Come Coniugare i Verbi in Francese nel Passé Composé

Опубликовал Admin
13-09-2020, 11:20
179
0
Il passé composé è uno dei cinque tempi del passato che si usano in francese. Questo tempo particolare si usa per descrivere il passato e le azioni completate, spesso è impiegato per raccontare le storie. Anche se è un po' difficile e complicato da capire, alcuni trucchetti ti potrebbero aiutare a scrivere e parlare con il passé composé. Dovrai identificare e coniugare il verbo ausiliare, poi usare la forma del participio passato del verbo principale, oltre a posizionare correttamente ogni modificatore, il complemento oggetto e i pronomi personali complemento.

Passaggi

  1. Devi sapere che il passé composé usa due verbi per formare il passato. Il primo, l'ausiliare, è il verbo avoir (coniugato) o être (coniugato). Il secondo è il participio passato del verbo principale.
    • In francese, la parte finale del secondo verbo differisce dalla forma dell'infinito in base al tipo di verbo che stai usando.
      1. Per tutti i verbi che finiscono in -er (es: manger, regarder, parler), sostituisci la -er finale con -é (es: mangé, regardé, parlé), incluso 'aller' con 'allé'.
      2. Per i verbi regolari che finiscono in -ir (es: finir, choisir), togli la 'r' (es: fini, choisi). Escludi i verbi irregolari come 'souvenir'.
      3. Per i verbi regolari che finiscono in -re (es: répondre, vendre, attendre), dovrai sostituire la parte finale con -u (es: répondu, vendu, attendu). Escludi i verbi irregolari come 'battre'.
      4. Il francese, come l'italiano, ha molte forme del participio passato irregolari. Dovrai studiarle a memoria, anche se a volte ci sono degli schemi che potrai seguire. Alcuni sono, ad esempio: mettre --> mis ; naître --> né ; courir --> couru ; prendre --> pris. La maggior parte dei verbi irregolari che finiscono in -oir all'infinito finiscono in -u nel participio passato: vouloir --> voulu, pouvoir --> pu, savoir --> su, voir --> vu.
  2. Ricorda che si forma la maggior parte dei verbi nel passato con il verbo "avoir". Un semplice trucchetto è togliere la parte finale del verbo che devi coniugare. Per esempio, prendiamo il verbo manger (mangiare): J'ai mangé, Tu as mangé. Il verbo "avoir" si coniuga così:
    • J'ai
    • Tu as
    • Il/elle/on a
    • Nous avons
    • Vous avez
    • Ils/Elles ont
  3. Studia i verbi che vogliono être come ausiliare. Questi sono: monter (montare) e il suo derivato remonter; rester (restare); venir (venire) e i suoi derivati revenir, parvenir, devenir, ecc.; aller (andare); naître (nascere); sortir (uscire); tomber (cadere); retourner (ritornare); arriver (arrivare); mourir (morire); partir (lasciare) e il suo derivato repartir; entrer (entrare) e il suo derivato rentrer; descendre (scendere) e il suo derivato redescendre.
    • Questi verbi sono chiamati "intransitivi": non possono avere un complemento oggetto. Per esempio, in italiano il verbo andare è intransitivo. Non puoi dire "andare qualcosa" come puoi dire "mangiare qualcosa" o "finire qualcosa", no? Quindi il verbo non può avere un complemento oggetto e dovrai usare être invece di avoir.
    • Al contrario, se uno dei verbi appena elencati si usa transitivamente, devi usare avoir. Per esempio, 'passer' è retto da 'avoir' quando significa 'fare un test': J'ai passé un examen.
    • Il verbo être si coniuga così:
      1. Je suis
      2. Tu es
      3. Il/Elle/On est
      4. Nous sommes
      5. Vous êtes
      6. Ils/Elles sont
  4. Inoltre, tutti i verbi riflessivi o reciproci usano être come ausiliare quando vengono coniugati al passé composé (per es: Elle se lave --> Elle s'est lavée). Devi mettere il pronome riflessivo o reciproco tra il soggetto ed être: Jean s'est brossé les dents.
  5. La difficoltà ulteriore quando usi être è che il participio passato deve essere concordato con il soggetto. Ciò significa che devi aggiungere una -e se il soggetto è femminile e una -s se è plurale. La 'e' viene sempre prima della 's'. Diciamo che vuoi dire "andai". Se usi il primo metodo, dovresti tradurlo come "Ho andato" - ma questa volta non potrai usare 'avoir' perché non c'è il complemento oggetto nella frase e il verbo è intransitivo. Quindi, "Ho" diventerà "Sono" (Je suis) e poi aggiungerai il participio passato, come abbiamo fatto prima, più la concordanza se necessaria. Come esempio usiamo ora il verbo aller (andare): Je suis allé(e), Tu es allé(e), Il est allé, Elle est allée, Nous sommes allé(e)s, Vous êtes allé(e)(s), Ils sont allés, Elles sont allées.
  6. Devi sapere dove posizionare i pronomi personali complemento. Devi mettere questi pronomi tra il soggetto e avoir/être: Je t'ai répondu. Il participio passato deve concordare con l'oggetto diretto quando quest'ultimo è posizionato prima del verbo transitivo. Per esempio, devi scrivere 'Je les ai lavés'.
  7. Le forme negative si posizionano attorno al verbo ausiliare. Per esempio: Je ne suis pas allé à Paris. Tu n'as pas mangé?

Consigli

  • Ci sono molti acronimi che ti aiutano a imparare i verbi retti da être, puoi fare una ricerca online in merito.
  • Ricordati che più pratica fai più migliorerai. Prova più che puoi!
  • Memorizza il presente di Avoir e di Être.
  • Il modo migliore per imparare il francese è affidarsi a un insegnante. Ti può mostrare tutti i verbi irregolari che non abbiamo menzionato qui. Puoi anche usare un libro che ti mostri i verbi irregolari.
  • Stai attento quando hai a che fare con i participi passati irregolari poiché le forme femminili e plurali potrebbero non essere come ti aspetti, per esempio devoir --> dû/due.
  • Ecco un trucco. Per i passé composé di être, disegna una casa.
  • Guarda qui un video sul passé composé: [1].
  • Non dimenticare che il participio passato deve essere concordato con l'oggetto anche nelle subordinate relative. Per esempio, devi dire 'La voiture que j'ai conduite'. Ecco un trucco: di solito, non devi preoccuparti di questa concordanza se hai a che fare con 'qui'.
  • Ricordati sempre delle concordanze!
Pubblicità
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.