Come Diventare una Persona Colta

Se vuoi diventare una persona erudita, come afferma William Faulkner, devi "leggere, leggere, leggere. Leggi tutto..." Puoi iniziare da zero o semplicemente spuntare man mano una lista poliedrica di libri che vuoi leggere. È importante selezionare libri che siano vivaci, impegnativi e che amplino i tuoi orizzonti. Se vuoi farti una cultura, ecco alcuni consigli e raccomandazioni per iniziare.

Leggere i Classici

  1. Leggi i classici antecedenti al 1600: è la prima cosa che devi fare per diventare colto. Se vuoi costruirti una solida base culturale con i libri che hai letto, allora non puoi evitare di leggere alcune primissime opere teatrali, poesie e quei racconti orali che non hanno mai perso d'importanza. Ricordati che il romanzo non è diventato davvero popolare fino al XVIII secolo, quindi non troverai ancora questo genere su questa lista. Senza leggere la poesia di Omero o le opere teatrali di Sofocle, non sarai in grado di dirti erudito. Ecco un elenco per iniziare:
    • Epopea di Gilgamesh (autore sconosciuto) (XVIII - XVII secolo A.C.)
    • Iliade e Odissea di Omero (850 – 750 A.C., VIII secolo A.C.)
    • Orestea di Eschilo (458 A.C.)
    • Edipo Re di Sofocle (430 A.C.)
    • Medea di Euripide (431 A.C.)
    • Eneide di Virgilio (29 – 19 A.C.)
    • Mille e una notte (autore sconosciuto) (700 – 1500)
    • Beowulf (autore sconosciuto) (975 - 1025)
    • La storia di Genji di Murasaki Shikibu (XI secolo)
    • La Divina Commedia di Dante (1265 – 1321)
    • Decameron di Boccacio (1349 – 53)
    • I racconti di Canterbury di Chaucer (XIV secolo)
  2. Leggi i classici dal 1600 al 1913. Anche se venne prodotta una grande quantità di materiale in questi soli 300 anni, leggendo i libri scritti nel periodo di tempo che va dalla nascita del romanzo fino all'inizio della prima guerra mondiale, capirai come sono progrediti il romanzo e le altre opere durante il periodo romantico e quello vittoriano. Imparerai anche il realismo, che era l'approccio tradizionale del romanzo, poi evolutosi con l'avvento del Modernismo e con la disillusione che proveniva dalla prima guerra mondiale. Ecco un elenco per iniziare:
    • Don Chisciotte di Cervantes 1605 (parte 1), 1615 (parte 2)
    • Othello, Re Lear e Amleto, di William Shakespeare (1609, 1608, 1603)
    • I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift (1726)
    • Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen (1813)
    • Faust di Johann Wolfgang von Goethe (1832)
    • Papà Goriot di Honoré de Balzac (1835)
    • Le anime morte di Nikolai Gogol (1842)
    • Cime tempestose di Emily Brontë (1847)
    • Moby Dick di Herman Melville (1851)
    • Madame Bovary di Gustave Flaubert (1856)
    • Grandi speranze di Charles Dickens (1861)
    • Guerra e pace e Anna Karenina di Leo Tolstoy (1869, 1877)
    • Cuore di tenebra di Joseph Conrad (1899)
    • Delitto e castigo e I fratelli Karamazov di Fyodor Dostoevsky (1866, 1880)
    • Middlemarch di George Eliot (1871)
  3. Leggi i classici scritti dal 1914 al 1995. Questo periodo di tempo copre l'avvento del Modernismo, una forma sperimentale di finzione e ribellione contro le modalità narrative tradizionali. Leggere i classici di questo periodo storico ti aiuterà ad acquisire una comprensione dell'incredibile trasformazione della letteratura del XX secolo. Ecco un elenco da cui partire:
    • Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust (1913 – 27)
    • Ulisse di James Joyce (1922)
    • La montagna incantata di Thomas Mann (1924)
    • Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald (1925)
    • Il processo di Franz Kafka (1925)
    • Mrs Dalloway e Gita al faro di Virginia Woolf (1925, 1927)
    • L'urlo e il furore di William Faulkner (1929)
    • Lo straniero di Albert Camus (1942)
    • La fonte meravigliosa di Ayn Rand (1943)
    • 1984 di George Orwell (1949)
    • Il giovane Holden di J.D. Salinger (1951)
    • Uomo invisibile di Ralph Ellison (1952)
    • Fiesta (Il sole sorgerà ancora) e Il Vecchio e il Mare di Ernest Hemingway (1926, 1952)
    • The Lord of The Rings di J.R.R. Tolkien (1954, 1955)
    • Lolita di Vladimir Nabokov (1955)
    • Pedro Páramo di Juan Rulfo (1955)
    • Il crollo di Chinua Achebe (1958)
    • Corri, Coniglio di John Updike (1960)
    • Il buio oltre la siepe di Harper Lee (1960)
    • Il taccuino d'oro di Doris Lessing (1962)
    • La campana di vetro di Sylvia Plath (1963)
    • Cent'anni di solitudine di Gabriel García Márquez (1967)
    • Mattatoio n°5 di Kurt Vonnegut (1969)
  4. Leggi i classici contemporanei dal 1980 a oggi. Anche se questi libri non hanno superato la prova del tempo, non potendo ancora essere annoverati tra i classici, esiste comunque un certo numero di romanzi contemporanei talmente popolari da dare l'idea che tutti li abbiano letti. Infatti, più sentirai parlare di questi libri dalla gente, più leggerli ti farà sentire colto. Ecco alcuni libri con cui iniziare:
    • I figli della mezzanotte di Salman Rushdie (1981)
    • Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood (1984)
    • Amatissima di Toni Morrison (1987)
    • L'uccello che girava le Viti del Mondo di Haruki Murakami (1997)
    • Pastorale americana di Philip Roth (1997)
    • Il Dio delle piccole cose di Arundhati Roy (1997)
    • Vergogna di J. M. Coetzee (1999)
    • Denti bianchi di Zadie Smith (2000)
    • Espiazione di Ian McEwan (2001)
    • Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay di Michael Chabon (2001)
    • Ogni cosa è illuminata di Johnathan Safran Foer (2002)
    • Middlesex di Jeffery Eugenides
    • Il cacciatore di aquiloni di Kahled Hosseini (2003)
    • The Known World (Il mondo conosciuto) di Edward P. Jones (2003)
    • Gilead di Marilynne Robinson (2004)
    • La breve favolosa vita di Oscar Wao di Junot Diaz (2007)
    • 2666 di Roberto Bolaño (2008)
    • Swamplandia! di Karen Russell (2011)

