Come Simulare un Infortunio

Опубликовал Admin
19-10-2016, 08:40
937
0
Hai proprio bisogno di saltare la palestra perché questa settimana si gioca a dogdeball? Vuoi uscire prima dal lavoro per trascorrere più tempo con i tuoi figli, ma ti sono finite le ferie pagate? Non ti preoccupare, ti darò io una mano (sperando invece di non farti licenziare). Nella prossima sezione ti svelerò la tecnica per simulare un infortunio..

Scegliere il Tipo di Infortunio

  1. Simula una slogatura alla caviglia. Una distorsione alla caviglia è abbastanza facile da simulare ed è una lesione molto comune. Questo infortunio è, di norma, la conseguenza di una caduta e ci mette da due a otto settimane per guarire, a seconda della sua gravità.
    • Una buona storia per come ti sei slogato la caviglia potrebbe essere una caduta mentre camminavi su una collina ripida, oppure potresti inventarti di essere scivolato da un cordolo in strada.
    • È buona norma avvolgersi la caviglia con un qualche bendaggio, appena ci si fa male. Le stampelle possono essere necessarie.
    • Se sei costretto a vedere un medico, sostieni di provare un dolore da lieve a moderato e simula una lieve difficoltà spostando il piede. Se esageri, il medico potrebbe prescriverti degli esami clinici.
  2. Prova con una periostite tibiale. Una periostite tibiale è un infortunio allo stinco. Questo problema lascia dietro poche tracce, anche nelle radiografie o con una risonanza magnetica, quindi è una buona opzione. Il dolore e un po' di gonfiore sono sintomi abituali e impiega un paio di settimane a guarire.
    • Se costretto a vedere un medico, digli che avevi dolore alla gamba e che era un po' gonfia, ma sembra gonfiarsi solo durante la notte.
    • Una buona storia per come ti sei fatto male allo stinco sarebbe che hai iniziato a correre per perdere peso/metterti in forma. È una causa comune di questa patologia.
  3. Prova con una lesione alla cuffia dei rotatori. La cuffia dei rotatori è un gruppo di muscoli della spalla che può lesionarsi facendo troppa forza, solitamente nel sollevare qualcosa. Questa ferita guarisce in due/sei settimane, a seconda della gravità.
    • Una buona storia per come ti sei slogato la cuffia dei rotatori potrebbe essere quella di essere caduto, mentre stavi scendendo le scale e hai teso troppo i muscoli nell'afferrare un qualche appiglio.
    • Dovresti dire al medico che si tratta di una lesione lieve, in quanto lesioni più gravi richiedono la chirurgia o un trattamento a base di steroidi.
  4. Pensa ad un nervo schiacciato nella schiena. Questo è tra gli infortuni più difficili da simulare, in quanto esistono dei test che possono dimostrare che stai bene. Minimizza davanti al medico, per scongiurare la possibilità di una visita più approfondita.
    • Stare a letto è un toccasana per la schiena, e un mese circa dovrebbe bastare per far guarire una lesione "lieve".
    • Una buona storia per come ti sei fatto male alla schiena sarebbe l'aver cercato di sollevare una scatola molto pesante e aver provato un dolore acuto nel provarci.
  5. Simula una lesione distrattiva. Questa lesione ai legamenti del ginocchio avviene quando si fa esercizio o uno sforzo eccessivo. Questo è tra gli infortuni più difficili da simulare, in quanto esistono dei test che possono dimostrare che stai bene. Minimizza davanti al medico, per scongiurare la possibilità di una visita più approfondita.
    • Una buona storia per come ti sei fatto male sarebbe che sei saltato da un posto abbastanza in alto e atterrato malamente.
    • È buona norma avvolgersi la caviglia con un qualche bendaggio appena ci si fa male. Le stampelle possono essere necessarie.

