Come Essere Imprevedibili

Essere imprevedibili significa usare l’improvvisazione, creando sul momento frasi, monologhi o battute spiritose e originali. L’imprevedibilità è divertente quando si esprime tra amici e compagni, ma può risultare estremamente fastidiosa. Divertiti a improvvisare, senza forzare le cose. Ricorda di sfruttare questa capacità, se la possiedi!

Passaggi

  1. Liberati delle regole convenzionali. Non è obbligatorio terminare le frasi, ma puoi farlo di martedì e non di mercoledì, se lo desideri. Questo è il modo in cui dovrai pensare. Se decidi di comprare un’anatra di gomma mentre si sta parlando di un argomento importante, non temere di interrompere la conversazione! Se ti trovi in biblioteca e improvvisamente vuoi trovare Wally, vai all’accettazione a chiedere “Dov’è Wally?”. Probabilmente non avranno il libro, ma almeno ci hai provato!
  2. Menziona cose a intervalli casuali, come arance o gatti.
  3. Fai programmi e cambiali a metà strada. Solo perché stai andando a comprare un cappotto non significa che non puoi andare allo zoo che si trova lungo la strada. Dovresti infrangere un programma se pensi che c’è qualcosa di più eccitante da fare.
  4. Sii stranamente dettagliato quando parli. Sembrerà ancora più imprevedibile o come se avessi qualche rotella fuori posto. Per esempio, invece di dire “Qualche anno fa”, sii più specifico: “Pochi anni dopo l’anno prima di dieci anni fa, stavo parlando al fratello del padre di mia sorella (ovvero tuo zio)”.
  5. Fai cose strane. Non appena trovi un libro, mettilo in faccia a qualcuno e dici “Sei su facebook!” Nota: così facendo, rischi di risultare molto stupido.
  6. Impara colori e numeri impensabili o molto particolareggiati. Se ti chiedono di dire un colore, prova a dire “color guscio d’uovo” o “viola diossazina” (puoi partire consultando questa pagina; un’altra definizione particolare è “verde safari”). Poi, quando ti chiedono di dare un numero da uno a dieci, rispondi dicendo qualcosa come “pi”, “e” oppure “radice quadrata di sette”.
  7. Evita le parole che sembrano inaspettate, ma che in realtà sono abusate e prive di imprevedibilità. Alcuni esempi sono sottaceto, pollo, scimmia, pinguino, viola, torta, scoiattolo, muggito, pizza, maionese, budino, pantaloni, grrrr, calzettoni, pony, lama, unicorno, taco (o burrito), formaggio e naso. In questo caso, l’uso esagerato di questi termini si riferisce alla cultura tipica del Nord America, perciò sentiti libero di ignorare questo passaggio.
  8. Non fingere. Se non riesci a essere imprevedibile, non sforzati. Gli altri potrebbero smettere di apprezzarti se cerchi di apparire in questo modo a tutti i costi, ma se stai leggendo una guida per affinare le tue doti di imprevedibilità, fare amicizia non è mai stato un problema per te.
  9. Trova la tua parola. Assicurati di attenerti al passaggio 7 quando scegli le parole. Puoi trovare esempi di parole rare e impensabili consultando questa pagina.
  10. Fai rumori casuali. Versi come “muargh” o “ooooohh” o anche “buah” e “doh” funzioneranno a meraviglia. Potresti anche ridere tanto e inaspettatamente. Le persone impareranno a conoscerti. A volte, potrai trascinare tutti gli altri con la tua risata! Ma non dovrà essere questo il tuo obiettivo. Tu per primo devi stare bene nel tuo mondo.
  11. Non dimenticare le azioni fatte a caso, come applaudire improvvisamente o muovere la testa come un pappagallino.
  12. Chiama le persone con un nome diverso. Prova a usare Maria Addolorata, Girolamo o i nomi dei Teletubbies; vanno tutti bene.
  13. Ogni giorno fai qualcosa come carezzare i capelli di qualcuno o dire “ti amo” a un estraneo. Ricorda di farlo ogni giorno affinché diventi un’abitudine, ma non sempre con le stesse persone. Tuttavia, se davvero ti piace, fallo sempre con la stessa persona.
  14. Organizza un piccolo registro dove annotare azioni e battute imprevedibili. Scrivi tutto quello che dici in modo da utilizzarlo anche in futuro. Assicurati di portare con te il registro, così da avere sempre a disposizione le tue trovate.
