Come Traslocare da Casa al Tuo Primo Appartamento

Опубликовал Admin
29-09-2018, 16:00
361
0
Sei pronto ad andare via dalla casa dei tuoi genitori? Affitta un appartamento con alcuni amici e presto avrai una nuova casa. Ecco come fare! Leggi i passaggi seguenti e potrai andare a vivere da solo.

Passaggi

  1. Decidi se condividerai la casa con qualcuno. Avere dei coinquilini è una buona idea, perché se li sceglierai bene, divideranno con te tutte le spese, ti aiuteranno nei lavori di casa, e porteranno con loro degli oggetti utili quando traslocheranno. Fai attenzione: ci sono anche dei rischi. Queste persone potrebbero smettere di pagare la loro parte di affitto, per scelta o per problemi finanziari. Potrebbero non partecipare alla spesa. Potrebbero anche non aiutarti nelle faccende di casa. Dovresti scegliere un amico intimo se possibile, qualcuno che abbia uno stile di vita simile al tuo.
  2. Dovresti iniziare a cercare casa mesi prima di traslocare. Prendi appuntamenti per vedere le case. Prima di vedere la casa, fai un giro in macchina per valutare il quartiere. Cerca i luoghi dove dovrai andare. Cerca di scegliere una casa in posizione centrale rispetto ai luoghi che devi raggiungere. Non scegliere un posto dove vivere perché è comodo per i tuoi amici e i loro bisogni; questa sarà la tua casa e dovrà soddisfarti per molto tempo. Molti adolescenti vanno via di casa e ne scelgono un'altra perché piace ai loro amici e pensano che sia una buona idea. Ma i tuoi amici potrebbero non essere più così amici quando dovrai pagare il primo mese di affitto.
  3. Quando cerchi casa, ricorda che probabilmente non avrai bisogno di un palazzo. Confronta il livello di qualità del luogo con quello degli altri. Ti vuoi accontentare di una casa più economica ma più squallida o pagherai di più per una casa più elegante? Se possibile, porta con te un amico e un genitore; entrambi ti daranno la loro opinione sulla casa giusta da scegliere.
  4. Fai un inventario dello stato della casa insieme al proprietario. Prepara un contratto di affitto, leggilo e assicurati che copra tutti gli aspetti legali, come depositi e responsabilità per le bollette. Quando sei soddisfatto, firmalo.
  5. Prepara un piano per le spese. Prendi in considerazione spese come bollette, assicurazione, alimenti, indumenti e lo svago. Il tuo stipendio è abbastanza per coprire le spese? Se vivi con altre persone, cercate di capire quant'è il vostro guadagno totale e come dividere le spese.
  6. Trasloca. I genitori sono un'ottima fonte di coperte, pentole, posate, piatti, mensole, ecc. Cerca anche nei mercatini dell'usato. Anche se non sempre troverai materiali di qualità, potrai comprare degli oggetti economici per il momento, e sostituirli in futuro. Cerca di comprare più cose possibile prima di traslocare; così non dovrai vivere senza un pezzo della casa.
  7. Discuti cosa fare della tua vecchia camera con i tuoi genitori - potresti voler rivoluzionare le tue vecchie cose, gettare le cose inutili, tenere quelle preferite e quelle che usi di più. Tutto quello che non ti serve potrebbe essere utile a un coinquilino, perciò ricordati di chiedere. Inoltre, potresti vendere le cose che non desideri tenere su internet, per guadagnare qualche soldo. Non è carino lasciare tutte le tue cose inutili ai tuoi genitori, perciò se non hai intenzione di usarle o venderle, e loro non le vogliono tenere, fai un favore a tutti e buttale.
  8. Stipula dei contratti per acqua, luce e gas. Potrai spesso rilevare quelli del precedente affittuario a nuovo nome - chiedi al proprietario. Probabilmente se ne occuperà lui.
  9. Come ultima cosa, ma la più importante, assicurati di poter pagare tutte le bollette quando traslocherai, che il tuo impiego sia sicuro, e che tu abbia abbastanza denaro per vivere comodamente e non dover faticare per pagare l'affitto, le bollette, il cibo, la benzina e l'assicurazione. Vivere in attesa della prossima busta paga non è né facile né divertente. Il tuo stipendio dovrebbe essere almeno di 700€ superiore alle tue spese per garantirti la stabilità finanziaria. Vivere con i tuoi genitori potrebbe averti dato l'idea che mantenersi non sia così dispendioso, ma non è così. Negli Stati Uniti, il 65% dei ragazzi che vanno via di casa, tornano a casa o diventano senza tetto dopo meno di tre mesi. Assicurati di sapere quello che fai se i tuoi genitori non saranno disposti a riprenderti in casa. Non andare via di casa in cattivi rapporti; parla con i tuoi genitori e risolvete i vostri problemi prima che tu te ne vada.

Consigli

  • Se possibile, cerca sempre di avere abbastanza soldi da parte per pagare tre mesi di affitto e spese. Se il tuo coinquilino perdesse il lavoro, avresti la garanzia di non perdere la casa.
  • Discutere dei problemi della casa insieme creerà un senso di appartenenza alla casa fra te e il tuo coinquilino. In questa condizione tutti saranno più felici di fare la loro parte.
  • Due grandi amici non sempre saranno anche due ottimi coinquilini. Sii aperto a fare nuove conoscenze e a dividere la casa con qualcuno che non conosci, perché passare troppo tempo con una persona può rovinare un'amicizia. Inoltre, può essere piacevole vivere con qualcuno che abbia orari diversi dai tuoi, in modo che non passiate molto tempo insieme.
  • Evita di sprecare il denaro in oggetti di lusso.

Avvertenze

  • Dei proprietari senza scrupoli potrebbero aver installato delle telecamere nel tuo appartamento. Fai attenzione.
  • Discuti le regole di convivenza prima di andare a vivere con una persona. Si possono invitare persone a dormire, o entrambi i coinquilini devono essere d'accordo? Feste o tranquillità? Fino a che ora è lecita la musica?
  • Ispeziona la zona intorno al tuo appartamento potenziale e chiedi ai vicini com'è vivere lì. Potrebbero salvarti da un vicino rumoroso o una zona malfamata.
  • Non cercare di trovare per forza dei coinquilini per permetterti una casa particolare; se non puoi permetterti una casa, trovane un'altra alla tua portata.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.
ТОП