Come Defecare Stando in Piedi

Опубликовал Admin
3-07-2019, 16:00
646
0
A volte può essere molto scomodo defecare nei bagni pubblici. In alcuni casi sono molto sporchi o non puoi sederti perché la tavoletta è molto fredda oppure ci sono altri impedimenti. Qualunque sia la ragione, esistono delle occasioni in cui potresti preferire evacuare stando in piedi. Ci sono diverse azioni da mettere in pratica affinché tutto il procedimento risulti più semplice.

Scegliere il Posto Giusto

  1. Scegli la cabina migliore. Se devi defecare e il bagno pubblico con più cabine è la tua unica soluzione, cerca perlomeno di scegliere lo scompartimento migliore per il tuo scopo. Il primo e più importante fattore che devi considerare è che la porta sia dotata di catenaccio funzionante. L'ultima cosa che vorresti è quella di essere interrotto a metà delle tue funzioni fisiologiche.
    • Se per te la pulizia è la priorità, allora scegli la cabina più vicina all'uscita. Uno studio indica che questa è la meno usata e quindi la più pulita.
  2. Riunisci tutto quello che ti serve. Avrai bisogno della carta igienica. Per questa ragione, prima di evacuare, accertati che di averne a disposizione tanta e che sia a portata di mano. Metti un po' di carta nella tazza prima di defecare. In questo modo limiti la quantità di schizzi d'acqua mentre espleti le tue necessità.
    • Valuta di tenere in borsa o in tasca alcune salviettine umidificate. Ti saranno molto utili per pulirti.
    • Porta degli asciugamani di carta all'interno della cabina, perché sono molto più efficaci per pulire nel caso facessi qualche "pasticcio".
    • Se sai con anticipo che dovrai affrontare una situazione in cui è necessario defecare in piedi, allora semplificati le cose scegliendo l'abbigliamento in maniera saggia. Le donne dovrebbero scegliere una gonna che può essere semplicemente sollevata e arrotolata in vita. Gli uomini dovrebbero evitare di indossare il miglior paio di pantaloni. Questa soluzione potrebbe potenzialmente sporcarti di più, rispetto a sederti sulla tazza, quindi devi evitare di insudiciare i tuoi abiti "buoni".
  3. Cerca un posto che ti garantisca la giusta privacy. Alcune persone diventano nervose all'idea di usare un bagno pubblico. Se questo è il tuo caso, allora fai di tutto per garantire la tua riservatezza. Cerca un bagno che non sia vicino all'ingresso o all'atrio dell'edificio. Questi in genere sono meno frequentati e ci sono maggiori probabilità di restare da solo; si spera che ciò ti aiuti ad allentare la tensione.
    • Se hai intenzione di usare questo metodo a casa di amici, potresti essere preoccupato che qualcuno senta i tuoi rumori provenire dal bagno. Apri il rubinetto del lavandino mentre usi il WC. Così facendo, crei una "barriera sonora" e dovresti percepire un maggior rispetto della tua privacy.
  4. Prova ad accovacciarti. In realtà defecherai un po' piegato e non in posizione perfettamente eretta. In questo modo sei sicuro di mirare e centrare la tazza. Tale posizione ti fornisce inoltre molta stabilità e riduce le probabilità di iniziare a oscillare.
    • Piega leggermente le ginocchia e chinati un po' in avanti per accosciarti. Puoi usare le mani per allargare i glutei e rendere il processo più rapido e semplice.

Pulizia

  1. Pulisciti accuratamente. La posizione eretta o accovacciata rende leggermente più complesso controllare la direzione delle deiezioni. Per questa ragione, è molto importante pulire con cura tutto il sedere. Ricorda di strofinarti dalla zona anteriore verso quella posteriore.
    • Procedi con delicatezza, ma con decisione durante questa operazione.
    • Se possibile, inumidisci (leggermente) un pezzo di carta igienica o di asciugamano di carta per pulirti in maniera più efficace.
    • Porta con te delle salviettine igieniche umidificate. Verifica che non siano profumate, per evitare irritazioni nella zona anale.
  2. Riordina il bagno. Se hai causato degli schizzi d'acqua, usa gli asciugamani di carta, la carta igienica o le salviettine umidificate per ripulire. Dovresti anche pulire il WC, se hai lasciato dei residui. Se hai usato un copriwater, buttalo nel cestino della spazzatura o scaricalo nella tazza.
  3. Lava le mani. L'igiene accurata delle mani è il metodo migliore per evitare la diffusione dei batteri. Usa acqua molto calda (senza scottarti) e sapone. Strofina le mani rapidamente sotto l'acqua corrente per almeno 20 secondi.
    • Infine, asciugale con cura usando un asciugamano di carta pulito o uno elettrico ad aria.
    • Se non c'è un lavandino a disposizione, puoi utilizzare un igienizzante per le mani.

Comprendere il Problema

  1. Valuta l'ansia. Prendi in considerazione il motivo per cui vuoi defecare in piedi. Hai paura dei germi che possono trovarsi in un bagno pubblico? Temi di ammalarti? Sebbene queste preoccupazioni siano molto comuni, ci sono davvero poche probabilità di prendere una malattia all'interno di un bagno pubblico. Cerca dei metodi per gestire la tua ansia.
    • Se hai la sensazione che le paure interferiscano con la vita di tutti i giorni, parlane con il medico e chiedigli qualche consiglio. Egli potrebbe darti del suggerimenti per imparare a controllare l'ansia e, se necessario, consigliarti uno specialista di igiene mentale.
    • Fai dei respiri profondi. In questo modo il corpo e la mente si rilassano.
  2. Evita i bagni pubblici. Prima di andare al lavoro o a un evento sociale, vai in bagno a casa tua. Fai in modo che questa pratica diventi un'abitudine. Per esempio, se in genere hai bisogno di evacuare al mattino presto, prova ad alzarti un po' prima o ad andare al lavoro poco dopo, per avere abbastanza tempo da dedicare alle tue necessità corporali. Non avere fretta di uscire di casa.
  3. Parlane con il medico. Se i tuoi movimenti intestinali sono imprevedibili, allora dovresti parlarne con il dottore di famiglia. La maggior parte degli individui rispetta un programma abbastanza regolare per quanto riguarda l'espulsione delle feci. Se hai difficoltà a prevedere quando dovrai usare il bagno, allora potresti soffrire della sindrome dell'intestino irritabile o di qualche altra malattia.
    • Non temere di discutere i dettagli della tua attività intestinale con il medico. Più sei preciso e maggiori sono le probabilità che il dottore giunga a una diagnosi precisa e formuli un trattamento efficace.

Consigli

  • Fai in modo che la carta igienica sia sempre a portata di mano.
  • Accertati che la parte posteriore dei pantaloni non si appoggi contro il WC. Se il pavimento è bagnato o molto sporco, allora arrotola l'orlo dei pantaloni più che puoi oppure prendi il fondo dei pantaloni e piegalo una volta appena oltre il ginocchio.
  • Togli dalle tasche il cellulare e gli altri oggetti che potrebbero cadere nel WC.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.