Come Preparare un Rimedio per il Mal di Gola

Опубликовал Admin
6-07-2019, 16:00
173
0
Capita a tutti qualche volta di provare dolore, irritazione, prurito e sensazione di ruvidità in gola. Il mal di gola è un disturbo molto comune e potrebbe essere il sintomo di un'infezione virale (come l'influenza, il normale raffreddore, la varicella e il morbillo) o batterica (tonsillite, faringite o infezione da streptococco). Può anche essere un sintomo di allergie, disidratazione, dolori muscolari, malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE), HIV o persino tumori. Fortunatamente, nella maggioranza dei casi è possibile trattare il mal di gola a casa e dovrebbe scomparire nell'arco di qualche giorno o una settimana.

Fare i Gargarismi

  1. Prepara una soluzione salina. Forse ricordi quando la nonna preparava delle miscele salate per i gargarismi. Ebbene, sappi che funzionano. Il sale agisce infatti come un lieve antisettico e riduce il gonfiore assorbendo il liquido presente nei tessuti gonfi della gola. Alcune ricerche hanno riscontrato che i gargarismi aiutano ad alleviare il mal di gola e la congestione.
    • Aggiungi circa un cucchiaino di sale in 250 ml di acqua calda e mescola bene per farlo sciogliere. Fai i gargarismi con questa soluzione per circa 30 secondi e al termine sputala. Ripeti il trattamento ogni ora.
  2. Prepara una soluzione piccante per gargarismi. Aggiungi 10-20 gocce di salsa Tabasco in 250 ml di acqua. Il Tabasco deriva dal peperoncino piccante e agisce come la capsaicina, aiutando a trattare il dolore e il disagio, senza dimenticare che ha proprietà antivirali.
    • Non ingerire la miscela per i gargarismi, perché potresti irritare lo stomaco.
  3. Fai i gargarismi con l'aceto di mele. Nessuno sa esattamente il motivo, ma sembra che questo aceto sia molto più efficace degli altri tipi; l'acido in esso contenuto è in grado di uccidere i batteri. Aggiungine un cucchiaio in 250 ml di acqua calda.
    • Metti la miscela in bocca e fai i gargarismi per circa 30 secondi; al termine sputala. Puoi ripetere il trattamento 2-3 volte al giorno, finché la gola non guarisce.
  4. Usa il bicarbonato di sodio. Si tratta di una sostanza molto alcalina (all'opposto dell'acido) e può aiutare ad alleviare il mal di gola, soprattutto se hai difficoltà a fare i gargarismi con l'aceto di mele. Il bicarbonato è anche antibatterico, perché altera il pH della gola.
    • Aggiungine un pizzico in 250 ml di acqua molto calda, insieme a una pari quantità di sale. Fai i gargarismi con questa miscela ogni 2 ore.
  5. Aggiungi il miele o una tisana alle miscele per i gargarismi. Puoi aggiungere un cucchiaio di miele e/o di limone a ognuna delle miscele per gargarismi descritte finora. Il miele ha proprietà antibatteriche ed è lenitivo perché drena l'acqua presente nei tessuti infiammati, mentre il limone è acido, contiene la vitamina C ed è sia antibatterico sia antivirale.
    • Non dare il miele ai bambini sotto l'anno di età, perché c'è il rischio di contrarre il botulismo infantile, se il prodotto è contaminato dalle spore.

