Come Difendersi Da Un Capo Che Si Comporta Male

Опубликовал Admin
10-05-2019, 09:00
201
0
Una ragione per cui i capi che si comportano male riescono a farla franca nonostante i loro comportamenti inappropriati, è perché non c’è nessuna traccia di prove. Le parole dette possono essere sempre rinnegate, e se si arriva alla situazione in cui la tua parola è contro quella del capo, vince lui. Ma se hai una documentazione che illustra chiaramente le sue intenzioni, allora il tuo capo deve prendersi le sue responsabilità, ed è tenuto a risponderne.

Passaggi

  1. Ottieni una copia delle tue mansioni quando vieni assunto, o non appena ci pensi, e tienila per consultazioni future.
  2. Ottieni una lista di obiettivi da raggiungere appena vieni assunto, compresi gli strumenti di misurazione dei risultati previsti.
  3. Ottieni una copia di tutti i regolamenti aziendali pertinenti al tuo impiego, incluso un codice di condotta. Questi documenti di solito ti vengono dati quando vieni assunto, altrimenti richiedili. Se fai parte di un sindacato, chiedi al tuo rappresentante di farsi una copia del tuo contratto.
  4. Tieni una copia di ogni documento che il tuo datore di lavoro ti chiede di firmare.
  5. Non firmare nessun documento che contenga dichiarazioni con cui non sei d’accordo.
  6. Fai mettere per iscritto tutte le istruzioni che il tuo capo ti da, che differiscono dai compiti descritti nelle tue mansioni e obiettivi da raggiungere. Se il capo si rifiuta di sottoscriverle, mandagli un report in cui includi le nuove istruzioni, e spiega in che modo queste vanno in conflitto con le tue mansioni. Assicurati inoltre che quello che hai capito, rifletta accuratamente le nuove istruzioni ricevute.
  7. Scrivi i dettagli di tutte le discussioni che hai avuto con il tuo capo, se sospetti che qualcosa sia inappropriata. Condividi questi appunti con lui in un report, chiedendogli se hai capito tutto correttamente. Assicurati di includere data e ora della conversazione.
  8. Metti la data, e firma tutte le relazioni scritte al tuo capo.
  9. Chiedi aiuto dall’interno. Se il tuo capo continua a darti istruzioni inappropriate, metti in copia il responsabile delle Risorse Umane nelle prossime comunicazione che invii, in cui chiedi al tuo capo dei chiarimenti.
  10. Chiedi una prova. Se sei stato accusato di aver fatto qualcosa di inappropriato, chiedi di avere una prova e non discutere della questione fino a quando non ti verrà fornita. Di’ soltanto che l’accusa è infondata e che non c’è niente su cui discutere, fino a quando non ci sarà una prova tangibile.
  11. Contatta il sindacato. Se vieni accusato di aver fatto qualcosa di inappropriato e fai parte di un sindacato, contatta immediatamente un loro rappresentante, e chiedi che in futuro partecipi anche lui alle riunioni in merito all’accusa. Se ti occupi di gestione e non hai un sindacato, continua a negare l’accusa, e rifiuta di discutere la situazione fino a quando una prova tangibile non verrà fornita.
  12. Evita che il tuo capo produca una falsa prova scritta pur di accusarti. Se c’è una prova scritta dell’accusa, non firmarla per nessuna ragione. Se vieni costretto a farlo, scrivi sul documento che non sei d’accordo con il suo contenuto, ma non firmarlo!
  13. Non coinvolgere mai i tuoi colleghi nella questione, potrebbero essere costretti a schierarsi contro di te, o messi in una posizione imbarazzante che minaccia il loro posto di lavoro.
  14. Cerca aiuto dalla Commissione per le Pari Opportunità. Se pensi di subire una discriminazione, contatta la Commissione nella tua zona.
  15. Conserva tutti i documenti scritti in un posto sicuro, lontano dalla tua postazione di lavoro.
  16. Aggiorna il tuo curriculum ed inizia a cercare un altro lavoro, così da essere preparato nel caso in cui la situazione diventi insostenibile, o vieni licenziato senza giusta causa.
  17. Parla con gli amici e la famiglia. Non esagerare però ripetendo giorno dopo giorno sempre le stesse cose, soprattutto se non stai facendo niente per migliorare la situazione.
  18. Incontra un consulente privato e indipendente, o un esponente religioso, per discutere del problema, nel caso in cui amici e famiglia perdano la pazienza.
  19. Mantieni uno stile di vita salutare per evitare di sviluppare una malattia legata allo stress. Mangia in maniera bilanciata, fai ginnastica regolarmente, ed evita di consumare sostanze che diano dipendenza.

Consigli

  • Escludi questioni personali e opinioni dalla discussione.
  • Mantieni tutti i commenti strettamenti legati al fare un buon lavoro per il tuo capo.

Avvertenze

  • La gente di solito non lascia un posto di lavoro, ma i propri manager. Forse potresti considerare di farti trasferire in un’altro dipartimento.
  • A meno che qualcosa non sia illegale o potenzialmente costosa per l’azienda, i manager di solito supportano gli altri manager. Se sei nuovo nell’azienda, forse è meglio se inizi a cercare qualcos'altro. Se sei stato lì per anni, sii cauto prima di rivolgerti al capo del tuo manager o alle Risorse Umane; loro tendono a supportare l’azienda che li ha assunti. Tieni una buona documentazione che supporti le tue lamentele e contatta delle organizzazioni esterne, se ti sembra che internamente le cose potrebbero peggiorare la tua situazione.
  • Un capo che si comporta male probabilmente non apprezzerà che tu metta per iscritto ciò che lui ti dice a voce, e potrebbe chiederti di non farlo. Spiega che hai bisogno di scrivere per essere sicuro che hai capito bene, per potere rivedere gli appunti se ti dovessero venire dei dubbi in futuro, e aggiungerli alla lista degli obiettivi e risultati da raggiungere.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.