  15. Vestiti normalmente (per esempio, jeans e maglietta), aggiungendo qualcosa di spiritoso (come una maschera gigante da gallina). Naturalmente, puoi anche decidere di indossare indumenti bizzarri da capo a piedi – un’idea sono le bretelle, i cappelli a cilindro, gli ombrellini parasole, i panciotti con gli strass, i bastoni, i nastri, gli anfibi, gli accessori hippie o vintage (veri), gli articoli fluorescenti, i bastoncini luminosi, le bretelle arcobaleno, ecc. (il trucco sta nell’avere gli elementi fondamentali: t-shirts semplici di vari colori e un paio di jeans, magari grigi, abbinati ad accessori stravaganti). NB: vestire in questo modo ridurrà la tua carica di imprevedibilità in qualsiasi cosa ti capiti di fare – gli altri ti giudicheranno a prima vista come una persona stupida e ignoreranno l’imprevedibilità delle tue parole e delle tue azioni. È triste, ma vero.
  16. Divertiti. Vedi tutto questo come un modo per esprimere la tua originalità. Non essere imprevedibile tanto per imitare qualcuno. Usa questa capacità come un talento e immaginala come un modo per essere felice.
  17. Adotta ossessioni strane, magari connesse a una certa situazione, a un cibo, a una persona o a un animale. Rendile teatrali e folli. Tuttavia, alcuni argomenti sono triti e ritriti: pinguini, lama, sushi, muffin, le bibite come Red Bull, Monster e Mountain Dew, le celebrità come l’attrice Marilyn Monroe, il cantante Ryan Ross, i fratelli Benjiamin e Joel Madden.
  18. Non c’è nulla di sbagliato a usare accenti imprevedibili. Crea la tua lingua!
  19. Fai interessanti citazioni che riguardano notizie frivole, quando la situazione lo permette (per esempio, durante una pausa in un discorso, ma non essere scortese). Inoltre, inserire un breve aneddoto che cominci con “la volta in cui…” e che non abbia alcuna relazione con l’argomento di discussione funzionerà molto bene. Sii sicuro, però, che risulti divertente agli occhi dei tuoi amici. Non li stranire.
  20. Aggiungi qualche lettera alle parole! Per esempio, “fidanzata” può diventare “fidanzALata”, “YouTube” si può trasformare in “YouTubeRO” e così via. Allungare le parole è la parte più spassosa della tua capacità di rendere le cose imprevedibili.
  21. Gli articoli possono essere ancora più divertenti. Puoi sempre aggiungere l’articolo all’inizio di parole, come internet, YouTube o Facebook. Si trasformeranno in “L’internet” o “IL YouTube” e “IL Facebook”. Sentiti libero di usare “il” e “lo” indifferentemente, anche quando scrivi.
  22. Cambia la pronuncia di alcune parole. “Pantaloni” può diventare “pantiloni”. Usa la tua creatività e rimarrai sorpreso da quello che riuscirai a inventare!
  23. Fai un glossario dei termini che avrai inventato, modificato e trasformato e usalo frequentemente! (Anche se sarà meglio consultare le Avvertenze in basso!)
  24. Sebbene l’imprevedibilità può essere divertente, è importante ricordare di farne uso tra persone che hanno un certo grado di ironia, evitando di agire in questo modo tra chi può offendersi o irritarsi.
  25. Parla di te stesso in terza persona (Mario Rossi/Me stesso/Super Mario/A Mario Rossi-san piace il gelato” invece di dire “Mi piace il gelato”) e usando nomi collettivi quando ti riferisci a un gruppo in particolare (“noi” diventa “la nostra società”, “il nostro esercito”, “il movimento”, ecc.). Combina il linguaggio comune con questi usi linguistici ed effettua continue sostituzioni di parole per potenziare l’effetto dell’improvvisazione. Come sempre, non esagerare.
  26. Scegli un termine comune (non troppo frequente, come “il”, e neanche troppo insolito, come “fatuo”). Ogni volta che sentirai qualcuno dirlo, inorridisci come se avessero pronunciato la parola più disgustosa del mondo.
  27. Aggiungi un titolo al tuo nome. Se usi un aggettivo, assicurati che non sia troppo usato e sentito. Se usi un sostantivo, scegline uno davvero particolare o appartenente a un’altra lingua. Alcuni esempi possono essere Mario l’onnisciente, Mario Rossi di Antananarivo o Mario el Magnifico.
  28. Visita 9gag.com e riporta tutte le battute che ti piacciono. In questo modo, riuscirai a essere davvero imprevedibile. Puoi andare anche su reddit.com/r/funny, la risorsa principale per tutte le battute presenti in internet.