Preparare le Tisane

  1. Prepara una tisana con il miele. Il miele viene usato da molto tempo come rimedio naturale per lenire il mal di gola. Aggiungine 2-3 cucchiaini in una tazza di acqua bollente o in una tisana commerciale.
    • Anche una tazza di acqua calda, limone e miele aiuta ad alleviare il disagio e ridurre il gonfiore. Unisci il succo di mezzo limone con acqua bollente e aggiungi due cucchiaini di miele. Se desideri un rimedio ancora più lenitivo, incorpora anche un cucchiaio di brandy o whisky.
    • Degli studi condotti in maniera sporadica sulle tisane lenitive per la gola hanno riscontrato che sono efficaci contro il dolore già mezz'ora dopo averle bevute.
  2. Prepara una tisana con il pepe di Cayenna. Questa sostanza agisce come un "contro-irritante" e indebolisce il mediatore del dolore, chiamato "sostanza P". Prendi un pizzico di pepe di Cayenna tritato e mescolalo in 250 ml di acqua bollente. Aggiungi anche 1-2 cucchiaini di miele (per conferire un buon sapore), mescola bene e sorseggia la bevanda. Ogni tanto mescola ancora per amalgamare nuovamente il pepe nella tisana.
    • Se la quantità di pepe è eccessiva per i tuoi gusti, riducila della metà.
  3. Bevi una tisana con la radice di liquirizia. Puoi acquistare le tisane nella maggior parte dei supermercati meglio forniti e nei negozi di prodotti naturali; generalmente, la radice di liquirizia è molto diffusa e si trova facilmente. Questa pianta ha proprietà antivirali, antibatteriche e antinfiammatorie. Usane una bustina per ogni 250 ml di acqua bollente e aggiungi il miele in base ai tuoi gusti.
  4. Bevi una tisana di zenzero o di chiodi di garofano. Il migliore in assoluto è lo zenzero fresco. Togli la buccia e tritalo finemente. Mettine un po' in una tazza di acqua bollente e aggiungi il miele per dare sapore.
    • Se opti per i chiodi di garofano, mettine circa un cucchiaino di quelli interi, o mezzo cucchiaino se sono tritati, in 250 ml di acqua bollente e aggiungi il miele, nel caso volessi migliorarne il gusto.
  5. Aggiungi una stecca di cannella in ogni tipo di tisana che prepari. La cannella è ricca di antiossidanti e ha proprietà antibatteriche, oltre che antivirali. Puoi trovarla in forma di bastoncini nei supermercati e nei negozi di alimenti naturali. Puoi usarla come un cucchiaino per mescolare la tisana e per molteplici altri usi, dato che la sua essenza filtra nella bevanda.
  6. Congela le tisane per farne dei ghiaccioli. Puoi congelare qualunque tisana descritta in questa sezione versandola negli stampi per ghiaccioli e mettendola in freezer per circa 4-6 ore. I ghiaccioli possono lenire il mal di gola e sono particolarmente graditi ai bambini.
    • Aggiungi il miele o la cannella per rendere le tisane più dolci e più adatte per i bambini.

Preparare le Caramelle Balsamiche

  1. Procurati le seguenti erbe e ingredienti. Puoi prendere il necessario presso i negozi di alimenti naturali o presso i grossisti; gli ingredienti dovrebbero essere macinati o in polvere:
    • 3 g di radice di altea in polvere (lenisce i tessuti infiammati);
    • 70 g di corteccia di olmo in polvere (riduce l'infiammazione delle membrane);
    • 60 ml di acqua bollente;
    • 30 ml di miele.
  2. Fai sciogliere la radice di altea nell'acqua bollente. Versa i due cucchiai di miele in un contenitore graduato e aggiungi una quantità di infuso di altea fino a raggiungere i 120 ml. Versa questo quantitativo in una ciotola e scarta il resto.
  3. Prendi un'altra ciotola e versa i 70 g di corteccia di olmo in polvere. Crea una depressione o un foro al centro della polvere e versa l'infuso al centro; con le mani pulite mescola accuratamente tutti gli ingredienti. A questo punto, crea delle piccole palline di forma ovale dalla dimensione simile agli acini d'uva (un po' come le caramelle balsamiche che sei abituato a comprare). Dovresti riuscire a ottenerne circa 20.
  4. Fai rotolare le caramelle in altra polvere di corteccia di olmo. In questo modo, le rendi meno "appiccicose". Mettile quindi su un piatto e lasciale indisturbate per almeno 24 ore, per dare loro il tempo di asciugarsi.
  5. Avvolgile singolarmente. Una volta asciugate, avvolgile nella carta cerata o da forno e riponile in un luogo fresco, asciutto e buio. Dovrebbero conservarsi per circa sei mesi.
  6. Mangiale in base alla necessità. È sufficiente togliere la carta e lasciare che si sciolgano lentamente in bocca.
    • Queste caramelle sono indicate per gli adulti, ma possono mangiarle anche i bambini abbastanza grandi da riuscire a tenerle in bocca in modo sicuro, generalmente dopo i 5 anni. Se il bimbo è più piccolo, potrebbe soffocare.

