Come Festeggiare il Diwali

La festa di Diwali si protrae per cinque giorni, celebra il trionfo del bene sul male e della luce sulle tenebre e si festeggia ogni anno intorno al periodo compreso tra metà ottobre e metà novembre in molti Paesi: India, Singapore, Malesia, Nepal e presso le grandi comunità indiane in Canada, in Gran Bretagna e in Nuova Zelanda. In effetti, questa celebrazione, per gli induisti, ha lo stesso valore del Natale per i cristiani. Ad ogni modo, la festività è prevista anche dal Buddhismo, dal Giainismo e dal Sikhismo.

Passaggi

  1. Un sinonimo del vocabolo “Diwali” è “Deepavali” (“deep” significa “luce” o “lampada”, mentre “avali” vuol dire “fila”). Questa “successione di luci” è rappresentata dalle lampade che vengono sistemate un po' ovunque in occasione della festa. I giorni di celebrazione variano fra tre e cinque (la durata dipende dalla provenienza di chi festeggia e dalle relative tradizioni):
    • Dhanatrayodashi o Dhanteras. Il tredicesimo giorno dalla Poornima (luna piena). Questo è il primo giorno di festa. “Dhan” significa “ benessere” e “teras” vuol dire “tredicesimo giorno”. Si celebra Lakshmi, la Dea del Benessere. In alcune località dell'India, le lampade vengono accese anche per Yama, il Dio della Morte.
    • Chhoti Diwali o Narak Chaturdashi. Il quattordicesimo giorno. Secondo gli induisti, questa data coincide con la distruzione, da parte di Krishna, del demone Narakasur, liberando il mondo dal terrore. Questo giorno viene spesso festeggiato facendo esplodere dei mortaretti.
    • Diwali o Lakshmi Puja o Lakshmipujan. Il giorno della luna nuova che segna l'inizio delle due settimane buie di Ashvin. Questo è il vero giorno di festa, ed è dunque quello più significativo. Se la casa non è stata ancora pulita, questo dovrà essere fatto all'alba o di mattina per accogliere Lakshmi. Avviene anche uno scambio di dolci e di regali per rafforzare i legami tra la famiglia e gli amici. Di sera si fanno esplodere mortaretti.
    • Balipratipada o Padiwa o Goverdhan Puja o Varshapratipada. Il primo giorno delle due settimane luminose di Kartik, quando Krishna alzò il Govardhan Parvat per proteggere i Gokul dalla collera di Indra e venne incoronato il Re Vikramaditya.
    • Bhai Dooj o Bhaiya Dooj. Il quinto ed ultimo giorno della festa di Diwali. I fratelli e le sorelle rinnovano il loro affetto; le sorelle mettono il sacro tilak rosso sulla fronte dei fratelli e pregano per la loro vita, mentre i fratelli benedicono le sorelle e fanno loro regali.
    • Non tutti i festeggiamenti includono il tredicesimo giorno e le feste sacre separate di Vasubaras e di Bhaubij precedono e seguono, rispettivamente, la celebrazione di Diwali.
  2. Compra gli utensili e gli ornamenti per la festa il primo giorno di Diwali e prepara tutto.
    • Pulisci la casa ed occupati accuratamente dei tuoi affari prima dell'alba del giorno di Diwali o di Dhanteras. Fai il bucato, rassetta le stanze e butta tutti gli oggetti che non usi sia dalla tua abitazione che dal posto di lavoro. È una sorta di pulizia di primavera, che ti permetterà di sbarazzarti delle cose inutili che contaminano l'ambiente in cui vivi.
    • Disegna piccole orme di piede usando farina di riso e polvere vermiglia in tutta la tua casa, per indicare l'attesa della dea.
    • L'entrata della casa o del posto di lavoro dovrà essere decorata con i tradizionali motivi Rangoli, che includono campane, ghirlande di fiori, tendaggi sui muri, specchi, luci LED, ecc. Si tratta di una maniera gioiosa di dare il benvenuto alla Dea del Benessere e della Prosperità. Gli ornamenti Rangoli sono reperibili sul web. Ecco qualche spunto:
      • Esempio #1:
      • Esempio #2:
      • Esempio #3:
      • Esempio #4:
    • Prova diversi tipi di Rangoli; alcuni sono fatti a mano ed esistono innumerevoli maniere per sistemarli, dunque spazio alla creatività:
      • Composizione #1:
      • Composizione #2:
      • Composizione #3:
  3. Accendi le lampade ogni sera nel corso della festività. Quando si fa buio, accendi delle piccole lampade (chiamate “diya”) e posizionale in diversi punti della casa. Aggiungi anche delle candele. Le lampade e le candele simbolizzano il sapere e la luce interiore, portano pace e lottano contro il buio e l'ignoranza.
  4. Fai esplodere mortaretti e fuochi artificiali per scacciare il male. Di solito, si fanno scoppiare grandi quantità il vero e proprio giorno di Diwali (il terzo).
    • Usali con precauzione.
    • Tieni gli animali domestici e i bambini lontani dalle esplosioni.
  5. Indossa nuovi vestiti e gioielli il secondo e il terzo giorno. Se sei una donna, procurati un sari, mentre gli uomini dovrebbero indossare il kurthas.
  6. Inforna dolci e snack che regalerai. Ecco qualche idea culinaria:
    • Rangoli.
    • Burfi.
    • Kulfi.
    • Pongal.
    • Rasgulla.
    • Jalebi.
    • Gajar ka Halwa.
    • Opta per piatti vegetariani: il Diwali, per molti indiani, è una festa priva di carne. Opta soprattutto per il cavolfiore speziato e le patate. Non sono previste particolari pietanze, dunque puoi scegliere quello che prediligi, ma includi molti dolci.
  7. Compi il Laskshmi Pooja il giorno di Diwali (il terzo) per chiedere la benedizione dalla Dea del Benessere. Questo rituale elaborato prevede l'utilizzo di grani, foglie, monete ed icone religiose. Durante la cerimonia, puoi invocare la dea recitando i mantra vedici o pensando a lei mentre riceve monete d'oro, con due elefanti ai suoi fianchi, ed intonando il suo nome. La aarti viene portata a termine con calma ed un'atmosfera di pace dovrebbe accompagnare l'intera funzione. Troverai istruzioni dettagliate su http://www.diwalifestival.org/lakshmi-pooja.html</ref>
  8. I giochi sono fondamentali durante questa festività: carte (particolarmente il ramino), mimo, ballo con la scopa, sedie musicali, caccia al tesoro, nascondino, ecc. Anche gli adulti possono giocare!
    • Va bene puntare dei soldi, ma senza esagerare.
  9. Condividi l'affetto che provi nei confronti dei tuoi fratelli e delle tue sorelle, specialmente l'ultimo giorno dei festeggiamenti. Cucina e prega per loro ed impacchetta regali.
  10. Se capiti in un Paese durante la celebrazione del Diwali, partecipa ai festeggiamenti, anche se non appartieni a nessuna delle religioni che abbiamo elencato. Per esempio, in Nuova Zelanda, Wellington, Auckland ed altre città preparano feste dando il benvenuto a tutti.
    • Assisti ai concerti pubblici, alle feste, agli eventi celebratori e ai banchetti di Diwali.
    • Augura a tutti un felice e prospero Diwali.

