Come Fare un Discorso di Ringraziamento

Опубликовал Admin
9-05-2019, 01:00
219
0
Se hai ricevuto un premio o sei stato onorato pubblicamente, potresti essere chiamato a tenere un discorso di ringraziamento. Avrai la possibilità di esprimere quanto tu sia sinceramente grato alle persone che ti hanno aiutato, e magari raccontare una storia divertente per far sorridere il pubblico. Se vuoi imparare a comporre un eccezionale discorso di ringraziamento e pronunciarlo in modo convincente, continua a leggere.

Composizione

  1. Inizia esprimendo gratitudine. Comincia ringraziando per il premio o l'onorificenza ricevuti. Il modo più naturale di iniziare è riconoscere il motivo per cui stai parlando. La tua espressione di gratitudine segnerà lo stile per il resto del discorso. Quando decidi esattamente cosa dire, considera i seguenti fattori:
    • Il tipo di onorificenza che stai ricevendo. Per ringraziare per aver ricevuto un premio o un'onorificenza professionale, di' qualcosa come: "Sono così onorato di essere qui stasera, e grato di ricevere questo premio".
    • La formalità dell'evento. Se si tratta di un evento informale, come una festa di anniversario organizzata da amici e familiari, puoi ringraziare con più calore. Potresti ad esempio dire: "Non riesco a esprimere quanto sia grato di avervi tutti qui con noi stasera".
  2. Parla della tua stima per le persone che ti stanno onorando. Questo ti dà l'opportunità di andare un po' più in profondità e far stare meglio le persone responsabili per averti assegnato il premio. Che tu riceva l'onorificenza dalla tua società, da un'altra organizzazione o da persone che conosci bene, spendi alcuni minuti per esprimere la tua stima sincera nei loro confronti.
    • Se ricevi un'onorificenza dalla tua società, parla dell'ottimo lavoro svolto dall'organizzazione e di come sia un piacere lavorare in quell'ambiente.
    • Se ricevi un premio da un ente esterno, come un'organizzazione artistica che ti premia per la tua regia in un film, parla di come ti senti onorato di essere riconosciuto da una tale organizzazione.
    • Se stai facendo un discorso per ringraziare amici e familiari che ti stanno onorando, di' qualche parola per celebrare il gruppo di persone speciali che sei fortunato ad avere accanto nella vita.
  3. Racconta una storia divertente o brillante. In un discorso di ringraziamento, è bello raccontare un aneddoto o due riguardo qualcosa che è accaduto sulla strada che ti ha portato al premio. Dato che i discorsi sono spesso pronunciati in occasione di cene o eventi festosi, dire qualcosa per tenere l'atmosfera leggera e far sorridere le persone sarà apprezzato.
    • Potresti raccontare una storia in merito a un imprevisto divertente che è accaduto durante un importante progetto a cui lavoravi, o a un ostacolo che hai dovuto superare per ottenere il tuo obiettivo.
    • Prova a coinvolgere altre persone nella storia, invece di parlare solo di te. Parla di qualcosa che coinvolga i tuoi colleghi, il tuo capo, i tuoi bambini o altre persone nel pubblico.
    • Volendo, puoi iniziare il discorso con questa storia e arrivare man mano ai ringraziamenti.
  4. Cita i nomi delle persone che ti hanno aiutato. È carino rendere merito alle persone che ti hanno aiutato a raggiungere un obiettivo degno di un'onorificenza. Crea una breve lista di colleghi, amici e familiari senza i quali non avresti ricevuto il premio.
    • Puoi introdurre l'elenco dicendo: "Sono particolarmente grato ad alcune persone eccezionali che, grazie al loro sostegno, mi hanno permesso di essere qui in questo momento" e infine elencare le persone che ti hanno aiutato.
    • Prendi in considerazione anche il pubblico. Se sai che il tuo capo sarà seduto in prima fila, assicurati di ringraziarlo.
    • Questa parte può spesso essere noiosa. Assicurati di includere nella lista tutte le persone importanti, ma evita di citare tutte le persone che conosci. Limita l'elenco alle persone che ti hanno davvero aiutato.
    • Osserva i discorsi che fanno ad eventi come la cerimonia degli Oscar o degli Emmy. Questo può aiutarti a trovare l'ispirazione per ringraziare più persone in maniera egregia.
  5. Concludi con una nota positiva. Una volta finito l'elenco di persone che vuoi ringraziare, il discorso è quasi al termine. Concludi dicendo grazie ancora una volta e ripetendo quanto tu sia sinceramente grato. Se vuoi che il tuo discorso sia particolarmente memorabile, potresti includere un elemento ulteriore. Ad esempio:
    • Dici qualcosa che possa ispirare gli altri. Se stai ricevendo un premio per obiettivi che hai raggiunto con il tuo lavoro pro bono, potresti dire: "Il nostro lavoro è solo iniziato, ma i risultati che abbiamo raggiunto insieme hanno fatto la differenza nelle vite di centinaia di persone. Rimbocchiamoci le maniche e continuiamo questo viaggio con rinnovata dedizione. Se abbiamo fatto simili progressi in un solo anno, pensate cosa possiamo ottenere in tre".
    • Fai una dedica. Puoi riservare un apprezzamento speciale per una persona cara o un mentore, dedicando il premio a quella persona. Dici qualcosa come: "E infine, voglio dedicare questo premio a mia madre. Quando i miei insegnanti le hanno detto che la mia dislessia mi avrebbe impedito di imparare a leggere, scrollò le spalle e disse loro che un giorno sarei diventato un brillante scrittore. È grazie alla sua fiducia in me che oggi sono qui ad accettare il mio primo Pulitzer. Ti voglio bene, mamma".

