Come Indossare un Corsetto

I corsetti stanno tornando di moda. Non soltanto sono un accessorio molto sexy, ma permettono di assumere una posizione corretta e offrono molti benefici che le donne hanno spesso dimenticato di poter sfruttare. Certo, sono un po’ difficili da indossare: ma non preoccuparti, ti spiegheremo come procedere. Allacciando e stringendo il corsetto nel modo giusto, indossarlo sarà molto più comodo di quanto credevi possibile.

Allacciare il Corsetto

  1. Controlla se è venduto già allacciato. Potresti aver acquistato un corsetto già allacciato. In tal caso non scioglierlo, a meno che non sia stato allacciato nel modo sbagliato. Dovrebbe essere allacciato più o meno come una scarpa (a X), ma le stringhe si devono incontrare al centro della schiena, anziché in alto o in basso.
    • Un altro aspetto a cui prestare attenzione: i lacci dovrebbero incontrarsi al centro del corsetto, all’altezza della tua vita (ossia, nel punto più stretto del busto). Se la tua vita è un po’ più alta o un po’ più bassa, potrebbe essere consigliabile riallacciare il corsetto per regolare l’altezza dei lacci.
    • Sì, hai letto bene: ci sono due gruppi di lacci. I corsetti si allacciano con due gruppi di lacci che si incontrano nel centro del corsetto. Il fatto che si raccolgano al centro è molto importante perché farà apparire la tua vita molto stretta, ma non solo: contribuirà a distribuire in modo equo la tensione del corsetto. Allacciandolo in un modo diverso, a lungo andare, finirai per romperlo.
  2. Inizia con il foro superiore. Se devi allacciare il corsetto da sola, inizia dal foro superiore. Se il numero di fori complessivi è pari, inizia a infilare il laccio dal basso verso l’alto. Se i fori sono invece dispari, infilalo dall’alto verso il basso.
    • I lacci in genere sono venduti insieme al corsetto. In caso contrario, evita di usare dei nastri. Non sono abbastanza forti per tenere unito il corsetto. Inoltre, se il corsetto non sarà stretto abbastanza, ti cadrà male addosso.
  3. Crea una X. Prendi il laccio destro e fallo passare sull’altro lato. Se i lacci del primo foro sono infilati dal basso verso l’alto, infilali sul lato opposto dall’alto verso il basso. Se invece i lacci del primo foro passano dall’alto verso il basso, infilali dal basso verso l’altro nel lato opposto. Quando avrai sistemato il lato destro, occupati allo stesso modo del sinistro.
    • Assicurati che le lunghezze dei lacci siano pari. Regola le estremità dei lacci in modo che siano della stessa lunghezza man mano che li infili nei fori.
  4. Annoda il centro. Quando avrai terminato la prima X, continua a scendere fino a raggiungere il centro. Alla fine dovrai avere due tipi di X alternate: una in “cima” al corsetto e una “alla base”.
  5. Ricomincia dal fondo e procedi allo stesso modo. Quando avrai terminato di allacciare la parte superiore, ripeti lo stesso procedimento con il secondo laccio, ma partendo dal fondo.

Indossare il Corsetto

  1. Mettiti davanti allo specchio. Se possibile fatti aiutare da qualcuno. È di sicuro più comodo, ma è comunque possibile indossare un corsetto autonomamente, anche senza nessuno che ti aiuti. Se hai intenzione di cimentarti nell’impresa da sola, quindi, usa uno specchio (ancora meglio, più di uno specchio) in modo da avere una buona visuale delle tue azioni.
  2. Indossa qualcosa sotto. Prima di indossare il corsetto, è meglio indossare della biancheria. Se ti stai preparando a un incontro romantico, ovviamente non è necessario; per un uso quotidiano, invece, è consigliabile mettere qualcosa sotto il corsetto per assorbire il sudore e lo sporco della pelle, evitando quindi che il tessuto si logori.
    • Sono in commercio dei top appositi dalla forma a tubo, ma è possibile indossare anche delle normali magliette o camicette. Dipende da come ti vuoi vestire.
    • Se scegli di usare un top apposito, scegline uno di cotone o comunque di un materiale traspirante. Quelli in microfibra o tessuti sintetici ti faranno sudare.
    • La maggior parte dei negozi che vendono corsetti vendono anche la biancheria apposita. Puoi anche realizzarla personalmente se te la cavi con il cucito, dato che è un modello molto semplice da realizzare.
  3. Assicurati di aver orientato il corsetto nel modo giusto. Per un corsetto molto lavorato è un’impresa facile capirne il verso, ma i corsetti a tinta unita potrebbero confondere un principiante.
    • La stoffa più bella va all’esterno.
    • Il lato con i lacci va sulla schiena e il lato con i fori e i bottoni va sul davanti (non c’è storia che tenga, i corsetti si indossano così).
    • Se hai un corsetto che parte da sotto il seno, distinguere il lato superiore da quello inferiore può essere difficile. In genere la sommità della schiena sarà più diritta del fondo, ma questa regola non vale in tutti i casi.
    • Quando sarai pronta a indossarlo, assicurati che il davanti del corsetto sia aperto e che i lacci sulla schiena siano annodati ma non troppo stretti.
  4. Avvolgi il corsetto intorno al busto. Si inizia chiudendo il davanti, ma prima è meglio sistemare alcuni dettagli. Assicurati di essere in grado di chiudere con facilità la parte anteriore. Se tirando i lati incontri un po’ di resistenza, va benissimo: ma assicurati di non essere costretta a trattenere il respiro per poterlo chiudere.
    • Su questo aspetto esistono diverse scuole di pensiero. Alcune persone preferiscono dover tirare molto per chiudere il davanti del corsetto. Altri invece credono che se i lacci posteriori saranno meno stretti, il davanti sarà più facile da allacciare. Prova in prima persona e valuta come ti trovi meglio.
  5. Aggiusta il pannello posteriore. È un rettangolo di stoffa che si troverà attaccato, in genere, sul lato sinistro del corsetto. Il suo scopo è quello di fare da ponte nello spazio vuoto fra i lacci. Il tuo corsetto potrebbe non includerne uno, soprattutto se è un modello economico e non pensato appositamente per essere annodato molto stretto. Quando indossi il corsetto, assicurati che il pannello sia ben steso sulla schiena e indirizzato verso il lato opposto del corsetto.
    • Fai scivolare il corsetto avanti e indietro se hai problemi a raddrizzare il pannello di stoffa. Inizia a tirare dal lato in cui il pannello è fuori sede, poi tira il corsetto in direzione opposta, in modo da far stendere il tessuto.
  6. Chiudi il lato anteriore. Ora è il momento di chiudere la parte anteriore del corsetto, quella con i fori e i bottoni. Fai passare i bottoni nelle asole. È più difficile di quanto sembri (o, almeno, potrebbe esserlo). Ecco come fare:
    • Inizia dal secondo bottone dall’alto o da quello centrale. Fai passare il bottone nell'asola. Non preoccuparti di quelli rimanenti.
    • Pizzica il lato dei bottoni. Con pollice e indice tieni tirato il lato rigido dei bottoni. Ti darà più agio per lavorare con le asole rimanenti.
    • Allaccia i bottoni rimanenti. Parti dal primo bottone che hai annodato e allaccia gli altri. Quando avrai raggiunto la fine, chiudi anche il bottone sulla sommità.
    • Preparati a richiudere i bottoni che dovessero scappare dalle asole. Alcuni bottoni potrebbero andare fuori sede mentre allacci quelli alle estremità. È normale! Basta richiuderli quando sarai arrivata in fondo. Non c’è da preoccuparsi.

