Come Mettere in Piega i Capelli Afro

Tutti dovrebbero prendersi cura dei propri capelli. Una chioma afro richiede però cura e attenzioni extra. Questo tipo di capello cresce più lentamente, contiene meno acqua e si spezza con maggiore facilità rispetto ai capelli caucasici o asiatici. Che i tuoi capelli siano naturali o chimicamente trattati, questo articolo ti spiegherà come prendertene cura e metterli in piega, in modo che siano sani e sempre al top.

Passaggi

Metodo 1 di 6: Basi dello Styling per Capelli Naturali o Chimicamente Trattati

  1. Lo shampoo e il balsamo dovrebbero essere di alta qualità e formulati per la tipologia dei tuoi capelli.
    • È importante lavare i capelli ogni 10-14 giorni. Sul cuoio capelluto possono generarsi dei batteri, causa di forfora e infezioni. Per prevenire la perdita dell'idratazione, usa uno shampoo e un balsamo nutrienti. Dai una scorsa alla lista degli ingredienti in cerca delle sostanze idratanti naturali: burro di karitè, olio d'oliva, olio d'avocado, olio d'Argan, olio di cocco e olio di jojoba. Hai i capelli chimicamente trattati? Utilizza i prodotti sviluppati per la tua tipologia di chioma.
    • Evita gli shampoo e i balsami contenenti parabeni, ftalati e sostanze petrolchimiche. Attenzione a comuni ingredienti quali il laurilsolfato di sodio o il sodio lauriletere solfato: in pratica sono tensioattivi che priveranno i capelli della loro idratazione. Queste aggressive sostanze chimiche non solo sono deleterie per la salute della chioma, ma studi recenti hanno suggerito che il corpo può assorbire queste tossine una volta entrate a contatto con il cuoio capelluto .
  2. Lavando e idratando i capelli, cerca di districarli. Applica delicatamente lo shampoo sul cuoio capelluto, non sulle lunghezze. Consentigli di scorrere sulla chioma durante il risciacquo. Per quanto riguarda il balsamo, applicalo invece sulle lunghezze, non sul cuoio capelluto, per assicurarti che venga risciacquato accuratamente e non ingrassi le radici. Lascia che i capelli assorbano il balsamo per due-tre minuti prima di risciacquare (leggi le istruzioni riportate sulla confezione). In questo modo, i capelli ne beneficeranno.
    • Mai strofinare un asciugamano sui capelli. Altrimenti, causerai il fastidioso effetto crespo e potresti farli spezzare. Tampona delicatamente la chioma con un asciugamano per fermare lo sgocciolamento. Preferisci quelli in microfibra.
    • Districa i capelli umidi con un pettine a denti larghi. Ricorda che una chioma umida/bagnata è molto fragile, dunque pettina con delicatezza. Inumidisci i capelli spruzzandoci dell'acqua: i capelli asciutti tendono a essere più difficili da gestire e da districare.
    • Iniziando dalla nuca e lavorando fino ad arrivare alla fronte, suddividi i capelli usando un pettine dal manico lungo o le dita. Qualsiasi strumento scelga, le sezioni dovranno essere pari a 5x5 centimetri quadrati. Pettina delicatamente ogni ciocca per districarla. Applica una piccolissima quantità del tuo olio per capelli preferito su ogni parte prima di pettinarti. I capelli verranno suddivisi in approssimativamente 15-20 sezioni; ciò dipende dallo spessore e dalla lunghezza. Una volta che avrai finito, lascia i capelli asciugarsi all'aria o usa l'asciugacapelli.

Metodo 2 di 6: Curare i Capelli Chimicamente Trattati

  1. Non trattarli eccessivamente. Sicuramente è una grande tentazione stirare i capelli ogni volta che vai dalla parrucchiera, ma devi aspettare cinque-sei settimane prima di fare un ritocco . Non tingere i capelli il giorno stesso in cui fai o rifai il trattamento lisciante o li indebolirai.
  2. Limita l'uso dell'asciugacapelli, del ferro e della piastra. Utilizzare quotidianamente questi strumenti farà indebolire i follicoli capillari. I capelli perderanno quindi la loro brillantezza e saranno più soggetti a spezzarsi.
  3. Utilizza un trattamento per ristrutturarli. Puoi usare una maschera, un balsamo senza risciacquo o un olio. Ti aiuteranno a combattere i danni causati dalle sostanze chimiche e dal calore.