Provare il Discorso

  1. Scrivi degli appunti. Un discorso di ringraziamento dovrebbe essere piuttosto breve, e potresti essere in grado di impararlo a memoria. Preparare però un biglietto o un pezzo di carta con una descrizione generale ti aiuterà a non dimenticare nessun punto importante e a ricordare tutti i nomi da citare.
    • Non scrivere il discorso parola per parola. Se lo facessi, rimarresti tutto il tempo a guardare il foglio quando lo pronuncerai, invece di rivolgere lo sguardo al pubblico. Darai l'impressione di essere nervoso e rigido, invece che sinceramente grato.
    • In alternativa, se ci fosse una frase o un sentimento che vuoi essere certo di non sbagliare, scrivila per intero. Esercitati su quella parte specifica in maniera che tu possa esprimerti senza alcun intoppo.
    • Prova a scrivere solo la prima riga di ogni paragrafo di quello che vuoi dire. In questo modo, ti basterà uno sguardo al foglio per rinfrescare la memoria.
  2. Cronometrati. Se devi pronunciare un discorso a una cerimonia di premiazione formale, potrebbe esserci un tempo limite per i discorsi di ringraziamento. Chiedi all'organizzazione responsabile dell'assegnazione dei premi se ci sono delle linee guida di cui devi tenere conto. Se non ti è assegnato un tempo limite, cerca di scoprire quanto tempo hanno dedicato ai loro discorsi le altre persone che hanno ricevuto un premio.
    • Come regola generale, i discorsi di ringraziamento sono molto brevi. I discorsi di accettazione dell'Oscar, ad esempio, sono limitati a 45 secondi o meno. Superare i 2-3 minuti finirà per annoiare le persone, perciò qualunque cosa tu scelga di dire, cerca di essere diretto.
    • Quando ti eserciti nel tuo discorso, imposta un cronometro per controllarne la durata. Prova a registrarti, così da poter ascoltare il discorso e individuare le parti che puoi eliminare se il discorso risulta troppo lungo. La parte più importante del discorso è l'espressione di gratitudine; puoi eliminare il resto, se necessario.
  3. Prova davanti a una persona che ti rende nervoso. Se non ami parlare in pubblico, prova a fare un discorso a una persona o a un gruppo di persone che ti fanno venire le farfalle nello stomaco. Prova il discorso quattro o cinque volte, o tutte quelle che ti servono per riuscire a pronunciarlo senza avere le palpitazioni e senza che ti si accorci il fiato. In questo modo, quando sarà il momento di pronunciarlo davanti al vero pubblico, sopporterai molto meglio la paura del palco.
    • Chiedi un parere alle persone che ascoltano il tuo discorso. Chiedi loro in quali parti ti sei dilungato troppo o se hai tralasciato qualcosa d'importante.
    • Assicurati di pronunciare il discorso ad almeno una persona di cui ti fidi, che ti possa dare un commento onesto.
  4. Sostituisci gli intercalari con delle pause. La maggior parte delle persone riempie per natura i momenti imbarazzanti con "um", "aah" o "cioè". Abituati a eliminare queste parole dai tuoi discorsi. Invece di usare un intercalare, fai una pausa e rimani in silenzio per un attimo. Il discorso sembrerà intenso e ben provato e non raffazzonato.
    • Per riuscire a eliminare gli intercalari, ascolta una tua registrazione. Cerca di individuare i punti in cui hai la tendenza a riempire le pause con "um" o "ah". Esercitati a dire quelle frasi senza intercalari finché non riuscirai a pronunciare tutto il discorso senza dirli.
  5. Cerca di sembrare e suonare naturale. Aiutare il pubblico a capire quanto sei grato è l'intero scopo del discorso di ringraziamento, ed è molto difficile riuscirci se sembri rigido o, peggio, arrogante o ingrato. Esercitati a fare le cose che faresti normalmente durante una conversazione: gesticolare un po' con le mani, sorridere, fare una pausa e ridere. Assicurati che la tua inflessione trasmetta le emozioni che stai provando.

