Come Essere una Dominatrice

Una dominatrice assume un ruolo di comando all'interno della relazione sessuale o sensuale e il partner (sottomesso) acconsente a soddisfarne tutti i desideri o a eseguire gli ordini. Diventa una dominatrice prendendo il controllo sessuale, rispettando i limiti del partner e provando cose nuove. Accertati che tutte le pratiche siano eseguite in sicurezza e parla approfonditamente con l'altra persona dei tuoi e dei suoi desideri, prima di cimentarvi in una sessione di BDSM.

Comprendere l'Importanza del Consenso e della Sicurezza

  1. Non dare mai per scontato il consenso. Il partner deve dare il proprio benestare liberamente; se è ubriaco o incosciente non può essere consenziente. È meglio accertarsi della sua lucidità mentale di tanto in tanto. Ovviamente, durante un atto BDSM non è facile assicurarsi ogni volta di avere il permesso di fare determinate cose, questo è il motivo per cui è fondamentale stabilire dei limiti in anticipo.
  2. Definisci dei limiti prima della sessione. Parla con il partner per sapere cosa non è permesso e cosa potrebbe essere concesso in base a diversi fattori, incluso il dolore, la pressione o il disagio psicologico. Una lista di cosa "vuoi, farai e non farai" è utile per capire se i tuoi desideri e quelli del sottomesso sono sulla stessa lunghezza d'onda. In pratica, questo elenco definisce le pratiche che vuoi fare, quelle che farai nel caso ti venga richiesto e quelle che non desideri fare.
    • Creare un "contratto" è una maniera divertente per compilare questo elenco. Sebbene non abbia alcuna validità legale, può però dare inizio a una scena con il sottomesso, stabilire i limiti e delimitare i confini della fantasia stessa.
  3. Mantieni la comunicazione aperta durante tutta l'esperienza. È importante osservare il linguaggio del corpo del partner. Anche se è abbastanza frequente che il sottomesso ricopra il ruolo della vittima, è però piuttosto semplice riconoscere la differenza fra una persona consenziente e una che ha revocato la propria volontà a sottoporsi a tali pratiche, soprattutto se è imbavagliata. Guardala negli occhi, osserva se il suo corpo si irrigidisce o se si ritrae; tutti questi segnali indicano che non si sta divertendo affatto; se invece sono reazioni concesse che fanno parte del "gioco", stabilitele in anticipo.
  4. Scegli una parola o un gesto di sicurezza e un segnale di avvertimento. Per essere sicuri che entrambi siate sempre consenzienti durante tutto il rapporto, scegliete una parola e un gesto di sicurezza, oltre a un gesto e una parola di avvertimento. L'avvertimento serve per indicare che c'è qualcosa che non va o che non siete certi di voler continuare, mentre la parola o il gesto di sicurezza indica una revoca definitiva del consenso. Ecco alcuni consigli per le parole più adatte:
    • Alcuni esempi di parole di sicurezza sono "stop" e "rosso", mentre quelle di avvertimento possono essere "rallenta" e "giallo".
    • Il gesto dipende da numerosi fattori, fra cui le parti del corpo che si possono muovere, se potete vedervi in viso e via dicendo. Tuttavia, dei movimenti semplici di sicurezza e di avvertimento potrebbero essere ammiccare e ondeggiare o scuotere la testa.
  5. Tieni sempre delle forbici di sicurezza a portata di mano. A volte, le funi si annodano o si spostano in punti più pericolosi durante il gioco. Questa è la ragione per cui è sempre opportuno avere delle forbici a disposizione quando si pratica il bondage. Anche se alla fine non le userai mai, dovrebbero aiutare il partner a rilassarsi e godersi il momento presente, invece di preoccuparsi di una possibile asfissia.
  6. Fai in modo che ci sia dell'acqua. Proprio come per qualunque altro esercizio faticoso, l'idratazione è importante, soprattutto se tu o il sottomesso indossate abiti o accessori pesanti (ad esempio in cuoio). L'acqua può anche fare parte del gioco, dato che puoi usarla per provocare il partner prima di cedergli il controllo dell'acqua stessa.
  7. Segui delle lezioni. È una maniera perfetta per prendere familiarità con il complesso ruolo della dominatrice. Dato che molti giocattoli BDSM sono potenzialmente pericolosi, seguire dei corsi per usare le funi in maniera sicura o per essere una dominatrice ti permette di imparare le pratiche sicure anche nel dungeon. Informati per sapere se un sexy shop della tua zona organizza dei corsi, ma accertati che si tratti di lezioni orientate alla sicurezza e alle pratiche fra adulti consenzienti.

