Come Evitare di Irritare l'Ulcera

Un'ulcera peptica capita quando il rivestimento dello stomaco o la prima parte dell'intestino tenue inizia ad erodersi. Se ti viene diagnosticata, il medico ti prescriverà un antiacido o dell'antibiotico per ridurre il dolore. Oltre a seguire le prescrizioni mediche, ecco alcune cose che puoi fare per prevenire dolori futuri. Per imparare come evitare di irritare l'ulcera, segui questi consigli.

Passaggi

  1. Impara quali antinfiammatori assumere in sicurezza. L'acetaminofene è meglio dell'aspirina, del naprossene, dell'ibuprofene e altri antinfiammatori non steroidei (NSAIDs). Tuttavia, se ti è stato prescritto uno di questi, ti potrebbero dare anche un sostituto del prostaglandine come il Pepto Bismol. Un inibitore della pompa protonica potrà essere di aiuto allo stesso modo.
  2. Riduci il consumo di alcool e caffeina. Alcuni studi hanno dimostrato che queste due sostanze irritano lo stomaco e il suo rivestimento e possono portare a sanguinamento e infiammazione. Inoltre possono alzare i livelli degli acidi provocando ulteriore dolore e pirosi.
  3. Smetti di fumare e di respirare fumo passivo. I prodotti chimici nelle sigarette possono indebolire il rivestimento dello stomaco, irritare l'ulcera o causarne di nuove. Il fumo di sigaretta aumenta l'acidità dello stomaco che quindi irriterà l'ulcera.
  4. Fai le scelte alimentari giuste. I pazienti con le ulcere peptiche dovrebbero evitare diete ricche di carni rosse o cibi grassi e raffinati come farine e zuccheri. Le diete ricche di tali alimenti possono irritare ulteriormente l'ulcera e l'acidità dello stomaco. Quelle con abbondanti alimenti integrali e fibre ma pochi latticini aiuteranno a contenerla invece.
  5. Assumi i tuoi pasti a orari regolari. Chi soffre di ulcera peptica non dovrebbe mangiare pasti sporadici e di quantità variabile. Potrebbe in quel caso avere disturbi nella normale produzione degli acidi nello stomaco, finendo così per irritare ulteriormente l'ulcera. Fai pasti piccoli, 5-6 volte al giorno a intervalli regolari per mantenere il livello degli acidi.
  6. Assumi ciò che ti viene prescritto. Se il medico determina che la tua ulcera peptica deriva dall'Helicobacter pylori (H. pylori), serviranno gli antibiotici per sradicare il batterio. Secondo la clinica Mayo, dal 70% al 90% delle ulcere è legata alla presenza di questo batterio. L'H. pylori causa l'irritazione dell'ulcera specie dopo i pasti e di notte.
  7. Riduci lo stress. Anche se c'è una bassa correlazione fra stress e dolore da ulcera in ambito scientifico, chi ne soffre lamenta una vita emotivamente stressante e ad ogni picco di stress corrisponde quello dell'irritazione all'ulcera.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.