Pronunciare il Discorso

  1. Rilassati prima di parlare. Se hai la tendenza a innervosirti prima di parlare in pubblico, spendi del tempo per calmarti. Per alcune persone, il nervosismo si presenta sempre, a prescindere dal numero di occasioni in cui hanno parlato in pubblico. Fortunatamente, ci sono alcuni metodi comprovati per prepararti a parlare con chiarezza e calma:
    • Prova a visualizzarti mentre pronunci il discorso senza imperfezioni. Pronuncialo tutto senza commettere errori. Questa tecnica può aiutarti ad alleggerire l'ansia di un vero discorso.
    • Alcune persone si sentono meglio se ridono di cuore prima di un discorso. Ti sentirai più rilassato.
    • Se hai l'opportunità di fare dell'attività fisica intensa prima dell'evento, si tratta di un altro ottimo modo per rilasciare le energie nervose.
  2. Guarda negli occhi i membri del pubblico. Ricorda di non guardare troppo i tuoi biglietti; guardali solo di tanto in tanto per ricordare cosa dire. Scegli 2-3 persone diverse nel pubblico, sedute in zone diverse, e guardale negli occhi a rotazione quando parli.
    • Guardare le persone negli occhi ti aiuterà a pronunciare il discorso con più sentimento. Puoi fingere di parlare con un amico, e non con una folla di persone senza volto.
    • Ruotare tra più di una persona è importante. Quando guardi in più di un punto nel pubblico, tutti si sentiranno più coinvolti da quello che stai dicendo.
  3. Ricorda il tuo senso di gratitudine mentre parli. Potresti essere così preoccupato di dimenticare parte del tuo discorso da scordare le ragioni per le quali lo stai pronunciando. Pensa al significato delle parole mentre le dici e pronuncia il tuo discorso trasmettendo le vere emozioni che provi. Pensa a tutto il duro lavoro che hai dovuto fare per guadagnare il premio e a tutte le persone che ti hanno aiutato lungo la strada. Se lo fai, il tuo discorso sarà sincero.
    • Se puoi guardare le persone che ringrazierai, fallo quando pronunci il loro nome. Se ad esempio stai ringraziando un collega che siede in prima fila, la tua gratitudine sarà più evidente se ti concentrerai su di lui quando parli.
    • Non sentirti in imbarazzo se ti scendono delle lacrime. Capita sempre durante i discorsi di ringraziamento.
  4. Usa delle parole particolarmente gentili che potrebbero commuovere chi ti ascolta. Ricorda di essere te stesso e di esprimerti in maniera genuina.
  5. Lascia il palco al momento giusto. Quando hai finito il discorso, sorridi al pubblico e lascia il palco quando è appropriato farlo. Rimanere per più tempo sul palco è una mossa classica durante i discorsi di ringraziamento, ma tende ad annoiare il pubblico e a lasciare meno tempo per la persona che deve ricevere il premio seguente. Quando il tuo tempo è scaduto, lascia con grazia il palco e torna a sederti.

Consigli

  • Ripeti il discorso finché non riesci a recitarlo senza problemi; poi, chiedi a un amico fidato di sedersi davanti a te per ascoltarti. Alla fine, potrà darti qualche consiglio sul contenuto, sul tono, sui passaggi da un argomento all'altro, sulla chiarezza del messaggio – oltre che sulla voce, sul linguaggio del corpo, sulla sincerità, sul tempismo e così via.
  • Possibilmente, usa dei bigliettini di riferimento per non perdere il filo, anziché leggere il discorso per intero. In tal modo, sembrerai più rilassato e spontaneo.
  • Usa la struttura del discorso standard in tre parti. Dovrai creare un'introduzione per presentare te stesso e il tuo argomento, il corpo del discorso dove espandi l'argomento, e una conclusione dove riepiloghi e termini il discorso.
  • Ringrazia anche il pubblico presente all'evento.
  • Spiega quale significato ha per te il premio che ricevi: includi i riferimenti ai valori/obiettivi/aspirazioni rappresentati dall'organizzatore dell'evento e in che modo ti ispirano.

Avvertenze

  • Un po' di umorismo non può mancare, ma non esagerare. Evita l'autoironia e non sminuirti, altrimenti denigrerai anche l'organizzazione che ti assegna il premio. Tutti pensano che tu sia degno dell'omaggio, per cui non affermare di non meritartelo, perché metteresti in dubbio la validità del loro giudizio.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.