Come Trattare la Tua Fidanzata nel Periodo Premestruale

L'umore di una donna può essere influenzato dalle fluttuazioni ormonali del suo ciclo, specialmente prima che le mestruazioni arrivino. Questo può essere scoraggiante per chiunque ne venga coinvolto, ma con l'approccio giusto, puoi creare un buon clima per entrambi. Ecco alcuni metodi per migliorare il tuo supporto e la tua comprensione nei confronti della tua ragazza quando si presentano i sintomi della cosiddetta sindrome premestruale.

Evitare il Potenziale Conflitto

  1. Segna il periodo in cui credi che lei sarà in fase premestruale. Puoi farlo su un calendario ogni mese, ma tienilo in un posto in cui lei NON possa trovarlo. Sapendo che è in fase premestruale, puoi essere più paziente con lei. Esistono diverse apps disponibili sui cellulari iPhone e Android per aiutarti a tenere traccia del suo ciclo. Ricorda, comunque, che per molte donne è irregolare.
  2. Attendi un suo momento di calma e di felicità e di essere in un posto tranquillo e menziona il fatto di aver trovato un articolo su come sostenere una fidanzata intorno al periodo mestruale; dille che sei rimasto sorpreso nello scoprire quanto possa essere doloroso e difficile. Lei si sentirà commossa dal tuo pensiero e dalla tua preoccupazione, che ti ha spinto a informarti, e sarà sollevata, perché capisci che si tratta di una questione biologica, che sfugge al suo controllo.
  3. Mai attribuire apertamente il suo malessere emotivo al suo ciclo. Pur sapendo che il momento si sta avvicinando e notando gli stessi sintomi ogni mese, tieni le osservazioni per te. Molte donne, specialmente quando sono di cattivo umore, trovano offensivo il fatto che tu parta del presupposto che la ragione dei loro problemi derivi da "quel periodo del mese". Siccome lei è sensibile, potrebbe sentire che tu discrediti o ignori le sue opinioni pensando che dipenda tutto dalle mestruazioni.
  4. Non comunicarle delle sorprese. Se sai già che potrebbe essere un po' lunatica, sollevare alcune notizie ha il potere di farla esplodere. Aspetta il momento in cui lei possa darti la sua completa attenzione e il suo stato mentale sia migliore.
  5. Defletti le domande pericolose. “Mi fa sembrare grassa?” e i quesiti sulla stessa linea richiedono una risposta ben calibrata, giacché possono causare precarietà in una relazione. Rappresentano l'ingrediente principale per una ricetta disastrosa in fase premestruale. Prova a evitare di lasciarti coinvolgere da questi tipi di discussione se sei consapevole del fatto che possono far scoppiare un litigio.

Alleggerire il Peso

  1. Riduci le attività sociali. La tua ragazza si sente gonfia e dolorante, il che di solito non si traduce in una voglia matta di uscire. Consultala prima di confermare le serate che la coinvolgono (o di portare i tuoi amici a casa). Sii particolarmente consapevole degli eventi che prevedono un certo codice di abbigliamento o dell'attività fisica.
  2. Occupati tu di qualche faccenda domestica. Se la sua lista di cose da fare è ragionevole e fisicamente possibile da portare a termine, offriti di aiutare. Le donne in fase premestruale potrebbero aver bisogno di qualcuno che si prenda cura di loro o, semplicemente, non riescono a fare determinate cose. Inoltre, non muovere un dito è un altro ingrediente fondamentale per una ricetta disastrosa, un codice rosso che le darà l'opportunità di urlare.
  3. Accetta i suoi cambiamenti alimentari. La tua fidanzata devota alla dieta Atkins potrebbe spazzolarsi due pizze intere in fase premestruale. Non fare dei commenti riguardanti le modifiche alla sua dieta. Se si lamenta dei vestiti stretti, proponile di andare a fare una passeggiata insieme.

