Come Pulire un CD Sporco

Опубликовал Admin
8-06-2019, 13:00
315
0
I CD che non vengono conservati correttamente all'interno della propria custodia protettiva sono destinati ad accumulare polvere, impronte digitali, macchie e sporcizia sulla superficie e quindi a perdere la capacità di essere riprodotti correttamente da un qualsiasi lettore ottico. Fortunatamente pulire la superficie di un CD è un'operazione molto semplice che può essere portata a termine utilizzando dei normali prodotti per la pulizia della casa. Il metodo più efficace per pulire un CD consiste nello strofinare delicatamente la superficie del disco con una soluzione detergente a base di acqua e sapone prima di risciacquarla con acqua pulita. Se hai a portata di mano dell'alcool, puoi usarlo per rimuovere i residui e le macchie più ostinate.

Rimuovere la Polvere e i Graffi più Leggeri con Acqua e Sapone

  1. Rimuovi qualsiasi accumulo di polvere dalla superficie del CD soffiandolo via o usando un panno pulito. Puoi utilizzare una comune bomboletta di aria compressa per eliminare la polvere che si è depositata nel tempo sul disco senza avere la necessità di toccarlo con le dita. Se non hai a disposizione questo strumento per la pulizia, puoi usare un panno pulito, che non lasci residui di tessuti, che passerai con delicatezza sulla superficie del CD. Al termine della pulizia prova a riprodurre il CD. Se il problema persiste, dovrai adottare dei metodi più efficaci.
    • Se hai scelto di pulire il CD a mano, esegui dei movimenti che partono dal centro del disco e si spostano verso l'esterno per evitare di danneggiarne la superficie o di lasciare accumuli di polvere sul CD.
    • Assicurati di maneggiare il disco con cura. In caso contrario, tentando di eliminare la polvere, potresti graffiare la superficie del CD.
  2. Procurati un contenitore grande a sufficienza per contenere il CD e la soluzione pulente. Una zuppiera capiente e profonda andrà benissimo, ma puoi anche usare un normale contenitore di plastica. Assicurati che lo strumento che hai scelto sia perfettamente pulito e privo di qualsiasi residuo di polvere o altri materiali.
    • Se il contenitore che hai scelto è stato conservato per molto tempo all'interno di un pensile o un armadio, risciacqualo con dell'acqua calda per eliminare qualsiasi residuo che potrebbe essere presente all'interno prima di riempirlo con la miscela di acqua e sapone.
  3. Versa nel contenitore 5 ml di sapone liquido per i piatti. In alternativa puoi usare un prodotto naturale a base di acqua distillata creato approssimante per la pulizia dei CD. È importante utilizzare un sapone liquido delicato dato che uno aggressivo potrebbe essere troppo abrasivo e danneggiare la superficie del disco.
    • Il sapone liquido per le mani è perfetto per questo tipo di lavoro, a patto che non contenga nessun tipo di ingrediente studiato per idratare la pelle o altri additivi di questo tipo che lascerebbero un residuo sulla superficie del CD.
  4. Riempi il contenitore con una quantità di acqua calda pari a 5-7 cm. Assicurati di mescolare la miscela mentre versi l'acqua nel contenitore in modo che il sapone si sciolga completamente. Puoi usare direttamente le dita per eseguire questo passaggio. Otterrai una soluzione detergente perfetta.
    • Quando si crea una miscela detergente è sempre meglio usare l'acqua calda piuttosto che fredda dato che il calore ha la capacità di dissolvere meglio lo sporco.
    • Il sapone potrebbe generare un po' di schiuma mentre lo misceli all'acqua. Si tratta di un processo del tutto normale. Al termine della pulizia eliminerai il residuo di schiuma con della semplice acqua.
  5. Immergi il CD da pulire nell'acqua e lascialo in ammollo per circa un minuto. In questo modo la soluzione detergente avrà il tempo di ammorbidire i residui di polvere e sporcizia presenti sulla superficie del disco. Assicurati di immergere il disco nella miscela di acqua e sapone con il lato riflettente rivolto verso l'alto, in modo che non possa entrare in contatto con il fondo del contenitore e danneggiarsi.
    • Se vuoi puoi muovere il CD all'interno dell'acqua con delicatezza, in modo da aumentare il potere pulente della miscela di acqua e sapone.
  6. Risciacqua il disco sotto l'acqua corrente calda. Inclina il CD in tutte le direzioni mentre lo passi sotto al rubinetto in modo da eliminare efficacemente qualsiasi residuo di sapone. Risciacqualo finché l'acqua non appare perfettamente pulita. Al termine del risciacquo non dovrebbero essere più presenti residui o aloni di sapone o schiuma.
    • Impugna il CD solamente con due dita: appoggia il pollice al bordo del disco e infila l'indice nel foro centrale. In questo modo la fase di risciacquo dovrebbe risultare semplice e veloce e non correrai il rischio di sporcare il disco.
  7. Se necessario, ripeti nuovamente il processo di pulizia. Se il disco appare ancora sporco, immergilo nuovamente nella miscela di acqua e sapone e lascialo a bagno per qualche altro minuto. In questo caso però strofina delicatamente la superficie del disco con movimenti circolari usando direttamente le dita. In questo modo anche i residui più ostinati dovrebbero venire via con facilità.
    • Se anche dopo il secondo lavaggio il CD non risulta perfettamente pulito, potrebbe essere graffiato anziché semplicemente sporco. In questo caso potrai eliminare i piccoli graffi superficiali seguendo i consigli di questo articolo.
  8. Asciuga il disco usando un panno pulito che non lasci residui di tessuto. Dopo aver scosso delicatamente il CD per eliminare l'acqua in eccesso, asciuga entrambi i lati per rimuovere qualsiasi residuo liquido rimasto. Anche in questo caso esegui l'asciugatura con movimenti lineari partendo dal centro del disco per muoverti verso il bordo. In questo modo ridurrai al minimo il rischio di danneggiare la superficie del CD. Al termine del passaggio dovresti essere in grado di riprodurre il CD senza alcun problema.
    • I panni in microfibra sono ideali per asciugare oggetti delicati come CD, DVD e dispositivi elettronici.
    • È sempre meglio asciugare questi oggetti manualmente piuttosto che lasciarli asciugare all'aria autonomamente, dato che le gocce d'acqua potrebbero lasciare una macchia sulla superficie del disco.