Diventare Eruditi in Diversi Generi

  1. Leggi i racconti: sono un genere fantastico tutto particolare e, se vuoi davvero diventare colto, allora devi leggere quelli classici, oltre ad alcuni tra quelli contemporanei. Per quanto riguarda i racconti brevi, è più importante dedicarsi alle opere di uno specifico scrittore piuttosto che leggere una raccolta di autori vari. Ecco quindi un elenco di classici e di scrittori più recenti a cui faresti bene a dare un'occhiata:
    • Maestri del racconto classico (1600 - 1950) : Edgar Allan Poe, Anton Chekhov, Ernest Hemingway, Borges, Kafka, Isaac Babel, John Updike, Katherine Mansfield, Eudora Welty e Ray Bradbury.
    • Maestri del racconto contemporaneo (1950 - oggi): Flannery O'Connor, Raymond Carver, Donald Barthelme, Tim Oddo, George Saunders, Jhumpa Lahiri, Junot Diaz, Z.Z. Packer, Joyce Carol Oates e Denis Johnson.
    • Raccolte di racconti classici:
      • Nel Nostro tempo di Ernest Hemingway (1925)
      • Un brav'uomo è difficile da trovare di Flannery O'Connor (1953)
      • Di che cosa parliamo quando parliamo d'amore di Raymond Carver (1981)
      • Jesus' Son di Denis Johnson (1992)
      • L'interprete dei malanni di Jhumpa Lahiri (1999)
  2. Leggi le opere teatrali. Se vuoi farti un po' di cultura, allora devi anche leggere le opere dei drammaturghi classici. Anche se Shakespeare è il drammaturgo per eccellenza, è già stato precedentemente elencato. Tuttavia, ci sono altre opere, contemporanee e non, che devi leggere se vuoi dirti colto. Dai una occhiata alle seguenti:
    • Tutto di Shakespeare, tra cui Macbeth , Romeo e Giulietta e Molto rumore per nulla (1606, 1597, 1599)
    • Hedda Gabler e Casa di bambola di Henrik Ibsen (1890, 1879)
    • L'importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde (1895)
    • Cyrano di Bergerac di Edmund Rostand (1897)
    • Il giardino dei ciliegi e Zio Vanja di Chekhov (1904, 1897)
    • Pigmalione di Shaw (1912)
    • La nostra città di Thornton Wilder (1938)
    • Morte di un commesso viaggiatore e Il crogiuolo di Arthur Miller (1949, 1953)
    • Aspettando Godot di Samuel Beckett (1949)
    • La parola ai giurati di Reginald Rose (1954)
    • Un tram chiamato Desiderio , Lo zoo di vetro La gatta sul tetto che scotta di Tennessee Williams (1947, 1944, 1955)
    • A porte chiuse di John-Paul Sartre (1944)
    • ... e l'uomo creò Satana di Jerome Lawrence (1955)
    • Il lungo viaggio verso la notte e The Iceman Cometh di Eugene O'Neill (1956, 1946)
    • Un grappolo di sole di Lorraine Hansberry (1959)
    • Chi ha paura di Virginia Woolf? di Edward Albee (1963)
    • Rosencrantz e Guildenstern sono morti di Tom Stoppard (1966)
    • Tradimenti di Harold Pinter (1978)
  3. Leggi la poesia. Sebbene le persone intorno a voi possano essere poco propense a parlare di poesia a meno che non frequentino i circoli culturali, è importante acquisire familiarità con i poeti classici e contemporanei per poter partecipare alla conversazione. Ecco alcuni libri con cui iniziare:
