Come Intrattenere gli Invitati

Potrebbero essere finiti i giorni delle feste con i crostini al salmone e il punch al mandarino, ma l'arte di intrattenere gli ospiti è sempre di gran moda. Se devi organizzare un ricevimento, formale o informale, e non sai come iniziare, questo articolo potrebbe aiutarti. È più facile di quanto sembri; con un po' di organizzazione, del buon cibo, bevande, molti argomenti di conversazione e qualche attività ricreativa durante la festa, sarai in grado di divertire davvero i tuoi invitati e la festa sarà un successo. Se invece stai cercando di far ridere le persone e intrattenerle in tal senso, leggi questo articolo.

Preparativi

  1. Disponi lo spazio per la festa. Comincia a organizzare il luogo dove terrai il ricevimento. Probabilmente dovrai spostare dei mobili per offrire molto spazio ai tuoi ospiti, sia in piedi che seduti, così che possano conversare amabilmente. Potresti anche valutare di allestire una zona tranquilla e separata per coloro che hanno bisogno di un po' di quiete.
    • Cerca di suddividere un grande spazio in più settori piccoli, così incoraggi la conversazione fra piccoli gruppi che normalmente si formano ai ricevimenti.
    • Se hai poco spazio a disposizione, sposta i mobili ai bordi esterni, per quanto possibile, o metti il mobilio in eccesso in una stanza che non verrà usata.
  2. Riordina e pulisci l'area. Una volta che lo spazio è stato organizzato come volevi, comincia a pulire. Devi fare una buona impressione ai tuoi invitati. Cosa devi pulire dipende dalla location che hai scelto, ecco qualche idea per cominciare:
    • Porta fuori la spazzatura e altri elementi che possono emettere un odore pungente.
    • Passa l'aspirapolvere e lava i pavimenti.
    • Pulisci i vetri e le finestre.
    • Riordina.
    • Pulisci accuratamente la cucina e il bagno.
  3. Ricorda di pulire quegli angoli che di solito si tralasciano o si dimenticano. Ci sono molti posti che spesso vengono trascurati, e una festa è un'ottima scusa per delle “pulizie di primavera”. Cerca di essere accurato, raccogli gli oggetti che generalmente lasci sparsi per la casa e assicurati di pulire gli spazi lasciati liberi dai mobili che hai spostato.
    • Ad esempio, molte persone si dimenticano di pulire sotto la tavoletta dal WC. Le donne potrebbero non notarlo, ma gli uomini invece sì!
    • Un altro punto dimenticato è il cortile o il giardino anteriore. Questo è il primo posto della tua casa che gli ospiti vedono ed è la tua occasione per una buona prima impressione. Per questa ragione devi accertarti che sia in ordine, pulito e bello da vedere.
    • Non dimenticare l'interno del frigorifero. Gli invitati lo apriranno alla ricerca di bevande e non è il caso che vedano i succhi secchi della bistecca sui ripiani!
  4. Togli tutti gli oggetti che non desideri siano sul luogo della festa. Ora che tutto è pulito devi fare una check-list mentale e decidere se ci sono degli oggetti che devono essere spostati. Esistono molte ragioni per cui non vorresti tenere alcuni elementi dove si terrà il ricevimento. Ad esempio della cristalleria delicata e preziosa o altri oggetti fragili. Riponi tutto ciò in un luogo sicuro fino alla fine del party.
    • Per esempio, nel soggiorno, potrebbe esserci il prezioso orologio da taschino di tuo nonno. Se non conosci tutte le persone che parteciperanno al party, forse sarebbe meglio riporlo in un luogo meno evidente.
  5. Aggiungi qualche decorazione. Una volta che la location è ben organizzata e pulita, puoi aggiungere qualche tocco finale per impressionare gli invitati. A questo proposito le decorazioni ti saranno di grande aiuto. Potresti usare i nastri che hai utilizzato per il tuo compleanno o le ragnatele di Halloween, ma non pensare solo a questo per le decorazioni. Ci sono molte opzioni a disposizione.
    • Ad esempio, la festa è per salutare un amico che si trasferisce lontano? Il tema per le decorazioni potrebbe essere il luogo dove egli andrà, in modo che capisca che sarai sempre con lui anche se solo con lo spirito.
  6. Non scordare la musica. Quando tutto è pronto, devi concentrarti sul sottofondo musicale. Questo potrebbe rendere il party un successo oppure rovinarlo del tutto, quindi devi essere preciso nella scelta. Il volume non deve essere troppo forte, le persone devono essere in grado di parlare e ascoltarsi fra loro.
    • Cerca di adeguare la musica al tema del ricevimento o ai gusti dei tuoi ospiti. Tuttavia, se sei incerto, scegli le canzoni che sono ampiamente apprezzate. I Queen o Laura Pausini vanno sempre bene per una festa al chiuso, in inverno, mentre per una festa d'estate all'aperto puoi pensare a Bob Marley o i Red Hot Chili Peppers.
    • Puoi affidare la musica a un DJ che movimenti la festa per te, oppure cercare nei vari siti web. Non rendere la musica monotona e varia i pezzi. Puoi anche sintonizzarti su stazioni radio online che spesso offrono musica a tema senza interruzioni.
    • Questo articolo ti spiega come collegare degli altoparlanti al tuo computer e regolare la musica per la festa.

