Come Piantare le Fragole al Chiuso

Puoi piantare le fragole negli ambienti interni in ogni stagione, per tenerle lontano dal freddo e per concederti questo fresco e gustoso frutto tutto l’anno. Ecco il processo facile da seguire.

Procurarsi i Semi

  1. Scegli una fragola fresca (o due). Assicurati che non sia troppo morbida o matura.
  2. Spingi delicatamente l'estremità di uno stuzzicadenti sotto uno dei semi sulla buccia della fragola. Gira rapidamente il polso per estrarre il seme. Devi fare un movimento rapido perché i semi di fragola scivolano facilmente e se cerchi di spingerli fuori finirai col fare solo un buco nella fragola.
  3. Dai un colpetto ai semi e mettili in un piatto. Raccogli la quantità che ritieni ti possa servire, 20-30 semi dovrebbero essere sufficienti per garantirti che almeno uno germogli.

Piantare i Semi

  1. Riempi una tazza, un vaso o un altro contenitore con il terreno adatto per la coltivazione delle fragole.
  2. Immergi lo stuzzicadenti in acqua. Dovrebbe essere umido, non bagnato. Infila la punta dello stuzzicadenti su un paio di semi, che si devono attaccare senza cadere.
  3. Dopo avere attaccato circa 5-7 semi, tieni lo stuzzicadenti sopra la tazza riempita con il terreno. Tocca la parte superiore dello stuzzicadenti (ma non i semi) con il dito indice o il medio. I semi di fragola dovrebbero cadere e disperdersi nella tazza.
    • Non spingerli verso il basso.
  4. Ripeti più volte fino a quando tutti i semi sono nella tazza (o contenitore).

Aiutare i Semi a Crescere

  1. Riempi una tazza per un terzo di acqua. Aggiungi due terzi di acqua ossigenata.
  2. Mescola la soluzione. Immergi lo stuzzicadenti nella tazza. Poi fai gocciolare parte della soluzione sopra i semi. Questo li aiuterà a crescere, dato che il perossido di idrogeno è un ossidante naturale.
    • Nota: Non c'è bisogno di seguire questa procedura ogni giorno, basta a giorni alterni, finché i semi avranno germogliato, poi sarà più che sufficiente una volta a settimana.
  3. Innaffia delicatamente il terreno. Non esagerare con l’acqua, altrimenti i semi annegano e possono ammuffire. Mantieni il terreno umido ma non bagnato, innaffia circa una volta o due volte alla settimana.
  4. Metti il contenitore in un luogo caldo dove c'è abbastanza luce solare per far germogliare i semi.
  5. Aspetta finché i semi germogliano. Dovrebbero essere sufficienti pochi giorni. Se riescono a radicarsi abbastanza piante, puoi trapiantarle dopo un paio di settimane, in vasi separati.
  6. Prenditi cura delle tue fragole. Quando le piante iniziano a crescere parecchio, i frutti prendono forma e dovrebbero cominciare a spuntare alcune deliziose fragole che potrai mangiare.

Consigli

  • Puoi piantare le fragole in qualsiasi momento dell'anno in casa, ma non in qualsiasi periodo dell'anno all'aperto. Finché hai a disposizione un luogo caldo e soleggiato dove far crescere i semi, la tua pianta crescerà bene!
  • Ci sono tre tipi di fragole, giugno-cuscinetto, giorno neutro e mai-cuscinetto.
  • Se vivi in una zona piovosa, non devi neppure provare a ripiantare le fragole all’esterno; annegheranno subito, e tutto il tuo duro lavoro andrà sprecato. Basta tenere le tue piante all’interno. In questo modo eviti anche gli insetti fastidiosi presenti fuori (a meno che non ce ne siano alcuni anche negli ambienti interni a causa di altre piante d'appartamento).
  • Fai un foro sotto il vaso, in modo che l'acqua possa drenare.

Avvertenze

  • Non piantare le fragole usando la stessa terra in cui hai coltivato da poco pomodori, patate, peperoni e melanzane; potrebbe essere infettata dalla verticillosi.

Cose che ti Serviranno

  • 1 fragola di medie o grandi dimensioni
  • 1 stuzzicadenti
  • Perossido di idrogeno
  • 2 tazze (una piena d'acqua, una riempita con il terreno per coltivare le fragole!)
  • 1 piatto di carta
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.