    • I Sonetti di William Shakespeare (1609)
    • Paradiso Perduto di John Milton (1667)
    • Tutte le poesie di John Keats (1815)
    • Il Canzoniere di Francesco Petrarca (1336-1374 ca)
    • I Canti di Giacomo Leopardi (1818,1836)
    • Foglie d'erba di Walt Whitman (1855)
    • Raccolta di poesie di Langston Hughes
    • Poesie di Robert Frost
    • Raccolta di poesie di Emily Dickinson
    • I Fiori del Male di Charles Baudelaire
    • Venti Poesie d'Amore e una Canzone di Disperazione di Pablo Neruda (1924)
    • E. E. Cummings: Poesie, 1904 - 1962 di E. E. Cummings
    • L'urlo e altre poesie di Allen Ginsberg (1956)
    • Le Poesie Complete, 1927 - 1979 di Elizabeth Bishop
    • Opened Ground: Poesie Scelte, 1966-1996 di Seamus Heaney
  4. Leggi anche ciò che non è romanzato, cioè la saggistica. Se vuoi essere veramente colto, non leggere semplicemente prodotti precostituiti e fittizi. Dovrai dedicarti anche a quanto accade nell'ambito politico e storico, nella divulgazione scientifica e a qualsiasi altra cosa stia accadendo nel mondo. Ecco diversi tipi di saggistica con cui è necessario acquisire familiarità:
    • Storia
    • Politica
    • Riviste
    • Memorie
    • Biografie
    • Le notizie
  5. Leggi libri di ampia divulgazione, siano essi di fantasia o realistici. Se vuoi davvero sapere quello di cui tutti parlano, non startene seduto a leggere Virgilio! Devi anche sapere che cosa sta accadendo nel mondo moderno e conoscere quello a cui ci si dedica tipicamente in spiaggia o in aereo o di cui s'è parlato nel salotto letterario di Oprah. Che cosa devi scegliere? Beh, osserva ciò che la gente legge in aereo, sulla spiaggia, eccetera e verifica anche la lista dei bestseller del New York Times per controllare quali libri sono sulla lista. Di seguito esempi molto popolari che sono stati tutti pubblicati negli ultimi vent'anni e che quasi tutti hanno letto:
    • La serie di Harry Potter di J. K. Rowling
    • Cinquanta sfumature di grigio di E. L. James
    • Qualsiasi romanzo di Nicholas Sparks
    • Qualsiasi romanzo di John Grisham
    • La trilogia Hunger Games di Suzanne Collins
    • Il codice Da Vinci di Dan Brown
    • Il falò delle vanità di Tom Wolfe
    • Paura di volare di Erica Jong
    • L'anno del pensiero magico di Joan Didion
    • L'opera struggente di un formidabile genio di Dave Eggers
    • Freakonomics. Il calcolo dell'incalcolabile di Steven Levitt
    • Mangia, prega, ama di Elizabeth Gilbert
    • Fuoriclasse. Storia naturale del successo e Il punto critico. I grandi effetti dei piccoli cambiamenti di Malcom Gladwell
    • La serie Twilight di Stephanie Meyer
    • L'alchimista di Paolo Coelho
    • La serie Millennium di Steig Larsson
    • La trilogia de Il Signore degli Anelli di John R. R. Tolkien
    • Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin

Rendere più Divertente la Lettura

  1. Imposta degli obiettivi. Come possono degli obiettivi rendere più divertente la lettura? Beh, perché ti sentirai bene con te stesso se realizzerai qualcosa, ecco perché! Inizia ponendoti piccole mete: ad esempio, leggere un libro al mese. Poi passerai a un libro ogni due settimane. Quando ti sarai decisamente appassionato alla lettura, potrai leggere un libro a settimana ... o anche due. Fai una lista di libri e attieniti a questi: ti ritroverai a leggere sempre di più in un battibaleno.
    • Impostando degli obiettivi eviterai di sprecare il tuo tempo in sforzi meno produttivi. Supponiamo che tu ti sia riproposto di terminare "Ulisse" nel fine settimana, ma che venga anche trasmesso a ciclo continuo il reality "Bad Girls Club". Addio ragazze cattive, benvenuta cultura!
  2. Consulta tutti gli elenchi dei primi 100 besteseller: The Modern Library, Amazon, Time Magazine, e il New York Times ne offrono alcuni che possono farti sentire ancora più portato per la lettura. Ti sentirai estremamente colto se, scorrendo lungo una lista, troverai ogni libro che hai già letto. Guarda queste liste per ulteriori riferimenti:
    • La lista The Modern Library Top 100 di libri moderni.
    • L'elenco dei migliori libri di tutti i tempi di Time Magazine.
    • La lista dei Top 100 di tutti i tempi del The Guardian.
    • Leggi i libri degli autori vincitori di premi Nobel. Consulta la lista degli autori qui:
    • Elenco del The Village Voice con i migliori libri del decennio precedente, suddivisi per genere.
  3. Ascolta gli audio libri. Apri un account presso Audible.com o inizia ad ascoltare i libri che hai preso in prestito dalla tua biblioteca locale. L'ascolto degli audiolibri è un'ottima alternativa quando sei troppo stanco per prendere un libro e leggere. Puoi anche ascoltarli in macchina, la qual cosa è perfetta per un lungo tragitto, o sul tuo iPod mentre stai facendo una passeggiata. Improvvisamente potrai essere impaziente di affrontare quel lungo viaggio per motivi lavoro invece di trovarlo insopportabile, perché potrai terminare i tuoi ascolti preferiti!
    • Prima di acquistare o prendere in prestito il libro, controlla se è possibile ascoltarne un campione per assicurarti che ti piaccia la voce di chi lo legge. Se ritieni che la persona abbia una voce fastidiosa, rischi di percepire la lettura come noiosa e di conseguenza anche il libro ti sembrerà pesante.
  4. Compra un Kindle. Sebbene un Kindle possa costare anche più di 100 euro, potrai rifarti della spesa rapidamente quando inizierai a comprare le opere scontate. È possibile acquistare molti romanzi classici, come le opere di Henry James, per meno di un euro e si possono avere quelli contemporanei al 10-25% di sconto rispetto a quanto si paga in negozio, secondo il tipo di libro. Un Kindle ti consente inoltre di scaricare immediatamente un file quando hai voglia di leggere, invece di aspettare di avere il tempo necessario per andare ad acquistarlo in negozio.
    • Quando hai un Kindle, puoi anche guardare il capitolo di un libro prima di acquistarlo: è come poterlo sfogliare un po'.
  5. Premiati con libri divertenti. Anche se essere colti è importante, lo è anche divertirsi durante la lettura. Qualunque libro ti piaccia leggere, non smettere di dedicartici solo per buttarti su Charles Dickens. Al contrario, premiati: per ogni classico o saggio, leggiti un thriller, un romantico libro da spiaggia o di quel particolare genere che ami di più.