Preparare e Presentare il Cibo

  1. inizia con qualche antipasto e snack. Gli stuzzichini, gli spuntini e gli snack sono fondamentali in una festa poiché sono semplici da sgranocchiare fra una conversazione e l'altra. Un pasto completo occupa la bocca per troppo tempo rendendo difficoltosi i rapporti interpersonali. Fra l'altro, finché avrai abbastanza antipasti, non sarà necessario neppure "un vero e proprio" cibo.
    • Alcune idee sono i cracker con formaggio, piccole tazzine individuali di salsa, involtini e panzerotti. Non dimenticare le intramontabili patatine e le verdure in pinzimonio.
  2. Prosegui con qualche piatto più sostanzioso. Se la festa coincide con l'ora di un pasto, dovresti offrire qualcosa di più di qualche snack. Qualcuno troppo affamato potrebbe razziare il buffet di antipasti lasciando gli altri a bocca asciutta. Pianifica in anticipo e prepara qualcosa di semplice e rapido da cucinare ma che non costi troppo.
    • Ad esempio dei burrito e delle piadine ripiene sono economici e semplici da preparare. Inoltre si prestano a molte varianti per rispettare i gusti e le restrizioni alimentari di tutti.
  3. Non dimenticare il dolce! Tutti amano il dessert. Anche se gli altri piatti sono un po' esigui, ricorda che un gran dolce lascerà a tutti gli invitati un buon ricordo della festa. Puoi acquistarlo in pasticceria (non lesinare e compra qualcosa di particolare) oppure prepararlo da te.
    • Sai benissimo che la tua cheesecake non ti tradisce mai e puoi prepararla in pochi, semplici passi con latte, zucchero, formaggio cremoso, biscotti e un frullatore. Versa la crema sopra una base di pasta pre-confezionata e guarnisci con frutti di bosco freschi.
  4. Organizza con molta attenzione il tempo per cucinare. Mentre pensi a cosa offrire, cerca di immaginare come lo preparerai e quanto tempo sarà necessario. Dovrai concederti molto tempo perché non vorrai certamente ritrovarti segregato in cucina mentre i tuoi ospiti si stanno divertendo alla festa. Scegli dei piatti che puoi preparare la sera prima o addirittura con 1-2 giorni di anticipo, così sarà necessario solo metterli in forno quando gli ospiti inizieranno ad arrivare.
    • Supponiamo che tu stia organizzando un ricevimento formale all'ora di cena. Puoi marinare l'arrosto per tutta la notte, farcirlo di aglio e lasciarlo in ammollo nei succhi. Puoi schiacciare le patate la sera prima e riscaldarle quando arrivano gli ospiti. Il tutto può essere accompagnato da una insalata che si prepara velocemente, infila l'arrosto in forno un paio d'ore prima che inizi la festa.
  5. Assicurati che ci siano molte bevande. Calcola che ciascuno deve avere a disposizione almeno 2-3 drink nel corso del ricevimento. Se puoi concederti una quantità maggiore, tanto meglio. Ricorda che devono essere bevande diverse, poiché ciascuno ha i propri gusti; tieni in considerazione anche il tema e il tipo di festa nella tua scelta.
    • Alle feste di successo non manca mai il daiquiri, il vino e il ginger ale.
    • Puoi anche disporre le bevande in una maniera particolare, se lo desideri. Ad esempio puoi creare una ciotola di ghiaccio per il punch alla frutta.
  6. Disponi il cibo. Quando tutto è pronto, puoi iniziare a predisporre il cibo nella stanza della festa. Se si tratta di un'occasione informale puoi usare un tavolo come se fosse un buffet, in un angolo della stanza. Ricordati solo di non lasciare all'aperto gli alimenti che deperiscono in fretta. I piatti caldi o bollenti dovrebbero essere serviti quando gli ospiti sono arrivati.
    • Disporre gli alimenti ad altezze diverse o sopra le alzate rende più facile agli ospiti servirsi. Stai solo attento a non mettere del cibo dove possa cadere, non vorrai certo che la salsa cocktail goccioli nella macedonia!
    • Se si tratta di una festa in piedi, scegli degli alimenti semplici da mangiare anche senza sedersi. Alcuni piatti, come le zuppe, potrebbero essere davvero una sfida!

