Come Mettere il Gel nei Capelli

Il gel per capelli è uno dei più antichi prodotti per l'acconciatura presente in commercio e può essere usato per creare stili che vanno dal classico pettinato indietro fino allo spettinato o a spazzola. Non è difficile applicarlo quando hai già il tuo stile in mente. Che tu stia semplicemente cercando di domare i capelli crespi o desideri un look particolarmente affascinante per il tuo prossimo evento formale, il gel può diventare il tuo nuovo migliore amico.

Applicare il Gel

  1. Scegli il gel adatto. I gel per capelli in genere vengono classificati in base alla densità del composto e alla forza di tenuta. Il colore e il profumo solitamente non influiscono sull'efficacia. La maggior parte dei gel viene applicata con la punta delle dita, ma alcuni sono in versione spray. Valuta qual è il migliore per il tuo stile o provane diversi per decidere quale preferisci.
    • Un gel leggero e spumoso ti darà un aspetto sbarazzino e disordinato. Ti permetterà di avere qualche ciocca mossa e dei capelli non "rigidi".
    • Un gel a tenuta media è ottimo per mantenere i capelli dritti a punta, con un effetto bagnato. È l'ideale per un'acconciatura che sfida quasi la gravità.
    • Un gel denso ti conferisce un aspetto impomatato, tenendo i capelli saldamente in posizione tutto il giorno. Potresti non riuscire a passarvi le dita attraverso, ma questi prodotti sono in grado di tenere i capelli fermi anche in mezzo a una tempesta.
  2. Per prima cosa lava i capelli. Partire con dei capelli puliti rende più facile l'applicazione del gel e la creazione dello stile che desideri. Metti lo shampoo e il balsamo come al solito e usa un asciugamano per asciugare i capelli, lasciandoli però un po' umidi. È importante che non siano completamente asciutti quando applichi il gel. Se hai poco tempo, puoi semplicemente bagnarli leggermente nel lavandino.
    • Se applichi il gel sui capelli sporchi o unti ottieni una tenuta meno efficace e un look più "rigido". Inoltre faciliti la formazione delle doppie punte e non proteggi la salute dei capelli, quindi è sempre una buona idea lavarli accuratamente prima.
  3. Prendi un po' di gel. Mettine una goccia sulla punta delle dita e strofina le mani tra loro per rivestirle in modo uniforme. Successivamente strofinale sui capelli, come se mettessi lo shampoo. A seconda di quanto spessi e lunghi sono i tuoi capelli, devi usarne una quantità appropriata per distribuirlo uniformemente con le punte delle dita. Ricordati che puoi sempre aggiungerne in più, ma è difficile toglierlo dai capelli senza lavarli, quindi sii moderato:
    • Usane una quantità grande come una monetina se hai i capelli corti.
    • Usane un po' di più se hai i capelli di media lunghezza.
    • Applica l'equivalente di due o più monetine se hai i capelli lunghi (o particolarmente spessi).
  4. Applica il gel. Acconcia i capelli in base al look che hai scelto (come indicato in precedenza). In linea generale, dovresti iniziare spalmandolo appena sopra l'attaccatura dei capelli e lavorare verso la sommità della testa e verso la nuca. Applicalo con le dita e, se lo desideri, usa un pettine per farlo penetrare e per distribuirlo meglio.
    • Se vuoi che i capelli appaiano lisci spazzolali o modellali in base allo stile desiderato.
    • Arriccia o torci i capelli con le dita per incoraggiare la formazione di riccioli.
    • Per dare più volume ai capelli ricci o ondulati, soprattutto alle radici, piegati in avanti abbassando la testa e spalma il gel in modo uniforme.
  5. Completa lo stile. La maggior parte dei gel contiene alcol, che permette ai capelli di asciugarsi rapidamente; se il tuo ne è privo, devi attendere qualche minuto perché il gel si stabilizzi. Puoi modellarlo mentre è bagnato, ma una volta asciugato diventa rigido e fermo. Quando il gel è fissato, l'aspetto è definito e sei pronto per sfoggiare la tua nuova acconciatura!

