Come Creare un Vaso delle Fate

Hai mai voluto catturare delle fate? Questo articolo ti illustrerà molti modi per realizzare un vaso delle fate usando materiali comuni, che con un po' di immaginazione, possono sembrare davvero piccole fate!

Creare un Semplice Vaso delle Fate

  1. Organizzati per realizzare il progetto di sera. Un vaso delle fate richiede dei bastoncini luminosi. Sfortunatamente, questi oggetti emettono luce solo per un certo periodo di tempo, perciò è meglio completare il progetto quando fa già buio. Così, non sprecherai alcun secondo di luce dei tuoi bastoncini.
  2. Trova un contenitore adatto. Puoi scegliere la dimensione che preferisci, ma ricorda che più il vasetto è piccolo, maggiore è la sua luminosità. Un vaso più grande brilla con meno intensità e richiede più bastoncini luminosi. Puoi anche usare una bottiglia di vetro a bulbo con tappo di sughero.
    • Considera se usare un vasetto di vetro colorato. Puoi dipingerlo tu, mescolando una colla lucida da découpage con gocce di colorante alimentare.
  3. Acquista dei bastoncini luminosi. Vanno bene di qualunque tipo, ma i bastoncini di 15 cm sono più adatti dei braccialetti e delle collane, che non brillano molto a lungo. Il numero di bastoncini da acquistare dipende dalle dimensioni del vasetto.
    • Ti serviranno due o tre bastoncini, secondo la dimensione del contenitore. Ad esempio, un vasetto da 500 ml deve contenere due o tre bastoncini da 15 cm.
    • Considera se acquistare un bastoncino luminoso di lunga durata. Quasi tutti questi prodotti brillano solo per 2 o 3 ore, mentre altri durano fino a 4-6 ore. Alcuni bastoncini però possono arrivare fino a 12 ore. Troverai scritto sulla confezione la durata prevista del prodotto che hai scelto. Più a lungo durano i bastoncini, più puoi goderti il tuo vaso delle fate.
    • Considera di acquistare bastoncini luminosi di più colori. Quasi tutti questi prodotti sono disponibili in colori semplici, quali: rosso, rosa, arancio, giallo, verde, blu, viola e bianco. Puoi creare tu nuovi colori più interessanti combinando quelli esistenti. Ad esempio, se mescoli verde e blu otterrai il celeste.
  4. Attiva il bastoncino luminoso. Tienilo con due mani e piegalo a metà fino a sentire uno schiocco. Questo movimento rompe il vetro all'interno del bastoncino e rilascia le sostanze chimiche che lo fanno brillare.
  5. Tieni il bastoncino sopra il vasetto e tagliane una delle estremità. Puoi usare un coltello o un paio di forbici. I bastoncini non sono tossici, ma le sostanze che contengono possono bruciare e irritare la pelle. Proteggiti con dei guanti di gomma.
    • È necessaria la supervisione di un adulto per questo passaggio.
    • Puoi mettere un piccolo colino a maglia fine sopra la bocca del vasetto, che raccolga tutti i frammenti di vetro contenuti nel bastoncino. Non usarlo più per cucinare in futuro.
  6. Versa il contenuto del bastoncino nel vasetto. Capovolgi il bastoncino e versa il liquido al suo interno nel contenitore che hai scelto. Potresti dover scuotere il tubo per far uscire tutta la sostanza.
    • Se dentro il vasetto si trovano dei grandi pezzi di vetro, rimuovili con una forchetta o un cucchiaio di plastica. Getta l'utensile dopo l'uso; non usarlo in futuro per mangiare.
  7. Spargi nel vasetto del glitter. Puoi usare il tipo che preferisci, ma quello iridescente offre i risultati migliori, perché è traslucido e lascia passare la luce della sostanza contenuta nel bastoncino luminoso. Scegli tu quanto usarne, in base alla dimensione del vasetto e alle tue preferenze. Ad esempio, se volessi un vasetto da 500 ml davvero brillante, ti servirebbero 30 g di glitter extra fine.
    • Puoi usare glitter con forme particolari, come fiori, cuori e stelle.
    • Puoi mescolare glitter extra fine con quello a grana più grossa di diverso colore per ottenere un effetto interessante.
  8. Considera se aggiungere un filler. Il liquido del bastoncino luminoso farà aderire il glitter alle pareti del vasetto, ma puoi far apparire i frammenti sospesi aggiungendo un riempitivo, come organza o tulle bianco. Puoi anche usare cellophane trasparente e traslucido. Ti basta tagliare un pezzo del riempitivo che hai scelto e infilarlo nel vasetto. Deve essere abbastanza grande da entrare nel vetro, ma non al punto da occupare tutto lo spazio.
  9. Chiudi bene il vasetto e scuotilo. Assicurati che il liquido del bastoncino luminoso e il glitter rivestano le pareti interne del vetro.
  10. Decora il vasetto. Puoi rendere il tuo progetto ancora più speciale colorando il coperchio o coprendolo con del glitter o un bel tessuto. Leggi la sezione dell'articolo sulle decorazioni per trovare altre idee.
  11. Metti il vasetto in una stanza buia. Il liquido brilla anche di giorno, ma è molto più luminoso ed efficace al buio.

