Come Trattare con un Traditore

Опубликовал Admin
19-10-2016, 20:05
526
0
Sospetti (o sai) che il tuo partner, in teoria monogamo, ti ha tradito? Non sei solo. Una percentuale variabile fra il 25% e il 50% dei partner tradirà (o ha tradito) una volta o l’altra. Sapere che altri lo stanno vivendo, comunque, non diminuisce il dolore. Leggi i passaggi qui sotto riportati e usali per superare il trauma. Potrebbe essere estremamente doloroso e le emozioni molto intense, quindi aiutati con una checklist per mantenere il controllo degli eventi.

Passaggi

  1. Prima di tutto fai profondi respiri. Non permetterti di avere una reazione istintiva. Pensa! Questo è molto importante soprattutto in una lunga relazione. Le reazioni improvvise e non ragionate possono portare a conseguenze di cui poi ti pentirai. Prenditi del tempo prima di fare qualcosa.
  2. Parlane con qualcuno. Non sei solo. Le statistiche sono approssimative e ampiamente variabili, ma sono stati condotti molti studi sul tradimento e tutti indicano che una percentuale variabile fra il 25% e il 50% delle persone sposate tradirà o ha tradito almeno una volta.
  3. Non incolpare te stesso. E’ facile per alcune persone iniziare a cercare dentro di sé i motivi per cui l’altro ha tradito… da questo atteggiamento non viene nulla di buono. I problemi che portano al tradimento coinvolgono la coppia ma non è sempre così. Comunque, potrebbe aiutare, alla fine, guardare dentro di sé per trovare i motivi per cui il partner ha cercato qualcun altro. Potrebbero essere delle zone grigie del tuo comportamento che potrebbero avere influenzato questa decisione. Devi ricordare che alla maggior parte degli umani piace uno stile di vita monogamo perché conduce ad una sorta di felicità e sicurezza. Anche se ci sono alcuni che non confermano questa teoria.
  4. Valuta se ti ha tradito. Fatti queste domande: eri il ragazzo/la ragazza ufficiale al momento del tradimento? Eravate ufficialmente monogami? In caso contrario non puoi essere sicuro che la tua metà fosse consapevole di ferirti con il suo comportamento e potresti prendere in considerazione un approccio meno conflittuale.
  5. Parla con il tuo partner. Fagli conoscere le tue preoccupazioni e le tue paure. Potrebbe risultare che non è successo niente o forse che qualcosa è accaduto ma contro la sua volontà (molestie sessuali sul luogo di lavoro, per esempio, che devono essere discusse immediatamente e apertamente in modo che non si verifichino più in futuro). Ci potrebbe essere un problema di abuso di sostanze o un problema psicologico che deve essere affrontato (la dipendenza dal sesso è molto reale). Se c’è la necessità di un aiuto, potresti voler essere di supporto e la cosa potrebbe avere risvolti terapeutici per entrambi. Comunque l’abuso di sostanze non è una "scusa" valida per un comportamento inappropriato e tu non devi assolutamente permettere che ti dica la frase "sì ma ero ubriaco/a quindi non è importante" come argomentazione; sii molto fermo in questo.
  6. Chiediti se mai potrai vedere il tuo partener allo stesso modo. L’infedeltà può essere poco importante per qualcuno che ha più di una relazione fisica, senza che rappresenti una mancanza verso il partner fisso, ma questa è una rarità. L’infedeltà è spesso segnale di noia e insoddisfazione. Trattare con un partner che non ti desidera come prima cosa e al quale non interessa ferirti, è ridicolo. Scaricalo/a se questo è il tuo caso.
  7. Se decidi che la situazione è irreparabile non rompere con il tuo partner per poi rivolerlo indietro più tardi. Questo ti darà solo più stress emotivo. Se rompi, che sia una cosa netta. In ogni caso, un periodo di riflessione ed una separazione di prova è una valida opzione. Se comunque vi separate (per sempre o temporaneamente) non parlare con il tuo partner subito dopo la rottura. Datti il tempo di calmarti. Se ci sono dei bambini o una situazione economica difficile questo potrebbe non essere possibile. In questo caso stabilisci delle regole di base (tempi, modi e luoghi di incontro). E’ difficile, ma importante.
  8. Se sei sposato e sei abbastanza sicuro che la relazione sia ben più di una semplice sbandata, dovresti valutare l’idea di assumere un avvocato o un detective affidabile specializzato in affari coniugali. Verifica le referenze.
  9. Se ti avvali di un investigatore, non affrontare e non accusare il partner. Lascia che l’investigatore svolga il suo lavoro (se parli con il tuo partner lo allarmerai e prenderà ancora più precauzioni rendendo le investigazioni più lunghe, difficili e costose).
  10. Fai un test per le malattie sessualmente trasmissibili il prima possibile. Non sapere causa enorme stress e, se fosse necessario, un trattamento precoce è di cruciale importanza.
  11. Se puoi, raccogli le prove (ricevute, email, fotografie, ecc…) della presenza dell’amante. Prendi informazioni fra gli amici o tra i familiari. Questo sarà lavoro in meno per l’investigatore e una fattura meno salata per te.
  12. Non avviare i pettegolezzi. Condividere i tuoi sospetti con più di un amico intimo aumenta le possibilità di innescare il gossip che a sua volta ha una cattiva influenza su molte aree. Se c’è un’investigazione in corso, questo tipo di chiacchere può ostacolare il lavoro.
  13. Guarda anche il tuo comportamento. Se tu stesso stai tradendo, potrebbe essere giunto il momento di un confronto aperto con il tuo partner. Forse un consulente di coppia sarebbe utile. Se invece la scelta è il divorzio, ricorda che può essere molto brutto, molto rapido e che le tue faccende private possono essere portate alla ribalta.
  14. Una ripicca non è una cosa corretta. Non iniziare una relazione extraconiugale solo perché l’ha fatto tua moglie. E’ pura vendetta e non porterà a nulla di buono.

Consigli

  • Fatti aiutare! Non è proprio una cattiva idea; anche se non c’è nulla di sbagliato nella tua vita, è importante parlare con un professionista quando vieni ferito profondamente.
  • Essere onesti con se stessi è importante. Se non tronchi con il tuo partner, potrai vivere con l’idea che possa accadere di nuovo?
  • Vuoi investire le tue energie nel "controllare" il tuo rapporto?
  • Vattene se l’incidente ti ha ferito troppo.
  • Se vuoi andare avanti, è sempre d’aiuto perdonare e metterci una pietra sopra senza soffermarsi su ciò che è stato.

Avvertenze

  • Non cercare la vendetta tradendo a tua volta; se questa idea ti tenta, probabilmente hai bisogno di troncare con il tuo partner comunque.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.