Come Praticare il Nudismo in Famiglia

Sesso e nudismo non sono la stessa cosa; si tratta di un concetto che molte persone, ad un certo punto della loro vita, arrivano a comprendere. Ci sono molte famiglie che, superando i tabù che la società impone, praticano il nudismo in modo sano e rilassato nella privacy della loro casa. Si tratta di un modo per conoscere e capire meglio il corpo umano, senza considerarlo unicamente in un contesto sessuale. Questo articolo ha lo scopo di aiutarti a praticare il nudismo in famiglia in modo del tutto naturale, a patto che lo si consideri in questo modo.

Passaggi

  1. Sperimenta il nudismo in famiglia senza considerarlo qualcosa di anormale. I bambini non hanno un senso del pudore sviluppato (soprattutto se molto piccoli). Di conseguenza, a loro non importa che qualcuno li veda nudi.
    • Questa è l'occasione per i genitori di insegnare ai bambini a prendere coscienza del loro corpo in un modo diverso, rispetto a quello dettato dalla società in generale. I bambini impareranno ad associare la nudità alla routine giornaliera, e non solamente all'attività sessuale. Il risultato immediato di questo insegnamento sarà il cambiamento di prospettiva del corpo da "oggetto proibito" a elemento naturale.
  2. Mantieni il nudismo in un'ottica del tutto naturale. Permetti ai tuoi bambini, fin dalla nascita, di vederti nudo in situazioni del tutto normali. Farsi il bagno, o vestirsi, sono momenti in cui la nudità è uno stato normale e necessario; approfittane!
    • L'uso del bagno, in varie situazioni, sebbene sia naturale può non risultare gradevole da condividere con gli altri. Sii fedele ai tuoi limiti personali - non pensare mai di "dover" fare qualcosa se non ti senti a tuo agio nel farla.
    • Inoltre, il nudismo mentre si cucina non è assolutamente consigliabile. Ci sono situazioni in cui è la sicurezza personale a farla da padrone (pensa ai possibili schizzi di olio bollente).
    • Se ti senti a tuo agio con il tuo corpo, trasmetterai il messaggio ai tuoi bambini che stare nudi va bene, e che non è qualcosa di cui vergognarsi. Ci sono momenti nella vita in cui i vestiti devono essere indossati per proteggersi, per comodità o per seguire le norme sociali. Tuttavia, parlare ai propri bambini di quanto sia naturale praticare il nudismo nella privacy della propria casa, corrisponde a trasmettergli l'idea che essere visti nudi non è qualcosa di "orribile e terribilmente imbarazzante".
  3. Inizia presto. Incoraggia la pratica del nudismo in famiglia fin dalla nascita dei tuoi figli. Ti sorprenderai nel constatare con che velocità tuo figlio imparerà ad usare il vasino, se lo lasci girare nudo per casa.
    • Preparati a qualche "incidente" occasionale. Gestisci la situazione senza perdere la calma.
  4. Fai notare con entusiasmo le differenze. Quando i tuoi bambini inizieranno a notare la differenze tra te e la tua partner, o tra loro stessi e voi, spiegagliene la ragione e fallo con entusiasmo.
    • Un esempio di spiegazione potrebbe essere: "Il seno della mamma serve per dare il latte ai neonati, proprio coma ha fatto con te quando eri piccolo."
    • Un'altra domanda potrebbe sorgere in merito ai peli pubici: "La mamma ed il papà hanno i peli "lì in basso" perché i loro corpi sono più caldi; quindi il pelo aiuta a mantenere il corpo più fresco."
    • Se ti vengono fatte delle domande sugli organi sessuali (e sicuramente ti verranno fatte), sii semplicemente onesto e più diretto possibile. "La mamma ha la vagina, e il papà ha il pene." Evita di usare dei nomignoli per definire gli organi sessuali (soprattutto nomignoli volgari); tuo figlio sicuramente li ripeterebbe a scuola a tempo debito.
  5. Evita di farti vedere in situazioni sessuali dai tuoi figli. La sessualità è normale, ma mostrarla ai propri figli non è assolutamente opportuno. Potrebbe confonderli o, nel peggiore dei casi, traumatizzarli.

