Come Preparare uno Zaino

Опубликовал Admin
23-07-2019, 16:00
389
0
Gli zaini sono uno degli strumenti più utili, per viaggiare e per le attività quotidiane più banali. Prepararne uno, però, non è tanto ovvio come utilizzarlo. Se vuoi che il tuo zaino contenga in modo efficiente tutto quello che ti serve per una gita o per andare a scuola, allora prova uno dei metodi descritti nell'articolo. Se riesci a riempirlo in maniera corretta, godrai di un comfort maggiore, avrai più spazio a disposizione e il tuo bagaglio sarà più sicuro.

Per un Viaggio

  1. Scegli lo zaino. Ci sono decine e decine di modelli sul mercato e potrebbe non essere facile individuare il migliore per i tuoi impegni di viaggio e di vita quotidiana. Le loro dimensioni vengono indicate in base alla capacità espressa in litri, per cui esistono zaini da 20 l fino a 80 l e più. Tieni in considerazione la durata del viaggio, la lunghezza del tuo busto e le condizioni che dovrai affrontare. Ogni volta che puoi scegli lo zaino più piccolo e quindi più leggero possibile per muoverti comodamente.
    • Se prevedi una gita di pochi giorni, allora dovresti affidarti a un modello da 50 l o anche meno. In questo modo potrai portare tutto il necessario e allo stesso tempo limitare il peso che dovrai trasportare.
    • Misura la lunghezza del tuo busto e trova lo zaino adatto di conseguenza. Se il busto è lungo 38-43 cm, allora avrai bisogno di un modello piccolo. Se le tue misure sono comprese fra 43 e 46 cm, allora dovrai affidarti a uno di dimensioni medie; infine, se la lunghezza del tronco supera i 46 cm, scegli uno zaino grande o extra-large.
  2. Prepara gli abiti. La durata del viaggio e il clima che dovrai affrontare determineranno il numero di capi di abbigliamento di cui avrai bisogno. Ovviamente, il tuo obiettivo finale è quello di avere uno zaino il più leggero possibile, quindi scarta ogni vestito che non sia assolutamente necessario. Distendili ben piatti e poi arrotolali per occupare lo spazio in modo efficiente. Dividi gli abiti che potrebbero servirti durante il giorno (ad esempio la giacca) dal resto del vestiario.
  3. Organizza i piccoli oggetti. Una delle cose più frustranti di uno zaino è perdere gli oggetti di piccole dimensioni sul fondo o fra gli strati delle varie cose. Separali e dividili per categoria all'interno di sacchetti di plastica o tessuti dai colori diversi. Per esempio riponi la biancheria intima nel sacchetto rosso, tutti i calzini in quello blu, i prodotti da bagno e per l'igiene possono essere riposti nel sacchetto verde e gli oggetti "misti" in un sacchetto giallo.
  4. Suddividi gli alimenti. Se pensi di viaggiare per visitare diverse città (ad esempio una vacanza itinerante in Europa), allora non dovrebbe essere necessario portare molto cibo. Se, al contrario, prevedi di fare escursionismo e accamparti nei boschi, allora tutti gli alimenti devono essere contenuti nello zaino. Fai in modo che siano separati dal resto degli oggetti e mettili in un sacchetto. Se fai del trekking, dovresti utilizzare anche dei contenitori ermetici per evitare di attirare gli animali selvatici.
    • Gli snack e gli spuntini che consumerai mentre cammini devono essere riposti in una parte separata e di facile accesso.
  5. Inserisci tutti i vari oggetti a strati. L'ordine che segui per riempire lo zaino è molto importante: le cose che userai raramente vanno riposte sul fondo e quelle pesanti al centro. Ad esempio il sacco a pelo e gli abiti andrebbero in basso, perché sono leggeri e non ti serviranno immediatamente. La tenda, il cibo e l'acqua, solitamente, sono gli elementi più pesanti e andrebbero posti nello strato intermedio dello zaino, vicino alla schiena, per stabilizzare il baricentro. Attorno a questi devi disporre gli oggetti morbidi e leggeri per migliorare il comfort.
    • Tutto ciò che è fragile (come la fotocamera) dovrebbe essere messo al centro del bagaglio, circondato da altri elementi più piccoli, leggeri e morbidi. Puoi anche valutare di avvolgerli nei vestiti.
    • Gli oggetti a cui devi accedere spesso, come gli snack o la giacca, dovrebbero essere riposti sopra tutto il resto.
    • Le cose rigide, ad esempio i pali della tenda o le bottiglie di acqua, possono essere inserite nelle tasche laterali o bloccate con le cinghie elastiche esterne.
  6. Riempi gli spazi vuoti. Per massimizzare la capienza e riuscire a mettere tutto quello che ti serve nello zaino, devi sfruttare tutti gli spazi vuoti disponibili. Avvaliti delle tasche e degli scomparti laterali invece di ammucchiare tutto nel contenitore centrale. Ogni oggetto con una forma concava (per esempio tazze e bicchieri) può essere riempito con altri elementi. Riponi tutto quello che ti serve a strati, così che non ci siano ampie fessure fra i vari oggetti e per evitare che si muovano all'interno dello zaino.

