Come Sopravvivere alle Elucubrazioni

Nei periodi di stress, le persone reagiscono in modo diverso. Una reazione comune è pensare troppo o analizzare eccessivamente una situazione, che peggiora con la stanchezza mentale che segue.

Passaggi

  1. Smetti di leggere questo articolo! Un modo d’iniziare piuttosto insolito per un tutor, ma se lo stai leggendo, significa che probabilmente sei già sulla strada verso “l’iper-analisi”.
  2. Scriviti tutto. Non deve essere una scrittura strutturata, è sufficiente che sia tutto su carta. L'immagine è sgradevole, ma hai bisogno di 'vomitare' mentalmente. Mettere mano alla penna equivale a mettere le dita in gola. Una volta che hai esaurito tutto ciò che devi scrivere, troverai che il modello degli argomenti continuamente rivisitati e i contro si riducono un po'. Forse stanotte riuscirai anche a dormire bene.
  3. Non pensare di essere impazzito. Non sei il solo. Altre persone possono sembrare composte e calme all'apparenza, ma c'è una buona possibilità che dietro le porte chiuse queste persone si stiano sottoponendo a un dialogo interno anche piuttosto acceso. È naturale, il trucco è cercare di non cadere in una spirale spropositata di pensieri e mantenere la giusta prospettiva.
  4. Fai qualcosa che richieda concentrazione. Non guidare, non camminare, non correre; sarebbe fin troppo facile mettere il pilota automatico e iniziare a pensare agli argomenti pro e contro di una determinata situazione. Suona uno strumento, impara a parlare il tedesco, fai uno sport di squadra competitivo, qualsiasi cosa che richiede di coinvolgere attivamente il cervello.
  5. Pensa al colore nero. Se sei sdraiato a letto e il cervello sta ronzando come una linea elettrica, prova a immaginare di trovarti nel vuoto, che stai spegnendo il cervello come un computer ... o se questo non funziona, prova a pensare solo al colore nero!
  6. Segui qualche talk show, non ascoltare musica. Se è una relazione finita che ti sta causando troppi pensieri, ascoltare musica spesso può essere la cosa peggiore da fare. Scegli i talk show, qualcosa che impegna la mente piuttosto di qualcosa che ti induce a soffrire. Se stai ascoltando Total Eclipse of the Heart di Bonnie Tyler oppure Nothing Compares to You di Sinéad O'Connor, spegni SUBITO lo stereo.
  7. Evita l’alcool. Basta non berlo. Si tratta di un sedativo e non importa ciò che pensi in proposito al momento, le grandi conclusioni che ti sorgeranno nella testa nella migliore delle ipotesi saranno traballanti.
  8. Dai tempo al tempo. Ebbene sì, è un cliché terribile, ma il tempo è il più grande guaritore. Che si tratti di una ramanzina del capo al lavoro o le prove e le tribolazioni dell’essere innamorato, la situazione diventerà meno pesante nel corso del tempo. Analizzarla di più non risolverà nulla, farà solo rallentare il tempo, piuttosto che accelerarlo.
  9. Parlane con i tuoi amici in modo equilibrato. È importante parlare con qualcuno della situazione che stai affrontando, ma i tuoi amici potrebbero essere troppo empatici e farti analizzare la situazione più volte. Questo potrebbe portarti ad autocommiserarti. Pensa a quali tuoi amici 'vanno diretti al punto' e ti parlano francamente; il loro consiglio è prezioso e potrebbe aiutarti ad allontanare i pensieri negativi!
  10. Ridi di te stesso. Molto probabilmente stai rendendo la questione più grande di quella che è in realtà! Il tuo capo forse non è l'orco sadico come lo dipingi; il litigio che hai appena avuto con il tuo partner probabilmente non è una battaglia tra 'Paradiso e Inferno' che hai creato nella tua mente. Guarda i problemi attraverso gli occhi di un osservatore esterno e valuta se la fine del mondo è davvero vicina.
  11. Analizzare più e più volte e pensare troppo può essere davvero debilitante.

Consigli

  • Procurati un quaderno e una penna.
  • Sarai inevitabilmente il 'poliziotto cattivo' di te stesso. È molto facile essere duro con te stesso. Prova a concederti una pausa.
  • Prendi una pausa dai media. I supporti mediatici sono belli, utili e interessanti; tuttavia, se sei predisposto a pensare troppo possono essere un'arma a doppio taglio.
  • Alcune persone che pensano troppo alle loro prestazioni atletiche, credono di non poter eseguire bene il gesto o che cadranno indietro e saranno squadrate dall'alto in basso. Non cadere in questa trappola! Credi di poterlo fare, e ci riuscirai; il dolore e l’affanno spariranno.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.