Come Disegnare coi Pastelli a Olio

Опубликовал Admin
31-01-2019, 01:00
563
0
Disegnare coi pastelli a olio è un’attività divertente. Eppure, alcuni preferiscono non usare i pastelli a olio, perché possono essere molto problematici. Se vuoi imparare come fare, segui i suggerimenti contenuti in quest’articolo, e creerai opere d’arte in men che non si dica! Tieni conto che non sarà semplice.

Passaggi

  1. Scegli un soggetto da disegnare e quanto vuoi farlo grande. Dovresti partire da un soggetto semplice come un cane, una casa, un lago, se sei un principiante. Se volessi metterti alla prova, potresti voler scegliere qualcosa di più difficile, come una persona!
  2. Una volta scelto un soggetto, prendi della carta e disegnaci sopra. A seconda della dimensione desiderata, scegli un foglio abbastanza grande da non lasciare troppo o troppo poco spazio intorno al soggetto.
    • Una volta finito, cerca di pensare alla tinta o alla consistenza che vuoi dare al foglio. È facoltativo, ma gli artisti più esperti possono usare tinte e consistenze di carta diverse per dare effetti diversi ai propri disegni.
    • Inoltre, fai caso allo spessore della carta. Si consiglia un foglio piuttosto spesso, perché dovrai esercitare molta pressione coi pastelli a olio e i fogli più sottili rischierebbero di strapparsi. Ci sono molti tipi di carta, perciò cerca di scegliere quello ideale al raggiungimento del tuo scopo.
  3. Prendi due fogli della carta che hai scelto: uno di brutta, l’altro per l’effettiva composizione. Sul foglio di brutta, disegna qualcosa di approssimativo. Non dilungarti in dettagli, è solo una prova. Ti aiuterà ad abituarti alla carta e ai pastelli prima d’iniziare l’opera.
  4. Abbozza delicatamente un contorno del soggetto a matita sul foglio principale, in modo da poter cancellare eventuali errori. Non curarti ancora dei dettagli. I dettagli non sono così importanti per ora, anche se in seguito renderanno il disegno ancora più bello! Perciò cerca di aggiungerli più tardi!
  5. Aggiungi i colori al tuo disegno usando i pastelli a olio. Programma i tuoi schemi di colorazione e in quali punti vorresti mischiare i colori. Inizia colorando grossolanamente il disegno, e aggiungendo via via più dettagli.
  6. Aggiungi strati di colori per sfumare e mescolarli. Inoltre, prova a sfumarli con le dita o strumenti appositi per spostare i pastelli a olio lungo il disegno. Le dita sono gli strumenti migliori.
  7. Divertiti. Disegnare coi pastelli a olio può essere complicato, ma puoi anche divertirti! In caso tu non riesca, non pensare di non essere in grado di creare arte. Ricorda, era solo il tuo primo tentativo, e tutti hanno bisogno di pratica per far bene qualcosa.
  8. Fatto.

Consigli

  • Accertati che i pastelli a olio siano puliti, perché non vorresti proprio rovinare il tuo disegno con macchie del pastello sbagliato.
  • Sii creativo, e trova l’artista dentro di te! Non aver paura d’infrangere qualsiasi “regola” artistica per trovare la tua creatività.
  • Lava sempre le mani dopo aver usato i pastelli a olio, perché saranno appiccicose a causa dei residui.
  • Accertati di lavarti le mani dopo aver macchiato ciascun colore. Oppure potresti tenere un panno bagnato a portata di mano.
  • Il luogo in cui disegni dovrebbe essere illuminato a sufficienza.
  • È meglio disegnare in un luogo tranquillo senza distrazioni.
  • Disegnare coi pastelli a olio non è molto semplice, perciò dovresti esercitarti spesso.
  • Puoi anche macchiare i pastelli con un pezzo di carta (“troncone”) piuttosto che col dito, per mantenere il lavoro più pulito e non dover continuare a lavarti le mani (che è molto fastidioso in caso tu non abbia un lavandino a portata di mano).

Avvertenze

  • Fai asciugare la tua opera per un’ora prima di toccarla.

Cose che ti Serviranno

  • Pastelli a olio
  • Carta
  • Matita
  • Matita per sfumare (facoltativo)
  • Pennello a spazzola (facoltativo)
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.