Come Eliminare un'Infestazione di Pulci nella Tua Casa

Se il tuo animale domestico si gratta eccessivamente, perde ciuffi di pelo o presenta delle croste ed eruzioni cutanee sul corpo, potrebbe essere infestato dalle pulci. Se questi insetti sono sul tuo amico peloso, è molto probabile che siano anche in casa, in giardino e forse persino sul tuo stesso corpo. Fortunatamente, puoi rimediare usando prodotti chimici o naturali, entrambi proteggono il tuo animale e ti permettono di sbarazzarti di questi fastidiosi parassiti. Continua a leggere per saperne di più.

Fare un Trattamento sull'Animale

  1. Inizia con un bel bagno. Fai il bagno al cane o al gatto usando uno shampoo delicato o un detersivo liquido per i piatti a base di limone. Se lo desideri, puoi anche acquistare un prodotto specifico antipulci. Le pulci non riusciranno ad attaccarsi al fusto del pelo, quindi cadranno nell'acqua e annegheranno.
    • Al termine del bagno, pettina l'animale con un pettine antipulci. Puoi usare questo strumento ogni volta che devi sottoporre il tuo amico a quattro zampe a un trattamento contro l'infestazione di parassiti.
    • Chiedi a un toelettatore di tagliare o radere il pelo dell'animale prima di fare altri trattamenti. In questo modo, il prodotto insetticida che userai potrà raggiungere la pelle, dove si insediano le pulci, e l'intero processo sarà più efficace.
    • Chiedi al veterinario quali spray o prodotti in polvere puoi applicare sulla pelle dell'animale.
  2. Fai un trattamento a tutti i tuoi animali domestici, usando dei prodotti topici o per uso orale. Dovresti somministrare dei farmaci orali, come Program o Sentinel, oltre a dei rimedi topici come Frontline.
    • Assicurati di usare il dosaggio corretto specifico per il tuo animale, altrimenti potrebbe avere una grave reazione da overdose. Non usare mai sui gatti un prodotto antipulci specifico per cani, perché il loro delicato sistema nervoso tollera esclusivamente i prodotti preventivi antipulci ideati per i felini.
    • Per ottenere i massimi risultati, fai un trattamento preventivo all'animale nello stesso giorno in cui ti sbarazzi delle pulci in casa e in giardino.
  3. Lava la cuccia del tuo amico di zampa, oltre a tutta la biancheria che è rimasta sul pavimento. Lavando questi elementi riduci drasticamente il numero di uova, larve e rendi più efficace l'azione del prodotto antipulci.
    • Il ciclo di lavaggio non uccide i parassiti, ma può eliminare parte delle uova tramite lo scarico della lavatrice. Inoltre, un ciclo in asciugatrice a temperatura normale per più di 30 minuti uccide le uova e tutte le altre pulci rimaste sui tessuti.
    • Esegui tutte queste operazioni nello stesso momento, togliendo tutto in una volta e avvolgendo i tessuti in un fagotto di lenzuola. Tieni gli elementi lavati avvolti in un lenzuolo pulito fino a 12 ore dopo il trattamento della casa e dell'animale, per evitare che le pulci possano infestare anche questi.
  4. Lascia girovagare liberamente l'animale per casa dopo la procedura di disinfestazione. Le pulci residue sentiranno l'odore del tuo amico a quattro zampe, saliranno sul suo pelo, ma verranno uccise non appena gli morderanno la pelle.
  5. Cerca di tenere l'animale il più possibile in casa nei successivi 30 giorni. Se desidera uscire, evita che si avvicini all'erba alta, alle foglie cadute dagli alberi, alle zone di ghiaia o ai cumuli di sabbia.
    • Se hai un cane e devi portarlo a passeggio, cerca di restare sui marciapiedi per il primo mese. Sebbene il cane o gatto sia tossico per le pulci dopo il trattamento, stai pur sempre cercando di eliminare questa fastidiosa infestazione, quindi devi evitare di introdurre nuovi parassiti mentre stai cercando di uccidere i precedenti.
    • Se puoi, tieni l'animale al chiuso nei mesi invernali, soprattutto se si tratta di un gatto. Tenerlo lontano dal rischio di infestazioni ti permette di risparmiare soldi, dato che una volta che ti sei sbarazzato del problema, non dovrai procedere con ulteriori trattamenti finché non noterai la presenza di nuove pulci.
  6. Continua a usare prodotti antipulci preventivi ogni mese. Se il tuo animale resta al chiuso, potrai interrompere il trattamento dopo quattro mesi. Se però esce all'aperto, dovrai procedere nuovamente.

