Come Essere Stoico

Опубликовал Admin
17-05-2019, 09:00
786
0
La parola “stoico” viene spesso usata per descrivere persone che mostrano molto poco le proprie emozioni o che non parlano più di tanto. Sebbene sia questo il significato che in genere le viene attribuito, in realtà lo Stoicismo era una filosofia seguita da diversi antichi pensatori greci e romani, il cui fine era rendere più felici le persone insegnando loro a controllare le proprie emozioni negative. Che tu voglia semplicemente imparare a essere stoico in senso moderno, o abbracciare l'antica filosofia e scacciare la tristezza dalla tua vita, leggi questo articolo per ricevere degli ottimi consigli.

Assorbire lo Stoicismo Moderno

  1. Interiorizza le tue emozioni. Tieni quello che senti per te e non lasciarlo emergere all'esterno. Concediti di sentire, ma non mostrarlo. Mantieni l'esperienza delle tue emozioni limitata alla tua interiorità.
    • Questo esercizio richiederà pratica. Puoi vedere dei film o dei programmi televisivi emotivi se vuoi esercitarti allo scopo di trattenere le tue emozioni. Prova a guardare gli episodi dello show televisivo statunitense “What Would You Do” su YouTube.
  2. Limita al minimo le tue reazioni. Quando succede qualcosa che porta a galla una reazione emotiva dentro di te, reagisci il meno possibile dal punto di vista fisico. Controlla le espressioni del tuo viso e non piangere o arrabbiarti in maniera visibile.
    • Prova a pensare a qualcos'altro, se puoi. Se sei in lotta con i tuoi sentimenti, canta una canzone nella tua mente per concentrarti manualmente su un'altra cosa.
  3. Limita anche le tue risposte verbali. Quando ti fanno una domanda, rispondi il meno possibile. Se ti senti emotivo, non spiegare agli altri quello che pensi o senti, e non dire qualcosa che possa tradirti.
  4. In linea di massima, parla molto poco. Infatti, devi limitarti nelle tue espressioni verbali. Ciò ti garantirà un aspetto più stoico, ma ti aiuterà anche a fare pratica per le volte che cercherai di minimizzare la tua risposta emotiva.
  5. Non trasmettere informazioni di tua spontanea volontà. Proprio come dovresti rispondere alle domande il meno possibile, non dovresti raccontare in giro ciò che ti riguarda, i tuoi pensieri o i tuoi sentimenti.
  6. Mai lamentarti. Protestare lascia trapelare istantaneamente le emozioni interiori, come la rabbia o la tristezza, dunque evitalo. Invece di esprimere malcontento per le cose che ti infastidiscono, prendi in mano la situazione e risolvi il problema da te.
  7. Esprimi le tue emozioni quando sarai da solo. Imbottigliare i sentimenti e non affrontarli, perché è a ciò che possono condurre i metodi elencati finora, è poco sano. Assicurati di trovare un modo salutare per esprimere le tue emozioni una volta che avrai la tua privacy. Puoi urlare o piangere stringendo un cuscino, scrivere i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri su un diario o fare qualsiasi altra cosa che ti permetta di stare meglio.

