Come Fare un'Escursione

Опубликовал Admin
9-10-2019, 01:00
295
0
Ci sono pochissime cose più piacevoli di un'escursione nella natura. Il sole che ti scalda il volto, la natura tutto intorno a te, e davanti ai tuoi occhi, una vista magnifica - un vero paradiso. Le escursioni però possono anche essere pericolose se non sono affrontate correttamente. E' incredibilmente importante prepararsi bene per un'escursione, e sapere cosa fare una volta sul percorso.

Prepararti per la Tua Escursione

  1. Acquista una guida locale. Le guide per le escursioni sono fondamentali per trovare quella giusta per te. Le guide locali inoltre ti aiuteranno a conoscere la natura intorno a te - dai fiori che potrai vedere nelle diverse stagioni ai tipi di uccelli che voleranno sopra la tua testa. Dovresti essere in grado di trovarne una nelle librerie locali, nei negozi di articoli per le escursioni o nei centri per i visitatori dei parchi nazionali. Potrai anche acquistarle online.
    • Puoi cercare su internet le escursioni nella tua zona. Probabilmente, troverai molti siti web che descrivono alcuni bellissime escursioni che puoi fare a poca distanza da casa.
  2. Inizia da percorsi facili. Se si tratta della tua prima escursione, dovresti sceglierne una relativamente facile. Cerca brevi escursioni di un giorno che coprano una distanza che rientri nelle tue capacità. Se esci raramente nella natura, potresti limitarti a un percorso piano di 2 o 3 chilometri. Per chi fa attività fisica regolarmente, un semplice giro di 8 km potrebbe fare più al caso tuo - la scelta è tua. Assicurati solo di non metterti troppo alla prova durante la tua prima volta.
  3. Porta con te molta acqua. Una delle cose più importanti da sapere quando impari come fare escursioni in sicurezza è che dovrai portare la giusta quantità di acqua. Rimanere idratato è molto importante, perciò bevi molta acqua prima di partire. Porta con te più acqua di quella che pensi che ti servirà - è meglio averne troppa che troppo poca e rischiare la disidratazione. Una buona regola è quella di portare almeno un litro d'acqua per persona per ogni due ore di escursione.
  4. Prepara il tuo zaino. Secondo la durata della tua escursione, puoi decidere di portare cose diverse. In generale, però, dovresti sempre portare qualche tipo di spuntino energetico (non sbaglierai mai con dei salatini), un coltello di qualche tipo (i coltellini svizzeri sono ottimi), una bussola e una mappa, una torcia, fiammiferi o un accendino e uno strato aggiuntivo di indumenti (nel caso in cui il clima cambiasse improvvisamente).
    • Potresti anche valutare se portare un kit di pronto soccorso, un binocolo, ecc. Ricorda solo di non appesantirti troppo con oggetti non necessari. .
  5. Proteggiti dal sole. Insieme agli altri oggetti che hai già messo nello zaino, dovrai anche portare qualcosa che possa proteggerti dal sole. Ad esempio crema solare, un cappello e degli occhiali da sole. I colpi di sole e il cancro alla pelle non sono argomenti su cui scherzare, perciò fai tutto ciò che puoi per proteggere la tua pelle dai roventi raggi del sole.
  6. Indossa le scarpe giuste. E' importante indossare scarpe che ti permettano di seguire i percorsi con facilità. Evita le ciabatte e scegli delle scarpe con i lacci che sostengano bene la pianta del piede. Se puoi, indossa scarponi o scarpe da escursione - sono le migliori per affrontare i terreni duri.
    • Se hai delle scarpe nuove che non hai mai indossato, usale per un po' prima di partire per la tua escursione. Se non lo facessi, potresti finire con delle brutte vesciche sui piedi.
  7. Chiedi ad amici e familiari di accompagnarti. Chi si avvicina per la prima volta alle escursioni dovrebbe trovare compagni o escursionisti più esperti prima di intraprendere un percorso da solo. Questo perché se sarai da solo e ti capitasse qualcosa, sarebbe molto più difficile cercare aiuto. Pianifica un'escursione e chiedi ai tuoi amici di venire con te, per divertirti di più e come misura di sicurezza.
    • Se decidi di affrontare un'escursione da solo, fai sapere a qualcuno dove vai e a che ora dovresti tornare. Dì a questa persona che la contatterai appena avrai terminato l'escursione. Non dimenticare di farlo però, o potrebbero preoccuparsi e allertare le squadre di soccorso.
  8. Preparati alle emergenze. Anche se è molto probabile che la tua escursione termini senza problemi, dovresti essere sempre pronto agli eventi inattesi. Porta con te un kit di pronto soccorso e il tuo telefono cellulare. Ricorda però che lontano dai centri abitati il tuo cellulare potrebbe non ricevere un segnale.

