Come Condurre un Workshop

Опубликовал Admin
10-11-2016, 19:36
433
0
Imparare a condurre un workshop è importante per gli educatori, i capi delle aziende e altri professionisti. Un workshop di successo fornisce ai partecipanti nuove competenze, informazioni e un senso di realizzazione. La preparazione di un workshop coinvolge diverse fasi che iniziano con la pianificazione e terminano con la valutazione e il follow-up. Qui trovi alcune strategie per lo svolgimento di un workshop.

Passaggi

  1. Definisci l'obiettivo del workshop. Sia che insegni competenze, offra informazioni o rafforzi la consapevolezza, delinea gli obiettivi del tuo workshop. Quest’analisi porterà come risultato un elenco di competenze specifiche che insegnerai, argomenti concreti che tratterai o semplicemente delle motivazioni che ispirerai ai partecipanti.
  2. Pianifica con cura.
    • Stabilisci i dettagli del workshop. Se l’obiettivo è dare informazioni, decidi esattamente gli argomenti da discutere. Nel caso della costruzione di competenze, scegli i tipi di attività che inserirai nel tuo workshop.
    • Coordina e organizza. Potresti decidere di invitare altri esperti per fare dimostrazioni o brevi interventi. Contattali in anticipo. Se hai bisogno di particolari forniture o materiali, procurateli prima del tempo. Se il workshop prevede che i partecipanti arrivino avendo letto o sperimentato qualcosa, comunicaglielo in anticipo.
  3. Arriva presto.
    • Prepara tutte le apparecchiature prima che arrivino i partecipanti. Se utilizzi video, grafica o altri supporti, provali prima del giorno del tuo workshop.
    • Organizza in anticipo le sedie. Secondo l'obiettivo del workshop, potresti organizzare le sedie in cerchio, per file o intorno a lunghi tavoli.
    • Distribuisci il materiale. Se hai notes o altri materiali per il workshop da distribuire, mettili sui tavoli o sulle sedie in anticipo per risparmiare tempo durante il workshop.
    • Saluta i partecipanti quando arrivano. Arrivare presto ti permette di preparare, di rilassarti e di conoscere i partecipanti prima dell'inizio del workshop. Questo aiuta a costruire rapporti con i partecipanti.
  4. Dai il benvenuto a tutti e inizia le presentazioni. Presentati, spiega l'obiettivo del workshop e chiedi ai partecipanti di presentarsi. Limita le presentazioni ad alcune frasi chiedendo a tutti di rispondere a due o tre domande specifiche, ad esempio chiedendo i loro i nomi e cosa sperano di ottenere con il workshop.
  5. Crea opportunità d’interazione. Dà le informazioni con interventi brevi e consenti ai partecipanti di porre domande. Dividi i partecipanti in gruppi per completare un compito e chiedi loro di riferire all'intero gruppo.
  6. Consenti pause regolari. Programmare le pause aiuta le persone ad assimilare le informazioni e a riflettere. Fai conoscere ai partecipanti quante pause ci saranno e la loro durata. Questo permette ai partecipanti al workshop di pianificare di conseguenza per l'uso del bagno, le telefonate e altre esigenze personali.
  7. Chiedi ai partecipanti di compilare un modulo di valutazione al termine della sessione. Includi domande che ti aiutano a stabilire se il workshop ha raggiunto o non raggiunto gli obiettivi che ti eri prefissato. Chiedi suggerimenti per come il workshop può essere migliorato in futuro.
  8. Continua con i partecipanti dopo il workshop. Chiedi ai partecipanti al workshop se puoi contattarli in futuro per avere un loro contributo. Alcune persone hanno bisogno di tempo per riflettere sulle loro esperienze nei workshop. Ricontattare i partecipanti al workshop diversi giorni o settimane dopo potrebbe rivelare nuove intuizioni.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.