Come Tagliare una Bottiglia di Vetro

Опубликовал Admin
15-06-2019, 20:00
284
0
Forse ti è capitato di vedere dei vasi ricavati dalle bottiglie di vetro e ti sarai chiesto come queste sono state tagliate. Il procedimento è semplice e seguendo i passaggi di questo tutorial anche tu avrai degli ammiratori che si chiederanno come hai realizzato le tue opere! Prova uno di questi quattro metodi per tagliare una bottiglia di vetro e ottenere una superficie liscia e netta.

Con la Fiamma

  1. Incidi la bottiglia. Per creare una linea netta lungo la quale il vetro si spezzerà, usa un taglierino o una punta di trapano (entrambi specifici per il vetro). Devi incidere la superficie del vetro. Se lo desideri, puoi utilizzare un sistema di supporto in modo che la linea sia precisa e segua alla perfezione la circonferenza della bottiglia; in alternativa lavora a mano libera.
  2. Scalda la bottiglia. Usa una piccola candela o un cannello a butano per scaldare la zona dell’incisione. Concentra la fiamma lungo tutta la linea che hai praticato e ruota costantemente la bottiglia per non dimenticare nessun punto.
  3. Immergila in acqua fredda. Quando hai scaldato l’incisione per cinque minuti, immergi l’estremità che vuoi staccare in acqua fredda. Puoi farlo in un lavello o in una pentola piena d'acqua; se lo desideri, puoi anche aggiungere del ghiaccio.
  4. Ripeti la procedura. In alcuni casi il vetro deve essere sottoposto a maggiore stress affinché si spezzi. Quindi ripeti i passaggi di cui sopra finché la bottiglia non si spezza esattamente lungo l’incisione.
  5. Smeriglia i bordi. Usa un pezzo di carta vetrata grossolana per pulire i bordi del taglio. Man mano che rimuovi ogni scheggia e punto tagliente, passa a una carta sempre più fine. Dovresti procedere a questa operazione subito dopo avere eseguito il taglio, per evitare di ferirti in seguito.
  6. Ammira il tuo lavoro. Usa la bottiglia per conservare le biro, come bicchiere o come simpatico vaso per i fiori. Ci sono infinite possibilità!

Con Acqua Bollente

  1. Incidi la bottiglia. Devi creare una linea di tensione lungo la quale il vetro si spezzerà; per ottenere questo risultato, incidilo nel punto in cui vuoi che si rompa. Puoi utilizzare un taglierino o una punta di trapano specifici per il vetro; assicurati che la linea continui lungo tutta la circonferenza. Non sovrapporre più incisioni altrimenti il taglio non sarà netto ma frastagliato.
  2. Prepara dell’acqua. Devi lavorare in un lavello con acqua corrente fredda e con un bollitore pieno di acqua bollente. Il processo consiste nell’alternanza di acqua calda e fredda per stressare il vetro e indurlo a rompersi lungo l’incisione.
  3. Versa l’acqua bollente. Tieni la bottiglia sopra il lavandino e versa l’acqua bollente lungo la linea di taglio. Evita di scaldare un’area più ampia perché l’unica zona che vuoi mettere sotto tensione è l’incisione.
  4. Sposta la bottiglia sotto l’acqua fredda. Una volta che hai finito con l’acqua calda, fai scorrere quella fredda sulla stessa zona. Molto probabilmente la bottiglia non si spezzerà al primo tentativo.
  5. Continua nel procedimento. Togli la bottiglia dall’acqua fretta e scaldala con quella bollente sempre lungo l’incisione. Ricorda di bagnare tutta la linea di taglio e poi trasferisci la bottiglia nell’acqua fredda. Dopo due o tre passaggi, il vetro dovrebbe spezzarsi di netto.
  6. Carteggia i bordi. Usa una carta smeriglio grossolana per lisciare i bordi del taglio. Quando non sono più frastagliati, passa a una carta con grana più fine per ottenere un risultato ancora più liscio.

Con lo Spago

  1. Avvolgi uno spago attorno alla bottiglia. Se non hai lo spago, usa una stringa di cotone spesso. Devi avvolgerlo 3-5 volte attorno al punto in cui desideri che il vetro si spezzi. Annoda le estremità e taglia ogni eccesso di spago.
  2. Immergi lo spago in acetone. Sfilalo dalla bottiglia e appoggialo in un piattino o in un coperchio. Versa dell’acetone puro o del solvente per unghie su di esso per impregnarlo completamente. Alla fine puoi travasare l’eccesso di acetone nel contenitore originale.
  3. Avvolgi di nuovo lo spago attorno alla bottiglia. Cerca di rimetterlo esattamente nello stesso punto, quello dove vuoi che il vetro si rompa. Presta attenzione che ogni giro di spago sia ben aderente agli altri e che sia ben stretto, in questo modo otterrai un taglio netto.
  4. Dai fuoco allo spago. Usa un accendino o un fiammifero per incendiare la corda. Ruota lentamente la bottiglia in modo che tutto il segmento di filo bruci a una velocità costante.
  5. Immergi la bottiglia in acqua fredda. Fai in modo di avere a portata di mano un lavello o un contenitore pieno di acqua fredda, meglio se con del ghiaccio. Aspetta che le fiamme si siano estinte e poi immergi la bottiglia; questa dovrebbe spezzarsi di netto nel punto in cui lo spago è stato avvolto.
  6. Leviga i bordi. Usa della carta vetrata grossolana per eliminare i bordi seghettati sulla linea di taglio. Man mano che la zona diventa meno tagliente, passa a una carta smeriglio più fine per lisciare il bordo. Hai finito!

Con un Seghetto Circolare

  1. Delimita la zona di taglio. Per questo metodo, tutto quello che ti serve è il seghetto, ma devi essere in grado di vedere bene il punto in cui lavorare. Usa due strisce di nastro adesivo di carta e avvolgile attorno alla bottiglia così da lasciare fra loro una sottile fessura (stai attento: non si devono toccare!). Questa fessura è la linea di taglio che devi seguire con il seghetto.
  2. Taglia la bottiglia. Collega al seghetto la lama per il vetro. Lavora lungo tutta la circonferenza della bottiglia, lentamente, seguendo la linea delimitata dal nastro adesivo. Probabilmente dovrai passare sulla stessa sezione più volte per ottenere un taglio netto.
  3. Liscia i bordi. Una volta che la bottiglia si è spezzata lungo la linea che hai scelto, certamente presenterà dei bordi seghettati che devono essere limati. Usa la carta smeriglio grossolana e, man mano che la superficie diventa meno tagliente, passa a una con grana sempre più fine. Hai completato il tuo lavoro!

Consigli

  • Se hai deciso di usare una taglierina per ceramica, devi utilizzare la lama con punta diamantata. Usa molta acqua per raffreddare la lama e spingi lentamente la bottiglia verso di essa. In questo modo otterrai un taglio netto e preciso.
  • Puoi ordinare online un taglierino per bottiglie di vino, se non vuoi utilizzare uno dei metodi sopra descritti.
  • Tutte le variazioni di temperatura dovrebbero essere graduali, eccezion fatta per il momento dell'immersione in acqua fredda, altrimenti rovinerai la bottiglia.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.