Come Determinare il Valore delle Attività nella Contabilità

Per avviare un'attività e farla crescere sono necessarie delle risorse. In contabilità, queste risorse vengono chiamate Attività, e sono un elemento fondamentale per la costruzione del Bilancio, usato dai titolari di un'impresa per valutarne la performance.

Cosa Sono le Attività

  1. Definizione di Attività. Un'Attività è un bene che appartiene all'azienda, ne aumenta il valore e contribuisce alla sua sopravvivenza. Conoscere la definizione ti aiuterà a individuare facilmente quali conti aziendali sono considerati Attività.
  2. Impara la classificazione delle Attività. In questo modo, potrai non solo identificare i beni appartenenti all'azienda, ma anche le categorie a cui ognuno di questi beni appartiene. Inoltre, se stai cercando in un Bilancio, vedrai che le Attività vengono distinte a seconda della categoria. Le Attività si dividono in Attività Correnti (Disponibilità) e Immobilizzazioni.
  3. Suddividi le Attività Correnti e Immobilizzazioni. In questo modo potrai distinguere e organizzare il tuo patrimonio correttamente quando dovrai calcolarne il valore.
    • Le Attività Correnti (Disponibilità) sono immediatamente convertibili in contante, o quantomeno entro un anno. I beni che appartengono a questa categoria sono i contanti, il denaro sul conto corrente, e le scorte.
    • Le Immobilizzazioni. Al contrario delle disponibilità, sarà necessario normalmente più di un anno per convertire questi beni in denaro contante. Le Immobilizzazioni sono inoltre distinte in Beni Materiali e Immateriali.
      • I Beni Materiali esistono fisicamente. Alcuni esempi possono essere la terra, l'attrezzatura, gli edifici e i macchinari.
      • I Beni Immateriali sono invece le licenze, i diritti d'autore, i brevetti, e l'avviamento. Queste risorse però sono spesso fondamentali per la vita dell'azienda.
  4. Distingui i differenti conti dell'Attivo. Fai un elenco dei conti in base a quanto spiegato precedentemente. In questo modo potrai valutare la tua comprensione dell'argomento, e avrai poi bisogno di queste informazioni per calcolare il valore totale dei tuoi beni.

Calcolo del Totale delle Voci Attive

  1. Classifica le Attività. I beni vengono distinti in categorie, dai più liquidi ai meno liquidi. Il grado di liquidità dipende dal tempo necessario a convertire i beni in contanti.
  2. Calcola il totale delle Attività Correnti. Somma il valore del Contanti, dei Crediti Esigibili, delle Scorte e degli altri beni utilizzati in un periodo particolare.
  3. Calcola il totale delle Immobilizzazioni. Considera che le Immobilizzazioni sono si distinguono in Materiali e Immateriali, calcolate nei seguenti modi:
    • Somma il valore dei Beni Materiali o delle Immobilizzazioni come la terra, gli edifici e le attrezzature.
    • Sottrai l'ammontare dell'ammortamento per ottenere il valore netto di terreni, impianti e attrezzature. L'ammortamento riflette il fatto che il valore di attrezzature e macchinari si riduce col passate del tempo.
    • Aggiungi il valore totale dei beni immateriali quali l'avviamento, le licenze, i brevetti eccetera.
  4. Aggiungi il valore degli altri beni, se ve ne sono. Sommato ai valori stabiliti precedentemente per ciascuna categoria determinerà il valore totale dei beni della tua impresa.

Consigli

  • La determinazione del valore totale dei beni è importante per la maggior parte dei titolari di un'impresa perché è spesso usato per ottenere i prestiti. Viene anche usato per valutare le capacità di adempiere alle proprie obbligazioni finanziarie.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.