Sul Percorso

  1. Inizia dal punto segnalato. Ogni percorso inizia in un punto preciso - spesso troverai un cartello che indica il nome del percorso e la sua lunghezza (o la lunghezza del circolo). Altri cartelli, come quelli nei parchi nazionali, riporteranno una mappa di tutti i percorsi collegati, e i punti di interesse lungo il percorso.
    • Se non riesci a trovare il cartello, potresti trovarti in un luogo sbagliato. Chiedi indicazioni a qualcuno. Altri percorsi invece non hanno un cartello di indicazione - questo fatto dovrebbe essere specificato nella tua guida.
  2. Cerca le segnalazioni sul percorso. Quando affronti un'escursione, prima o poi arriverai a una biforcazione. Segui le indicazioni che riportano il numero o il nome del tuo percorso. Se non trovi alcuna segnalazione (un'eventualità piuttosto rara) consulta la tua mappa e cerca delle costruzioni artificiali con le pietre. Queste costruzioni sono state disposte da qualcuno per mostrare agli escursionisti la giusta strada da seguire.
    • Potresti notare dei piccoli percorsi che partono da quello principale. Non seguirli - spesso si tratta semplicemente di sentieri creati da cinghiali e altre creature della foresta che ti condurrebbero in territori non segnati sulla mappa. La polizia forestale e chi si occupa della manutenzione dei percorsi generalmente blocca questo tipo di falsi sentieri, trascinando dei tronchi su di essi.
  3. Rispetta tutte le indicazioni. Se noti un cartello che recita "Rimani sul percorso" dovresti farlo. Spesso questi cartelli sono presenti quando nella zona è in corso una rivegetazione. Quando troppe persone camminano fuori dal sentiero, possono provocare gravi danni alla vegetazione.
    • Probabilmente troverai anche cartelli che indicano di non dare da mangiare agli animali selvatici. Si tratta di un consiglio molto valido, perché questa pratica può mettere in pericolo te stesso e gli animali. Non dar mai da mangiare a un animale selvatico, per quanto possa essere adorabile.
  4. Fai delle pause e reidratati. Le escursioni non sono una gara, ma piuttosto un'attività che puoi svolgere alla tua velocità. Non aver timore di rallentare se ti senti stanco. Bevi per tutta la durata dell'escursione e siediti per riposare ogni volta che ti sembra di averne bisogno.
  5. Fai attenzione ai piccoli animali che potresti calpestare. Quando fai un'escursione, ricorda stai passando nella casa di molte creature diverse - dai più piccoli insetti ai più grandi orsi. Non cercare mai di avvicinarti o di interagire con gli animali selvatici.
    • Fai particolare attenzione ai serpenti. Fai attenzione quando cammini nelle zone rocciose dove è documentata la presenza dei serpenti - calpestare un serpente non è mai una cosa positiva.
  6. Scatta solo delle foto e lascia solo le tue orme. Questo è un aspetto molto importante. La natura è un luogo meraviglioso che deve essere rispettato. Non gettare la spazzatura per terra e non disturbare la quiete con della musica ad alto volume o urlando più che puoi. Non raccogliere rocce, piante o animali quando cammini - se lo facessi, disturberesti l'ecosistema. Per essere un vero escursionista, devi rispettare la natura.

Consigli

  • Non tentare un'escursione su un percorso molto difficile, o in condizioni climatiche avverse, se non hai mai fatto un'escursione prima.
  • Se il cartello riporta un registro degli escursionisti, firmalo. Questo farà sapere al personale del parco che hai iniziato a seguire quel percorso. Segna sempre il completamento del percorso una volta fatto ritorno.

Avvertenze

  • Segui tutte le indicazioni e i cartelli sul percorso. Se non lo facessi potresti perderti.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.