Preparare i Ghiaccioli

  1. Prima di tutto assicurati di avere gli stampi e i bastoncini per i ghiaccioli. Puoi trovarli nei supermercati, nei negozi di casalinghi e in altri centri che vendono prodotti per la cucina.
  2. Riunisci gli ingredienti. Quelli elencati di seguito sono quelli classici per combattere il mal di gola e il raffreddore. Ecco cosa ti serve:
    • Il succo di un limone grande;
    • Un pezzo di zenzero di 5 cm affettato finemente;
    • 2 cucchiai di miele;
    • 2 bustine di camomilla;
    • 750 ml di acqua bollente.
  3. Unisci tutti gli ingredienti, esclusa l'acqua. In una ciotola resistente al calore metti il succo di limone, lo zenzero, il miele e le due bustine di camomilla. Versa quindi l'acqua bollente sopra le due bustine di camomilla e lascia macerare per 10 minuti.
  4. Togli le bustine e i pezzetti di zenzero. Puoi usare un colino per questa operazione, in modo da non scottarti le mani. Lascia quindi riposare la miscela finché l'acqua non si è raffreddata leggermente.
  5. Versa il liquido negli stampi dei ghiaccioli. Fermati a circa un centimetro o poco più dal bordo superiore dello stampo e inserisci il bastoncino. Metti poi gli stampi nel freezer e lasciali congelare per 6-8 ore.
  6. Gustati i tuoi ghiaccioli casalinghi! Per toglierli dagli stampi, versa dell'acqua calda per circa 5 secondi, in modo che i ghiaccioli escano più facilmente.

Consigli

  • Questi rimedi casalinghi a base di gargarismi, tisane, caramelle e ghiaccioli sono un buon modo per iniziare il trattamento, ma se il mal di gola non migliora entro un paio di giorni devi consultare il medico, perché potrebbe trattarsi di faringite. Tra le cause responsabili di questa malattia ci sono infezioni di natura batterica o virale, il reflusso gastroesofageo (MRGE), i farmaci e i tumori. Per trattare la faringite puoi prendere anche le caramelle balsamiche a base di lidocaina e benzocaina, disponibili in farmacia senza ricetta medica. Altrettanto diffusi sono anche degli spray per il mal di gola, che vengono usati spesso per la faringite. Per ridurre il dolore puoi inoltre assumere degli analgesici sistemici, come l'aspirina e il paracetamolo.
  • Oltre a usare i rimedi descritti in questo articolo, assicurati di bere molto, di mangiare molte zuppe e brodi, in modo da rallentare il movimento delle cellule immunitarie e renderle più efficaci.
  • La maggior parte delle persone trova sollievo bevendo liquidi caldi, ma non è una regola rigida. Se riscontri maggiori benefici con delle bevande tiepide o tisane e brodi freschi, va altrettanto bene. Anche i liquidi ghiacciati possono essere di aiuto, soprattutto se hai la febbre.

Avvertenze

  • Non dare il miele ai bambini che hanno meno di due anni. Anche se raro, c'è il rischio che possano contrarre il botulismo infantile, perché a volte il miele contiene le spore del botulino e i bambini a questa età non hanno ancora sviluppato il sistema immunitario.
  • Se il mal di gola dura più di una settimana e/o provoca sintomi gravi (come febbre alta, difficoltà a respirare e a deglutire, eruzioni cutanee e dolori articolari), devi rivolgerti al medico.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.