Come Fare un Provino per Diventare una Cheerleader

Опубликовал Admin
29-05-2019, 01:00
214
0
Essere una cheerleader richiede duro lavoro e spirito di sacrificio, per ottenere un posto in un team spesso bisogna sottoporsi ad allenamenti e provini. Con impegno, pratica e concentrazione, puoi dare il massimo durante il provino e aumentare le tue chance di diventare componente di una squadra!

Passaggi

  1. Informati sul posto, sull'ora e sulla data dei provini.
  2. Vai alle sessioni di pratica per i provini in modo da imparare i movimenti che vogliono tu esegua. È molto importante partecipare a queste sessioni.
  3. Se le prove sono di pomeriggio, assicurati di consumare un pranzo leggero prima di andarci.
  4. Ascolta e leggi le istruzioni che l'allenatore e la leader della squadra ti danno. Non presumere di essere più esperta o di non aver bisogno di regole. Esistono per la tua sicurezza e per il tuo successo.
  5. Metti dei vestiti comodi e flessibili per le prove. Se puoi, indossa i colori della squadra. Scegli qualcosa di semplice, come una t-shirt e degli shorts o dei pantaloncini. Inoltre, calza delle scarpe confortevoli, solide e sportive.
  6. Porta con te una o due bottigliette d'acqua.
  7. Riscaldati prima delle prove e dei provini. Prima di andare a un provino, assicurati di fare accuratamente stretching e di bere dell'acqua.
  8. Calmati prima di cominciare il provino. Fai dei respiri profondi e, se sei nervosa, ripeti a te stessa che ce la puoi fare. Entra nella stanza in cui dovresti esibirti e fai vedere cosa sai fare!
  9. Fai pratica anche da sola, non solo durante le prove ufficiali. La pratica è la chiave al successo, dunque imposta un programma che preveda delle prove per essere certa di dedicare ogni giorno del tempo ai vari aspetti delle routine, nel periodo precedente i provini.
  10. Poni domande alle cheerleader attuali e a quelle che facevano parte della squadra in passato, per capire esattamente cosa si fa durante i provini. Il modo migliore per calmare i nervi è farti un'idea chiara di quello che succederà effettivamente. Così potrai rilassarti e concentrarti sul tuo miglioramento. Chiedi loro anche una recensione della tua routine.
  11. Guardati in uno specchio o in una porta con vetro riflettente. Questo ti fornisce un feedback prezioso riguardo al tuo aspetto e alle tue posizioni.
  12. Concentrati per dimostrare la tua sicurezza e il tuo entusiasmo. Ciò ti aiuterà a sentirti meno nervosa, a nascondere i tuoi errori e a diventare una migliore performer. Esegui dei movimenti decisi e convinti, assicurati che siano precisi e, quando fai il tifo, pronuncia le parole ad alta voce e chiaramente.

Ai Provini

  1. Riscaldati adeguatamente. Potresti essere talmente nervosa o eccitata da non prenderti il tempo per fare appropriatamente stretching o per far pulsare il sangue, ma accertati di non trascurare questa fase.
  2. Vestiti nel modo giusto. Una soluzione è portare i colori della tua squadra, il che è sempre una buona idea. In caso contrario, puoi considerare degli shorts neri e una maglia bianca (al comitato della selezione questo facilita la visione dei tuoi movimenti durante le routine).
  3. Sii entusiasta. Spesso le persone si concentrano così tanto sul ricordare i passi che sembrano perdute o introverse, il che non è positivo nel cheerleading. Mantenere il mento alto e una buona postura ti aiuterà parecchio.
  4. Crea da sola qualche slogan di supporto. Se ti innervosisci, hai bisogno di qualcosa su cui fare affidamento e gridare “Forza [nome della squadra]!” può farti sembrare vivace e riempire il momento di silenzio che si determina mentre pensi a come continuare con la tua performance.
  5. Guarda i giudici negli occhi. Sembra più facile fissare a media distanza, in modo da non essere distratta da cose esterne ma, ancora una volta, il cheerleading prevede la realizzazione di una connessione con la folla. Un ottimo modo per ottenere questo risultato sta nello stabilire un contatto visivo con la gente.
  6. Sposta i capelli dal viso. Legali in una coda di cavallo o in uno chignon per non averli davanti agli occhi.
  7. Sorridi. Questa è la chiave e sicuramente non c'è bisogno di dare spiegazioni al riguardo. L'essenza del cheerleading sta in questo.
  8. Fatti sentire. Questo non significa strillare o gridare a squarciagola, ma far uscire la voce usando il diaframma. Dovrai fare il tifo veramente ad alta voce nel corso delle gare e delle partite, dunque fai pratica in modo che la voce emerga nella maniera giusta, senza cantare quello che dirai!
  9. Mai tifare dicendo parole offensive, scortesi o inappropriate!
  10. Non aver paura di sembrare sciocca. Molte persone si sentono in questo modo quando si esibiscono di fronte al piccolo comitato del provino. Il cheerleading richiede una buona dose di recitazione (per esempio, devi agire come se avessi a cuore la squadra di calcio per cui tifi, o sorridere comunque quando gli avversari fanno due goal consecutivi durante una partita). Il comitato del provino vorrà vedere delle cheerleader capaci di essere sempre frizzanti, in qualunque circostanza. Se ti trattieni perché temi di sembrare sciocca, allora lo sembrerai. Immergiti nell'esperienza e non pensare troppo.
  11. Non evidenziare i tuoi errori. Se ti capita di sbagliare, recupera il più velocemente possibile e procedi come se niente fosse. Non fermarti, non colpire la fronte con la mano, non fare pause e non sembrare confusa o nervosa. L'unica cosa peggiore di un errore è farlo notare. Per esempio, se cadi sulle ginocchia durante una rovesciata all'indietro, alza la mano come se stessi battendo il cinque, guarda i giudici e sorridi.
  12. Ricorda che, se stai facendo un provino per la squadra scolastica, non sempre ce la farai. D'altro canto, se stai facendo un provino per una squadra famosa, classificheranno il tuo livello in base alle cose che sai fare (per esempio, se sai fare il flic indietro ma non sai fare il flic, probabilmente verrai inserita al livello tre). Non dimenticare di fare sempre movimenti precisi.
  13. Non essere antipatica nei confronti delle altre cheerleader e non ridere di qualcuno solo perché non sa fare un certo movimento che a te riesce bene o perché non è flessibile come tutte le altre.
  14. Divertiti. È contagioso.
  15. Finito.

