Come Misurare il Successo

Опубликовал Admin
23-05-2021, 10:50
200
0
È difficile trovare il giusto parametro con cui misurare il successo che si è avuto nella vita. Per esempio quello personale, professionale e negli affari vengono soppesati in maniera differente, spesso diametralmente opposta. È necessario guardare oltre il guadagno economico e la felicità e valutare anche la crescita, il benessere emotivo, l’influenza nella comunità e le interazioni sociali.

Misurare il Successo Professionale

  1. Prendi in considerazione il tuo reddito, ma sappi che non è un buon metro di giudizio. Questo è il modo in cui spesso le persone confrontano il loro successo professionale. Tuttavia, raramente il denaro è un criterio della tua realizzazione lavorativa o delle opportunità che la tua posizione offre.
  2. Guarda le tue responsabilità. Solitamente un aumento delle responsabilità è seguito da maggior guadagno e influenza nell'azienda. Traccia un grafico della tua ascesa lavorativa.
  3. Soppesa la tua influenza e il tuo peso all’interno dell’azienda. Se puoi davvero giocare un ruolo nelle fasi decisionali del tuo lavoro, allora hai raggiunto un ottimo successo professionale.
  4. Controlla la flessibilità del tuo lavoro. Se puoi organizzarti in maniera flessibile e lavorare da casa, significa che hai guadagnato fiducia e indipendenza. Se non hai alcun desiderio di ottenere una posizione manageriale, la flessibilità può sostituire l’influenza e il potere nel tuo grafico del successo.
  5. Valuta la tua rete di contatti professionali. Il loro numero è indicatore del tuo successo come individuo indipendente all’interno della tua azienda. Il numero di favori che puoi permetterti di richiedere danno una buona idea dei tuoi risultati lavorativi.

Misurare il Successo Personale

  1. Comincia con una visione di insieme. Se hai una sensazione positiva nel ripercorrere con la memoria tutto ciò che hai fatto nella vita, allora probabilmente hai centrato degli obiettivi personali importanti. Un senso di “scopo” nella vita può essere applicato sia al successo personale che lavorativo.
  2. Esprimi un giudizio in base alle tue interazioni sociali. Una manciata di buoni e fidati amici ti fornisce tutto il supporto emotivo per avere un atteggiamento positivo e successo professionale. Finché godi di sostegno e affetto reciproco, potresti anche non includere il tuo coniuge/partner nella tua rete sociale.
  3. Prendi in considerazione la tua capacità di recupero emotiva. Una persona che è in grado di affrontare le sfide della vita spesso raggiunge maggiori successi negli affari, nello sport e a scuola.
  4. Rivedi il tuo stato di salute. Se sei sano significa che sei in grado di gestire lo stress e conduci un buon stile di vita. È segno di longevità, un valido metro di misura per il successo.
  5. Valuta se hai una certa influenza nella tua comunità. La responsabilità e l’attività sociale rendono le persone più felici, più empatiche e realizzate.

Misurare il Successo negli Affari

  1. Comincia a tenere la contabilità in partita doppia e un report di marketing accurato non appena ti metti in affari. È impossibile misurare il successo, se non tracciando ogni giorno, mese e anno i cambiamenti che avvengono. Se hai un’attività online, assicurati che il sito web abbia anche un sistema di gestione delle relazioni con il cliente.
  2. Comincia dai profitti. Se noti che aumentano ogni anno, anche di poco, significa che il tuo business è di successo.
    • Non confondere le entrate con la redditività. Sebbene la maggior parte delle aziende tenga in considerazione le entrate, esiste sempre un modo per aumentare il profitto riducendo i costi anziché aumentare le vendite.
  3. Aumentare il numero dei clienti è il passo successivo per un imprenditore di successo. Finché i tuoi clienti aumenteranno e con loro le vendite, il tuo giro di affari crescerà.
  4. Traccia il benessere dei tuoi dipendenti. Essere in grado di rendere felici gli impiegati ti permette di ridurre il turnover e allo stesso tempo migliorare la soddisfazione dei clienti e quindi i profitti. Riporta sul grafico gli anni di “fedeltà” dei tuo dipendenti attuali e quelli passati.
  5. Organizza un sondaggio per misurare il grado di soddisfazione della tua clientela. Se il cliente è felice, tornerà da te. Cerca di offrire sempre un valore aggiunto, perché è più costoso guadagnarsi nuovi clienti che tenersi quelli storici.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.