Metodo 3 di 6: Pettinature per Capelli Afro

  1. Capelli naturali.
    • I dreadlock sono alla moda e si adattano sia agli uomini sia alle donne. Segui questi suggerimenti per prendertene cura:
      • Fai lo shampoo e applica il balsamo ogni tre settimane. Usa prodotti pensati per i dreadlock. Per combattere la formazione di batteri tra i lavaggi, passa un batuffolo o un dischetto di cotone imbevuto di un astringente.
      • Niente pettine! Fa spezzare i capelli. Invece, usa le dita come pettine per tenere in ordine i dreadlock.
      • Idratali usando oli naturali o prodotti a base di oli. Prima di andare a dormire, avvolgi la chioma con un panno di raso per mantenere l'idratazione.
    • Mettersi le extension significa sottoporsi a una tecnica di aggiunta di capelli artificiali. Servono per migliorare l'aspetto della chioma naturale e per farla sembrare più folta se ti cadono molti capelli. Il lavoro in genere viene eseguito da un professionista e può essere completato in una sola seduta. Le extension possono cambiare totalmente il tuo look e possono essere usate sui capelli corti, medi o lunghi. Inoltre, siccome non contengono sostanze chimiche aggressive, non danneggeranno la chioma.
  2. Capelli naturali o chimicamente trattati.
    • Le treccine sono particolarmente popolari e mettono in risalto i capelli naturali. Tuttavia, se li hai sottoposti a un trattamento lisciante, prima consulta un professionista. Gli stili possono essere vari e realizzati in casa o dal parrucchiere. Assicurati di applicare dell'olio una volta alla settimana con il fine di proteggerli. Fai ritocchi costanti in un salone affinché l'effetto sia sempre dei migliori. Le treccine sono unisex. Gli stili più diffusi includono i seguenti: treccine aderenti, micro o grosse, chignon intrecciati e ciocche attorcigliate.

Metodo 4 di 6: Suggerimenti per gli Uomini

  1. Tieniti alla larga dai trattamenti chimici. Il prodotti liscianti rallentano la crescita dei capelli afro maschili .
  2. Applica il balsamo tutti i giorni e nutrili profondamente una volta alla settimana. Ricorda di usare l'acqua tiepida o fredda durante il risciacquo: quella calda li rende secchi fragili.
  3. Evita il calore. Gli asciugacapelli, le piastre e gli altri strumenti di questo tipo indeboliscono i capelli. Usali il meno possibile. Quando ne hai bisogno, applica prodotti protettivi e ristrutturanti prima e dopo l'utilizzo.
  4. Attento alla dieta. Un capello sano è il risultato di uno stile di vita sano. Fai in modo che la tua alimentazione includa le vitamine del gruppo B, l'acido folico e le proteine. Sono tutti nutrienti necessari per avere capelli in buona salute.
  5. Sfoggia i tuoi capelli sani. Rivolgiti a un parrucchiere per determinare quale stile si adatta meglio a te.
    • Porta un'acconciatura tipicamente afro per un look vintage e da rock-star chic.
    • I dreadlock corti sono più facili da mantenere rispetto a quelli lunghi e presentano un fascino trendy, urbano e moderno.
    • Puoi anche optare per i capelli quasi completamente rasati. Creano un look rilassato e, allo stesso tempo, sofisticato.
    • Se sei abbastanza sicuro di te, rasali del tutto per avere un look sexy e non doverti preoccupare della loro cura.

Metodo 5 di 6: Suggerimenti per Bambine

  1. Usa prodotti per lo styling adatti all'età della bambina. Scegli shampoo e balsami delicati, idratanti e a prova di lacrime.
  2. Lasciali al naturale. Le sostanze chimiche sono troppo aggressive per le bambine. Ecco alcune pettinature ideali per le più piccole:
    • Intreccia i capelli della bambina o realizza due codini laterali. Aggiungi dei fiocchi per arricchire la pettinatura.
    • Se la bimba preferisce una coda di cavallo singola, usa un elastico ricoperto di stoffa per crearla. Intreccia la coda e aggiungi un fermaglio carino, una molletta, dei fiori o dei fiocchi abbinati ai vestiti. Usa i bigodini pieghevoli per dare forma al ciuffo frontale. Lo stile sarà più ordinato in questo modo.