Consigli

  • La festa di Diwali indica il rinnovamento della vita ed un nuovo inizio, anche dal punto di vista professionale. Ed è per questo che avviare un business in questo periodo è considerato di buon auspicio.
  • Due curiosità. Nel 1999, con un tilak sulla fronte, Papa Giovanni Paolo II celebrò un'Eucarestia speciale in una chiesa indiana, su un altare decorato con lampade di Diwali, e il suo discorso fece riferimento all'abbraccio di questa festa della luce da parte della religione cattolica. La Risoluzione 299 del Senato statunitense ha riconosciuto il “significato religioso e storico della festa di Diwali” il 14 novembre del 2007.
  • Esistono varie traslitterazioni del nome della festa: Diwali, Divali, Devali, Deepavali. Le variazioni dipendono dal posto in cui si celebra e dall'origine degli organizzatori. Nella maggior parte dei Paesi anglofoni in cui risiedono gli induisti e gli altri appartenenti alle religioni elencate viene chiamata quasi sempre Diwali.
  • Cosa c'è dietro alla tradizione del gioco d'azzardo in occasione del Diwali? La dea Parvati giocò a dadi con suo marito Shiva e dichiarò che chi avesse giocato la sera di Diwali avrebbe goduto di un anno prospero.
  • Ecco qualche informazione storica sul motivo della celebrazione di Diwali:
    • Nell'India del Nord, le persone festeggiano il ritorno di Rama ad Ayodhya dopo aver sconfitto Ravana e la sua successiva incoronazione.
    • Nel Gujarat, si onora Lakshmi e si crede che la dea visiti le case illuminate per portare prosperità per l'anno a venire.
    • In Bengala, invece, si celebra la dea Kali.

Avvertenze

  • Tieni d'occhio i bambini durante l'esplosione dei mortaretti.
  • Non mettere diya in punti della casa dove potrebbero entrare a contatto con oggetti infiammabili o danneggiare i bambini o gli animali domestici.
  • Il gioco d'azzardo dovrà essere a puro scopo di divertimento.
  • Alcune località non consentono l'uso dei mortaretti, dunque informati prima di comprarli.

Cose che ti Serviranno

  • Diya (lampade). Le lampade ad olio possono essere create con una piccola quantità di olio (anche quello da cucina) ed arrotolando un pezzetto di cotone per realizzare lo stoppino
  • Decorazioni Rangoli
  • Mortaretti
  • Nuovi vestiti e gioielli
  • Regali
  • Dolci
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.