Come Organizzare Giochi per una Festa di Pasqua per Bambini

Опубликовал Admin
7-07-2019, 01:00
215
0
Se stai organizzando una festa di Pasqua per bambini, è importante preparare dei giochi per intrattenerli oltre ai tipici dolci pasquali come le uova di cioccolato e il resto. Ci sono vari giochi a tema che potresti includere nella tua festa di pasqua e quest’articolo ha messo insieme i più divertenti, che garantiranno il successo della festa.

Passaggi

  1. Organizza la festa di Pasqua e aggiungi i giochi non appena ti sei fatto un’idea della struttura generale della festa. I giochi per una festa sono solitamente una delle ultime cose da decidere dopo aver sistemato i tempi, il catering, gli ospiti, ecc. Per una festa di Pasqua per bambini, è una buona idea mischiare i giochi e una caccia alle uova, del cibo e momenti seduti, e anche un po’ di riposo.
    • Se riesci a coinvolgere un buon attore/performer disposto a vestirsi da coniglio pasquale, puoi chiedergli di eseguire qualche giochetto o un trucca-bimbi per ampliare le attività della festa, o per prendersi cura di chi non ha voglia di partecipare ai giochi.
  2. Scorri i vari giochi esposti in seguito prima di sceglierli. Nella scelta, tieni in considerazione i seguenti punti:
    • Il gioco sarà adatto all’età degli ospiti?
    • Il tempo a disposizione sarà sufficiente a completare il gioco?
    • Il gioco coinvolgerà tutti i partecipanti allo stesso modo?
    • Il gioco rispetta il tema generale della festa?

Conta-le-uova

  1. Assembla gli oggetti necessari. Tutto ciò che ti serve è un barattolo di vetro o una cesta, un mucchio di uova di cioccolato o sode di varia grandezza, pezzi di carta, una matita e un cesto pasquale.
  2. Ogni partecipante dovrebbe avere un pezzo di carta e una matita.
  3. Chiedi a ognuno di scrivere il proprio nome e la propria ipotesi riguardo al numero di uova nella cesta (o nel barattolo).
  4. Proclama il vincitore. Chi si avvicina di più o indovina il numero esatto vince tutta la cesta!

Indovina chi sono?

  1. Procurati l’occorrente. Ti serviranno dei pelouches piccoli e carini. Se possibile, fai in modo che siano collegati alla Pasqua, ad esempio conigli e pulcini, ecc.
  2. All’arrivo di ciascun ospite, attacca un pelouche sulla sua schiena senza che veda l’animale. Accertati di usare spille da balia e che sia fissato in modo sicuro. Fai restare immobile il bambino in questa fase!
  3. Nel corso della festa, gli ospiti devono farsi domande a vicenda sull’identità del proprio animale. Devono essere domande la cui risposta è sì o no.
    • Per esempio, possono chiedere “Mangio carote?”, “Dico QUACK?”, ecc.
  4. Sul finire della festa, chiedi a ciascun bambino cosa pensa di essere. Chi indovina vince un premio, magari proprio il pelouche che ha sulla schiena. Consenti ai bimbi di continuare a far domande finché non avranno indovinato (potresti dover concludere il gioco in anticipo per chi indovina prima e non vuole avere un pupazzo attaccato alla schiena).

Il gioco delle sedie

  1. Disponi delle sedie in cerchio. Dev’esserci una sedia per ogni ospite, meno una. Fai sedere tutti i bimbi tranne uno. Quando sono tutti seduti, il gioco può iniziare!
  2. Inizia dicendo qualcosa tipo “Sono grato per quelli con gli occhi marroni”. Tutti quindi si alzano e corrono per cambiare posto. Non valgono le sedie accanto. Una volta che tutti sono seduti, la persona che è rimasta senza sedia continua con un altro commento tipo “Sono grato per quelli che hanno un cane”. Se vuoi collegarlo alla Pasqua, dì ai bambini di dire qualcosa per cui sono grati a proposito della Pasqua, ad esempio “Sono grato per le uova di Pasqua”, o “Sono grato perché si sta a casa da scuola”, ecc.
  3. Continua finché il gioco non vi avrà stufato. Si va avanti fin quando non ci si stanca, ma occhio – crea dipendenza, perciò potrebbe durare un po’!
    • Si può anche aumentare la competitività: mentre tutti corrono verso una sedia, togline una. Chi resta senza sedia è eliminato, e l’ultimo vince un premio. Potrebbe essere rischioso, perché sicuramente qualcuno correrà verso la sedia che stai per togliere!

Caccia alle uova

  1. Metti caramelle, uova di cioccolato e altri dolciumi in ovetti di plastica.
    • All’aperto, se il giardino o cortile non è bagnato, umido, fangoso o nevoso, puoi evitare la plastica e posizionare i dolci così come sono, nelle relative confezioni.
  2. Nascondi i dolci o le uova in cortile, in giardino o in casa. Accertati di sapere quanti ne nascondi, e accertati di averne a sufficienza per ogni ospite.
  3. Manda a caccia i tuoi ospiti. Stabilisci un limite al numero di dolci che ognuno può raccogliere, in modo che nessuno sia tagliato fuori. Quando sarai sicuro che tutte le uova o i dolci saranno stati raccolti, consenti ai bimbi di giocare coi premi o mangiarli!