Abbracciare la Filosofia Stoica Tradizionale

  1. Dai importanza alla logica. L'idea alla base dello Stoicismo è che le nostre emozioni negative possono portarci a prendere delle cattive decisioni e, generalmente, a peggiorare la nostra vita. Siccome le emozioni sono spesso delle risposte illogiche, questa filosofia aspira a dare soluzione ai problemi interiori applicando la logica alle svariate situazioni. Prova a seguire questo metodo nella vita di tutti i giorni e fai pratica per quando ti ritroverai di fronte a situazioni ad alto impatto emotivo.
  2. Esamina le tue avversioni. Potresti pensare che vivere in un certo modo o fare certe cose sia meno corretto rispetto a un altro stile di vita, ma vederla con questi occhi può portarti ad avere tantissime emozioni negative quando la vita non andrà secondo i piani o le persone non saranno d'accordo con te. Considera le tue basi e valuta altri modi per esaminare queste situazioni. Ciò faciliterà il compito di superare i problemi.
  3. Minimizza le emozioni negative. Per essere più precisi, lo scopo dello Stoicismo non è quello di minimizzare tutte le emozioni, bensì di agire in questo modo con quelle negative. Questa filosofia serve a vivere in maniera più facile, riducendo l'impatto di emozioni come la tristezza, la rabbia, la paura e l'invidia. Farlo dovrebbe essere il tuo obiettivo principale in quanto stoico in erba.
  4. Incoraggia le emozioni positive. Mentre minimizzi la tua esperienza delle emozioni negative, dovresti eseguire l'esercizio di permetterti di essere felice, e di incoraggiarti a esserlo. Deprimersi o allontanare i pensieri di gioia può diventare quasi un'abitudine per alcune persone; spezzare questo vizio dovrebbe essere un altro obiettivo se noti questo tratto in te stesso.
  5. Rivedi le tue priorità. Gli umani tendono a volere sempre la migliore alternativa. Per quanto siano grandiose le cose che abbiamo, cercheremo sempre il pelo nell'uovo. Il tentativo dello Stoicismo è quello di ri-allenare il cervello in modo da imparare a essere più felici con quello che abbiamo già.
  6. Trova la bellezza e la meraviglia nel mondo. Una parte dell'apprendimento per essere felici di quello che possediamo consiste nell'imparare a trovare la felicità nel mondo che ci circonda. Talvolta possiamo essere esausti (e, sicuramente, ci troviamo in un'epoca che non facilita le cose), ma, se ti fermi e ti rendi conto del fatto che il mondo intorno a te è così incredibile, ti ritroverai ad apprezzare di più la vita. Fai una sosta e accogli a braccia aperte l'attimo. Lascia che le sorprese e le meraviglie ti riempiano.
    • Pensa a quanto stiamo per dirti. Hai un telefono delle stesse dimensioni della tua mano che puoi portarti ovunque e che ti dà la possibilità di chiamare chiunque nel mondo. Questo è fantastico. Vivi in un romanzo di fantascienza!
    • Anche il mondo naturale è incredibile. Sapevi che esistono alberi più alti della Statua della Libertà o del Big Ben? Incredibile!
  7. Evita la permanenza. Nel momento in cui ci leghiamo alle cose, alle persone o alle situazioni, tendiamo a essere più propensi agli sbalzi emotivi quando le perdiamo. La filosofia stoica ci insegna a essere aperti e ad accettare il cambiamento, cedendo il senso della permanenza, che può causare devastazione quando si ha una perdita.
  8. Leggi dei libri sui filosofi stoici. Informati sullo Stoicismo leggendo i testi di coloro che hanno contribuito a questa filosofia, se vuoi abbracciarla appieno. Lo Stoicismo, che era praticamente una religione nell'antichità, era molto rispettato e ampiamente praticato dalle persone delle classi sociali superiori e colte, rendendo le cose che erano state scritte a proposito largamente accessibili e molto interessanti. Alcuni famosi personaggi storici, come Cicerone e Marco Aurelio, erano stoici devoti e scrissero estensivamente su quello che credevano. Dacci un'occhiata!

