Come Celebrare l'Id al Fitr

L' "Id al-Fitr" (letteralmente “Festa dell'interruzione [del digiuno]”) noto più comunemente come, "Id", "Eid" o “Aid”, è la festività religiosa dei musulmani per celebrare la fine del mese sacro di Ramadan, in cui viene osservato il digiuno (Sawm). L'Id cade infatti nel primo giorno di Shawal, decimo mese del calendario islamico immediatamente successivo a quello di Ramadan. 'Id' in lingua araba significa festa, che sta a indicare quanto l'evento si costituisca interamente di festeggiamenti e celebrazioni, dal profondo del cuore e dell'animo di ognuno.

Passaggi

  1. Vai a fare acquisti per l'occasione; compra cibo, vestiti e oggetti vari. I musulmani di solito si preparano all'evento acquistando regali, dolci, vestiti, cibi particolari, ecc.
  2. Fatti un bagno completo e cambiati i vestiti. Essere puliti esteriormente nella religione islamica è molto importante, specialmente durante le festività religiose e la preghiera; la pulizia esteriore è infatti indice di quella interiore.
  3. Dona la “Zakaat al fitr” (elemosina) a chi ne ha bisogno.
  4. Scambia regali con i tuoi amici.
  5. Mangia datteri dopo la preghiera. Durante l'Eid al-Fitr sarebbe meglio uscire dal luogo di preghiera dopo aver mangiato qualche dattero; l'hadith tramandato tramite al-Bukhari da Anas ibn Maalik dice infatti: “l'Inviato d'Iddio (Dio lo benedica e gli dia pace) la mattina dell'Eid al-Fitr non sarebbe uscito [dal luogo di preghiera] senza aver prima mangiato qualche dattero, in numero dispari” (Bukhari, 953).
  6. Offri una Salat (preghiera a Dio) la mattina presto all'interno di una Id gah (spazio aperto dedito alla preghiera) insieme ad altri musulmani. Ascolta la Khutba (discorso dell'Eid) se ne hai voglia, altrimenti sei anche libero di andartene.
  7. Per andare a pregare nel giorno dell'Id, esci facendo una strada e rientra seguendone un'altra.
  8. Jabir ibn ‘Abd-Allah (che Dio sia soddisfatto di lui), attraverso Bukhari, ci dice che il Profeta (Dio lo benedica e gli dia la pace) era solito cambiare i suoi percorsi nel giorno dell'Eid.
  9. Il motivo sarebbe che le due differenti strade testimonino in suo favore nel Giorno della Resurrezione (Yawm al-Qiyama), perché in quel giorno la terra parlerà di tutto ciò che è stato compiuto su di essa, nel bene e nel male.
  10. Abbraccia gli altri. In questa festa è presente un fortissimo senso di fratellanza; tutti si abbracciano l'un l'altro a prescindere dal loro stato sociale, condizione economica o rango di appartenenza.
  11. Prega. Le preghiere dell'Id sono costituite da un sermone seguito da una breve preghiera collettiva. Dopo le preghiere, recati a visitare i parenti e la famiglia, mangia dolci e 'siviah', dai regali ai bambini, dona qualcosa ai poveri e ai bisognosi, augura amore e benedizioni a tutti.
  12. Coinvolgi i bambini. I bambini possono partecipare alla festa e divertirsi in moltissimi modi: indossando vestiti nuovi, giocando e spesso partecipando alle celebrazioni in prima persona facendo a mano bigliettini d'auguri per l'occasione e regalandoli poi ai loro amici e famigliari.
  13. In alcune culture, il mehndi (henné) costituisce una parte importante nelle celebrazioni dell'Id. Le donne e le ragazze si dipingono le mani (talvolta tutte le braccia) con l'henné, di solito la sera prima dell'Aid.
  14. Se non sei musulmano, fai un programma insieme ai tuoi amici musulmani e partecipa alla festa! Ti divertirai sicuramente. Non si tratta assolutamente solo di preghiere o di sermoni, le chiacchierate e la compagnia di amici e familiari è parte fondamentale delle celebrazioni.
  15. Se sei musulmano, invita i tuoi amici musulmani e non musulmani alla festa, spiegando loro il valore religioso della giornata.

Avvertenze

  • Non dimenticare di compiere la preghiera (Salat) negli orari giusti.
  • Non indulgere in qualsiasi tipo di attività non islamica, come concerti, bevute, feste promiscue, ecc.
  • Non spendere denaro in maniera eccessiva e stravagante solo per metterti in mostra; un comportamento simile è proibito dall'Islam.
  • Le donne dovrebbero evitare di abbellirsi con trucco e gioielli quando escono di casa durante l'Id. Non è permesso, infatti, mostrare i propri ornamenti a uomini non-mahram (ossia con le qualità legali per potersi sposare secondo la legge islamica). Una donna che vuole uscire non dovrebbe mettersi alcun tipo di profumo né mostrarsi in maniera provocante di fronte agli uomini; sta uscendo solamente per lo scopo religioso e sacro della preghiera.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.