Consigli

  • Fatti sentire!
  • Pratica, pratica, pratica! Se vuoi davvero avere successo, devi fare molta pratica!
  • Se non riesci a entrare nella squadra della tua scuola, non arrenderti! Prova presso un team famoso. Farai sempre parte della squadra in quest'ultimo caso, ma verrai situata a un certo livello in base alle tue capacità.
  • Rilassati e non stressarti. Se pratichi parecchio sin da subito e non ti arrendi, avrai successo!
  • Non esiste la parola “io” in una squadra. Non vantarti né prendere in giro le cheerleader che fanno i provini.
  • Concentrati sul tuo obiettivo. Se pensi “Non posso farcela”, allora non ce la farai. Sii positiva, sorridi, credi in te stessa e cerca di dimenticare le cose negative.
  • Fai in modo che i tuoi movimenti siano netti.
  • Cerca di coltivare un certo spirito scolastico! Devi iniziare ad amare il tuo team e a capire l'importanza delle vittorie della tua squadra. Le cheerleader sono lì per tifare per la loro scuola, il che significa che hanno a cuore la propria squadra.
  • Se vuoi diventare cheerleader solo per essere popolare, non provarci nemmeno. Essere cheerleader non significa solo avere popolarità, implica tanto duro lavoro per animare la squadra e questo ruolo si merita un certo credito.
  • Impara dei movimenti di base, come i rotolamenti, le ruote, le ruote rondate e le rovesciate all'indietro. Puoi anche approfondire se sai come fare, ma stai attenta.
  • Quando fai il provino, non esagerare con il makeup. Il mascara e il gloss sono ideali, ma lascia perdere l'ombretto viola e il blush fucsia. I giudici verranno distratti e preferiranno le cheerleader dall'aspetto naturale, non quelle che sembrano pagliacci. Puoi perdere punti a causa di un cattivo look.
  • Credi in te stessa! Se non hai sicurezza, sarà dura farcela!
  • Segui un paio di lezioni private per afferrare le basi. Le rovesciate all'indietro e il tocco delle punte dei piedi sono abilità davvero importanti nel cheerleading.
  • Se non ce la fai, non arrabbiarti e non prenderla sul personale. Lavora più duramente e riprovaci o unisciti a un team o a un club diverso.
  • Non dimenticare che la chiave è sorridere.
  • Se stai lavorando sulle rovesciate all'indietro, compra un tappetino e fai pratica a casa.
  • Abbi fede!
  • Assicurati che i tuoi movimenti siano molto netti (assicurati di non avere problemi ai polsi)! E sii molto energica!

Avvertenze

  • Fai sempre dello stretching in più, riscalda i muscoli prima di allenarti e bevi tanta acqua prima dei provini.
  • Per quanto tu lo desideri, non mettere collane o bracciali. Le collane possono farti strozzare o darti fastidio al viso mentre fai le capovolte o altri movimenti. I bracciali possono scivolare dalle mani ed essere d'intralcio quando realizzi i movimenti con le braccia (verticale, ruota, ruota rondata, ecc.).
  • Se le tue routine includono acrobazie o rotolamenti, imparali adeguatamente e stai attenta.
  • Non provare acrobazie che non sai fare e non aver paura di chiedere consigli.
  • Non prenderti gioco di nessuno. Questo potrebbe farti espellere dalla squadra.
  • Indossa qualcosa di comodo, come degli shorts elasticizzati e una maglietta (potresti infilarla nei pantaloncini in modo che non si alzi!). Ricorda di non portare vestiti svolazzanti, che non sono ottimali per questi movimenti.

Cose che ti Serviranno

  • Acqua
  • Scarpe appropriate. Se ti vengono richieste scarpe particolari, come quelle da jazz, procuratele
  • Vestiti appropriati
  • Makeup, ma questo dipende dalle preferenze del tuo gruppo
  • Una fascia per togliere i capelli dagli occhi, in questo modo i giudici potranno vederli scintillare!
  • Un sorriso a 32 denti!
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.