Come Cambiare un Pannolino di Stoffa

A nessun genitore piace cambiare infinite volte i pannolini. Tuttavia, se si utilizzano pannolini di stoffa, avrai almeno il piacere di fare una scelta più rispettosa nei confronti dell'ambiente e più conveniente rispetto ai pannolini usa e getta. Tuttavia, dovrai imparare alcuni trucchi per cambiare un pannolino di stoffa e questo articolo è in grado di darteli.

Preparazione

  1. Prepara un pannolino di stoffa nuovo o pulito, prima di iniziare a cambiare tuo figlio. Può essere rischioso prenderlo mentre cambi il bambino, perché potresti distogliere lo sguardo, creando in tal modo un ambiente poco sicuro in quel particolare momento.
  2. Renditi conto se il bambino deve essere effettivamente cambiato. Talvolta, non è necessario quando il pannolino è solo umido per il sudore.
  3. Prendi tutto l'occorrente (escluso il bambino per il momento). Mettilo nella zona in cui andrai a cambiare il pannolino, così sarà più facile afferrare tutto ciò che ti serve con una sola mano in un posto in cui puoi tenere d'occhio tuo figlio.
  4. Stabilisci dove vuoi cambiare il pannolino. Puoi farlo sul fasciatoio, sul divano o sul pavimento. Qualsiasi superficie piana può diventare una superficie adatta per questa operazione (anche se alcune potrebbero essere più adeguate di altre).
  5. Stendi un telo impermeabile o assorbente sulla superficie dove effettuerai il cambio.
  6. Individua il tipo di pannolino che intendi utilizzare. Ne esistono di diversi tipi: da quelli in tessuto con trama a "occhio di pernice" a quelli prefold con chiusura in velcro sul davanti.
  7. Prendi il bambino in braccio e portalo nella zona del cambio. Stendilo con la parte posteriore al centro del fasciatoio.
  8. Spoglialo un pezzo alla volta.
  9. Togli le mutandine impermeabili presenti in tutti i pannolini di stoffa. Tirale giù proprio come faresti con la tua biancheria intima.

Togliere il Pannolino Usato

  1. Rimuovi le spille da balia del pannolino.
  2. Solleva le gambe del bambino dalla superficie. Fallo mantenendo entrambe le caviglie con una sola mano.
  3. Togli il pannolino bagnato o sporco da sotto il bambino e mettilo di fianco a te.
  4. Coprigli i genitali con un panno pulito o una salvietta intima per bambini (soprattutto se si tratta di un maschietto). Se è una femminuccia, puoi saltare questo passaggio.
  5. Pulisci i genitali del bambino con la salvietta o un panno bagnato.
  6. Infila rapidamente il pannolino pulito sotto il posteriore, sostituendo così il pannolino usato con quello nuovo. Posizionalo al centro in modo che, quando lo aggiusti, non superi il giro vita del bambino.
  7. Abbassa nuovamente le gambe del bambino sul piano del fasciatoio.
  8. Togli le mani tra le gambe del bambino.

Sostituire con un Nuovo Pannolino

  1. Solleva la parte anteriore del pannolino attorno e sopra i genitali del bambino.
  2. Stendi delicatamente il pannolino sulla pelle del bambino. Cerca di tenere una mano su tuo figlio e sul pannolino quando hai terminato, per evitare che si sposti o si maltratti seguendo i movimenti del bambino.
  3. Tira entrambi i lati che fuoriescono dalla parte posteriore in modo che calzi comodamente. È necessario dargli abbastanza stoffa in modo che possa adeguarsi e piegarsi in base ai movimenti anteriori.
  4. Posiziona le parti laterali del pannolino sulla parte anteriore, una per volta.
  5. Fissa il pannolino con le spille tolte da quello precedentemente usato. Inserisci la spilla seguendo il procedimento opposto a quello usato per toglierla. Fai attenzione a non farla penetrare attraverso tutti gli strati interni del pannolino e a inserire la punta a debita distanza dall'ombelico del bambino. Per non pungerti, non spingerela in tutti gli strati di stoffa.
    • Infila la spilla dalla posizione originale in uno solo degli strati del pannolino verso la testa fino ad arrivare delicatamente all'incavo che si trova nella maggior parte delle spille da balia.
    • Chiudi la spilla da balia su entrambi i lati. Le spille dei pannolini hanno una sezione aperta sulla testa. Premendo, fai girare la spilla attorno alla testa per aprirla e spingi verso l'interno in modo che la testa ricopra la punta.
  6. Ripeti questi passaggi per appuntare il pannolino all'altra gamba.
  7. Rimetti le mutandine impermeabili precedentemente tolte.
  8. Rivestilo e torna a quello che fai di solito.