Creare un Vaso delle Fate Riutilizzabile

  1. Acquista delle luci di Natale a LED a batteria. Si tratta della soluzione migliore per questo progetto. Le avrai usate spesso per decorare il tuo presepe o il tuo albero di Natale. Puoi usare lampadine a LED di dimensione normale, ma in questo caso assicurati che siano a batteria e che il cavo non sia troppo lungo. Cerca prodotti con cavo argento o bianco. L'uso delle lampadine a LED è necessario perché producono molto meno calore di quelle tradizionali.
    • Se hai intenzione di riempire il tuo vasetto con del muschio, puoi prendere delle luci con un cavo verde.
  2. Trova un vaso adatto alle fate. Puoi usare il contenitore che preferisci, ma assicurati che le batterie delle luci riescano a entrare dalla bocca del vasetto.
    • Considera se usare un vasetto di vetro colorato. Puoi dipingere tu un normale vasetto trasparente mescolando del colorante alimentare con della colla lucida per découpage.
    • Per un effetto più delicato, dipingi il vasetto con della colla opaca da découpage. Questo offuscherà l'interno del vasetto, così potrai vedere le luci, ma non il cavo.
  3. Fissa le batterie all'interno del coperchio. Usa del nastro per farlo. In questo modo le batterie non saranno visibili quando avrai finito di decorare il vasetto. Assicurati di riuscire comunque a raggiungere l'interruttore. Usando del nastro e non della colla inoltre, sarà più facile rimuovere le batterie per cambiarle.
    • Se le batterie non entrano nel vasetto o sono troppo grandi per essere fissate al coperchio, acquista un contenitore di vetro con un coperchio in due parti. Getta la sezione a disco e mantieni quella ad anello. Usa del nastro per fissare le batterie alla parte superiore del tappo, poi coprile con della stoffa. Per fissare il tessuto, usa del nastro o dello spago, dopo aver chiuso il vasetto. I cavi delle luci passeranno nel foro del coperchio ed entreranno nel contenitore.
  4. Inserisci le luci nel vasetto. Distanziale bene in modo che riempiano tutto lo spazio.
  5. Considera se aggiungere un filler. Aggiungendo del materiale riempitivo, come tulle bianco, organza o cellophane trasparente, puoi rendere le luci più soffuse e delicate. Il materiale ti aiuterà anche a nascondere i cavi. Taglia un pezzo di filler leggermente più grande del vasetto e inseriscilo all'interno. Deve essere sufficientemente grande da nascondere i cavi, ma non al punto da occupare tutto lo spazio.
    • Puoi anche usare del muschio al posto del tulle, dell'organza o del cellophane. Così creerai un effetto che richiama un bosco.
  6. Accendi le luci e metti il coperchio sul vasetto. Aziona l'interruttore delle batterie e chiudi bene il contenitore.
  7. Decora il vasetto. Probabilmente parte delle batterie è ancora visibile. Puoi nasconderla avvolgendo un nastro intorno al collo del vasetto e legandolo con un fiocco. Per altre idee sulla decorazione, fai riferimento alla sezione specifica dell'articolo.
  8. Goditi il vasetto in una stanza buia. Le luci saranno visibili anche durante il giorno, ma saranno molto più luminose ed efficaci in una stanza completamente buia (soprattutto se il vasetto sembra congelato).