Corsa con uovo e cucchiaio

  1. Procurati l’occorrente. Ti serviranno un uovo (crudo o sodo, ma sodo è meglio) e un cucchiaio per ciascun partecipante. Potresti persino voler usare uova dipinte come tocco speciale per Pasqua.
  2. Allinea i concorrenti uno di fianco all’altro sulla linea di partenza. È meglio organizzare la corsa sull’erba o altre superfici morbide, per dare una chance alle uova cadute!
  3. Rendi il traguardo visibile ed evidente. Non è divertente rilasciare l’uovo pensando d’aver vinto, per poi scoprire che mancano ancora parecchi centimetri al traguardo.
  4. Fai iniziare la corsa. Tutti iniziano quindi a correre verso il traguardo. I concorrenti devono tenere l’uovo in equilibrio sul cucchiaio, senza aiutarsi con l’altra mano. Se l’uovo cade senza rompersi, il concorrente può tirarlo su e riprendere la gara.
  5. Proclama il vincitore. Il primo a superare il traguardo vince. Premia anche il secondo e il terzo classificato.

L’uovo del coniglio

  1. Disegna la sagoma di un coniglio pasquale. Su uno straccio o un foglio, fai un disegno approssimativo di un coniglio abbastanza grande, prendendo spunto dal classico coniglio pasquale. Disegnalo in piedi sulle zampe posteriori, e con le zampe protese come se stesse reggendo un uovo.
  2. Stendi lo straccio o il foglio sul muro e attaccalo bene.
  3. Ritaglia delle uova di Pasqua da un altro foglio colorato. Le uova dovrebbero essere grandi quanto lo spazio tra le zampe del coniglio. Metti uno spillo in ogni uovo.
  4. Benda i giocatori a turno e dai un uovo ciascuno. Ogni uovo dev’essere attaccato al coniglio, precisamente tra le sue zampe, se possibile. Man mano che i giocatori si alternano, non importa con quanta precisione, il coniglio sarà circondato da uova, finché un giocatore non azzecca il punto giusto. Chi si avvicina maggiormente alle zampe, o trova il punto preciso, vince un premio.

Decora un uovo sodo o un biscotto di Pasqua

  1. Prepara una mezza dozzina di uova sode e/o biscotti semplici in forme pasquali come uova, pulcini e coniglietti.
  2. Imposta una zona decorativa. Piazza colori per uova in dei barattoli e altri oggetti decorativi. Per i biscotti, prepara glasse di vari colori (in tubetti) e un sacco di decorazioni commestibili come zuccherini, mompariglia (a fiumi), caramelle, zucchero colorato e altri oggetti dolci per decorare.
    • Allestisci un angolino per lavarsi le mani.
  3. Consenti ai bimbi di mangiare o portare a casa le proprie uova e i biscotti decorati.

Caccia all’uovo col biglietto dorato

  1. Compra della carta dorata e delle uova di cioccolato abbastanza grandi. Avrai anche bisogno di un mucchio di uova di plastica e caramelle per riempirle.
  2. Prepara almeno 3 o 4 biglietti dorati. Oppure, tanti quanti sono i premi.
  3. Riempi le uova di plastica coi dolci. Metti i cioccolatini o le caramelle nelle uova di plastica, e in qualche uovo infila un biglietto dorato.
  4. Esci e nascondi le molte uova ripiene di dolciumi in cortile o in casa.
  5. Organizza una caccia all’uovo col biglietto dorato. Spiega a tutti i partecipanti che chi trova il biglietto dorato vince il coniglio di cioccolato (o i conigli, a seconda del numero di premi).
    • Chiedi conferma al vincitore facendogli esibire il biglietto.
  6. Consenti a tutti di tenere le uova che trovano. In questo modo, ognuno è ricompensato per i propri sforzi.

Consigli

  • Per il gioco dell’uovo del coniglio, potresti usare del velcro in caso tu abbia un tessuto adatto.
  • Nel mandare gli inviti, suggerisci ai bambini d’indossare costumi a tema per aumentare il divertimento.
  • Procurati dei premi di consolazione per tutti, per ciascun gioco. Non è bello essere l’unico a non aver vinto, mentre tutti intorno a te mangiano dolci!
  • Potresti anche scolpire un coniglio pasquale e dare ai bambini delle carote con cui imboccare il coniglio. Dagli 3 o 4 carote e vedi se riescono a farle stare tutte nella “bocca del coniglio”.
  • I cerchietti con orecchie da coniglio sono ottimi premi; più ne regali, meglio è.

Avvertenze

  • I bambini e lo zucchero sono un cocktail esplosivo. Chiedi ai genitori di darti una mano a controllare l’assunzione di dolciumi o a chiedere ai bimbi di “andarci piano”. Fornisci anche molti spuntini salutari, come bastoncini di carote, pezzi di sedano, delle salse, ecc.
  • I bambini invitati potrebbero essere allergici alle uova e ai latticini. Accertati di chiedere la lista delle allergie ai genitori per evitare emergenze.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.