Usare Prodotti Chimici in Casa, in Giardino e su Te Stesso

  1. Applica ogni giorno uno spray antizanzare a base di DEET su calzini, caviglie e risvolti dei pantaloni, come misura preventiva.
    • Se hai sottoposto il tuo animale al trattamento, le pulci moriranno entrando in contatto con il suo sangue. Tuttavia, se non hai preso misure preventive su te stesso, potresti diventare tu il loro prossimo "pasto". Alle pulci basta succhiare il sangue una sola volta per deporre molte uova, pertanto devi evitare che ciò accada.
    • Dopo 30 giorni probabilmente potrai interrompere l'applicazione dell'insetticida sulle caviglie. Se non vedi più nuove pulci per un po' di tempo, probabilmente hai debellato l'infestazione definitivamente. Tuttavia, se noti ancora la loro presenza o ti hanno morso su una caviglia, dovrai continuare a spruzzare il prodotto repellente.
  2. Pulisci accuratamente i pavimenti. Questo significa lavare sia le superfici lisce sia quelle coperte da moquette.
    • Usa l'aspirapolvere su tutti i tappeti, le coperte e la tappezzeria. Inserisci nel sacchetto dell'elettrodomestico un intero collare antipulci (in più pezzi). Con questa procedura non solo aspiri pulci, uova e larve, ma grazie all'azione vibrante dell'apparecchio, molte uova possono schiudersi prima del tempo. Dato che il prodotto insetticida non è in grado di uccidere le pulci quando sono nello stadio di pupa, facendone uscire molte dalla fase larvale prima del tempo hai più probabilità di sbarazzarti di una maggiore quantità di parassiti. Al termine, getta il sacchetto dell'aspirapolvere in un bidone per l'immondizia esterno. Alla fine, capovolgi l'aspirapolvere e spruzzane la scopa e la testina rotante con un prodotto spray litico.
    • Lava i pavimenti. Usa un detergente sgrassante o aceto di sidro di mele non diluito per far uscire le pulci dalle fessure e crepe, in modo che siano esposte all'aria quando userai uno spray o un nebulizzatore per ucciderle.
  3. Acquista un prodotto spray o un nebulizzatore antipulci, leggi accuratamente le istruzioni e assicurati di procurartene una quantità sufficiente in base alla superficie totale di tutte le stanze che devi trattare. Devi essere certo che il prodotto uccida le uova, quindi controlla che contenga uno di questi ingredienti: s-Methoprene, fenoxicarb o piriprossifen.
    • Spruzza l'insetticida su tappeti, moquette, mobili, battiscopa, pareti e anche sulla cuccia del tuo animale.
    • Non dimenticare i bordi delle porte, gli angoli delle stanze, le crepe sui pavimenti, sotto i mobili e i cuscini dei divani. Le larve delle pulci tendono a nascondersi nelle zone buie, anche se il tuo animale è troppo grande per riuscire a intrufolarsi sotto i mobili.
    • Se usi un prodotto nebulizzante, devi anche usare uno spray per quelle aree che non vengono raggiunte dal nebulizzatore.
  4. Se l'animale trascorre più del 5% della giornata all'aperto, tratta anche il giardino.
    • Prima di procedere, elimina tutti i residui vegetali come le foglie cadute, l'erba tagliata o altri componenti organici presenti. Assicurati anche di tagliare l'erba prima di spruzzare l'insetticida.
    • Fai in modo di raggiungere inoltre tutte le aree in ombra o parzialmente in ombra. Questo comprende l'interno della cuccia della cane, sotto alberi, arbusti, cespugli, nonché sotto il porticato o la veranda.
  5. Spruzza il prodotto in casa ancora una volta dopo due settimane dal primo trattamento. Molte pulci presenti in casa potrebbero ancora essere nei loro bozzoli o nello stadio di pupa e l'insetticida non è in grado di eliminarle. Spruzzando il prodotto una seconda volta, sei certo di uccidere anche quei parassiti che erano in fase larvale durante il primo trattamento.