Decidere lo Stile

  1. Prova un look disordinato e informale. Il gel è il prodotto più indicato per dare ai capelli un aspetto spettinato, ma sofisticato. Questo è l'ideale per i giorni in cui vuoi apparire informale, ma ordinato nello stesso tempo, e non hai molto tempo per acconciare i capelli.
    • Per creare questo look, devi semplicemente distribuire il gel tra i capelli usando solo la punta delle dita, muovendo le ciocche in diverse direzioni e domando i ciuffi ribelli.
    • Il gel più adatto a questo scopo è uno dalla consistenza leggera e offre i migliori risultati con i capelli di media lunghezza e dallo spessore moderato.
  2. Prova uno stile semplice. Se non vuoi dedicare troppo tempo ai capelli e stai solo cercando un modo per tenerli in ordine, il gel è una buona soluzione. L'obiettivo di questo stile è di conferire ai tuoi capelli l'aspetto più naturale possibile, ma senza rischiare che diventino crespi o ribelli man mano che passa il giorno. Per ottenere questo effetto è sufficiente mettere una piccola quantità di gel nelle mani e distribuirlo nei capelli. Se lo desideri, puoi completare il lavoro pettinandoli.
    • Metti una piccola quantità di gel nelle mani e modella i capelli con le dita conferendo lo stile che desideri, lisciali ai lati tirandoli in direzioni opposte.
    • Prendi un pettine e inumidiscilo leggermente sotto l'acqua, quindi pettina i capelli secondo la direzione in cui li hai modellati con le mani, così la capigliatura sarà più definita e ordinata.
    • Questo look è più adatto per i capelli più sottili e piuttosto corti, ma va altrettanto bene per tutti i tipi di capelli. Può essere uno stile efficace anche per mascherare dei capelli diradati.
  3. Scegli un look di classe pettinando i capelli all'indietro. Poche cose appaiono così sofisticate come uno stile di capelli impomatati che ricorda Don Draper, Pat Riley o Jay Gatsby. Questo tipo di pettinatura ha un aspetto elegante e semplice. È uno stile più indicato per le occasioni speciali e gli incontri formali e può essere ottenuto mettendo una quantità abbondante di gel e usando un pettine a denti fitti.
    • Stendi il gel tra i capelli, pettinandoli dalla linea della fronte verso la parte posteriore della testa, senza allontanarli da essa. Usa un pettine inumidito per pettinarli nel modo più ordinato e piatto possibile.
    • Questo stile è più indicato con i capelli medio-lunghi e dallo spessore moderato. Potrebbe però evidenziare molto una fronte stempiata, quindi sii cauto se i tuoi capelli non sono così spessi e non riesci a ottenere l'aspetto che desideri.
  4. Prova i capelli "a spazzola". Se hai sempre sognato di avere i capelli a spillo come i rocker, puoi facilmente ricreare il look con alcuni dei gel che preferisci. Anche se questo stile generalmente è appropriato solo per alcune circostanze informali (non acconciarti così al tuo primo appuntamento), può essere un modo per cambiare aspetto in modo simpaticp.
    • Metti una noce di gel sulla punta delle dita e applicalo sui capelli con movimenti verso l'alto per formare delle punte. Se vuoi creare un look meno esagerato, puoi metterlo solo sulla parte anteriore dei capelli.
    • Attendi qualche minuto e lascia che le punte inizino a seccarsi, quindi metti un'altra piccola quantità di gel sulla punta delle dita e riapplicalo sui capelli, rafforzando le punte e dando un po' di forma, se vuoi veramente che risaltino.
    • Questo look è più adatto a dei capelli dalla lunghezza media e uno spessore moderato. Se sono troppo lunghi, probabilmente sarà necessario usare anche una lacca per capelli (e forse anche l'albume d'uovo), oltre al gel, per essere certo che i capelli restino al loro posto.
  5. Prova la pettinatura Pompadour. Magari vuoi provare qualcosa di stravagante. Fai uscire l'Elvis Presley o il Conan O'Brien che c'è in te con questo stile praticamente rockabilly. Probabilmente è il più difficile da creare tra tutti gli stili descritti finora, ma fondamentalmente è una combinazione di alcune delle tecniche elencate in questo articolo. Anche se ti acconci così semplicemente un giorno in cui stai a casa, è sicuramente un look che merita di essere provato almeno una volta per uscire dalla routine.
    • Metti una generosa quantità di gel sulle punte delle dita e crea un aspetto "scompigliato", combinando dei capelli a spazzola con punte ad altri dall'aspetto disordinato. Quindi, prendi un pettine dai denti medi, bagnalo e fallo scorrere ai lati della testa, sopra le orecchie.
    • Se vuoi un look Pompadour più formale, puoi creare una riga netta seguendo con il pettine quella naturale dei tuoi capelli su un lato della testa. Fai la stessa cosa sull'altro lato. Potrebbe essere necessario modellare i capelli nella parte anteriore con le dita per alzare il ciuffo il più possibile.
    • Questo stile si adatta meglio ai capelli piuttosto lunghi sulla cima e piuttosto corti, o anche rasati, ai lati.

Consigli

  • Ricorda che certi stili, se mantenuti per lungo tempo, richiedono una grande quantità di gel. Crea quelle acconciature che richiedono molto impegno solo per le occasioni speciali. Se il gel deve tenere su tutta la lunghezza, prova a usarne uno più forte sulle punte, piuttosto di uno a tenuta media su tutta la capigliatura.
  • Prova a usare un balsamo senza risciacquo sotto il gel per ammorbidirne l'effetto.
  • Usa un gel solo dalla tenuta necessaria per domare i tuoi capelli. Uno troppo forte può dare alla capigliatura la forma di "casco", che non sta bene su nessuno. La stessa cosa vale per la quantità di gel; una piccola dose di solito è più che sufficiente.
  • Se i tuoi capelli tendono a incresparsi facilmente, dovresti asciugarli dopo avere applicato il gel.

Avvertenze

  • Il gel potrebbe lasciare un residuo bianco e cadere a scaglie. Ciò potrebbe essere causato da diversi fattori. Potresti averne usato troppo, quindi prova a metterne un po' meno, oppure passa a uno dalla tenuta più forte per la stessa quantità di gel. Il problema potrebbe anche essere causato da un gel troppo forte rispetto a quello di cui hai bisogno; in questo caso è sufficiente usarne uno più leggero. Potresti anche averne usato uno di qualità scadente.
  • Cerca bene nei negozi per trovare il gel adatto. Un gel tra i 2 e i 5 euro al supermercato a volte potrebbe risultare più efficace di uno professionale da 20 euro. Cerca di capire qual è il più adatto per il tuo tipo di capelli.
  • Se il gel ti provoca macchie o prurito, lava i capelli il prima possibile; potresti avere un'allergia a uno degli ingredienti.
  • Se hai i capelli grassi o trascorri più di un giorno senza lavarli, non applicare il gel vicino alle radici.

Cose che ti Serviranno

  • Gel
  • Pettine/Spazzola
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.