Creare un Vaso delle Fate Ricaricabile

  1. Procurati un vasetto trasparente, di vetro o di plastica. Può avere la dimensione che preferisci, ma assicurati che la bocca sia grande abbastanza da permettere a un pennello di entrare all'interno. Per questo progetto non è necessario un coperchio. Assicurati solo che il contenitore sia trasparente, perché ne colorerai l'interno.
  2. Pulisci il vasetto. Usa dell'alcol per detergere l'interno e l'esterno del contenitore. Se al suo interno fossero presenti dell'olio o altri residui, la vernice non aderirebbe bene.
  3. Acquista della vernice fluorescente. Puoi usare colori per tessuti o acrilici, purché siano fluorescenti. Contrariamente ai bastoncini luminosi, la vernice può essere riattivata dopo che ha smesso di brillare. Questo significa che puoi usare il vasetto quante volte desideri semplicemente lasciandolo al sole, così che possa "ricaricarsi".
  4. Scegli gli strumenti che userai per dipingere. Devi creare dei piccoli punti e delle macchie all'interno del vasetto con la vernice. Puoi usare un pennello fine o un lungo spiedo di legno. Puoi persino usare strumenti di dimensioni diverse per creare punti di grandezze varie e generare un effetto più interessante.
  5. Prepara la vernice. Scuoti la bottiglia per mescolare le particelle luminose all'interno. Versane un cucchiaino in un piatto. I colori acrilici e per tessuti seccano in breve tempo, perciò non versarne una quantità eccessiva in una sola volta o li sprecherai. Potrai sempre rifornire la pittura a tua disposizione se dovessi finirla.
  6. Disegna dei piccoli puntini all'interno del vasetto. Immergi il pennello o lo spiedo nel colore e pratica dei puntini e delle macchie nel contenitore. Se vuoi usare più colori, applicali uno alla volta.
  7. Lascia seccare la vernice prima di rimettere il coperchio. Possono servire pochi minuti o diverse ore, perciò segui le istruzioni sulla confezione della pittura per conoscere i tempi di asciugatura specifici. Considera se far asciugare il vasetto al sole o sotto una luce forte; in questo modo il colore può "caricarsi".
  8. Attiva la vernice. Lascia il vasetto in una stanza ben illuminata o alla luce del sole per 10-15 minuti.
  9. Considera se decorare il vasetto. Puoi dipingere il coperchio con un colore diverso o coprirlo con glitter o tessuto. Puoi persino inserire del materiale riempitivo, come tulle, organza o cellophane trasparente all'interno del vasetto. Per altre idee sulle decorazioni, fai riferimento alla sezione specifica.
  10. Usa il vasetto. Dopo aver attivato la vernice, porta il contenitore in una stanza buia. Il colore produrrà luce e darà l'impressione che il vaso sia pieno di piccole fate. Quando la fluorescenza della pittura inizierà a svanire, ti basterà lasciare il contenitore alla luce per alcuni minuti prima di rimetterlo nella stanza.