Usare Rimedi Naturali per Eliminare le Pulci

  1. Mantieni la temperatura di casa la più bassa possibile, quando non sei presente. Le pulci non sopravvivono negli ambienti freddi. Mantenendo basse temperature, le pulci sono invogliate a salire sul pelo dell'animale, dove moriranno per effetto dell'antipulci.
    • Acquista un termostato elettronico che ti permetta di regolare la temperatura quando vai al lavoro o a dormire.
    • Lascia le finestre aperte quando sei fuori casa, per quanto possibile.
  2. Metti delle coperture sui mobili dopo la disinfestazione. In questo modo, i parassiti non potranno nascondersi all'interno della tappezzeria, sotto i cuscini, né tra le coperte.
  3. Strofina il pelo del cane con gli agrumi, ma non usare questo metodo sui gatti! Spremi il succo di un'arancia o un limone e strofina quello che resta del frutto su tutta la pelliccia del tuo amico a quattro zampe. In questo modo l'animale avrà un buon profumo e non si intossicherà nel caso si leccasse il pelo.
  4. Metti un predatore naturale in giardino. Puoi acquistare i nematodi "buoni" presso i negozi per animali, di forniture per giardino o nelle ferramenta; questi insetti sono particolarmente indicati per la cura dei prati biologici. Si tratta di vermi che si nutrono delle larve delle pulci, quindi diffondendoli in giardino eviti la nascita di una nuova generazione di parassiti che potrà infestare la casa. Non devi temere, comunque: questi non sono i nematodi che possono trasmettere la dirofilariosi al tuo amico peloso.
  5. Usa il semplice sale da cucina. Spargilo abbondantemente su tappeti e moquette; le pulci moriranno entro pochi giorni. Tre giorni dopo aziona l'aspirapolvere; dopo tre settimane riapplica il sale e, trascorsi altri tre giorni, usa nuovamente l'elettrodomestico. Il sale agisce in modo efficiente ed è sicuro per il pelo dei tuoi cuccioli.
  6. Usa l'aceto di mele. Aggiungine un cucchiaino per ogni litro di acqua nella ciotola del cane. Quando berrà l'acqua, l'aceto entrerà nel suo organismo e il suo sangue ne assorbirà un po' assumendo un sapore sgradito alle pulci. L'animale dovrà bere 2 o 3 ciotole d'acqua prima che si possano notare dei risultati, ma si tratta di un rimedio molto efficace, una volta che l'aceto è entrato nell'organismo dell'animale.

Consigli

  • Se il cane ha una pelliccia folta o riccia, probabilmente un trattamento per via orale è più efficace, perché i farmaci topici non riescono a coprire accuratamente tutta la pelle.
  • Collabora sempre con il veterinario se l'infestazione è estesa. Egli ti fornirà tutte le istruzioni dettagliate e ti indicherà i prodotti migliori per il trattamento dell'animale, della casa e del giardino.
  • Applica una generosa quantità di mentolo sulle caviglie prima di entrare in casa. Questo scoraggia le pulci dal morderti i piedi e l'area inferiore delle gambe.

Avvertenze

  • Alcuni antiparassitari per cani contengono permetrina, che può provocare convulsioni e persino la morte nei gatti. Quindi non usare i farmaci per cani sui gatti!
  • Se l'animale inizia ad avere convulsioni a causa di un dosaggio sbagliato di prodotto antipulci, contatta immediatamente il veterinario.
  • Se il tuo amico a quattro zampe ha le gengive pallide, è svogliato e il suo corpo è freddo, significa che le pulci hanno provocato una grave perdita di sangue o che l'animale sta soffrendo di una malattia potenzialmente mortale, chiamata anemia parassitaria. Questa patologia è particolarmente pericolosa per gli animali di piccola taglia e i cuccioli, in questo caso devi rivolgerti tempestivamente al veterinario.
  • Non insistere con insetticidi come Frontline o altri contenenti fipronil se le pulci sembrano avere sviluppato resistenza a queste sostanze chimiche.
  • Un trattamento per via orale a base di nitenpyram (come Capstar) è in grado di uccidere le pulci adulte presenti sul tuo animale entro 30 minuti dall'assunzione. Puoi quindi procedere con questo trattamento efficace.

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo o detersivo liquido per piatti a base di limone
  • Trattamento antipulci
  • Insetticida per trattamento d'urto o spray per la casa o il giardino
  • Antipulci spray o in polvere
  • Pettine antipulci
  • Farmaci antipulci per uso orale o topico
  • Sacchetti puliti (anche delle immondizie)
  • Repellente per zanzare a base di DEET
  • Aspirapolvere e sacchetti
  • Collare antipulci
  • Mocio e detergente per il pavimento
  • Antipulci nebulizzante o in spray
  • Coperture per mobili
  • Lievito di birra
  • Aglio (solo per trattamenti per cani, non per gatti)
  • Arancia o limone dopo averne spremuto il succo
  • Nematodi "buoni"
  • Aceto di mele
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.