Usare l'Alcool Isopropilico per Dissolvere i Residui più Difficili

  1. Miscela una parte di alcool isopropilico al 90% con una parte di acqua distillata. Versa la stessa di quantità di alcool e di acqua distillata all'interno di un contenitore poco profondo, quindi mescola per miscelare correttamente gli ingredienti. Dato che andrai a usare un contenitore molto basso, non dovresti avere la necessità di usare molto liquido, dovrebbero essere più che sufficienti circa 60-80 ml di alcool e di acqua distillata.
    • È importante usare l'acqua distillata dato che dovrai strofinare la superficie del disco per renderla perfettamente pulita. L'acqua che fuoriesce dal rubinetto di casa contiene delle piccole particelle residuali che potrebbero graffiare la superficie del CD durante la fase di pulizia.
    • L' alcool è molto funzionale per dissolvere le macchie causate dai grassi, come quelli dei cibi o della pelle.
    • Diluire l'alcool in acqua serve a ridurne il potere dissolvente in modo che non possa intaccare la superficie plastica del CD.
  2. Immergi un panno pulito, che non lasci residui di tessuto, all'interno della miscela pulente. Avvolgi un lembo del panno intorno alla punta del dito indice della mano dominante e intingilo nella soluzione di acqua e alcool. In questo modo dovrai usare una quantità molto ridotta di liquido e sarai anche più preciso nel pulire l'area del CD da trattare.
    • Per evitare che la soluzione pulente sgoccioli, attendi che l'eccesso ricada all'interno del contenitore prima di passare il panno sulla superficie del CD da pulire
    • Usa solamente un panno fatto di microfibra, pelle di camoscio o materiali simili. I normali panni per la pulizia della casa possono graffiare la superficie del disco con estrema facilità.
  3. Pulisci la superficie del CD con movimenti lineari partendo dal centro e spostandoti verso il bordo. Non esercitare una pressione eccessiva e compi dei movimenti fluidi e uniformi. Qualsiasi sostanza estranea presente sulla superficie del CD dovrebbe venire catturata dal panno e rimossa senza difficoltà. Prosegui la fase di pulizia finché non hai trattato tutta la superficie del disco.
    • Se incontri una macchia particolarmente difficile, cerca di rimuoverla sempre con movimenti lineari dal centro verso il bordo esterno del disco e mai con movimenti circolari.
  4. Lascia asciugare il CD all'aria. Dopo aver terminato di lucidare la superficie del disco, impugnalo con due dita (appoggia il pollice sul bordo del disco e infila l'indice nel foro centrale). La miscela di alcool e acqua ossigenata dovrebbe evaporare nell'arco di pochi secondi, quindi non è necessario usare un secondo panno pulito per asciugarla. A questo punto non ti resta che ascoltare il CD per verificare se viene riprodotto correttamente.

Consigli

  • Per evitare che i CD si sporchino nuovamente, assicurati di conservarli nella loro custodia originale oppure in un apposito porta CD.
  • Esamina spesso la superficie del CD alla ricerca di graffi o altri segni di usura prima di provare a pulirli. I problemi che puoi incontrare durante la riproduzione di un CD, come la distorsione del suono o una traccia che salta, sono spesso causati da danni alla superficie del disco piuttosto che all'accumulo di polvere o sporcizia. È bene precisare che pulire il disco con una frequenza eccessiva potrebbe causare dei danni alla superficie del CD e il conseguente manifestarsi di problemi durante la riproduzione.

Avvertenze

  • I prodotti per la pulizia di casa come gli spray per pulire i vetri, i detersivi per i pavimenti, sgrassatori e smacchiatori non dovrebbero mai essere utilizzati per la pulizia dei CD dato che normalmente sono molto abrasivi e quindi danneggerebbero la superficie del disco.
  • Per asciugare i CD dopo averli puliti non usare mai tovaglioli di carta, carta igienica o qualsiasi altro prodotto fatto di carta. Questo tipo di materiale, oltre a lasciare dei piccoli residui, crea centinaia di graffi microscopici sulla superficie del disco.

Cose che ti Serviranno

Rimuovere la Polvere e i Graffi più Leggeri con Acqua e Sapone

  • Sapone liquido delicato
  • Acqua calda
  • Ampio contenitore
  • Panno pulito che non lascia residui di tessuto

Usare l'Alcool Isopropilico per Dissolvere i Residui più Difficili

  • Alcool isopropilico al 90%
  • Acqua distillata
  • Contenitore poco profondo
  • Panno pulito che non lascia residui di tessuto
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.