Manipolare le Sensazioni Fisiche

  1. Scegli un giocattolo per colpire. Viene utilizzato proprio allo scopo di colpire il partner, in genere per sculacciarlo, durante una pratica BDSM. Può essere una frusta, un bastone o una paletta. Il tipo dipende dal livello di comfort del sottomesso; puoi trovare moltissimi oggetti differenti, dalla tradizionale frusta in stile "Indiana Jones" alle palette imbottite.
  2. Considera di utilizzare degli oggetti per il solletico. Sebbene molta gente non associ questa sensazione al BDSM, uno strumento di questo tipo può creare lo stesso disagio di un giocattolo per colpire, solo che si tratta di solletico invece di dolore. Può anche essere utilizzato per stuzzicare il partner sulle zone erogene, come il collo o i capezzoli.
  3. Usa delle pinze o mollette per capezzoli. Le pinze si utilizzano per inferire dolore o pressione sulla pelle e in genere si applicano ai capezzoli. Nel caso di principianti, è meglio stabilire il limite temporale di dieci minuti, dato che questi strumenti possono impedire la circolazione del sangue ai capezzoli.
  4. Usa i dildo o gli anal plug. Questi strumenti sono perfetti per tutti i giochi sessuali, ma sono particolarmente divertenti in quelli BDSM. Quando acquisti un dildo o un anal plug, assicurati che siano realizzati in materiale atossico e di avere un lubrificante sicuro da utilizzare con questi strumenti. Puoi usare dei lubrificanti a base d'acqua con tutti i giocattoli sessuali; quelli oleosi non sono adatti se stai usando preservativi o oggetti in lattice, gomma o PVC, mentre i lubrificanti al silicone non vanno usati con i giocattoli dello stesso materiale.
    • I dildo e i plug vibranti possono offrire maggiore vivacità al gioco.

Usare il Bondage

  1. Scegli una fune adatta a te. Ne esistono di ogni colore e materiale, dal nylon alla seta; ciascun modello offre livelli di comfort e sicurezza differenti. Se hai dei dubbi sul tipo di cui hai bisogno o che desideri, parlane con il commesso del sexy shop.
  2. Gioca in maniera sicura con la corda. Può trasformarsi in un giocattolo pericoloso, dato che se viene utilizzata impropriamente, può causare danni ai nervi, asfissia e perfino la morte. Ad esempio, non dovresti mai premerla sulla gola del partner. Ecco alcuni fattori che dovresti considerare quando decidi di usare le funi:
    • Non dovresti mai lasciare sola la persona legata;
    • Evita posizioni che rendono difficile la respirazione;
    • Verifica che la posizione delle funi sia confortevole e che consenta la circolazione del sangue. Dovresti riuscire a infilare almeno un dito fra la corda e la pelle del partner.
  3. Aggiungi delle manette. Esistono modelli per i polsi, per le gambe e perfino per i genitali; permettono di immobilizzare il partner più rapidamente rispetto alla fune e in certi casi possono essere anche più sicure, in base al modello. Sono disponibili in parecchie versioni differenti, da quelle morbide in velcro a quelle in metallo con serratura; anche in questo caso, confrontati con il partner per scegliere quale tipo utilizzare.
  4. Scegli un bavaglio adatto al partner. Esistono alcuni modelli differenti e dovresti discutere con il sottomesso in merito a quello più indicato. Un bavaglio a sfera crea una profonda sensazione di vulnerabilità, interferisce in qualche modo con la respirazione e dilata la mascella in una maniera insolita. Un modello a morso è meno invadente per la mascella e la respirazione; a prescindere dal tipo che scegliete, dovreste sempre accordarvi su un gesto o un segnale di sicurezza che ti faccia capire che il partner si sente gravemente in pericolo.
    • Non lasciare il bavaglio sulla bocca del sottomesso per più di venti minuti, soprattutto se la persona non è abituata a questa pratica.
  5. Usa un guinzaglio. Può essere uno strumento divertente per la sensazione di controllo che dona alla dominatrice e il senso di sottomissione che trasmette al partner. Per utilizzarlo in sicurezza, non tirarlo con forza, verifica che il collare sia ben fissato e che sia possibile infilare due dita sotto di esso.