Essere un Fidanzato di Supporto

  1. Sii paziente. Avere a che fare con una persona sull'orlo di una crisi di nervi può mettere duramente alla prova. Se lei ti fa perdere la testa o fa qualcosa che ti fa perdere le staffe, non perdere la calma e non litigare. Non farai che peggiorare le cose. Ricorda che lei solitamente non è così e che è solo temporaneo.
  2. Non prenderla sul personale. In questo momento, le sue emozioni potrebbero prendere il sopravvento e la tua migliore difesa è rimanere tranquillo e dire in maniera calma “Ok, lo capisco”.
  3. Coltiva la tua empatia. Pensa a un momento in cui dei cambiamenti fisici hanno reso te permaloso. C'è stato un momento in cui non hai dormito a sufficienza e, di conseguenza, sei diventato piuttosto irritabile? O, magari, sei stato all'ospedale e il dolore cronico ti ha reso severamente scontroso. Mettiti nei suoi panni. Lei non solo potrebbe sperimentare dei sintomi fisici, i suoi ormoni causano degli alti e bassi, e per lei è molto complicato capire come si sente o cosa vuole. Pensa agli effetti che il testosterone aveva su di te in passato, come quando ti sentivi sessualmente eccitato o, in altre occasioni, eri aggressivo o provavi rabbia (soprattutto da adolescente). In quel periodo, sei stato travolto da un'onda, e non riuscivi a controllarti. Probabilmente è così che si sente lei.
  4. Non giustificare i comportamenti immaturi. Essere suscettibili non è una scusa per le attitudini inappropriate. Aspettati che lei si comporti come una persona adulta. Se la sua immaturità persiste, non agire irrazionalmente anche tu. Con calma, ma fermezza, stabilisci dei limiti.

Consigli

  • Preparati alle reazioni estreme verso tutte le direzioni. Se sei gentile, lei potrebbe mettere in dubbio le tue intenzioni, non accorgersene o persino piangere di gioia.
  • Non fare battute sulle mestruazioni.
  • Sebbene alcune ragazze vogliano evitare l'intimità fisica quando hanno il ciclo, altre potrebbero desiderarla, specialmente se le fa sentire emotivamente e fisicamente meglio. Se ti mette a disagio fare sesso quando lei ha le mestruazioni, fai una ricerca on-line per trovare delle opzioni utili. Un'alternativa al sesso sarebbe, invece, farle dei massaggi alla schiena o ai piedi.
  • Se tua moglie o la tua fidanzata è particolarmente sensibile alla sindrome premestruale, ti conviene prendere nota delle mestruazioni in modo da sapere quando seguire questi passaggi, prima che scoppi il conflitto.
  • Molte donne trovano sollievo assumendo degli antidolorifici e dei prodotti designati per tenere a bada i sintomi premestruali. In quanto partner, può farti guadagnare dei punti avere familiarità con questi farmaci, tenerli a portata di mano o essere disposto ad andare a comprarli.
  • Se conosci a menadito l'andamento del suo ciclo e un giorno lei è veramente emotiva, ma quel periodo del mese è lontano, questo stato d'animo potrebbe dipendere da altri motivi. In alcune occasioni, le donne devono sopportare dei crampi in altri momenti del mese (come quelli causati dall'ovulazione o dall'impianto se resta incinta). Può anche darsi che lei stia soffrendo a causa di un altro tipo di dolore fisico o addirittura per qualcos'altro o per una combinazione di tutti questi fattori.
  • Il cioccolato fondente e l'espresso (o un altro tipo di caffè) presumibilmente possono dare un alleviamento efficace ma temporaneo a certi tipi di sintomi premestruali. Se la tua partner non prende medicine, ricorda che potrebbe gradire davvero tanto la tua empatia e il tuo sostegno.
  • A volte un semplice “Ti amo” detto al momento giusto può curare un'emozione negativa quando la sindrome premestruale colpisce. Occhio a non dirlo nel momento sbagliato. Anche i semplici baci e abbracci funzionano alla grande. Ma non tentare troppo la sorte.

Avvertenze

  • Non comportarti come se le emozioni della tua partner non fossero reali. Lo sono, completamente. Il fatto è che vengono intensificate dai suoi ormoni.
  • Non provare ad accusare gli errori commessi dalla tua ragazza nella vostra relazione quando ha il ciclo. È immaturo. Se lei soffre davvero della sindrome premestruale, essa dura solo pochi giorni e il resto del mese è libera. Scava in modo profondo per trovare il vero nucleo delle vostre difficoltà.
  • Non incoraggiare i comportamenti negativi. Le persone sono affette da certi stati emotivi, ma conservano l'abilità di prendere delle decisioni. Non confondere il disordine bipolare o la personalità borderline con la sindrome premestruale. Se la tua fidanzata ti tratta perennemente da schifo, la responsabilità di andare via e trovare qualcuno che ti tratti dignitosamente è tua.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.