Come Preparare le Caramelle a Forma di Chicchi di Mais

Опубликовал Admin
16-10-2019, 20:00
304
0
Fare le caramelle di mais è una cosa che richiede tempo, ma il sapore di questi dolcetti fatti in casa vale qualsiasi sforzo. Per evitare di sprecare delle caramelle, la metà sarà colorata esattamente come i chicchi di mais, l’altra metà invece avrà i colori disposti al contrario.

Passaggi

  1. Unisci lo zucchero a velo al sale e al latte in polvere. Combina gli ingredienti in una ciotola media e mescola per uniformarli. Lasciali da parte mentre prepari lo sciroppo.
  2. Unisci lo zucchero semolato allo sciroppo di mais e al burro. Combina gli ingredienti in una pentola media. Per rendere il composto uniforme li devi scaldare. Metti la pentola su un fuoco medio o medio-alto mescolando continuamente finché non raggiunge il bollore.
  3. Riduci la fiamma. Quando lo sciroppo bolle, abbassa il fuoco e mescola con vigore per 5 minuti.
    • Puoi usare un termometro da cucina per controllare la temperatura dello sciroppo. Attacca il termometro al bordo della padella in modo che sia immerso nello sciroppo senza toccare il fondo della padella. La temperatura dovrebbe essere di circa 110°C.
  4. Togli lo sciroppo e aggiungi l’estratto di vaniglia. Togli la pentola dal fuoco e versa nello sciroppo la vaniglia sempre mescolando con una spatola resistente al calore e antiaderente (come quelle in silicone) fino a quando il composto sarà uniforme.
  5. Aggiungi gli ingredienti in polvere. Versa lo zucchero a velo, il latte in polvere e il sale nello sciroppo. Usa sempre la spatola in silicone e mescola velocemente il composto finché tutte le polveri si sono bene amalgamate, senza grumi visibili.
  6. Versa il composto in una pentola e lascia raffreddare leggermente. Ricopri una teglia con della carta-forno o con un tappetino in silicone. Metti il composto sulla teglia aiutandoti con la spatola in silicone per rimuoverlo completamente dalla pentola raschiandone i bordi. Lascia raffreddare ancora 15 minuti o fino a quando raggiunge una temperatura che ti permette di maneggiare l’impasto. Non deve essere completamente freddo.
  7. Dividi l’impasto in tre parti. A questo punto dovrebbe essere abbastanza solido per avere la consistenza di una pasta. Dividilo in tre parti uguali per fare tre strati con cui creare i chicchi di mais. Metti ogni porzione in una ciotola diversa.
  8. Colora la pasta. Aggiungi 2-3 gocce di colorante alimentare in una ciotola, 2-3 gocce di arancio in un'altra. La terza va lasciata al naturale. Impasta il colore finché non è ben omogeneo, non devono rimanere striature.
    • Puoi indossare dei guanti usa e getta per evitare di macchiarti le mani. Non usare lo stesso paio di guanti quando impasti i due colori diversi. Se non usi i guanti, lava le mani quando passi da una ciotola all’altra.
    • Se l’impasto, a contatto con le mani, diventa appiccicoso, significa che si è scaldato troppo. Puoi raffreddarlo riponendolo per 20 minuti in frigorifero.
  9. Arrotola la pasta formando un piccolo serpentino. Stendi un largo foglio di carta da forno e appoggia sopra la pasta. Arrotola ogni pezzo di pasta in lunghi, sottili serpentelli, dovrebbero essere tutti uguali con un diametro di circa 1.5 cm e una lunghezza di 55 cm. Ovviamente, però, puoi farli della dimensione che preferisci. Dai serpentelli grossi otterrai delle caramelle grandi, da quelli più sottili delle caramelle piccole.
  10. Allinea i serpentelli. Quello giallo deve stare sul fondo, quello arancio in centro e quello incolore sopra. Premili insieme. Puoi usare le dita oppure un mattarello. Stendi un altro pezzo di carta da forno sopra le caramelle per evitare che si appiccichino al mattarello e con delicatezza passalo sopra i serpentelli allineati che, in questo modo, si fonderanno un po’ insieme formando una lunga striscia tricolore.
  11. Usa un coltello per tagliare la striscia in triangoli. Puoi usare anche una rotella taglia-pizza o un altro strumento tagliente. Crea un motivo a zig-zag per formare i triangoli: la metà avrà una combinazione di colore tradizionale (con il bianco in alto e il giallo alla base) e l’altra metà sarà al contrario.
    • Se hai bisogno di aiuto per regolarti sulla misura delle caramelle, puoi usare un righello e un pennarello per alimenti e tracciare dei riferimenti. Decidi tu quanto vuoi grandi le caramelle. Se, ad esempio, vuoi una base di 5 cm, con il righello fai dei segni ogni 5 cm su un lato della striscia tricolore. Stai attento a non fare segni troppo vicini. Sull’altro lato della striscia marca altri segni distanti 5 cm l’uno dagli altri, posizionandoli in maniera sfasata rispetto a quelli che hai tracciato sull’altro lato della striscia. Taglia le caramelle in triangoli passando alternativamente per ogni lato della striscia.
  12. Pulisci il coltello se necessario. Se diventa troppo appiccicoso a causa delle caramelle, lavalo prima di continuare.
  13. Aspetta che le caramelle finiscano di raffreddarsi. Tienile distanziate in modo che non si appiccichino tra loro. Non ammucchiarle o formeranno un grosso grumo appiccicoso. Lasciale asciugare sulla carta da forno finché non sono più collose. Ci vorranno 1-2 ore.
  14. Goditi le tue caramelle. Dato che solo metà ha i colori tradizionali, puoi dividerle in due gruppi. Entrambi però saranno ugualmente deliziosi.

Ingredienti

  • 150 gr di zucchero a velo setacciato.
  • 50 gr di latte in polvere.
  • Un pizzico di sale.
  • 100 gr di zucchero semolato.
  • 83 ml di sciroppo di mais.
  • 37.5 ml di acqua.
  • 30 gr di burro ammorbidito.
  • 2.5 ml di estratto di vaniglia.
  • Colorante alimentare in gel arancio e giallo.

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola media.
  • Pentolino medio.
  • Termometro da cucina.
  • Spatola.
  • Teglia.
  • Guanti di plastica.
  • Carta da forno.
  • Mattarello.
  • Coltello o rotella taglia-pizza.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.