Metodo 6 di 6: Strumenti, Accessori e Altri Suggerimenti per Migliorare il Tuo Stile

  1. Se pettinerai i capelli di una persona adulta, i bigodini termici sono eccellenti. Presentano una varietà di dimensioni e di lunghezze e sono reperibili in profumeria. Creare una pettinatura con i bigodini termici richiede circa 20 minuti. Dunque, usali al mattino, prima di iniziare la giornata. Suddividi i capelli utilizzando un pettine dal manico lungo. Applica i bigodini come preferisci.
    • Hai i capelli lunghi? Puoi avvolgere solo le estremità dei capelli con i bigodini. Oppure puoi usarli per definire il ciuffo frontale.
    • Capelli corti? È meglio usare i bigodini su tutti i capelli. Sistemali seguendo una linea retta dal retro alla parte frontale. Una volta che si raffreddano, rimuovili e usa un pettine afro per ottenere il risultato finale che preferisci. Sperimenta con i bigodini termici finché non troverai il look che più ti piace.
  2. La piastra è un altro eccellente strumento di styling da usare sui capelli più lunghi. Prima di utilizzarla, assicurati di applicare leggermente dell'olio, idratandoli. Cominciando dal retro della testa e spostandoti in avanti, suddividi delicatamente i capelli in sezioni dallo spessore di 2,5-5 centimetri. Usa la piastra per lisciare ogni parte. Una volta piastrata tutta la chioma, puoi raccoglierla in una coda di cavallo o posizionare i bigodini termici per creare curve morbide sulle estremità.
  3. L'asciugacapelli può essere usato sui capelli corti, medi e lunghi, ammesso che non ne abusi. È un mezzo facile e veloce per asciugare i capelli quando hai poco tempo. Applicare un olio protettivo prima di utilizzarlo può dare un tocco di morbidezza ai capelli.
    • I fermagli a forma di banana sono ideali per sistemare i capelli asciugati con il phon. Ferma i capelli con questo accessorio sulla parte superiore della testa e intrecciali. Puoi anche applicare dei bigodini termici sull'estremità della chioma dopo averla asciugata. La coda di cavallo è un'altra pettinatura che puoi realizzare dopo aver usato l'asciugacapelli. Per un look più adulto, usa piccoli bigodini termici per creare onde sofisticate su ogni lato della testa, esattamente al lato delle orecchie.
  4. A seconda della consistenza dei capelli e del tempo che hai a disposizione, puoi attorcigliarli. Fissa le estremità dei capelli bagnati con mollette o forcine. Se puoi, mettili ad asciugare sotto un casco da parrucchiere. Altrimenti, lasciali così per tutta la notte. Lascia che si attorciglino verso l'interno o l'esterno per ottenere piccoli ricci a spirale. Alcuni attorcigliamenti si manterranno per circa due settimane (non lasciarli per più di 15 giorni, o potrebbero trasformarsi in dreadlock).
  5. Se hai i capelli molto corti, aggiungi pettini decorativi, fermagli e fiori finti per esaltare lo stile. Pettina le sezioni laterali verso il retro della testa e fissale con alcune mollette. Puoi anche fare la riga in mezzo partendo con un pettine dalla fronte, continuando sulla sommità del capo e finendo sul retro; metti fermagli e fiori. Per un look elegante e raffinato, utilizza accessori per capelli abbinati ai colori degli indumenti. Infine, le tiare sono ideali per arricchire una chioma afro nelle occasioni speciali.
  6. Prima di andare a letto, metti una cuffia di raso sui capelli, in modo che non diventino crespi e non perdano i ricci. Lasciala per tutta la notte. Se causa una sudorazione eccessiva, usa una federa di raso. Puoi comprarla del colore che preferisci nella sezione della biancheria da letto di un ipermercato o in altri negozi che vendono articoli di questo tipo.

Consigli

  • Usa l'olio di cocco per rafforzare e idratare i capelli.
  • I capelli crespi possono essere fragili, dunque mettili in piega con delicatezza.
  • Evita di usare il gel. Se necessario, acquistane uno adatto ai tuoi capelli. Non sceglierne uno di bassa qualità: contribuirà alla perdita e allo spezzamento dei capelli.
  • Colorare le punte dei capelli di castano, rosso o biondo può dare un tocco originale allo stile.
  • Usa una crema idratante per capelli allo scopo di renderli brillanti.

Avvertenze

  • I trattamenti chimici vanno eseguiti sempre da mani esperte. Inoltre, segui i consigli del tuo parrucchiere.
  • Se hai i capelli chimicamente trattati, consulta sempre il parrucchiere prima di provare diversi prodotti o strumenti di styling.

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo e balsamo idratanti
  • Oli naturali e prodotti per lo styling a base di oli
  • Asciugamano in microfibra
  • Accessori per capelli
  • Pettine a denti larghi
  • Pettine dal manico lungo
  • Elastico per capelli ricoperto di stoffa
  • Federe per cuscino o cuffia di raso
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.