Come Trarre Benefici dall'Aglio

L’aglio fluidifica il sangue e combatte i batteri riducendo le probabilità di sviluppare delle malattie e di avere un attacco di cuore. Ma come si possono ottenere tali benefici effetti?

Benefici per la Salute

  1. Sul sistema cardiovascolare. L’aglio aiuta la salute del cuore e della circolazione prevenendo un certo numero di problemi cardiaci come:
    • Ipertensione, ipercolesterolemia, malattie coronariche, infarti e aterosclerosi.
    • Questo è dovuto al fatto che l’aglio contiene una certa combinazione di composti dello zolfo che allarga e rilassa le arterie migliorando il flusso di sangue.
  2. Proprietà anticancerogene. Secondo numerosi studi le persone che consumano grandi quantità di aglio corrono un rischio minore di sviluppare alcuni tipi di cancro come quello:
    • Al colon, allo stomaco, alla prostata, al seno e al polmone. Inoltre si rivela utile nel trattamento del tumore alla prostata e alla vescica.
    • Si ritiene che l’allicina presente nell’aglio sia responsabile di tali effetti.
  3. Per i raffreddori. L’aglio può essere usato per prevenire e curare le malattie da raffreddamento, dato che è ricco di proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine.
    • Inoltre contiene un grande numero di antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario e aiutano il corpo a combattere il virus del raffreddore.
    • L’aglio accorcia la durata dei raffreddori in corso aiutando l’organismo a sbarazzarsi dell’agente patogeno. Prova a bere un infuso di aglio addolcito con miele e zenzero.
  4. Rimedi casalinghi. L’aglio viene largamente impiegato in molti rimedi casalinghi come:
    • Alleviare la psoriasi. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie è in grado di dare sollievo agli sfoghi cutanei di questa malattia.
    • Eliminare l’acne. L’aglio asciuga i brufoli più grandi e uccide i batteri sulla superficie della pelle.
    • Trattare il piede d’atleta. Dato che è un antimicotico naturale, l’aglio si rivela efficace nella cura di questa infezione fungina.
    • Guarire gli herpes labiali. Le sue caratteristiche antinfiammatorie rendono l’aglio molto utile nel trattamento degli herpes labiali perché riduce il rossore, il gonfiore e i tempi di guarigione.

Mangiare l’Aglio Crudo

  1. Compra un bulbo dal fruttivendolo. Assicurati che sia fresco e che provenga da una buona coltivazione. Più l’aglio è fresco e migliori sono i benefici.
  2. Togli parzialmente la buccia a uno spicchio. Metti il resto in un contenitore e poi in dispensa o nel freezer per conservarlo al meglio. Se è fresco, le sue vitamine e minerali sono più efficaci e i benefici saranno più evidenti.
  3. Taglia un pezzetto di spicchio che hai sbucciato. Assicurati che sia davvero piccolo perché potrebbe darti la nausea mentre lo scopo di tutto ciò è quello di farti sentire meglio.
  4. Ingoia l’aglio con un bicchiere pieno di acqua. L’acqua aiuta lo stomaco a stabilizzarsi e facilita la digestione.
  5. Ripeti questa operazione ogni mattina se vuoi stare meglio. Fanne un’abitudine; se prendi anche delle vitamine e fai una buona colazione, ti sentirai presto meglio. L’aglio ti aiuta a sbarazzarti delle occhiaie e rafforza il sistema immunitario.

Usare l’Aglio in Cucina

  1. Usa solo l’aglio fresco. Questo ha decisamente un valore nutrizionale superiore e un gusto migliore rispetto a quello in polvere, in fiocchi o in pasta. Per questo motivo dovresti sempre scegliere l’aglio fresco, per quanto possibile, quando cucini.
    • Quando acquisti quello fresco, prendi dei bulbi pieni e sodi senza imperfezioni o rotture sulla buccia. Evita quelli morbidi o rinsecchiti.
    • Conserva l’aglio fresco senza coprirlo in un posto riparato dalla luce solare diretta dato che lo farebbe germogliare. Prima che si formi della muffa dovrebbe passare circa un mese.
  2. Prepara l’aglio in modo corretto. Per godere al massimo dei suoi benefici va preparato in un modo specifico.
    • Separa gli spicchi e togli la buccia da ciascuno di essi. Schiaccia o trita ogni spicchio e lascialo riposare per 5 minuti prima di aggiungerlo alle tue ricette.
    • Questo periodo di riposo consente lo sviluppo di un importante processo enzimatico: un fitonutriente detto alliina si converte in allicina, un componente attivo responsabile della maggior parte dei benefici effetti per la salute.
    • Dopo 5 minuti l’aglio può essere mangiato al naturale o incorporato il prima possibile nella preparazione perché l’allicina si inattiva in fretta.
    • Aggiungi l’aglio schiacciato o tritato verso la fine della cottura per conservare tutto il sapore e i valori nutritivi.
  3. Quando cucini usa l’aglio. Si tratta di una spezia molto versatile che ben si sposa a molte ricette. Ecco qualche idea:
    • Aggiungilo fresco come condimento per le insalate, nelle salse e nel burro erborinato per conferire un sapore deciso e pungente.
    • Mettine qualche spicchio negli arrosti o nelle verdure al forno per un aroma più delicato e sottile.
    • Usalo tritato come base per le salse, le zuppe e i timballi così da migliorarne il sapore.

Avvertenze

  • Devi mangiare qualcosa in anticipo prima di mangiare l’aglio crudo perché potrebbe causarti un po’ di nausea a stomaco vuoto.
  • Non mangiarne troppo, ne basta poco.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.