Come Ricostruire la Fiducia

Forse il tuo partner ti ha tradito, il tuo migliore amico ti ha pugnalato alle spalle o il tuo collega si è preso il merito di una tua idea. D'altra parte però, forse hai mentito alla persona che ami, sei uscito con la persona su cui il tuo amico aveva messo gli occhi o ti sei rifiutato di aiutare un collega o un compagno di classe durante un progetto importante. Un rapporto di fiducia tra due persone implica che possano essere entrambe vulnerabili. Per poter vivere delle relazioni appaganti è molto importante conquistare e mantenere la fiducia degli altri. Fortunatamente, perdere la fiducia di qualcuno non è una strada a senso unico; è sempre possibile decidere di cambiare direzione e di provare a ricostruirla. Per ricostruire la fiducia è importante che entrambe le parti si impegnino a raggiungere lo stesso obiettivo. Prosegui nella lettura e scopri come comportarti in entrambe le situazioni.

Assumersi la Responsabilità delle proprie Azioni

  1. Confessa. Se sei tu ad aver tradito qualcun altro, devi raccontare tutta la verità. Nei rapporti interpersonali, dire la verità quando potresti trarre giovamento da una bugia è di particolare importanza. Se hai tradito la fiducia di una persona, dirle la verità essendo pronto a subirne le conseguenze le farà capire che la sua felicità è per te ancora più importante della tua. Negare non farà che intensificare la sfiducia, in particolar modo se la verità è già molto evidente.
    • Ammetti tutti gli errori fatti. Anche quando ci sono delle cose che potresti tenere nascoste perché sei certo che non verranno scoperte, è consigliabile raccontare tutta la verità. Solo ammettendo tutte le tue colpe potrai essere realmente perdonato.
  2. Aspettati una reazione emotiva da parte della persona che hai ferito. Ammettere di aver tradito qualcuno non significa far sì che le cose si sistemino immediatamente; al contrario, al semplice pronunciare le tue parole dovrai essere pronto ad assistere a un'esplosione di emozioni — urla, pianti e così via. Ricorda però che il modo migliore per superare l'accaduto e riconquistare la fiducia persa è essere completamente sincero.
  3. Scusati. Seppure possa sembrare un passaggio ovvio, talvolta rischia di essere sorvolato. Il modo in cui pronuncerai le tue scuse influenzerà il fatto che vengano o meno accettate e la possibilità di ricostruire il vostro rapporto.
    • Quando ti scusi, non cercare di giustificare i tuoi comportamenti sbagliati. Non asserire che la persona offesa ti abbia frainteso ("La tua è stata un'interpretazione errata"). Non minimizzare il suo dolore ("Non hai nemmeno sofferto"). Non avvalerti di storie tristi ("Ho avuto un'infanzia difficile").
    • Il modo migliore per farti carico delle tue responsabilità consiste nel riconoscere di aver ferito l'altra persona, nell'ammettere quale avrebbe dovuto essere il tuo comportamento e nell'impegnarti a non ripetere lo stesso errore in futuro.
    • Fai in modo che la persona che hai ferito conosca le ragioni delle tue scuse. Sapendo che ti senti colpevole o in imbarazzo, sarà più propensa a perdonarti. Se pensa che tu ti stia scusando solo per pietà, si mostrerà invece meno indulgente. La pietà, a differenza del senso di colpa e della vergogna, non è in grado di trasmettere la volontà di assumersi le proprie responsabilità; inoltre, rende implicito che il trasgressore sia superiore alla vittima.
  4. Perdona te stesso. Quando tradisci la fiducia di qualcuno, puoi sentirti talmente addolorato da avere per primo difficoltà a perdonare te stesso per i tuoi errori. Sebbene mostrare di avere il cuore pentito sia essenziale per poter ricostruire il rapporto con la persona offesa, è altrettanto importante riuscire ad accettare gli errori commessi e imparare a perdonare se stessi.
    • Ricorda che nessuno è perfetto. Qualunque sia l'entità dei tuoi errori, non fa che mostrare che sei solo un essere umano. Accetta i tuoi fallimenti e impegnati a fare meglio in futuro.
    • Rimanendo aggrappato ai fallimenti passati rischierai di sottovalutare te stesso e di minare la tua volontà di migliorare.