Impostare l'Atmosfera

  1. Scegli un tema. Che tu stia immaginando le segrete aristocratiche del sesso del Marchese de Sade del Diciottesimo secolo oppure un covo futuristico, il tema è importante per stuzzicare la fantasia. Sebbene non sia necessario cambiare tutto l'arredamento della stanza per adattarlo all'ambientazione, puoi però utilizzare degli elementi scenici per creare l'atmosfera della fantasia che volete mettere in pratica.
  2. Indossa degli abiti che definiscano l'identità di dominatrice. Questi includono capi di pelle o in broccato, una maschera, un mantello o qualunque altra cosa che indichi potere o mistero. Puoi realizzare degli abiti che siano in tema con la stanza o la fantasia; puoi scegliere il look di un vampiro del Settecento o quello delle ambientazioni gotiche e steampunk; tutto dipende dalla fantasia e dalla tua identità di dominatrice.
  3. Scegli gli abiti per il sottomesso. Il fatto che sia tu a scegliere potrebbe far parte del gioco oppure potete decidere insieme cosa il partner deve indossare durante la sessione. Fra i capi che in genere si utilizzano si ricordano i cappucci, le camicie di forza e perfino le cinture di castità. Accertati solo che il sottomesso si senta a suo agio con questi vestiti e accessori prima di iniziare un gioco di BDSM.
    • Prova a usare una benda per gli occhi. Tenere il partner in sospeso è lo strumento di ogni dominatrice; in questo modo, il sottomesso non può vedere cosa sta per accadere; puoi usare delle fasce morbide di seta oppure delle bende di cuoio, in base al tuo stile. Esistono moltissime opzioni fra cui scegliere.
  4. Arreda il dungeon. I mobili per il sesso o in particolare per il BDSM possono rappresentare un elemento intrigante per i giochi di potere come dominatrice. Dalle altalene alle gabbie, esistono numerosi complementi d'arredo che puoi utilizzare nel tuo dungeon o nella camera da letto e puoi sfruttarli per modificare o rendere ancora più interessante l'atmosfera.
  5. Scegli la musica. Che sia la tetra "Toccata e Fuga in re minore" di Bach oppure un brano del musical "Mozart, l'opéra rock" ad adattarsi alla tua fantasia, la musica ti permette di arricchire l'esperienza con un tocco di sensualità, potere o suspense. La musica rende le emozioni e la sensualità più intense durante il gioco, accertati però che non diventi una fonte di distrazione.

Ricoprire il Ruolo della Dominatrice

  1. Ordina al partner quando può e non può parlare. Questo dettaglio viene utilizzato in aggiunta o in sostituzione al bavaglio. Oltre a dargli il permesso di parlare dopo essere stato costretto al silenzio, questa pratica può donare piacere a entrambi.
  2. Ordinagli cosa deve dire. Quando lo fai, puoi rimanere nel personaggio (se state mettendo in atto una fantasia) oppure utilizzare delle parole che avete concordato in precedenza. In entrambi i casi, il controllo che eserciti aiuta a incrementare l'intensità del momento; ad esempio, puoi chiedergli di dirti che sei la sua regina oppure di spiegarti esattamente cosa desidera.
  3. Digli cosa fare. Questa pratica è spesso considerata una tradizione nel rapporto dominatrice/sottomesso, ma può essere certamente aggiunta alla dinamica di potere. Ordinare al partner di baciarti o di toccarti permette di sviluppare delle nuove intese sessuali. Ad esempio, puoi chiedere di essere baciata sulle labbra, fai solo attenzione a non ordinare qualcosa che potrebbe mettere a disagio il partner; se pronuncia la parola di sicurezza, fermati oppure ritira la tua richiesta. Questo non significa che tutto il gioco deve fermarsi, ma solo che devi cambiare tattica. Prova a offrire un'alternativa, puoi dire ad esempio: "Se non vuoi baciarmi sulle labbra, in cambio mi darai un bacio sulla guancia".
  4. Inventa dei ruoli per mettere in atto una fantasia. I giochi di ruolo sono creativi e divertenti per aumentare il pathos della scena. Potete per esempio calarvi nei panni di qualunque coppia di personaggi legati da dinamiche di potere, come una regina e un suddito, il capo e l'assistente o qualunque altra vi venga in mente.
  5. Stabilite delle punizioni come parte del gioco. A volte, le dominatrici infliggono delle punizioni per le infrazioni commesse dal sottomesso. Questo dettaglio dovrebbe essere discusso accuratamente prima della sessione, soprattutto se sei nuova al BDSM. In teoria, il castigo dovrebbe essere molto divertente per il partner; ad esempio, puoi usare un qualunque giocattolo per colpirlo oppure obbligarlo al silenzio o a scusarsi. In ogni caso, non superare i limiti stabiliti inizialmente.

Consigli

  • Cerca di conoscere altre persone che già seguono questo stile di vita. Anche una dominatrice ha bisogno di un mentore; chiedi a qualcuno con cui ti senti a tuo agio di aiutarti a orientarti in questo mondo e ad adottare le pratiche più sicure e sane.
  • Se hai problemi sessuali con il partner, collabora con un terapista sessuale o un consulente di coppia.
  • Fai sempre alcune ricerche e prendi tutte le precauzioni quando ti cimenti in pratiche potenzialmente pericolose come la sospensione, il bondage o l'utilizzo di bavagli. Se fai una mossa sbagliata, il tuo partner potrebbe subire terribili incidenti! Discutine prima con un professionista.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.