Come Rassodare il Seno

Con la gravidanza, gli sbalzi ormonali e l'età il seno tende a diventare cascante. Anche se l'invecchiamento del tessuto mammario e della pelle è un processo naturale, esistono alcuni esercizi che possono aiutare a mantenerlo sodo. Le operazioni chirurgiche sono riservate a chi vuole risultati più evidenti.

Prevenire l'Afflosciamento

  1. Indossa reggiseni sportivi quando fai ginnastica. I seni rimbalzano e si allungano ad ogni salto o passo. Le donne con un seno prosperoso dovrebbero cercare reggiseni sportivi con il ferretto e le spalline larghe.
    • Un reggiseno sportivo dovrebbe essere più comodo di un capo normale di lingerie e dovrebbe avvolgere bene la gabbia toracica.
  2. Dormi sulla schiena. Se tendi a stare su un lato, nel tempo il seno superiore si affloscia e si allunga di più. Riposando supini, entrambi rimarranno sodi più a lungo.
  3. Cerca di non avere fluttuazioni di peso. L'effetto yo-yo può causare smagliature e mancanza di elasticità nella pelle. Ogni volta che ingrassi, il seno può apparire più floscio di quando perdi peso, perché la pelle deve tendersi attorno al grasso in eccesso.
  4. Sostituisci i tuoi reggiseni quando la parte che sostiene si allenta. Se le spalline, perdendo la loro elasticità, non sostengono più, è ora di sostituire il tutto. Il volume del seno può variare con la variabilità di peso, con gli sbalzi ormonali e con la gravidanza, perciò se il reggiseno attuale ti sta scomodo o troppo largo, prenditi nuovamente le misure.
    • Mantieni i tuoi reggiseni in forma allacciandoli prima di lavarli. Se non li lavi a mano, programma un ciclo delicato e mettili in un sacco da lavanderia per evitare che le fibre si rovinino all'interno della lavatrice.
  5. Usa una crema anti-età su petto e collo. Scegli una formula che migliori il collagene cutaneo. Il tuo décolleté ti ringrazierà.

Rassodare i Muscoli

  1. Inizia a fare delle flessioni. Provane tre diversi tipi per rassodare zone diverse del petto e della schiena. Mettiti in ginocchio se non riesci a fare la panca nella posizione classica.
    • Fai le flessioni regolarmente. Mettiti a quattro zampe, poi raddrizza le ginocchia e sostieni il corpo con piedi e mani. Tieni le braccia sotto alle spalle con le dita dritte. Fai 5 flessioni molto lentamente scendendo più che puoi. Poi 10 più veloci.
    • Prova le flessioni in stile militare. Allarga leggermente le braccia rispetto alle spalle. Poi volta le braccia in modo che le dita puntino all'interno con un angolo di 45°. Fanne 5 lente e 10 veloci.
    • Passa a quelle che coinvolgono i tricipiti. Sposta le braccia ad ampiezza delle spalle. Appena ti abbassi, assicurati che i gomiti scendano, sfiorandoti la cassa toracica. Fanne 5 lentamente e 10 veloci.
  2. Fai gli incroci con i manubri. Sdraiati a terra. Prendi dei pesi da 1,5 fino a 3 kg.
    • Piega leggermente i gomiti. Alza le braccia finché i pesi non si incontrano proprio sopra il tuo petto.
    • Abbassali lentamente finché la parte superiore delle braccia è perpendicolare al busto. La parte inferiore delle braccia dovrebbe essere leggermente sollevata rispetto al pavimento. Ripeti con 2-3 serie da 10 ripetizioni.
    • Se l'esercizio è troppo facile trova un set di manubri più pesante.
  3. Prova il movimento a “C”. Invece di abbassare le braccia ai lati, abbassale a terra dietro la testa. I manubri dovrebbero rimanere a qualche centimetro di distanza mentre li alzi e li abbassi, per assicurarti di non creare squilibri muscolari.
    • Evita che ti si sollevi la cassa toracica mentre passi i manubri dietro la testa. Usa gli addominali superiori per tenerla stretta.
    • Fai 3 serie da 10.
  4. Usa gli elastici per gli esercizi TRX. Invece dei manubri per i tricipiti e i bicipiti puoi usare gli elastici di sospensione in palestra. Porta avanti le gambe e inclinati con la schiena all'indietro in posizione inclinata.
    • Tieni la parte superiore delle braccia vicine al petto per fare i piegamenti dei bicipiti.
    • Apri e solleva la braccia ai lati del petto per le C e la pressa.
    • Per i piegamenti dei tricipiti, invece, piegati in avanti sugli elastici con le braccia vicino al petto. Parti con i polsi vicino alle ascelle e spingi finché le braccia non sono dritte.
    • Tieni le gambe davanti a te in posizione carpiata e preparati alla pressa delle spalle. Solleva il corpo finché le braccia non arrivano a un angolo di 90°, poi abbassati.
    • Ripeti 2-3 serie da 10 per ciascun esercizio.
  5. Fai questi esercizi tre volte a settimana con un giorno di riposo nel mezzo. Questo allenamento tonifica i pettorali e le braccia. Sollevando i muscoli pettorali, il tuo seno apparirà più sodo e di tutto rispetto.

Soluzioni Medico-Chirurgiche

  1. Vai da un dermatologo se il seno si affloscia. Il medico potrà suggerirti un peeling chimico e dei trattamenti laser per rassodare la pelle.
  2. Prendi in considerazione la chirurgia. La mastopessi solleva la pelle, i legamenti e i tessuti del seno rendendolo più sodo. Se pensi che non avrai più figli, un intervento di sollevamento del seno potrebbe renderlo più giovane e sodo.
    • La mastopessi non cambia la misura del seno.
  3. Chiedi al medico 'l'innesto del grasso'. Durante questo procedimento, il medico rimuove il grasso da altre zone del corpo e le inietta nell'area interessata per rendere il tuo seno più pieno e sodo.

Avvertenze

  • Le soluzioni mediche e chirurgiche vanno considerate solo quando le opzioni non invasive non funzionano. Implicano infatti il rischio di infezione e potrebbero richiedere ulteriori trattamenti in futuro.

Cose che ti Serviranno

  • Reggiseni sportivi
  • Tappetino per esercizi
  • Manubri
  • Elastici da palestra
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.