Essere un Ottimo Padrone di Casa

  1. Accogli gli invitati. Quando le persone arrivano, devi accoglierle. Non ignorarle e non abbandonarle frettolosamente con altre persone che non conoscono, anche se si tratta di un'occasione informale. Faresti sentire i tuoi ospiti poco graditi e ignorati.
    • Anche solo un semplice: “Sono felice che tu sia venuto. Fai come se fossi a casa tua!” è sufficiente.
  2. Mostra loro la casa. Se hai tempo di farlo, mostra agli ospiti la zona della festa. Non c'è bisogno di organizzare un tour guidato di tutti i tuoi soprammobili, ma indicare loro dove si trova il bagno e dove possono trovare da mangiare è un segno di ospitalità e cortesia.
    • Puoi anche mostrare dove possono mettere le loro cose e quali sono le regole base della casa (ad esempio niente scarpe in camera o non si fuma al chiuso).
  3. Presenta i tuoi ospiti gli uni agli altri. Un buon padrone di casa fa conoscere tra loro le persone che non si sono mai viste prima e le aiuta a comunicare. Devi aspettare che si sia stabilizzata una conversazione prima di abbandonare il gruppo e occuparti di altra gente.
    • Per esempio, se conosci due persone che amano lo stesso cantante, potresti dire: “Oh Francesca sono sicuro che questo ti piacerà: Giulia è appena stata a un concerto degli U2 a Milano. Giulia, Francesca è una vera fan del U2”.
  4. Fai in modo che nessuno si senta escluso. Man mano che il ricevimento procede, cerca di parlare e interagire con tutti. Probabilmente ci saranno delle persone con le quali sei più intimo e potresti essere tentato di passare la serata con loro, ma questo escluderebbe tutti gli altri. Cerca di stare un po' con tutti, anche solo per offrire un altro drink.
    • Prova a porre almeno una domanda a ogni convenuto nel corso della festa. Questo mostrerà interesse da parte tua e che ti importa della loro presenza.
  5. Saluta i tuoi ospiti alla fine del ricevimento. Quando la festa sta per giungere al termine, accomiatati da coloro che se ne vanno e ringraziali per essere intervenuti. Questo fa sentire la gente apprezzata e rispettata. Dimenticare di salutare può ferire la sensibilità delle persone e rovinare l'impressione che i tuoi ospiti hanno avuto della festa (anche se si sono divertiti).