Inventare una Tua Storia

  1. Cerca una causa plausibile. Se hai intenzione di simulare un infortunio, servirà trovare una causa ragionevole per spiegare come ti sei fatto male. Dovrebbe essere un infortunio abbastanza comune e che ti sei procurato durante un'attività che pratichi di solito. Vedi le lesioni elencate per alcuni esempi di cause plausibili per ogni tipo di infortunio.
  2. Controlla la tua storia. Devi sapere a memoria tutti i dettagli della storia da tutti i punti di vista. Facendo confusione quando si è interrogati, si finisce con l'essere scoperti. Non aggiungere dettagli ogni volta che racconti la storia (anche se dovresti raccontarla in un modo e in un ordine leggermente diversi, così che non suoni artificiosa).
  3. Sii vago. Non devi approfondire troppo quando racconti la tua storia. Così facendo le daresti l'aria di un qualcosa di inventato e impostato ad arte, come se ti aspettassi che gli altri non debbano crederti. Racconta la storia in modo naturale, come se non volessi parlarne.
    • PESSIMO esempio: "Stavo camminando giù per le scale per prendere una lattina di zuppa dal mio seminterrato e poi ho visto un ragno, che mi ha spaventato, così sono inciampato. Per fortuna, ho trovato un appiglio a cui aggrapparmi per evitare di sbattere la testa, ma mi sono comunque fatto male alla spalla. Sono andato dal medico e abbiamo dovuto aspettare in sala d'aspetto per un'eternità, ma poi... ", ecc.
    • BUON esempio: "sono inciampato giù per le scale e, quando ho afferrato un appiglio, credo di essermi slogato qualcosa nella spalla."

Cose da Evitare

  1. Evita lesioni che lasciano il segno. Cose come tagli, lividi, cicatrici (tutta quella roba che richiede il make-up di un film), potrebbe apparire convincente all'inizio, ma correresti il rischio di non riuscire a riprodurre esattamente lo stesso tipo di trucco ogni giorno o potresti essere scoperto in flagrante se dovesse bagnarsi. Se hai intenzione di simulare un infortunio, dovrebbe essere uno di quelli descritti sopra: quelli che non si vedono.
  2. Non farti "male" a scuola o a lavoro. A parte il fatto che nel riuscire a creare una messa in scena convincente potresti farti male per davvero, un incidente a scuola o al lavoro potrebbe metterli a rischio di una querela e quindi andrebbero a fare ulteriori indagini sull'incidente. Devi fare in modo di passare inosservato il più possibile.
  3. Non strafare. Quelli che strafanno di solito sono dei bugiardi. Pensi di essere il primo a simulare un infortunio per evitare una situazione scomoda? Saranno tutti un po' sospettosi, quindi non dare motivi per alimentare i loro sospetti ulteriormente.
    • Non strafare con i medici. I medici sono ossi duri. Lascia che si accorgano che provi dolore, ma non farlo sembrare troppo grave. Non vuoi essere sottoposto a dei test costosi come delle radiografie o una risonanza magnetica.
    • Non strafare con gli altri. I tuoi insegnanti, compagni di squadra, compagni di classe, colleghi, capo ufficio, ecc di solito capiscono se stai facendo lo stupido. Distogli l'attenzione dalla tua lesione e non lamentarti e lagnarti per tutto il tempo.
  4. Non uscire dal personaggio nemmeno per un secondo. Devi essere concentrato sull'interpretare la tua parte, anche quando pensi di essere da solo. Non sai mai quando qualcuno potrebbe entrare. Anche se sei tra le persone che sanno che stai fingendo, vedi di non farti beccare per una tua distrazione.

In Seguito

  1. Concediti circa una settimana per guarire. Soffrire per un infortunio o provare dolore solo per un giorno dimostrerebbe che hai mentito. Continua a fingere, anche se sei tornato a scuola o a lavoro dopo solo un giorno o due, e trascina la cosa almeno per una settimana. Il tempo che dovrai impiegarci dipende dal tipo di infortunio che hai simulato.
  2. Migliora lentamente verso una completa guarigione. Fai in modo di "sentirti meglio" in modo graduale come avverrebbe se ti fossi fatto male per davvero. All'inizio dovresti fare delle smorfie non appena ti muovi, ma lentamente migliorare ed essere più sciolto.
  3. Non usare questa trovata più di una volta. La "brutta lesione" funziona solo una volta. Se lo fai due volte, il meglio che può capitarti è di essere preso per maldestro. Fallo tre volte e gli altri saranno in grado di fare due più due. Evita a qualunque costo di "farti male" per più volte di seguito. Non usare questa tattica di nuovo se non dopo mesi o addirittura anni dopo la prima volta che l'hai usata.