Consigli

  • Se non hai un fasciatoio, puoi usare un letto con un vecchio asciugamano steso sopra per evitare pasticci. Puoi comunque cambiare il pannolino su un telo adagiato per terra. È più sicuro perché il bambino non rischia di cadere accidentalmente.
  • Se il bambino si dimena, a volte è più facile mettere il pannolino pulito quando è in posizione eretta.
  • I bambini non amano stare scoperti. Se tuo figlio si agita mentre lo cambi, è consigliabile provare a coprirgli interamente la pancia con una coperta o un lenzuolo.
  • Utilizza solo pomate a base di vitamine A e D o creme a base di ossido di zinco, come Desitin, in caso di dermatite da pannolino.
  • Usa la pomata o la crema contro la dermatite da pannolino nella zona inguinale del bambino e sui genitali come misura precauzionale, poiché i pannolini di stoffa trattengono l'urina vicino alle pieghe della pelle. Spalmane una bella noce in queste zone. Puoi usare un dischetto di cotone o un cotton fioc per applicare la pomata, se necessario.
  • Se devi usare il talco, utilizzane uno specifico per bambini a base di amido di mais, invece di quello normale. L'uso del talco è messo in relazione al cancro ai polmoni e ai tumori genitali femminili. Il talco per bambini a base di amido di mais è eccezionale contro la candidosi, perciò è meglio del talco normale. Inoltre, il profumo contenuto in alcuni tipi di talco per bambini può causare la dermatite da pannolino, quindi evita i profumi aggiunti quando è possibile.
  • Per ottenere risultati migliori e per intrappolare meglio l'urina, puoi scegliere di utilizzare due pannolini invece del solito pannolino a unico strato (noto anche come doppio pannolino ).
  • Cerca di non lasciare il bambino con il pannolino bagnato per troppo tempo. Soprattutto perché il pannolino di stoffa porta l'urina a contatto con la pelle, è probabile che si verifichi più frequentemente una dermatite da pannolino. Controllalo ogni tanto per garantirti che sia asciutto.
  • Anche se i pannolini lavabili sono molto più economici, può essere più facile avere un pacco di pannolini usa e getta a portata di mano quando le mutandine impermeabili sono da lavare o sporche. In questi casi o anche quando sei in viaggio, avrai ovviamente bisogno di qualcosa da usare, in quanto quelli usa e getta sono più comodi e leggeri da trasportare e usare rispetto a quelli di stoffa. La scelta spetta a te!
  • Metti il pannolino sporco in un sacchetto di plastica, sigillalo e riponilo nel secchio dei pannolini da lavare. Assicurati di chiudere bene il coperchio del contenitore, per evitare che nella stanza si diffondano cattivi odori. Lava i pannolini di stoffa sporchi in modo da tenerli pronti per l'uso.
  • Quando il bambino è molto piccolo, può anche essere allergico alle salviette ipoallergeniche. Se ha una dermatite da pannolino, prova a pulirlo con un batuffolo di cotone. Bagnalo e poi strizzalo per togliere l'acqua in eccesso.
  • Utilizza due asciugamani inumiditi, se vuoi avere rispetto per l'ambiente. Usa il primo per pulire il grosso e il secondo per terminare la pulizia. Lascerai meno sostanze chimiche sul corpo del bambino e al contempo lo detergerai come si deve. Accertati che gli asciugamani siano lavati bene prima di usarli successivamente .
  • Se usi l'aria condizionata, il bambino può iniziare a fare pipì poco dopo il cambio del pannolino. Non lasciare che questo problema ti impedisca di cambiarlo di nuovo. Fai in modo che finisca la pipì e cambiagli il pannolino ancora una volta. Noterai che la zona bagnata smetterà di espandersi quando il bambino smette di urinare.

Avvertenze

  • Sia le femminucce che i maschietti fanno pipì quando non hanno il pannolino e sono esposti all'aria libera. Per evitare questa situazione, tira giù la parte anteriore del pannolino, soffia sulla zona del pannolino, copri di nuovo per un po', in modo da catturare l'urina in più. In questo modo il pannolino asciutto non si sporcherà immediatamente una volta chiuso con le spille.
  • Quando lavi i pannolini di stoffa, assicurati di risciacquarli per bene.
  • Non lasciare mai incustodito il bambino su un fasciatoio, nemmeno per un momento. Anche i bambini più piccoli possono rotolare dal tavolo per terra e subire lesioni molto gravi o pericolose per il resto della vita. Le cadute dal fasciatoio (o da un'altra superficie) sono gli incidenti più comuni e più prevedibili che accadono durante l'infanzia.
  • Non dare da mangiare al bambino mentre gli cambi il pannolino, perché rischia di strozzarsi quando è steso.
  • La dermatite e la micosi da pannolino sono completamente diverse tra loro. La prima si presenta come un eritema rosso dappertutto. La seconda si manifesta con puntini di colore rosso raggruppati e sensibili, simili alle lentiggini. Se sospetti che tuo figlio abbia una micosi, portalo dal pediatra.

Cose che ti Serviranno

  • 1-2 pannolini di stoffa
  • 2-3 spille da balia per chiudere i pannolini
  • Mutandine impermeabili
  • Salviette detergenti per bambini
  • Secchio per pannolini sporchi
  • Copertura di stoffa per maschietti (facoltativa)
  • Pomata a base di ossido di zinco o di vitamine A e D o Desitin (crema/pomata contro le dermatiti da pannolino)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.