Voltare Pagina se hai Tradito la Fiducia di Qualcuno

  1. Rendi i tuoi comportamenti trasparenti. Tutti vogliamo detenere il controllo delle nostre informazioni personali, ma, per un breve periodo, potresti dover sacrificare parte della tua privacy per amore della persona che sta cercando di restituirti la sua fiducia. Comportandoti in modo cristallino, le dimostrerai che non stai in alcun modo tradendo la sua fiducia e le consentirai di constatarlo con i suoi stessi occhi.
    • Questa decisione è particolarmente significativa quando si cerca di ricostruire una relazione sentimentale in seguito a un tradimento. Concedere l'accesso completo ad agenda, messaggi di testo, account sui social network ed e-mail, per qualche mese o settimana, farà sì che il partner possa sempre verificare dove e con chi sei.
  2. Lascia sfogare la persona che hai ferito. Quando ci si sente traditi da una persona cara, è normale provare rancore. Per riuscire a superare l'accaduto, la persona che si è sentita ferita avrà bisogno di sfogare le proprie sensazioni e i propri pensieri. Dal tuo punto di vista potresti considerarla una situazione sgradevole, ma ricorda che è essenziale per la sua guarigione.
    • Una delle cose peggiori che puoi fare è cercare di "zittire" la persona mentre dà sfogo alla sua rabbia. Un simile comportamento le farebbe pensare che non prendi sul serio i suoi sentimenti.
    • Ricorda che ognuno ha i suoi tempi. Ogni persona si sfoga e reagisce in modi e tempi differenti. Mettere fretta alla persona incitandola a perdonarti non farà che trasmettere una mancanza di considerazione.
  3. Dimostra le tue buone intenzioni con i fatti. Le azioni contano più delle parole. Se vuoi godere della fiducia di un'altra persona devi dimostrarti coerente e affidabile per lungo tempo. Dovrai promettere di cambiare in meglio, ma ricorda che delle semplici promesse o parole di scuse potranno ricostruire la fiducia solo a breve termine. Se in futuro non sarai in grado di comportarti onestamente o di mantenere tutte le promesse fatte, la persona che hai tradito non ti considererà realmente cambiato o meritevole di riconquistare la sua fiducia.
    • Dovrai fare del tuo meglio per evitare di ricommettere gli stessi errori.
  4. Sii paziente. Comprendi che ricostruire la fiducia in una persona richiede tempo. Mostrati paziente nei confronti della persona che hai ferito e tenace nei tuoi sforzi.
    • In base alla gravità del tuo tradimento, ricostruire il rapporto di fiducia potrebbe richiedere settimane, mesi o persino anni.
    • Non mostrarti mai insistente pretendendo di riconquistare rapidamente la fiducia persa.
    • Comprendi che quando tradisci una persona le cose potrebbero non tornare mai più come prima. Tuttavia, se dimostri di essere una persona affidabile, è probabile che la fiducia possa essere almeno parzialmente ripristinata.

Prepararsi a Ridare Fiducia a Qualcuno

  1. Valuta la situazione. Prima di riuscire a ridare fiducia a qualcuno che ti ha ferito, dovresti chiederti se ritieni che il vostro rapporto meriti di essere salvato. Fatti le seguenti domande:
    • È la prima volta che questa persona tradisce la mia fiducia?
    • Se d'ora in avanti si comporterà in modo perfetto, sarò realmente in grado di darle nuovamente fiducia?
    • Sono capace di perdonare?
    • Vale la pena lottare per ricostruire il nostro rapporto?
    • Si è trattato di un singolo comportamento sbagliato o di uno schema comportamentale che si ripete?
  2. Valuta la reazione dell'altra persona. Che cosa pensi che la renda più dispiaciuta: averti ferito o essere stata scoperta nel farlo? Si sta mostrando disponibile ad ascoltarti e a impegnarsi a comportarsi meglio in futuro? La ritieni in grado di assumersi le proprie colpe?
    • Se ritieni che la persona che ti ha ferito non sia realmente dispiaciuta per averlo fatto e non sembri interessata a modificare il proprio comportamento in futuro, molto probabilmente non ha senso sprecare il tuo tempo per cercare di ricostruire il vostro rapporto.
  3. Stai in guardia. Continua a tenere d'occhio la persona da vicino. Dopo qualche settimana o mese, dovresti essere in grado di definire se si sta mostrando affidabile. Riuscire a capire quando una persona mente non è affatto semplice, ma i seguenti indizi potrebbero segnalare un nuovo tradimento in atto.
    • Le risposte di una persona che mente tendono a essere tardive e incomplete.
    • Una persona che mente racconta storie improbabili e poco dettagliate. Tende inoltre a fare molte pause, a gesticolare poco e a essere meno diretta.
    • A differenza di una persona che dice la verità, un bugiardo si corregge poco mentre parla.
    • Di norma, le persone che mentono sono piuttosto tese, tendono quindi ad alzare il tono di voce e hanno difficoltà a stare ferme.
  4. Esprimi i tuoi sentimenti. Fai in modo che la persona che ti ha tradito sappia esattamente quanto ti sia sentito ferito dal suo comportamento e non tralasciare di spiegargli quali sono stati i dettagli che ti hanno fatto più male. Esprimi tutto ciò che ritieni sia necessario per poter ricostruire la tua fiducia.

Superare il Fatto di Essere Stato Tradito

  1. Cerca di lasciare andare la rabbia. Una volta sfogata, lasciala andare. Dopo aver discusso dell'accaduto ed espresso i tuoi sentimenti, avrai bisogno di passare oltre e di lasciare il dolore nel passato. Il fatto che tu ti senta ancora triste o arrabbiato non significa che tu ti debba sentire così per sempre. Durante le future discussioni, evita di menzionare l'accaduto, in special modo se l'altra persona sta realmente sforzandosi di cambiare.
    • Se ti accorgi di non riuscire a distaccarti dai sentimenti negativi, fermati a riflettere sulle ragioni per cui non riesci a lasciarli andare. Forse l'attuale comportamento del tuo partner continua a farti sentire tradito? O forse le ragioni sono da ricercarsi nella tua storia personale passata?
  2. Regola le tue aspettative. Pur non avendo nessun desiderio di tradirti, nessuna persona potrà mai darti sempre esattamente ciò che desideri. Imparando ad accettare di non poterti aspettare la perfezione, avrai meno difficoltà nel comprendere quanta fiducia puoi concedere a una persona.
    • Nota che il tuo obiettivo è quello di riuscire a essere realistico, non certo quello di permettere che gli altri si approfittino di te. Accetta che di tanto in tanto tutti possono commettere degli errori, ma non permettere a nessuno di ferirti intenzionalmente o per incuria.
  3. Dai e ricevi amore. Devi avere la volontà di accettare e di amare la persona che ti ha ferito, inoltre devi essere in grado di accogliere l'amore che ricevi in cambio. Quando la persona cerca di esprimerti il suo affetto, accetta i suoi gesti sforzandoti di considerarli sinceri. Cerca di accogliere tutti i comportamenti che ti sembrano genuini.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.