Consigli

  • Spesso, fingere un mal di schiena, lo stiramento dei muscoli, un dolore alla spalla, eccetera, è meglio e più credibile che fingere lesioni al braccio o alla gamba e il datore di lavoro potrebbe permetterti di rimanere seduto più a lungo o di andare a casa presto se la schiena diventa lentamente più rigida e dolorante.
  • Prova a mettere un sasso o qualche ghiaia nella scarpa del piede "dolorante". In questo modo, non dovrai sforzarti più di tanto a zoppicare. Anche un tappo di bottiglia funziona bene. Assicurati che nessuno scopra cosa ci sia nella tua scarpa!
  • Non sporcare troppo il tuo finto taglio, o la ferita avrà un aspetto strano e i tuoi genitori capiranno che stai fingendo.
  • Se sei bravo con i trucchi, potresti usarli per rendere le lesioni di aspetto più convincente.
  • Assicurati che tutte le date combacino.
  • Se hai intenzione di usare spesso questo trucco, fatti passare per una persona goffa e imbranata dai tuoi colleghi d'ufficio. Inventati ulteriori piccoli incidenti nel fine settimana, per i quali non avrai bisogno di restare a casa.
  • Delle visite di controllo dal dottore possono servirti come ulteriore scusa per prenderti la mattinata o il pomeriggio liberi.
  • Puoi trovare una penna di color rosso e romperla sulla tua gamba o su un braccio per simulare del sangue.
  • In alternativa, potresti colorare la punta di un pennello rosso con uno marrone.
  • Fai un accenno a delle radiografie di cui potresti aver bisogno in futuro.
  • Tieni una scatola di aspirine a portata di mano sulla tua scrivania.

Avvertenze

  • Attenzione: i tuoi genitori potrebbero voler pulire la "ferita" prima di andare a comprare le medicine. In questo modo scoprirebbero la verità e cioè che sei sano.
  • Se non fai combaciare le date, tutto il tuo duro lavoro potrebbe risultare inutile. Inoltre, correresti il rischio di non essere creduto se ti facessi male per davvero.
  • Non far sembrare la cosa troppo seria. Potresti essere costretto a prendere qualche medicina per un infortunio che non hai.
  • Non zoppicare troppo pesantemente - renderesti ovvio il tuo scopo.
  • Non simulare un infortunio che sia troppo grave, perché allora dovrai andare dal medico, che esaminandoti si accorgerebbe del trucco.
  • I medici non sono stupidi. Se vuoi cercare di convincerli a firmare un modulo di invalidità o di aiutarti a ottenere dei benefici sociali, saranno molto più sospettosi rispetto a quanto lo sarebbero per una richiesta di un certificato per l'ufficio. Se la tua "ferita" non quadra, potrebbero anche segnalarti.
  • Non stupirti se un giorno noterai un furgone privo di targa che ti segue mentre svolgi le tue attività quotidiane. Molte compagnie d'assicurazione hanno preso l'abitudine di far sorvegliare, in segreto, le persone che affermano di avere delle lesioni al fine di riscuotere un premio, quando in realtà sono sane. In questo caso, simulare un infortunio non è una buona idea.
  • Se usi un pennello su te stesso, vedi di non premere troppo forte altrimenti potresti ferirti per davvero e causarti un avvelenamento da piombo, che è una patologia molto grave.
  • Se sei un atleta, è meglio non fingere un infortunio con un preparatore atletico qualificato. Noi siamo in grado di riconoscere quando qualcuno cerca di prenderci in giro e, la prossima volta che avrai bisogno di noi, potresti non trovarci.
  • Non andare dal medico perché non ti aiuterà.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.