Decorare il Tuo Vaso delle Fate

  1. Aggiungi un materiale riempitivo. Prova a usare tulle, organza, cellophane, ovatta o persino muschio per rendere la luce più soffusa e far sembrare il vasetto più magico. Se decidi di usare tulle o organza, assicurati che siano di un colore molto pallido o tenue, simile al bianco. Se opti per il cellophane, sceglilo iridescente, perché rifletta meglio la luce. Puoi usare anche il materiale di imbottitura dei peluche o del muschio.
  2. Aggiungi delle fate nel vasetto. Acquista una piccola miniatura di una fata e incollala all'interno del coperchio del contenitore usando della colla calda. Chiudi bene il vasetto e capovolgilo. Il coperchio sarà ora il fondo, come se il tuo progetto fosse una palla di vetro con la neve.
    • Considera se incollare piccoli pezzi di muschio, pietra e minuscoli fiori al coperchio, intorno alla fata. In questo modo nasconderai il fondo del coperchio e costruirai una bella casa per la tua fatina.
    • Se non riesci a trovare la miniatura di una fata, puoi crearne una tu stesso, acquistando una statuina di una donna e incollandole sulla schiena delle ali di farfalla.
  3. Dipingi il coperchio. In questo modo puoi rendere il vasetto più colorato. Passa della carta vetrata a grana fine sul tappo, poi puliscilo con un panno umido per rimuovere tutta la polvere. Pitturalo con dei colori acrilici, usando un pennello o una spazzola. Puoi anche usare della vernice spray.
    • Se decidi di usare della vernice spray, scuoti il contenitore per alcuni istanti fino a sentire un suono metallico dalla bomboletta. Tienila a circa 15 - 20 cm dalla superficie, poi applica il colore in uno strato leggero e uniforme. Attendi che la vernice si sia asciugata prima di applicare un secondo strato. Assicurati di applicarla in un'area ben ventilata per evitare problemi di salute.
  4. Applica del glitter sul coperchio. Se vuoi dare un tocco di lucentezza al vasetto, spennella uno strato di colla sopra il coperchio del contenitore. Non mettere ancora la colla sui lati. Versa del glitter, poi solleva il tappo dalla superficie di lavoro e sbattilo per rimuovere i brillantini in eccesso. Aspetta che la colla e i glitter si asciughino prima di ripetere il processo sui lati.
    • Lavora su un foglio di carta. Una volta finito, piega il foglio a metà e usalo per rimettere il glitter in eccesso nel suo contenitore.
    • Considera di sigillare il glitter, così che non possa staccarsi dal vasetto. Aspetta che colla e brillantini si asciughino, poi coprili con una mano sottile e uniforme di vernice spray trasparente lucida. Aspetta che il primo strato si asciughi completamente prima di applicarne un secondo.
  5. Copri il coperchio con della stoffa. Traccia un cerchio intorno al tappo del vasetto dopo averlo messo sopra del tessuto — dovrebbe essere 2,5 - 5 cm più ampio del tappo. Ritaglia il cerchio che hai tracciato e chiudi il contenitore. Piazza il cerchio di stoffa sopra il coperchio e spingine i bordi lungo i lati. Avvolgi un pezzo di spago o di nastro intorno al collo del vasetto, tenendo ferma la stoffa. Lega il nastro con un bel fiocco.
  6. Decora il coperchio. Prendi alcune pietre preziose colorate o degli strass e incollale sul tappo usando della colla calda. Puoi anche usare perline, bottoni, sassi o persino statuine.
  7. Lega un nastro intorno al collo del vasetto. Puoi decorarlo incollando dei fiori o degli strass al centro del fiocco.
  8. Usa un vasetto colorato. Puoi trovare vasetti di vetro di molti colori diversi, tra cui blu, verde e viola. Possono esserti utili per dare un aspetto unico al tuo vaso delle fate. Se non riesci a trovare un contenitore colorato, puoi crearne uno tu mescolando alcune gocce di colorante alimentare con una colla lucida da découpage. Dipingi l'esterno del vasetto usando la miscela da te creata con un pennello o una spazzola.
    • Puoi dipingere il vasetto anche con una colla opaca da découpage o un sigillante opaco spray. Questo darà un aspetto gelato al vetro, molto adatto alla soluzione con le luci a batteria.
  9. Aggiungi un profilo a forma di fata. Puoi stampare dei profili di fate e ritagliarli con delle forbici. Incollali o fissali con del nastro all'esterno del vasetto.

Consigli

  • Dato che i vasetti brillano, sono molto più efficaci di sera, quando è buio.
  • Decora i vasetti per renderli più interessanti.
  • Usa colori da fata, come bianco, rosa e viola.
  • Aggiungi piccoli pezzi di tulle o cellophane nel vasetto per rendere la luce più diffusa.

Avvertenze

  • Fai attenzione quando apri il bastoncino luminoso. Contiene piccoli pezzi di vetro rotto.
  • Evita di ingoiare o toccare il liquido all'interno del bastoncino luminoso. Anche se la confezione riporta "atossico", le sostanze chimiche al suo interno possono comunque essere pericolose se ingoiate o a contatto con la pelle. Queste sostanze possono bruciare e irritare la pelle.

Cose che ti Serviranno

  • Vasetto con coperchio
  • Bastoncini luminosi (metodo 1)
  • Guanti di gomma (metodo 1, consigliato)
  • Forbici (metodo 1)
  • Glitter (metodo 1)
  • Vernice fluorescente (metodo 2)
  • Luminarie LED a batteria (metodo 3)
  • Nastri, stoffe, strass, glitter e colori (facoltativi)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.