Per la Scuola

  1. Organizza gli oggetti grandi. Portare tutti i giorni lo zaino avanti e indietro da scuola è piuttosto faticoso e scomodo, a prescindere che frequenti il liceo o la scuola materna. Suddividi tutto il materiale e decidi cosa devi portare assolutamente a lezione, tenendo presente che il peso totale dello zaino non dovrebbe essere superiore al 15% di quello corporeo. Separa i quaderni dai libri di testo, così come le biro e le matite.
  2. Organizza gli oggetti di piccole dimensioni. Gli zaini per la scuola danno sempre l'impressione di avere mille gadget e dettagli inutili che "galleggiano" attorno alle tasche e agli scomparti principali. Invece di lasciare senza controllo tutto ciò, organizzalo in sacchetti e contenitori individuali. Le matite, le penne e i pennarelli vanno riposti tutti insieme nell'astuccio. I prodotti per l'igiene, come il disinfettante per le mani, i fazzoletti di carta o il burrocacao vanno conservati in un nécessaire separato da mettere nello zaino.
  3. Disponi gli oggetti partendo dal lato vicino alla schiena. Organizza il materiale in ordine decrescente di peso e inseriscilo nello zaino cominciando dalla zona posteriore. Solitamente prima si mettono i libri di testo, poi i quaderni e infine i raccoglitori ad anello, successivamente i piccoli libri personali e per ultimo l'astuccio.
  4. Aggiungi altri oggetti nelle tasche esterne. Tutto quello che deve essere facilmente accessibile va riposto negli scomparti esterni, come le matite o il cellulare. I liquidi o gli oggetti bagnati (bottiglia d'acqua e ombrello) devono essere collocati sempre nei contenitori esterni. Metti la felpa o la giacca in alto e sei pronto!
  5. Pulisci spesso lo zaino. Dato che è un oggetto che utilizzi ogni giorno, vi si accumulano molto velocemente montagne di fogli inutili e altre cianfrusaglie. Ogni una o due settimane, togli tutto e ricicla i fogli inutili eliminandoli dallo zaino; in questa maniera resta pulito e ben organizzato.

Consigli

  • Le cinghie di sicurezza (quelle che si usano per le valigie) sono una forma di sicurezza perfetta; in alternativa puoi usare del filo di ferro. Entrambi proteggeranno lo zaino e il suo contenuto dai borseggiatori che potrebbero tagliarlo per sottrarti i tuoi averi.
  • Fai qualcosa per personalizzare e rendere diverso il tuo zaino. Puoi mettere delle spille, delle toppe o qualche piccola bandiera. In questo modo puoi riconoscerlo facilmente in situazioni analoghe al ritiro bagagli in aeroporto.
  • Impara a indossare lo zaino in modo confortevole. Più si trova in alto sulle spalle e più il suo peso si allontana dal tuo baricentro, facendotelo percepire più leggero.
  • Per gli oggetti di valore come il denaro, il passaporto e i biglietti aerei, usa una cintura portadenaro o un marsupio piatto. A volte non puoi tenere con te lo zaino, ad esempio sei costretto a riporlo nella cappelliera dell'aereo o lasciarlo negli armadietti di sicurezza quando entri in qualche negozio.

Avvertenze

  • Anche se personalizzare lo zaino ti permette di identificarlo più facilmente, evita che sia troppo appariscente, perché potrebbe attirare l'attenzione di qualche malintenzionato.
  • Tieni lo zaino al sicuro! I lucchetti per chiudere le cerniere sono molto comodi, anche se dovrai toglierli prima di superare i controlli di sicurezza.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.