Come Calcolare il Tasso di Crescita Cumulato

Il tasso di crescita cumulato viene usato per descrivere la percentuale di incremento di un valore in un dato periodo di tempo. Questo indice percentuale può essere utilizzato per misurare la crescita avvenuta in passato, e quindi prevedere la crescita futura dei valori più disparati, dalla crescita della popolazione a quella di una cellula organica, all'incremento delle vendite e così via. Esso dà per presupposte certe variabili che in realtà non sono certe, come per esempio l'andamento dei tassi di interesse, i tassi di nascita locali o l'inflazione o la deflazione economica. Tuttavia, è uno strumento utile per comprendere come una crescita può evolvere, positivamente o negativamente. Il calcolo del tasso di crescita si scompone in due diversi calcoli: il primo riguardante il passato, il secondo riguardante il futuro. Dal momento che esso è usato per lo più in relazione agli affari e agli investimenti, gli investitori, gli imprenditori e coloro che redigono i business plan hanno bisogno di sapere come calcolare il tasso di crescita.

Calcola il tasso di crescita annuale composto (o CAGR, dall'inglese Compound Annual Growth Rate) per determinare la variazione percentuale con cui un certo valore è cresciuto in passato

  1. Identifica il valore da controllare:
    • Individua il valore iniziale (o SV, dall'inglese Starting Value) di un bene, per esempio, il prezzo pagato per una quota azionaria.
    • Individua il valore finale (o FV, dall'inglese Finishing Value) o il valore attuale di mercato di quel bene.
    • Individua il periodo di tempo (T) che vuoi studiare, per esempio il numero di anni, mesi, trimestri, ecc.
  2. Usa i valori ottenuti in questa formula: CAGR = ((EV/SV) ^ (1/T)) – 1
    • Una variazione di questa formula è la seguente: CAGR = (FV – SV)/SV * 100
    • Comprendi che il tasso di crescita è un valore livellato, cioè può essere considerato un valore lineare solo se assumiamo che vi sia stata una storia economica più o meno lineare.

Usa il tasso di crescita per prevedere la crescita futura

  1. Individua i valori di cui prevedere il valore finale (FV):
    • Identifica il valore iniziale (SV), cioè il corrente valore di mercato di un bene.
    • Individua il periodo di tempo (T) che vuoi studiare, per esempio il numero di anni, mesi, trimestri, ecc.
    • Applica il tasso di crescita (R) espresso in cifra decimale.
  2. Calcola FV = SV (1 + R) ^ T.

Consigli

  • È nella natura di questa formula di produrre risultati più "accurati" per periodi di tempo più lunghi.
  • I calcoli possono essere effettuati con un software per fogli di calcolo, e puoi anche utilizzare i dati per realizzare un grafico a dispersione dove puoi tracciare un "trend" grafico espressione del tasso di crescita.

Cose che ti Serviranno

  • Calcolatrice
  • Software capace di gestire fogli di calcolo, formule e grafici
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.