Applicare lo Stoicismo nella Tua Vita

  1. Libera la rabbia. Quando ti ritrovi a infuriarti per qualcosa che sta accadendo intorno a te, fermati. Pensa. Arrabbiarti servirà a migliorare la situazione? No. La tua reazione emotiva modificherà ben poco la questione. Piuttosto, saranno le tue azioni a rendere reali i cambiamenti che vuoi vedere. Quando le cose ti irritano, cerca di capire cosa va fatto per risolvere il problema e agisci immediatamente.
  2. Sperimenta la vita attraverso gli occhi degli altri. Se una persona ti irrita o ti ostacola, prova a vedere il problema dal suo punto di vista. Cerca di capire che tutti commettiamo errori. Le persone raramente fanno qualcosa per pura cattiveria o per scatenare problemi. In genere pensano di fare la cosa giusta. Prova a comprendere perché ha fatto questo sbaglio e perdonala, poi passa a rendere tutto migliore.
  3. Permettiti di sentirti triste. Non provare a spingere la tristezza fuori dalla tua vita. Non ingarbugliare i tuoi sentimenti per poi non affrontarli. Questo non è per niente sano. Invece, sentila e volta rapidamente pagina. Puoi essere triste per alcuni giorni e poi tornare alla tua vita. Non importa cosa abbia causato questa emozione, tenerti a distanza dalla felicità non migliorerà la tua vita, la peggiorerà solo.
  4. Prova a immaginare la perdita. Questa si chiama visualizzazione negativa. Si tratta di un comune esercizio formativo e di una pratica giornaliera per gli stoici. Consiste nell'immaginare la tua vita senza una cosa molto importante per te. Magari immagini di perdere il tuo lavoro, di divorziare dal tuo partner o che tuo figlio venga rapito. Pensarci su può sconvolgerti e non è decisamente divertente da fare, ma incrementerai significativamente il tuo apprezzamento verso quanto hai di buono nella tua esistenza; imparerai il modo in cui affrontare le perdite preparandoti a questa eventualità.
  5. Prova ad allontanarti da una situazione. Questa è, invece, la visualizzazione proiettiva. È un altro esercizio per fare pratica. Meno efficace del primo, può essere più utile quando fronteggi attivamente qualcosa che ti altera. L'idea, in questo caso, è immaginare che la situazione negativa nella quale ti trovi stia capitando a qualcun altro. Cosa consiglieresti a questa persona? Come cambierebbe la tua opinione riguardo alla questione? Solitamente, quando succede qualcosa di brutto a qualcun altro, esprimiamo il nostro dispiacere a questa persona, aggiungendo che a volte queste cose succedono e basta. Ed è questa la verità nelle situazioni del genere: possono accadere cose che non possiamo controllare e lasciarci scombussolare non risolverà un bel niente. Applica queste idee alla tua situazione e questo potrebbe aiutarti a stare meglio.
  6. Vivi il momento. Assapora quello che stai facendo ora, proprio mentre ti ci stai dedicando. Come affermato prima, la tendenza umana è quella di provare sempre un po' di infelicità, qualsiasi cosa si faccia, ma dovresti combattere questo sentimento per apprezzare la situazione nella quale ti trovi attualmente. Questa è un'area in cui è possibile usare con successo la visualizzazione negativa. Ricorda solo che il mondo è un posto incredibile e, per quanto le cose sembrino andare per il verso sbagliato, esistono ancora cascate, uccelli dai colori brillanti, bambini che cantano canzoni e persone che ti amano.
  7. Accetta e aspettati il cambiamento. Gli stoici lottano contro la permanenza, contro l'idea che le cose debbano essere o siano sempre uguali a se stesse. Quello che dobbiamo ricordare è che cambiare fa bene. Quando le cose che amiamo giungono a una fine, può essere difficile accettarlo, ma prova a non dimenticare che la fine di una cosa buona ti apre solo a varie possibilità di ottenere altre cose positive, che giungeranno nella tua vita. Quando ti succede qualcosa di brutto e senti che non ne uscirai mai, è comunque importante tenere ben presente che non è questo il caso.
    • È in questo istante che il comune mantra stoico, come è stato popolarizzato da Joseph Campbell, ci viene in aiuto: “Anche questo passerà”. Non devi fare altro che ripetere questa frase fino a sentirti meglio.
  8. Apprezza quello che hai. L'applicazione più importante dello Stoicismo nella tua vita è godere di quello che hai mentre lo hai. Non lagnarti se la tua ragazza russa, se tuo figlio piange o se il cane vuole giocare troppo. Sono queste le cose che ti mancherebbero se non le avessi. Apprezzale e di’ a queste persone che le ami in ogni momento possibile.

Consigli

  • Confida in qualcuno meritevole della tua fiducia. A volte tenersi tutto dentro diventerà insopportabile. Cerca di avere una persona nella tua vita sulla quale poter contare pienamente e alla quale poter confidare tutto. Senza questo tipo di sfogo, rischi di diventare freddo, paranoico o privo di sentimenti.
  • Respira profondamente. L'ossigeno ti aiuterà a rilassarti, e questo ti darà una mano a essere stoico.
  • Muoviti e parla il meno possibile. Fai tutto come se fossi pigro, ma mantieni sempre una buona postura.
  • È vero che ai modelli viene indicato di essere stoici, ma il solo assumere uno sguardo simile al loro non ti rende più attraente. I modelli dovrebbero essere dei manichini in movimento e lo sguardo stoico è una parte tradizionale del loro personaggio. Detto ciò, uno sguardo stoico darà un tocco di fascino in più alle ragazze ultra femminili e un'aria potente agli uomini.
  • Non apparire ovviamente soddisfatto della tua aura di mistero e non provare troppo a essere stoico. Le persone dovrebbero vedere questo tratto come se fosse una parte del tuo vero carattere, di chi sei in profondità, non considerarlo un ruolo che stai cercando di recitare. Se dai quest'ultima impressione, non verrai considerato misterioso, ma solo immaturo.
  • Abbassa almeno un po' le tue difese nei confronti di coloro di cui ti fidi davvero.

Avvertenze

  • Essere stoico non dovrebbe essere sinonimo di essere scortese o privo di tatto verso gli altri. Non ignorare palesemente le persone né liquidare le loro domande; se da un lato va bene fare in modo che sia chiaro che ci sono argomenti dei quali non discuterai, evita di essere antipatico al riguardo o nel caso ti chiedano delle informazioni che potrebbero trovare su Google.
  • Evita di essere incomprensibile. Ciò farà scuotere la testa agli altri e ti considereranno una causa persa, e magari anche un po' sgarbato.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.