Come Evitare di Parlare Troppo

Essere troppo loquaci è un problema serio che può causare difficoltà nei rapporti con gli altri. Che tu parli troppo perché hai sempre una storia da raccontare o perché temi il rifiuto delle altre persone, questa guida ti aiuterà a risolvere il tuo problema.

Passaggi

  1. Evita di parlare di te stesso. Gli altri si annoiano ad ascoltare storie dove devi usare i pronomi “io”, “me”, “il mio”, ecc. e altre esperienze personali, anche se tu potresti passare ore e ore a raccontarle. Farlo può facilmente trasformarsi in una brutta abitudine alla quale ti sarà molto difficile rinunciare. Occasionalmente puoi raccontare delle brevi storielle purché riguardino l’argomento principale.
    • Se ti capita di raccontare una storiella, assicurati che sia divertente. Se una persona dovesse sembrare annoiata o non avesse alcuna reazione al tuo racconto, probabilmente vuol dire che non l’ha sinceramente gradito.
    • Inconsciamente, la gente ama parlare di sé stessa. Meno lo farai, meno avrai voglia di farlo. Parla di qualcos’altro invece.
  2. Poni domande e chiedi informazioni. Se comunque ti capita di tirare in ballo qualcosa che ti riguarda, poni una domanda o chiedi qualche informazione al tuo interlocutore, così non sembrerà che tu gli stia facendo solo perdere tempo. Inoltre, qualcun altro potrebbe avvicinarti per raccontarti qualcosa che potrebbe sembrarti noiosa. In tal caso, dovresti evitare di porre troppe domande.
    • Per quanto riguarda la frase finale, potresti credere di dover per forza parlare di te stesso anziché porre domande. Tuttavia, dovresti sempre cercare di interessarti agli altri quando stai facendo conversazione. Il tuo scopo dovrebbe essere quello di parlare con le persone piuttosto che a loro.
  3. Mettiti nei loro panni. Pensa a come ti sentiresti se qualcuno venisse da te a dirti le cose che dici a loro. Se pensi che saresti annoiato, seccato, infastidito, stanco o disinteressato, prendine atto. In questo modo, dovresti riuscire a capire come fare per migliorare. Se le altre persone hanno ammesso di sentirsi annoiate o infastidite, ma a te sembra tutto a posto, potresti essere (un tantino) egocentrico e potrebbe risultarti utile consultare uno psicologo o altro professionista.
  4. Chiedi l’opinione di un amico. Scegli uno o più amici che ti sono molto vicini e chiedi loro se hanno l’impressione che tu parli troppo. Dì loro che desideri che siano del tutto schietti e che sei in grado di gestire qualsiasi cosa abbiano da dire a riguardo. Spiega loro che lo fai più per il loro interesse che per il tuo, così che non debbano più sopportare questo tuo difetto e che, essendo onesti con te, ti aiuteranno a risolvere il tuo problema.
  5. Ci sono semplici regole che dovresti tenere a mente prima e mentre parli. Si tratta più che altro di una guida per capire quando è meglio chiudere la bocca. Smetti di parlare subito nei seguenti casi:
    • Nessuno ti presta attenzione o parlano tutti con qualcun altro.
    • Il racconto è molto lungo e nessuno ti ha chiesto di sentirlo.
    • Hai letto la storia su internet.
    • Stai parlando dei tuoi sogni o del tuo lavoro.
    • Il tuo interlocutore sembra annoiato o disinteressato.
    • Il tuo interlocutore guarda il cellulare, il tablet o il computer.
    • Il tuo interlocutore sta lavorando.
    • Parli troppo velocemente.
    • Sei solo tu a ridere.

Consigli

  • Parlane con un amico. Chiedi a un amico intimo se pensa onestamente che tu sia egocentrico, troppo loquace, arrogante o addirittura fastidioso. Assicurati che sappia che vuoi solo la verità, tutta la verità e nient’altro che la verità.
  • "Pensa prima di parlare" è un detto che dovresti sempre ricordare. Spesso le persone parlano troppo perché dicono qualsiasi cosa venga loro in mente. Rifletti attentamente su ciò che stai per dire prima di aprir bocca.
  • Aspetta da tre a cinque secondi dopo che il tuo interlocutore ha finito di parlare prima di rispondere. Potrebbe non aver ancora terminato.

Avvertenze

  • Non sentirti obbligato a rompere il silenzio. Se nessuno parla, va benissimo! Forse, non è il momento più adatto per chiacchierare.
  • Fai un test della personalità su www.4degreez,com (solo in inglese) per scoprire se la tua loquacità è dovuta a un disturbo della personalità. Non ci sarebbe niente da temere, ma se soffri di qualcuno di questi disturbi, è importante che tu sappia quale esattamente perché sia valutato.
    • Potrebbe essere necessario ottenere un aiuto professionale.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.