Come Preparare una Soluzione Salina

Una soluzione salina funziona a meraviglia per molti trattamenti, come il mal di gola, la cura dei piercing e le infezioni cutanee. La cosa migliore è che la puoi preparare da solo in pochi minuti con due ingredienti che trovi in cucina. Ecco come preparare la tua soluzione naturale ed efficace.

nel Microonde

  1. Acquista del sale marino o normale. Non comprare quello aromatizzato, colorato o speziato; hai bisogno che il sale sia il più puro possibile. Assicurati che sia senza iodio e conservanti; se c'è qualcosa oltre al sale potrebbe irritare la tua pelle, le vie nasali o il punto dove stai applicando la soluzione.
  2. Metti mezzo cucchiaino (2,5 grammi circa) di sale in una tazza. Devi ricreare la concentrazione di sale come nelle lacrime, con una soluzione salina allo 0,9%. Per i bambini cerca di mettere meno sale; per gli adulti va bene anche se è leggermente più concentrata. Ma solo un po'!
    • Se vuoi, alcune ricette raccomandano di aggiungere circa 2,5 g di bicarbonato di sodio. Tuttavia, una normale soluzione salina non ne ha bisogno.
    • Questa ricetta è per 240 ml di acqua. Se ne usi di più, metti più sale.
  3. Aggiungi 240 ml di acqua calda e mescola bene. Metti la tazza nel microonde per un minuto, versala nel tuo bollitore o usa un qualsiasi altro strumento che la scaldi senza portare l'acqua a bollore. Con un cucchiaio aiuta il sale a sciogliersi.
    • Assicurati di avere mescolato bene! Se l'acqua ti sembra torbida, buttala.
    • Se vuoi essere particolarmente attento, usa l'acqua distillata (o dell'acqua che è già stata bollita in precedenza). In questo modo sei sicuro che tutto sia sterile e igienizzato.
  4. In base all'uso che devi fare della soluzione, puoi immergervi la parte lesa, pulirla o fare dei gargarismi. Ma assicurati di non inghiottirla! Per la cronaca, la soluzione salina non è adatta alle ferite aperte.
    • Per quanto riguarda i piercing, non immergerli nella soluzione salina. Pulisci solo l'area intorno poiché può lasciare la pelle secca. Parla con un professionista abilitato circa i metodi migliori per prenderti cura del tuo nuovo piercing.
    • Se devi trattare delle infezioni alle unghie o in altri punti della pelle (non le ferite aperte), immergi la parte lesa nella soluzione quattro volte al giorno. Questo metodo ha bisogno di qualche giorno o settimane per fare effetto; rivolgiti a un medico se l'infezione si diffonde, e se vedi una linea rossa che parte dalla zona colpita vai al pronto soccorso.
    • Per il mal di gola, fai dei gargarismi al mattino e alla sera; non ingerire la soluzione anche se, nel caso ti capitasse, non è pericolosa. Se il mal di gola persiste per più di due giorni, vai dal medico.

sul Fornello

  1. Versa 240 ml di acqua e 2,5 g di sale in un pentolino. Assicurati che il sale sia senza iodio e conservanti, senza coloranti, aromi o altri additivi non necessari.
    • 2,5 g di sale non sembrano molti, vero? Per gli adulti è ritenuta sicura anche una quantità leggermente superiore, ma solo un po'. Devi avere una soluzione con una concentrazione analoga a quella delle lacrime, circa lo 0,9%.
  2. Porta a bollore per 15 minuti. Copri il pentolino fin dall'inizio. Imposta il timer e aspetta. Se devi preparare qualcos'altro (come un barattolo o un neti pot) fallo ora.
  3. Usa la tua soluzione. Gli impieghi più comuni per la soluzione salina sono il lavaggio dei seni nasali, il trattamento del mal di gola, o il risciacquo delle lenti a contatto. Fai solo in modo che sia appropriato e sicuro per il tuo utilizzo.
    • Se devi fare dei gargarismi, aspetta che si raffreddi un po' per evitare di scottarti la gola; la soluzione dovrebbe essere molto calda, ma non bollente. Lo stesso vale per il lavaggio delle vie nasali o per la pelle; non vorrai certo peggiorare il problema!
  4. Versa la soluzione rimanente in un barattolo, bottiglia o tazza sterili. Assicurati che il contenitore sia stato sterilizzato per garantire l'efficacia della soluzione salina. Puoi accertartene facendo bollire i contenitori.
  5. Buttala via dopo 24 ore. Se vuoi conservarla metti un tappo sopra il barattolo in modo che la chiusura sia ermetica e conserva la soluzione al massimo per 24 ore. Tutti gli avanzi che rimangono oltre questo tempo andrebbero buttati. Dopotutto si tratta solo di acqua e sale, e potrai farne ancora in poco tempo. È molto importante che la soluzione sia fresca per essere sicura ed efficace.

Avvertenze

  • Se i sintomi persistono, contatta un medico.
  • Se non sei sicuro di avere un'infezione, vai dal medico.
  • Non bollire l'acqua, scaldala in modo da poterla usare senza scottarti. Facendola bollire non diventerà più efficace.

Cose che ti Serviranno

Nel Microonde

  • Sale da tavola puro o sale marino.
  • Bicarbonato di sodio (opzionale).
  • Tazza.
  • Acqua.
  • Cucchiaio.

Sul Fornello

  • Sale da tavola puro o sale marino.
  • Acqua.
  • Pentolino con un coperchio.
  • Cucchiaio.
  • Contenitore (con un coperchio, se vuoi conservare la soluzione).
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.