Stringere il Corsetto

  1. Stringi leggermente il corsetto. Tira i lacci abbastanza da permettere al corsetto di star su senza doverlo tenere con le mani. Basterà dare dei colpetti delicati alle estremità dei lacci per stringere i lati del corsetto.
  2. Regola ancora una volta la rigidità del corsetto. Ora che i tuoi lacci sono pronti, stringili il più possibile. Quanto potrai stringere il corsetto dipenderà dalla sua misura e qualità, quindi stai attenta in caso di tensione eccessiva (ad esempio quando la struttura del corsetto non è allineata nel modo giusto). Man mano che stringi, regola ogni X in modo che i due lati del corsetto rimangano diritti e paralleli. Quando avrai stretto a sufficienza, tira per l’ultima volta con forza e porta tutti i quattro lacci verso il centro. In questo modo stringerai la vita.
    • Pizzica il centro di ogni X e allontanalo dalla tua schiena, iniziando dalle estremità e proseguendo verso il centro. È il modo più semplice di stringere il corsetto in modo che si adatti al tuo corpo.
  3. Regola il pannello posteriore. Stringendo i lacci dovrai probabilmente risistemare il pannello un paio di volte. Fai il possibile perché il pannello si estenda al massimo e sia il più liscio possibile.
  4. Non cercare di unire i due lati posteriori del corsetto! Se hai preso la taglia giusta, il tuo corsetto è fatto appositamente in modo che rimanga uno spazio vuoto fra i due lati dove ci sono i lacci. Non continuare a stringere per chiudere lo spazio. Ti farai del male.
  5. Allaccia il corsetto. Ora che il tuo corsetto è sistemato, annoda i quattro lacci in un fiocco o in un semplice nodo. Anche se il nodo non è molto stretto, non preoccuparti. Assicurati di fare un doppio nodo e potrai stare tranquilla.
    • Molte persone annodano i lacci sulla schiena. Se invece i lacci rimanenti sono particolarmente lunghi è possibile ottenere un effetto migliore avvolgendoli intorno alla vita super sottile, per poi annodarli sulla schiena.
  6. Controlla se il tuo corsetto cade nel modo giusto. Ora che tutto è pronto, guardati allo specchio. Il risultato è davvero sexy! È comunque meglio assicurarsi che il corsetto sia sistemato nel modo migliore. In primo luogo, sei comoda? Non dovrebbe farti male ai fianchi o pizzicarti. Deve solo essere molto rigido. Controlla ancora una volta come sono annodati i lacci e la forma dello spazio vuoto.
    • Un corsetto ben indossato avrà uno spazio vuoto sulla schiena costituito da due lati paralleli. Se lo spazio è più grande sopra o sotto, potrebbe servirti un corsetto con una taglia personalizzata. Se si piega nel mezzo, probabilmente ti serve una taglia in più.

Consigli

  • Se il corsetto non si adatta alla forma del tuo corpo, prova diverse marche.
  • Un corsetto personalizzato è sempre la scelta migliore.

Avvertenze

  • Ricordati di respirare! Se non ci riesci o ti senti scomoda, significa che hai allacciato il tuo corsetto nel modo sbagliato o hai comprato una taglia troppo stretta.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.