Consigli

  • Incoraggia i membri della tua famiglia ad apprezzare il nudismo nell'arte; specialmente considerato che l'arte classica non è legata al concetto di sessualità. Le immagini classiche, infatti, non suggeriscono l'iper-sessualizzazione che viene sottolineata nelle immagini di nudismo contemporanee.
  • Durante la pubertà gli adolescenti sviluppano il senso del pudore. Non forzarli a praticare il nudismo, se non vogliono. Indossare dei pantaloni per un po' di tempo, può aiutare ad operare la transizione. Avere attorno altri adolescenti con cui confrontarsi li farà sentire a loro agio.
  • L'obiettivo è quello di dare ai bambini l'opportunità di considerare la nudità in un modo completamente opposto a quello imposto dalla società: renderlo qualcosa di neutro e privo della componente "sensuale" in un determinato contesto. La prospettiva su questo tema, quindi, si discosterà nettamente da quella coltivata al di fuori delle mura di casa.
  • Rispetta l'opinione degli altri. Ci sono persone che non sono abituate al nudismo, e bisogna sempre rispettarle. Questo potrebbe significare mantenere le tende della finestra accostate, o chiudere la porta del bagno se sono presenti in casa degli ospiti. Si tratta di un modo per incoraggiare il rispetto e l'educazione, e non la vergogna.
  • Per le famiglie con bambini più grandi bisogna sottolineare che un cambiamento delle proprie abitudini potrebbe essere più difficile. In alcuni casi, devono essere prese delle decisioni molto drastiche per cambiare nettamente il modo di comportarsi. Una di queste, potrebbe essere quella di eliminare da casa tutte le riviste, la televisione o altri media che suggeriscono un legame tra la nudità ed il sesso.
  • Un effetto positivo della presa di coscienza del proprio corpo in casa è legata alla spiegazione della riproduzione; se un bambino ha praticato il nudismo da tempo si sentirà molto più a suo agio affrontando il tema. Di fatto il bambino non dovrà perdere tempo a capire la differenza tra il corpo umano maschile e femminile; la comunicazione sarà molto più fluida e naturale.
  • Ricorda che non sempre la vergogna è negativa. La vergogna "sana" è quella che ci aiuta ad evitare situazioni compromettenti. Tuttavia, la vergogna "cattiva" è il risultato dei tabù della società rispetto alla nudità, che ci porta ad un "uso compulsivo" dei vestiti in tutte le situazioni.
  • Un punto "focale" che dà alla famiglia l'opportunità di partecipare al nudismo in modo naturale, può aiutare moltissimo. Una piscina coperta sarebbe l'ideale, anche se non è fattibile per molte famiglie. Una sauna è un'altra possibilità, seppure di difficile realizzazione. In alternativa, una vasca abbastanza grande da permettere a tutta la famiglia di fare il bagno insieme, può essere ideale.
  • Ci sono molti libri sulla gravidanza, e sull'adolescenza, che separano l'aspetto sessuale del corpo umano da quello fisiologico (soprattutto nel momento di cambio dovuto alla pubertà). Questi libri mettono a disposizione immagini molto "delicate" sulla nascita; o sulla crescita del seno e dei peli pubici. Informazioni come queste aiutano a separare il nudismo dal sesso nella mente dei più piccoli; permettendo di creare una "cornice" dove il nudismo famigliare sia di beneficio per tutti i membri.

Avvertenze

  • Cura l'igiene personale. Quando pratichi il nudismo in famiglia incoraggia tutti a posare un asciugamano sulla sedia prima di sedersi (o per terra). I genitori sanno perfettamente che, dopo l'uso del vasino, i bambini sono soliti non lavarsi bene. Non sentirti imbarazzato quando insegni ai tuoi figli come praticare una corretta igiene personale. Tra l'altro, se sei tu a praticarla, prenderanno esempio.
  • Non esporre i bambini alla pornografia. Il miglior esempio siete tu e tua moglie, così come altri parenti che rendono la nudità un elemento naturale e reale nella vita dei tuoi figli.
  • Sebbene dovrebbe essere ovvio per dei genitori dotati di buon senso, fai attenzione a non esporre i tuoi figli ai momenti di intimità coniugale con tua moglie. Sebbene i genitali siano la prima fonte di piacere in un contesto sessuale, cerca di enfatizzarne le sue funzioni fisiologiche prima di tutto. Tutto ciò che vada oltre la funzione fisiologica vivilo "a porte chiuse".
  • Fai attenzione a chi dici che pratichi il nudismo in famiglia. Sebbene le tue intenzioni siano buone, la sessualità à ancora molto legata al concetto di nudismo nella nostra società. Potrebbero frainterderti!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.