Consigli

  • Se vuoi essere imprevedibile, non preoccuparti di quello che pensano gli altri. Se vuoi urlare “SPAZZATURA” correndo nel bel mezzo della folla al centro commerciale, fallo! Basta non offendere.
  • Pronuncia ripetutamente il nome dei tuoi amici e quando cominceranno ad annoiarsi, basta dire qualcosa di imprevedibile, per esempio sussurrando “cheeseburger” con un tono di voce solenne.
  • Prova a chiamare i tuoi amici usando il secondo nome, le iniziali del nome e del cognome o una combinazione di questi. Mischia le cose, senza esagerare.
  • Una volta che avrai trovato la tua parola, diventerà la tua parola. Non permettere a nessuno di rubartela (per esempio, se è “avocado”, usala al posto di “tutto”). Avocado può essere pronunciato con varie tonalità di voce in modo da creare quasi un codice linguistico modellato imprevedibilmente su questa singola parola. Per esempio, il suono onomatopeico “Grrr!” può essere detto in maniera accesa, agitata, arrabbiata, avvilita o confortante.
  • Se sei a corto di idee, guardati intorno e magari da un albero pensa alle possibili connessioni e parlane. Non menzionare l’albero, perché è possibile che gli altri non lo trovino imprevedibile.
  • Trova la tua “imprevedibilità interiore”. Non usare l’imprevedibilità di altre persone! Sembrerai un copione e rovinerai l’opportunità di esserlo realmente.
  • Invece di sorprendere gli altri dicendo qualcosa di imprevedibile, esprimiti cantando e improvvisando un piccolo balletto. Per esempio, al posto di dire “il succo di prugna scioglie le mie viscere”, cantalo accompagnandoti con qualche passo. Puoi chiamarlo la “danza del succo di prugna” o la “danza delle viscere sciolte”.
  • Divertiti e stai rilassato.
  • Non usare la parola “imprevedibile” quando in realtà vuoi dire “spontaneo”, “inusuale”, ecc.
  • Solitamente le persone imprevedibili erano definite “surrealiste”. Fai qualche ricerca su di loro e sentiti libero rubare le loro idee.
  • Prova a esagerare un fantastiliardo di volte al giorno.
  • Parla in modo strano. Fai lo scemo, ma non strillare troppo. Potresti infastidire.
  • Tre parole – “Broccoli, Hyundai, Amministrazione”.
  • Sentiti libero di improvvisare, cantando e ballando quando vuoi.
  • Cerca di essere carino con i tuoi amici. Potrebbero non gradire la tua “imprevedibile” trasformazione. Non dimenticarti di loro.
  • Essere imprevedibili aiuta in molte situazioni ed esperienze di vita. Puoi dare sfogo a una quantità di parole/frasi/azioni improvvisate ogni volta che vuoi.
  • Rivolgiti a chi sembra avere un buon senso dell’umorismo e parlagli. Di’ cose come “Così, Martina, come sta Myrtle la tartaruga?” e “Se fossi un mucchio di ombrelli, mi piacerebbe pungerti!”.
  • Quando parli con qualcuno, guardalo leggermente di lato invece che farlo direttamente negli occhi. (Nota: alcuni lo trovano fastidioso, invece che imprevedibile).
  • Non programmare in anticipo. Di tanto in tanto, quando le circostanze lo consentono, è plausibile usare qualcosa che hai escogitato in precedenza, ma mai messo in atto.
  • Imita i versi degli animali. Per esempio, guardati attorno per cinque secondi circa e lanciati nella tua migliore imitazione di animali. Dopodiché, quando qualcuno avrà fatto un commento, ripeti il verso ma in maniera meno realistica.
  • Cerca di non sforzati a essere imprevedibile. Cogli l’attimo, come quando vedi un panino mezzo morso per terra. Se tenti di escogitare frasi imprevedibili, rischi di irritare le persone.
  • Usa soprannomi come “il grasso anatroccolo” o cose simili. Va bene tutto!
  • Prova a creare il tuo mondo. Immagina che l’erba sia viola o che gli edifici siano enormi budini. Poi comincia a inventare il tuo mondo. Può essere davvero divertente.
  • Cerca di abbandonare le tue inibizioni. Molte persone pensano a tante cose imprevedibili durante il giorno, ma non le mettono in atto per imbarazzo o per timore di essere considerate strane. Ti piacerebbe correre come un pinguino nel bel mezzo di una conversazione? Senti improvvisamente di voler correre giù per una salita urlando? Hai voglia di cogliere fiori lungo il bordo della strada e camminare con un bouquet in mano mentre stai andando da qualche parte? Fallo!
  • Non saltare addosso alle persone chiedendo loro di abbracciarti. Non è divertente, né carino, anzi è un comportamento in stile “imprevedibile” molto abusato (tuttavia, se già lo fanno i tuoi amici ed è uno dei vostri sballi preferiti, non te lo negare).
  • Un’altra cosa che puoi fare è dire che di solito parli con il tuo cane e che gli piace tanto rosicchiareEeEeEeEeEeEe!!!!
  • Ricorda: la definizione imprevedibile corrisponde a qualcosa di non pianificato. Perciò, non cercare di esserlo, ma agisci in questo modo.
  • “Mi” è una buona parola da usare, anche come onomatopea (Mi-ao!).
  • Guarda qualche serie televisiva per bambini: rimarrai sorpreso da “Il trenino Thomas”.
  • Riproponi le pubblicità. Prendi qualche citazione dalle tue pubblicità preferite.
  • Trova un compagno con cui dare vita a gag imprevedibili. Ti aiuterà ad affrontare le reazioni infastidite di coloro che non capiscono il tuo comportamento.

