Come Mangiare Lentamente

Mangiare lentamente non è solo un buon metodo per perdere peso, ma è anche un modo per assaporare il cibo, piuttosto che spazzolarlo. È una buona pratica di consapevolezza, può facilitare la digestione e potrebbe anche essere una presa di posizione personale contro la cultura fast food. Mangiare lentamente è comunque un'abitudine che deve essere acquisita e praticata, non una semplice decisione.

Passaggi

  1. Ritagliati del tempo per mangiare. Per molti mangiare è solo un dovere da compiere il più velocemente e comodamente possibile. Non è raro fare altro nel frattempo, mangiare mentre si parla, guardare la TV, fare i compiti o anche guidare. Quindi cerca di dedicare del tempo per mangiare e mangiare soltanto.
  2. Scegli pasti con varietà di sapori e consistenze. Pensa a quanto è facile abbuffarti con una ciotola che contiene qualcosa di omogeneo, come maccheroni e formaggio. Un piatto con diverse cose, sarà tuttavia un po' diverso a ogni boccone. Nota che questi piatti saranno più costosi se li compri già pronti, perché sono più onerosi in termini di tempo per prepararli e costa di più utilizzare ingredienti diversi. Puoi risparmiare preparandoteli da solo o sfruttare il prezzo come motivazione per goderti bene e lentamente ciò che hai pagato.
  3. Usa posate più piccole. Meno cibo riesci a prendere con forchetta e cucchiaio, più lentamente mangi. Cerca posate dedicate ai bambini. Oppure, se vuoi veramente rallentare, mangia con le bacchette!
  4. Riponi la posata tra un morso e l'altro. Questo ti aiuterà ad abbandonare l'abitudine di mettere in bocca una nuova forchettata subito dopo aver deglutito l'ultima.
  5. Imponiti un numero minimo di masticate per ogni boccone. Un antico, ma comunque ancora saggio consiglio. Inizia con un numero basso, come 10, e nel corso del tempo arriva fino a 20 o anche di più. Questo ti rallenta, aiuta facilitarti la digestione e ti prepara persino per il prossimo passo.
  6. Gusta coscientemente il cibo. Fai uno sforzo cosciente nel prestare attenzione ai sapori e alla consistenza. Potresti anche voler tenere un diario. Più descrittivo è, meglio sarà. Segui un approccio simile a quello descritto in Come degustare vino e Come gustare il cioccolato fondente. Probabilmente noterai di aver iniziato ad apprezzare il cibo cucinato per bene (e ben maturo) in modi che altrimenti non avresti mai potuto!

Consigli

  • Questi passaggi sono focalizzati sul mangiare lentamente per la gioia di mangiare. Ci sono altri suggerimenti per mangiare lentamente con lo scopo di perdere peso in Come mangiare lentamente per evitare di mangiare troppo e in Come Perdere Peso.
  • Mangia come un gourmet. Prendi una varietà di cibi che adori (ad esempio cioccolato, formaggio, bruschetta, fragole, e così via). Tagliali a bocconcini e mettine un campione di ciascuno su un piatto. Quando mangi, chiudi gli occhi e gustane veramente ogni boccone. Nota il profumo, la consistenza e il gusto di ciascuno dei cibi.
  • Un'altra idea è quella di coltivare il proprio cibo. Se investi del tempo per coltivare e prepararti il cibo da solo lo apprezzerai di più, e quindi goderne nel mangiarlo!

Avvertenze

  • Se sei in compagnia, i tuoi commensali potrebbero mangiare più velocemente di te e potrebbero annoiarsi aspettandoti. Puoi scusarti e spiegare i vantaggi del mangiare lentamente e i benefici che si ottengono con questa abitudine.

Cose che ti Serviranno

  • Posate piccole
  • Un orologio (possibilmente a parete) per tenere sotto controllo la tua velocità (ci vogliono circa 20 minuti perché al cervello arrivi il segnale della sazietà).
  • Un piatto adatto al mangiare lentamente (che mantenga il cibo caldo)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.