Come Comprare un Carrello Elevatore Usato

I carrelli elevatori, o muletti, sono apparecchiature costose. Se la tua azienda utilizza solo un carrello elevatore per poche ore al giorno, forse è più economico comprarne uno di seconda mano. Prima di contattare un rivenditore o un'azienda per avere informazioni sui muletti usati, cerca di individuare il modello di cui hai bisogno. Quando fai un confronto tra quelli in vendita, è importante trovare un modello affidabile, soprattutto se la tua azienda deve utilizzarlo quotidianamente.

Passaggi

  1. Determina che tipo di carrello elevatore ti serve. Queste macchine variano in base alla marca, alle dimensioni e all'uso cui sono destinate. Se in precedenza ne possedevi uno, determina quali aspetti trovavi utili e quali no.
    • Che peso deve sollevare il carrello elevatore? Acquista una macchina in grado di gestire almeno il carico più pesante, anche se raramente andrà ad alzare quel peso.
    • Qual è l'altezza massima del carico da sollevare? I carrelli elevatori variano anche in base all'altezza del carico da sollevare. Ancora una volta, pensa all'altezza massima.
    • Verrà utilizzato all'aperto o al chiuso? In genere i muletti a motore vengono utilizzati all'aperto, mentre quelli elettrici negli ambienti chiusi.
  2. Contatta i rivenditori di carrelli elevatori usati e altri eventuali venditori. Informati sui muletti di seconda mano che rientrano nella tua fascia di prezzo e che vengono incontro alle tue esigenze.
    • Alcuni concessionari di mezzi nuovi rivendono carrelli elevatori usati, che sono stati oggetti di permute.
    • Le società di noleggio e leasing di carrelli elevatori potrebbero avere in vendita modelli usati.
    • Qualche impresa locale che di recente ha acquistato un carrello elevatore nuovo potrebbe mettere in vendita quello vecchio.
  3. Recati presso i venditori e confronta i muletti usati.
    • Chiedi al venditore per quante ore è stato usato. La maggior parte di queste macchine hanno un conta-ore che riporta quanto tempo hanno lavorato. Quando acquisti un muletto usato, le ore di funzionamento sono più importanti rispetto all'anno di immatricolazione.
    • Esamina i documenti relativi alla manutenzione. È stato manutenuto e revisionato regolarmente? Verifica se qualche parte è stata sostituita.
    • Informati sulla garanzia di fabbrica. Se è scaduta o scadrà presto forse puoi estenderla e, conseguentemente, fare un acquisto più sicuro.
    • Sottoponi il carrello elevatore all'esame di un tecnico qualificato e a una guida di prova.
    • Chiedi a un meccanico di controllare se la macchina presenta i problemi che eventualmente hai individuato o altri che potrebbero esserti sfuggiti. Al prezzo di vendita aggiungi il costo delle riparazioni necessarie, quando fai un confronto.
  4. Procedi all'acquisto quando sei sicuro di aver trovato un carrello elevatore usato in buone condizioni.

Consigli

  • Sfrutta Craigslist.org e altri siti di inserzioni on-line che riportano annunci di vendita di macchinari al fine di determinare il prezzo di mercato di alcune marche e modelli.
  • Alcune aziende, come la Toyota, offrono carrelli elevatori usati e certificati. Vuol dire che i muletti in vendita hanno superato le opportune ispezioni e sono di qualità superiore.
  • Controlla se i cilindri e i motori di sollevamento del muletto hanno perdite. Esamina quanto si allungano le catene di sollevamento (se sono in ottime condizioni, non dovresti riuscire a inserire una monetina da un centesimo tra le maglie).
  • Chiedi al produttore se può confermarti l'anno di produzione e fornirti il registro di fabbricazione. A volte il numero di serie può includere la data di fabbricazione. Alcune marche stampano la data sul tettuccio di protezione.
  • Su un transpallet, fai in modo di sollevare le punte delle forche del carrello elevatore a pochi centimetri da terra, e guarda se le ruote e le forcelle presentano un gioco inappropriato. Se si muovono rumorosamente, aspettati una riparazione piuttosto costosa nel giro di poco tempo (1500-2500 € per pezzi e manodopera).
  • Le società di leasing e le grandi industrie alimentari svendono i carrelli elevatori che hanno più di 8 anni. Un muletto del genere non avrà alcun valore per il venditore, pertanto il prezzo dovrebbe essere inferiore a quello di un carrello elevatore più recente (anche se potrebbe essere in condizioni migliori a seconda dell'uso fatto negli ultimi 8 anni).
  • Leggi le ore di funzionamento della macchina, perché maggiore è il numero di ore, più alta è la possibilità che si verifichino problemi da riparare. Scopri se le ore sono effettive o no.
  • Gli pneumatici sono importanti nell'uso del carrello elevatore. Se guidi su un terreno liscio, usa le ruote in gomma piena. Quando guidi su una superficie irregolare o discontinua (come la ghiaia), dovresti utilizzare gli pneumatici in quanto riescono a gestire con più facilità queste superfici.
  • I carrelli elevatori riparati sono simili a quelli nuovi, perché tutta la macchina viene ispezionata e le parti usurate vengono sostituite per dare all'acquirente un'unità come nuova e come se non avesse totalizzato nessuna ora di funzionamento.

Avvertenze

  • Cerca di scoprire che tipo di garanzia ha il carrello elevatore. Le aziende possono vendere un carrello elevatore così com'è e, se dopo l'acquisto presenta problemi importanti, c’è il rischio di spendere soldi solo per metterlo in funzione.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.