  6. Iscriviti o partecipa a un club del libro: non solo ti aiuterà a fare amicizia con altre persone colte, ma ti aprirà a una più ampia varietà di argomenti. Dovrai seguire delle severe scadenze per terminare le letture e dedicherai del tempo a riflettere su ciò che significano per te. Un club del libro ti impedirà di passare troppo velocemente da un libro all'altro senza fermarti a pensare al suo significato.
    • Nella maggior parte dei club, avrai la possibilità di scegliere un libro per condividere uno dei tuoi autori preferiti con gli altri soci.
  7. Apri un conto Goodreads: potrai fare una lista di tutti i libri che hai terminato o che desideri leggere, esaminare e recensire i libri e interagire con altri amanti della lettura. Un account gratuito ti metterà in contatto con più libri e più lettori. E, particolare ancora più importante, ti renderà più entusiasta della lettura: ecco perché devi aprire un account oggi!
  8. Diventa un recensore top di Amazon. Se non lo sei già, inizia a rivedere tutti quei famosi libri che hai letto e apri un account su Amazon. Una volta che avrai recensito molti libri e avrai scritto commenti interessanti e riflessivi, raggiungerai lo status di "lettore superiore". Diventandolo, avrai molti vantaggi, tra cui alcuni sconti e la possibilità di leggere i libri in anteprima, cioè prima della loro data ufficiale di pubblicazione.
    • E anche se non diventerai un lettore top, il tempo passato a esaminare i libri ti aiuterà a riflettere sul loro contenuto.
  9. Confrontati con altre persone colte. Crea delle relazioni con persone che amano leggere, che siano tuoi colleghi o membri del tuo club del libro: ti aprirà la mente su quali libri leggere in seguito e ti darà un senso più realistico della popolarità delle tue letture. Non c'è nessun motivo per essere colti, se non è possibile utilizzare la propria conoscenza per avere interessanti discussioni con altre persone.
  10. Ascolta i podcast. Puoi scaricare podcast gratuiti, come il New Yorker Fiction o quello settimanale di Bookworm di KCRW, per sentire gli scrittori leggere le loro storie preferite o per ascoltare gli autori che discutono dei loro nuovi libri. Puoi anche sentire le notizie e ascoltare qualunque cosa, dalle storie di Cechov fino ai discorsi classici della storia americana, come il discorso di Gettysburg. Prova con questi podcast per diventare più colto senza leggere una parola:
    • Il podcast del New Yorker Fiction
    • Le conversazioni letterarie Bookworm di KCRW
    • Gli episodi di Selected Shorts di PRI (Public Radio International)
    • Questa vita americana del WBEZ di Chicago
    • America Abroad del PRI (Public Radio International)
    • I Grandi Discorsi di LearnOutLoud nel Podcast di History
    • Il podcast del New York Times sulle recensioni librarie

Consigli

  • Leggi tutto.
  • Non aver paura di mostrare agli altri ciò che leggi. I libri offrono l'occasione di una buona conversazione dove potrai dimostrare la tua nuova conoscenza.
  • Se odi leggere e sarà sempre così, ma vuoi comunque farti una cultura, farai bene a puntare su Sparknotes, Google e Wikipedia, dove potrai leggere riassunti senza dover mai affrontare un libro vero.
  • Non aver paura di leggere libri per bambini.
  • Se vuoi divertirti leggendo, scegli libri specifici per il tuo livello di lettura, ma allo stesso tempo, se vuoi migliorare le tue abilità, puoi sempre tentare di leggere e di capire un libro più difficile.
  • Leggere qualcosa per apparire intelligenti non è l'idea migliore: dovresti leggere per divertimento.
  • Leggendo ampli anche il vocabolario.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.