Come Trarre Benefici dall'Antiossidante Seanol a Base di Ecklonia Cava

Le alghe sono degli ingredienti fondamentali all'interno di molte diete orientali. Una volta riconosciuti potenziali benefici che alcune alghe marine potevano avere sulla salute umana, negli anni '90 sono iniziati molti studi su di esse, con finanziamenti fino a 39 milioni di dollari da parte del governo coreano.

Passaggi

  1. Leggi alcune informazioni sull'Ecklonia cava e sui benefici che può apportare alla nostra salute. Scientificamente testata durante alcuni studi sperimentali, l'Ecklonia cava ha dimostrato di poter abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi e, allo stesso tempo, di mantenere le lipoproteine ad alta densità (HDL) a livelli molto buoni, favorendo la salute cardiovascolare.

Biochimica Spettacolare

  1. Il Seanol possiede maggiori quantità di polifenoli e florotannini rispetto ad altri integratori. I lamponi, le foglie di tè, l'uva, i melograni ed altri ortaggi che hanno una struttura molecolare a due o quattro anelli.
    • Il Resveratrolo presente nell'uva possiede una struttura molecolare a "due anelli" soltanto.
    • Il Tè Verde ha una struttura molecolare a "quattro anelli".
  2. Il Seanol possiede invece una struttura molecolare a "otto anelli"! Questa particolare struttura gli permette di intrappolare molti più radicali liberi di qualsiasi altro antiossidante; esso inoltre può produrre la stessa quantità di polifenoli e florotannini, ma con una struttura molecolare più complessa.
  3. Ogni cibo, vitamina o estratto è in grado di assorbire radicali liberi dannosi rendendoli innoqui. Tale capacità viene misurata dalla scala ORAC ("Oxygen Radical Absorbent Capacity"). Più alto è il valore di un alimento o di una sostanza naturale all'interno della scala ORAC e meglio è, poichè significa che tale elemento protegge più efficacemente le cellule ed i tessuti dal processo di ossidazione.
    • Il Seanol ha un valore nella scala ORAC pari a 8,368, che è di gran lunga superiore al valore del tè verde e del resveratrolo contenuto nel vino rosso ed in molti altri frutti e ortaggi.
      • Il Seanol possiede un valore nella scala ORAC 10 volte superiore a quello delle arance. Dovresti mangiare almeno 7 o 8 arance al giorno per raggiungere lo stesso livello di una singola dose di Seanol.
    • Ecco qui il valore ORAC del Seanol e di altri cibi (per 100 gr di prodotto):
      • Seanol 8,368 / Uvetta 2,830 / Mirtilli 2,400 / More 2,036 / Fragole 1,540 / Arance 750 / Uva 739 / Ciliegie 670 / Spinaci 1,260 / Broccoli 890 / Barbabietole 840 / Grano 400 / Melanzane 390 / Tè 700–1,600.
  4. Questo significa che "bisognerebbe bere circa 200 bicchieri di tè verde al giorno per ottenere lo stesso effetto antiossidante di una dose giornaliera dell'estratto di Eklonia cava. Perchè? Perchè il suo valore all'interno della scala ORAC è 100 volte più alto rispetto a qualsiasi altro antiossidante che cresce sulla terra ferma."
    • Questi dati però non sono ancora stati verificati dalla Food and Drug Administration o dalla CEE.

Casi di Longevità e L'Ecklonia Cava

  1. Da uno studio è emerso che per ogni 100.000 abitanti dell'isola di Okinawa, ci sono 457 persone che superano i 100 anni d'età. Si compari questo dato a quello registrato in America, dove ogni 100.000 abitanti solo 10 superano i 100 anni d'età. Gli scienziati hanno portato avanti delle ricerche sugli abitanti di Okinawa e attribuiscono la loro longevità al loro regime di vita molto attivo, alla mancanza di inquinamento e alla loro dieta, nella quale, guarda caso, sono presenti molte alghe marine. Gli abitanti dell'isola, come molti giapponesi ed asiatici in generale, amano queste alghe e le mettono alla base di molti loro piatti. Anche i giapponesi hanno molti casi di longevità e presentano una media di vita pari a 79,4 anni per gli uomini e 86,5 per le donne. La media di vita degli abitanti di Okinawa è ancora più alta.
    • Gli studi di Mahinda Senevirathne e Soo-Hyun Kim hanno riportato "attività significative nell'organismo dopo l'assunzione di Ecklonia cava; tali attività erano superiori rispetto a quelle create dagli altri antiossidanti sintetici e naturali presenti in commercio". Le ricerche scientifiche hanno anche dimostrato che questo "super antiossidante" agisce in maniera più forte sui radicali liberi e penetra più efficacemente all'interno delle cellule.

Consigli

  • Questi dati non sono stati ancora valutati dall' FDA o dalla CEE, dunque le informazioni ed i prodotti qui menzionati 'non hanno lo scopo di diagnosticare, trattare, curare o prevenire malattie di alcun tipo.
  • Informazioni sull'Ecklonia Cava sono fornite dal dottor Stephen Sinatra, cardiologo, nutrizionista e pioniere che ha pubblicato le sue ricerche su riviste scientifiche a partire dal 1977. Dal 1992, i suoi studi sono stati pubblicati su riviste mediche specializzate che trattano in particolare le malattie cardio-vascolari. Tutte le sue pubblicazioni sono presenti nella pagina dedicata, all'interno della sezione "Complete Vitae":
    • "A partire dagli anni '80 sono stato uno dei primi cardiologi in America a consigliare sostanze naturali, come il coenzima Q10 (CoQ10), la Carnitina ed il tè verde ai miei pazienti. Molti dei miei colleghi ridevano di me, ma prove scientifiche hanno dimostrato che questi rimedi possono fare miracoli per il cuore e io ne sono il primo sostenitore."
  • Il dottor Sinatra descrive se stesso come un cardiologo integralista e preferisce trattare le malattie cardiache combinando la medicina tradizionale con la medicina alternativa. Questo significa che alcune volte si affida a farmaci e strumenti tecnologici, ma sostiene anche l'importanza di fare attività che connettano corpo e spirito e che aiutino a ridurre lo stress; egli inoltre prescrive terapie nutrizionali in grado di aumentare il metabolismo. Il dottor Sinatra crede che più le cellule sono in grado di creare e bruciare energie, migliore sarà lo stato di salute della persona. Questo vale in particolar modo per il cuore, che utilizza molte più energie di qualsiasi altro organo nel nostro corpo.
  • La Proteina C-Reattiva (PCR) è un indicatore di eventuali infiammazioni attive all'interno dell'organismo ed il suo abbassamento può aiutare a prevenire gli infarti. Alcuni integratori che aiutano a prevenire le infiammazioni sono l'olio di fegato di merluzzo (2-4 g al giorno), l'Eklonia cava (720 mg al giorno), la curcumina presente nella senape (50-100 mg al giorno) ed il Nattokinase (50-100 mg al giorno).
    • Segui i tuoi buoni propositi del nuovo anno per perdere peso e fare esercizio con regolarità. Questo ti aiuterà a mantenere sotto controllo la PCR.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.