Animare la Festa

  1. Trova dei modi affinché i convenuti si divertano insieme. Ovviamente si tratta di una festa e devi essere certo che le attività proposte consentano alla gente di parlare e interagire. Inoltre devi adattarle al numero degli invitati, ai loro gusti e personalità.
    • Inventa delle attività per gruppi numerosi. Se ci sono molte persone alla festa, devi organizzare almeno un intrattenimento per molta gente. Potrebbe essere una gara di “ballo spontaneo” dove ognuno si muove come preferisce a prescindere da come appare. Potresti noleggiare una macchina per il karaoke oppure assumere qualcuno che organizzi e insegni dei balli di gruppo. Ovviamente tieni in considerazione il tipo di ospiti. Se si tratta di tranquille signore attempate, un insegnante di decoupage sarà più apprezzato di un maestro di ballo hip-pop.
    • Organizza delle attività per piccoli gruppi. Se la festa prevede pochi intimi, hai qualche opzione in più per coinvolgere tutti. Organizza una partita a freccette o prendi qualche gioco da tavolo. Non limitarti al Monopoli, ne esistono molti altri divertenti per una festa di circa 10 persone.
  2. Dai spazio anche agli introversi. Ricorda che non tutti i tuoi invitati sono persone ciarliere e inclini a socializzare solo perché si trovano a una festa. Offri a coloro che sono più timidi uno spazio tranquillo per scappare dalla confusione di tanto in tanto. Tuttavia non dimenticare di dare loro la possibilità di integrarsi e socializzare senza sentirsi a disagio. Alcune idee:
    • Crea delle card con degli spunti di conversazione. Queste riportano un paio di domande o degli argomenti di conversazione; disponile in ogni posto a tavola o nel centro della stanza in modo che le persone possano usarle quando ritengono opportuno.
  3. Mescola le attività all'aperto con quelle in casa. Se si tratta di un party in giardino, devi pensare a dei giochi/intrattenimenti che si possano fare fuori casa. Se invece è una festa al chiuso, organizzati di conseguenza. Puoi anche valutare entrambe le possibilità. Ricorda però che i ricevimenti all'aperto potrebbero essere influenzati (o rovinati) da fattori ambientali come la pioggia. Quindi fai in modo di avere sempre un “piano B”.
    • Se la festa si svolge in giardino, organizza dei giochi da fiera di paese o un teatrino di burattini.
    • Se invece si sviluppa in casa, perché non pensi a una cabina per le foto divertenti (ti serve solo una macchina fotografica, uno sfondo e dei cavalletti), a uno scambio di regali orrendi o dei tatuaggi all'henné?
  4. Scegli un tema. Il tema della festa ti aiuterà a scegliere un soggetto per i giochi. In alcune occasioni, il contenuto potrebbe essere ovvio (come nel periodo delle festività). In altri casi devi scatenare la tua creatività e pensare a qualcosa di originale che diverta e interessi gli ospiti.
    • Un party per i “Ruggenti Anni '20” potrebbe essere arricchito con un monitor che trasmetta dei film del cinema muto e con giochi da casinò. Potresti anche preparare dei cocktail “finti alcolici” se alla festa ci sono persone troppo giovani.
    • Se è una festa fra uomini, assumi un artigiano che faccia i sigari. Procurati una miscela di tabacco personalizzata per l'occasione e fai in modo che tutti gli invitati abbiano il loro sigaro fatto a mano.
  5. Presta attenzione ai ricevimenti formali. Se stai organizzando un evento di questo tipo, devi usare un approccio diverso per quanto riguarda l'intrattenimento. Ricordatelo quando pianifichi la festa. Spesso i party formali sono più complicati perché le persone sono meno inclini a essere amichevoli e a socializzare. Questo significa che devi fornire loro degli spunti per dialogare e interagire.
    • Potresti organizzare il gioco del “Chi Sono?”. Si tratta di scrivere il nome di un personaggio famoso su un biglietto o una cartolina che poi viene attaccata sulla schiena di ogni invitato. Ciascuno poi deve porre delle domande agli altri ospiti per cercare di capire quale personaggio sia.
    • Dei gadget e degli omaggi che spingano gli ospiti a cimentarsi nelle varie attività sono di grande aiuto nei ricevimenti formali.

Consigli

  • Assumi un babysitter se vuoi incoraggiare molta gente a venire alla tua festa.

Avvertenze

  • Stai attento quando organizzi delle feste a casa tua con molta gente che non conosci. Potrebbe trattarsi di persone poco affidabili che creano problemi.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.