Come Amare lo Studio

Questi suggerimenti sembrano indirizzati alle ragazze, ma anche i ragazzi possono seguirli. Se hai problemi nello studio, ecco alcune idee per renderlo un’attività divertente e piacevole.

Passaggi

  1. Impara per te stesso, non per gli esami. La maggior parte degli studenti crede che solo studiando riuscirà a trovare un lavoro, ma non è così. Interessati alle cose che impari a scuola. Nel caso della storia, ad esempio, immagina che il docente ti stia raccontando delle storie, non che stia spiegando. Se non ci riesci, prima che inizi la lezione, concentrati bene su te stesso e proponiti di provare a seguire il professore più attentamente rispetto al solito..
  2. Compra degli articoli di cancelleria: compra qualcosa che ti piace come dei quaderni, delle penne colorate, degli evidenziatori, dei post-it, degli adesivi e qualsiasi altra cosa necessaria per lo studio! Appagare la mente con l'entusiasmo di cose nuove e ben ordinate è un buon punto di partenza, anche se non indispensabile. Se già sei determinato a dare una svolta puoi evitare questo passaggio.
  3. Ordina la tua camera! Non ti va di studiare probabilmente perché la tua camera è in disordine, vero? Si tratta di una fonte certa di distrazione. Fai in modo di metterla in ordine, organizzare la scrivania e la libreria dove tieni i libri di scuola. Se non riesci a studiare a casa recati in un luogo come una biblioteca o delle aule studio, dove altre persone, come te, devono studiare. Vedere altri che condividono il tuo stesso dovere ne allevia la pesantezza.
  4. Impara ad usare in modo intelligente smartphone, tablet o computer: l'obiettivo è autocontrollarsi. Nessuno ha mai detto che per studiare bisogna isolarsi da tutto; semplicemente non bisogna perdersi di continuo. La cosa davvero importante è non interrompere mai un argomento o un esercizio, perché distraendoti non puoi metabolizzare ciò che stai facendo; al termine puoi fermarti qualche secondo per rispondere ai tuoi amici e poi proseguire di nuovo con lo studio.
  5. La maggior parte delle persone pensa che ascoltare musica durante lo studio non sia una buona idea. Questo non vale per tutti! Fai una playlist con brani solo strumentali. La musica elettronica/techno o classica/jazz sono delle valide opzioni. Musica solo strumentale. Non decidere di studiare ascoltando musica se prima non hai preparato una playlist: ti troverai a dover cambiare brano e cercare quello giusto alla fine di ogni traccia.
  6. Posiziona la scrivania nel posto giusto. Se ami la semplicità, togli di mezzo ogni cosa superflua dal piano di lavoro. Cura un luogo di lavoro essenziale e (perché no?) di design. Ci sono colori che stimolano la mente alla concentrazione: un esempio è un ambiente interamente bianco con tavoli bianchi e sedie rosse.
  7. Mentre studi, assicurati che la porta sia chiusa. In questo modo, isolerai i rumori provenienti dalle altre stanze e potrai concentrarti meglio.
  8. Utilizza penne e adesivi colorati. Se fai il corretto uso dei colori la tua mente organizza le informazioni in una scala gerarchica a colori: se usi il verde per le informazioni più importanti e hai ben fisso che il verde è proprio il colore delle cose da sapere assolutamente, sarai aiutato nel ricordarle, senza che tu te ne renda conto.
  9. Mentre studi, puoi consumare qualche snack e bere del succo di frutta.
  10. Non è necessario avere un piano giornaliero come questo: “ore 13:00: studiare matematica”. Dai solo la priorità, in base alle scadenze, alle varie materie o ai vari corsi. Dopodiché inizia pure quando vuoi e finisci quando ti senti di aver fatto abbastanza.
  11. Se ti può aiutare, studia insieme a un amico: la tua motivazione aumenterà e avrai qualcuno al tuo fianco in grado di incoraggiarti durante l’intera sessione di studio. In caso contrario, se la presenza di un amico ti distrae, impara a gestire il tuo tempo dividendolo tra lo svago e lo studio.
  12. Divertiti! Non è necessario separare lo studio dal divertimento. SCEGLI di imparare. SCEGLI di essere curioso. SCEGLI di migliorarti in continuazione.

Consigli

  • Pensa ai tuoi progetti e ai tuoi sogni e concentrati su di essi.
  • Non rimandare lo studio.
  • Non riempire la scrivania di troppi oggetti: potrebbero distrarti.
  • Mantieni pulita la camera e la scrivania.
  • Potresti fare dei disegni sul quaderno per spiegare l'argomento di studio. Ad esempio, per “il corpo umano” disegna un corpo umano con l’indicazione dei suoi apparati e organi.
  • Studiare con una luce bianca è molto meglio che con una luce gialla.
  • Scegli la giusta illuminazione per la tua scrivania.
  • Ogni tanto, ricompensa te stesso per l'incredibile maratona di studio.
  • Fai dello stretching e altri piccoli esercizi per rilassare i muscoli.
  • Prepara delle schede didattiche e fatti interrogare dal tuo compagno di studio!
  • Ascolta l’insegnante in classe.
  • Organizza dei gruppi di studio con i tuoi amici.

Cose che ti Serviranno

  • Un quadernone oppure una serie di quaderni formato standard
  • Matite
  • Penne colorate
  • Evidenziatori
  • Libri
  • Una scrivania
  • Lampada da tavolo
  • Adesivi
  • Post-it
  • Motivazione
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.