Avvertenze

  • Se da un lato essere imprevedibili può essere divertente tra gli amici, dall’altro non esagerare quanto ti trovi con adulti ed estranei. Potresti dare l’impressione di non essere educato.
  • Se una battuta o un’azione particolare non ti riesce bene, non ridere e non riproporla. Il punto è portare le persone a credere che sei solo un po’ bizzarro e matto, non un poveraccio alla disperata ricerca di attenzione.
  • Fai sempre battute tra gli amici, prima di dirle davanti ad altri; potresti creare forti imbarazzi.
  • Non parlare a voce alta troppo a lungo. Lanciare un grido è accettabile, ma farlo troppo spesso può dare un enorme fastidio.
  • Non essere imprevedibile in ogni momento, specialmente se qualcuno sta cercando di dirti qualcosa di importante. Se non sai come rispondere, per esempio, non cambiare argomento per ricordare la tua capacità d’improvvisazione, perché rischi di sembrare presuntuoso e antipatico.
  • NON dire frasi scontate e banali.
  • Gli altri saranno comunque infastiditi da te sia che usi il tuo “talento” con moderazione sia che l’imprevedibilità diventi il tuo stile di vita. Non c’è via di mezzo.
  • Ricorda che cercare di essere imprevedibili distrugge l’obiettivo di diventare imprevedibili, se tutto ciò che fai è cercare il consenso da parte di quelli che sono davvero imprevedibili. Allora, non sforzarti, altrimenti sarai destinato a fallire.
  • Non è necessario modificare la propria personalità per essere imprevedibili. Gli altri saranno in grado di vedere la tua capacità di improvvisazione e imprevedibilità, perché non tutti arrivano a questi estremi.
  • Non usare la parola “imprevedibile” in presenza di una persona che lo è realmente, perché potrebbe rimproverarti severamente.
  • Non usare la stessa battuta e non fare la stessa gag più di una volta, perché potrebbe essere molto fastidioso a chi ti sta vicino.
  • Le battute che riguardano banana, scimmia, gelato, lama, castori, topi, ninja, Hannah Montana e cose simili sono fin troppo abusate.
  • Non cercare di essere imprevedibile davanti a chi lo è davvero. Riderà di te e ti metterà in ridicolo.
  • Non avere atteggiamenti poco imprevedibili che risultano divertenti agli amici poco imprevedibili (perché non lo sono).
  • Non essere imprevedibile in ogni momento; per un’ora o due va bene insieme con gli amici.
  • Non ridere alle tue battute; ti fa solo apparire come una persona in cerca di attenzioni.
  • Non essere imprevedibile ogni volta. Se lo sei ogni tanto, potrai risultare piacevole, ma c’è un limite a tutto e, se lo superi, le persone penseranno che sei pazzo invece di apprezzare la tua imprevedibilità e la tua simpatia.
  • Non cercare di essere imprevedibile; cogli l’attimo. Se non lo fai, sarai scontato.
  • Non interrompere mai una conversazione importante. È poco educato e rischi di irritare le persone.
  • Ricorda che non esiste un solo modo per essere imprevedibili: o lo sei o non lo sei. È come un sesto senso: o ci sei nato o sei come tutte le altre normalissime persone che su questa terra non sono così brillanti!
  • Agire con imprevedibilità ti farà sembrare stupido agli occhi delle persone che ti interessano.
  • Ricorda che IMPREVEDIBILE =/= DIVERTENTE.
  • È possibile essere imprevedibili pur non essendolo affatto!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.