Come Preparare il Malto di Mais

Quando si prepara il malto, i cereali come il mais o l’orzo cominciano a germinare. Questo processo rilascia degli enzimi che interagiscono con il lievito durante la distillazione o la fermentazione. Quando il cereale germina, viene essiccato e conservato fino a quando sarà utilizzato per produrre alcolici. Si può preparare il malto di mais in casa, nell’arco di 1-2 settimane, lo stesso non si può dire per l’avena e la segale.

Preparare gli Ingredienti

  1. Acquista del mais bianco, perché quello giallo ha un contenuto di olio troppo elevato.
  2. Comprane una quantità variabile dai 2 ai 9 kg. La maggior parte dei distillatori suggerisce di procurarsene 9 kg alla volta così ne avrai a sufficienza per produrre del [Preparare-un-Whiskey-Casalingo-(Moonshine-Mash) whiskey casalingo]. Tuttavia la quantità dipende anche dallo spazio e dall’attrezzatura che hai a disposizione.
  3. Procurati un secchio per uso alimentare da 20 lt per ogni 2,3 kg di mais.
  4. Acquista anche una soluzione per sterilizzare i secchi prima di iniziare.

Fare Germinare il Mais

  1. Riempi i secchi da 20 lt con acqua, la cui temperatura sia compresa fra 17°C e 30°C. Usa un termometro per essere sicuro.
  2. Immergi 2,3 kg di mais bianco in ogni secchio facendo in modo che resti del tutto sommerso. Lascialo in ammollo per 24 ore.
  3. Scola completamente l’acqua e getta tutti i chicchi che galleggiano in superficie.
  4. Riempi nuovamente i secchi con acqua di rubinetto. Aspetta altre 18-24 ore.
  5. Scola i secchi.

Fare Germogliare il Mais

  1. Disponi il mais in grandi teglie da forno. Stendine uno strato sottile, compreso fra 2 e 5 cm. Mantienilo a temperatura ambiente (17-30°C).
  2. Disponi uno strato di carta da cucina bagnata sopra il mais.
  3. Spruzza la carta con acqua calda per mantenerne l’umidità così il mais germoglierà.
  4. Ogni otto ore togli la carta e mescola i chicchi.
  5. Continua con questo procedimento per 5-10 giorni o fino a quando la maggior parte dei chicchi mostra dei germogli lungi 5 mm.

Essiccare il Malto

  1. Togli la carta umida e disponi i chicchi in uno strato molto sottile.
  2. Indirizza dei ventilatori verso i germogli. Per le prime 2-3 ore la temperatura non deve superare i 50°C. Non devi scaldare il mais troppo in fretta, o distruggerai gli enzimi che si sono sviluppati durante il processo.
  3. Alza la temperatura della stanza o del forno a 55°C. Continua a far circolare l’aria con un ventilatore.
  4. Porta la temperatura a 66°C nell’ora successiva.
  5. Una volta che il malto è secco, conservalo in sacchi. Batti i sacchi contro una superficie dura per staccare i germogli.
  6. Agita i chicchi e setacciali per eliminare completamente i germogli. Conserva il malto in un luogo fresco e asciutto per due mesi prima di usarlo.

Cose che ti Serviranno

  • Termometro da cucina
  • Mais bianco
  • Acqua di rubinetto
  • Secchi per uso alimentare da 20 lt
  • Teglie da forno
  • Carta da cucina
  • Bottiglie spray
  • Stanza calda/forno/fonte di calore
  • Ventilatori
  • Sacco di tessuto traspirante
  • Setaccio
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.