Come Gestire un Tamponamento tra Veicoli

Опубликовал Admin
13-09-2019, 16:00
35
0
La maggior parte dei tamponamenti non ha conseguenze fatali, ma provoca solo danni estetici o meccanici a una o più automobili. Spaventarsi o agitarsi in occasione di un incidente è più che comprensibile, ma devi cercare di mantenere la lucidità e ricordarti delle implicazioni legali che l'incidente comporta. Che tu abbia torto o ragione, devi compiere una serie di passaggi necessari a garantire la corretta gestione del sinistro.

Agire Subito Dopo l'Incidente

  1. Sposta l'auto dal luogo del tamponamento e accosta a bordo strada. Allontanarsi dal traffico riduce il rischio di altri incidenti o di tamponamenti a catena. Trova un posto dove tu e l'altro conducente possiate uscire dall'auto senza pregiudicare la vostra incolumità.
  2. Attenzione alla direzione che prende l'altro conducente. Se non accenna ad accostare, cerca almeno di leggere il numero di targa e di impararlo a memoria, dopo aver parcheggiato a bordo strada. Appena riesci, annota il numero di targa.
  3. Accendi le quattro frecce.
  4. Controlla di non essere ferito, né tu, né gli eventuali altri passeggeri. Se è necessario l'intervento dell'ambulanza, devi essere in grado di riferire le condizioni degli eventuali feriti ai servizi di emergenza.
  5. Chiama i servizi di emergenza. Se dovesse essersi fatto male qualcuno, la polizia stradale può documentare la dinamica dell'incidente da una posizione di neutralità. Se l'altro conducente dovesse essersi dileguato, puoi fornire ai vigili il suo numero di targa.
    • A volte si verificano casi di tamponamenti talmente lievi che le parti si limitano a scambiarsi i dati della propria assicurazione, saltando il passaggio relativo ai servizi di emergenza. Prendi in considerazione questa possibilità solo se siete d'accordo entrambi, e se siete certi che nessuno si sia fatto male.

Interagire con l'Altro Conducente

  1. Cerca eventuali testimoni. Quando si verifica un incidente ci sono sempre dei buoni samaritani o dei semplici pedoni che si avvicinano per controllare che tutti stiano bene. Ti conviene approfittarne per chiedere loro di fermarsi il tempo necessario a fornire la propria dichiarazione alla polizia stradale.
  2. Esci dall'auto, sempre rimanendo al sicuro, lontano dal traffico. Fai un paio di respiri profondi e cerca di non farti prendere dalla rabbia mentre interagisci con le persone coinvolte. Mantenere la calma riduce il rischio di alterchi.
  3. Presentati all'altro conducente. Se non sei sicuro al 100% della dinamica dell'incidente, non ammettere colpe.
  4. Di’ all'altro conducente che desideri che vi scambiate i dati dell'assicurazione. Prendi dal portaoggetti o dal portafoglio la polizza e il libretto. Prendi anche il cellulare, oppure carta e penna, per annotare i dati dell'assicurazione dell'altro conducente.
    • Se l'altro non è assicurato, chiedigli i dati anagrafici, il numero di patente, il numero di targa, l'indirizzo e il numero di telefono. Dovrà affrontare le conseguenze legali del caso, e potrai riferirlo alla polizia stradale.
    • Non accettare risarcimenti monetari senza il coinvolgimento della compagnia assicurativa, anche se la ragione è dalla tua parte.
  5. Usa il cellulare per scattare delle foto alle auto coinvolte e a eventuali tracce di frenata. Potrai in seguito allegare queste foto alla documentazione che sottoporrai alla tua compagnia di assicurazione. Se hai chiamato i vigili, probabilmente faranno delle foto anche loro.
    • Non ostacolare la circolazione automobilistica mentre scatti le foto.

Comunicare con la Compagnia Assicurativa

  1. Aspetta che la polizia stradale finisca le operazioni di rilevazione. Chiedi ai vigili una copia del rapporto. Prendi nota dei dati del vigile che si è occupato del tuo caso (nome, dipartimento, codice), in modo da poterlo rintracciare per seguire gli sviluppi.
  2. Prima di ripartire, verifica con l'altro conducente di aver espletato tutte le formalità necessarie. Non andartene senza avvisare, o potrebbe sembrare che stai scappando per sottrarti alle tue responsabilità.
  3. Telefona alla tua compagnia di assicurazione. Cerca sul materiale informativo della polizza il numero da chiamare “in caso di sinistro”. Ti conviene registrare il numero nella rubrica del cellulare, in modo da recuperarlo più velocemente.
    • Telefonare alla compagnia di assicurazione per segnalare un incidente ti mette al riparo da danni alla proprietà, e dà modo alla compagnia stessa di prepararsi a un'eventuale controversia.

Consigli

  • Un 15% circa di conducenti è privo di assicurazione. Trascrivere il numero di targa, il modello dell'auto e i dati anagrafici dell'altro conducente ti aiuterà a sostenere gli oneri derivanti dal fatto che la controparte non è assicurata.

Cose che ti Serviranno

  • Un cellulare
  • Copia del rapporto della polizia stradale
  • Polizza di assicurazione automobilistica / materiale informativo
  • Carta
  • Penna
  • Macchina fotografica / cellulare con fotocamera
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.