Come Fare la Valigia

Il modo in cui fai la valigia gioca un ruolo importante nella buona riuscita del viaggio. (Se ti è mai capitato di arrivare a destinazione e trovare il tuo bagaglio impiastricciato di dentifricio a causa dell'esplosione del tubetto, allora sai che è vero). Questa utile guida contiene consigli per aiutarti a diventare un esperto nel fare la valigia, con sezioni speciali dedicate a chi viaggia in aereo o in treno.

Fare la Valigia

  1. Fai una lista di tutto quello che intendi portarti dietro. Tale elenco includerà vestiti, scarpe, prodotti da bagno, documenti e probabilmente anche mappe, guide, roba da leggere e informazioni in merito a hotels e compagnie di auto-noleggio.
    • Gli oggetti più comunemente dimenticati sono spazzolino/dentifricio, calze, occhiali da sole, crema solare, cappello, pigiama, rasoio e deodorante.
    • Mai sottovalutare quanto velocemente lo spazio nella tua valigia ci metterà a riempirsi. Davvero pensi di aver bisogno di cinque paia di scarpe per tre notti? E di quattro soprabiti? Pensa al clima e al tipo di attività a cui ti dedicherai.
  2. Pianifica cosa indosserai in anticipo per evitare di mettere in valigia più del necessario. Se sei abbastanza informato sulle condizioni atmosferiche che troverai, puoi essere decisamente preciso. In caso contrario, portati degli abiti versatili (un cardigan o una giacca leggera che sta bene con molti dei tuoi top, qualche maglietta con le maniche lunghe, jeans che puoi arrotolare alla caviglia) che ti permetteranno l'adattamento in caso di cambiamenti climatici. Sforzati di portare cose che puoi indossare più volte. Vestirsi a strati non solo è un buon metodo per riciclare gli abiti che hai già indossato, ma è altrettanto valido, in caso di necessità, per adattarsi ai cambiamenti del tempo.
    • Restringi il tuo guardaroba in base all'abbinamento dei colori. Se fai in modo che ogni pezzo stia bene con molti degli altri che metti in valigia, sarai in grado di ottenere svariate combinazioni.
    • Porta delle buste di plastica vuote per la biancheria sporca. Se non hai la possibilità di lavare i vestiti, metterli da parte in buste separate ti eviterà di mescolare il pulito con lo sporco e di rovistare nella tua roba ogni volta che hai bisogno di un cambio.
  3. Compra dei contenitori da viaggio per i tuoi prodotti da bagno, a prescindere dalla lunghezza del tuo viaggio. A meno che tu stia andando in un posto remoto per settimane, puoi sempre fermarti in un negozio locale per rifornirti di sapone o dentifricio. Inoltre, se prendi un aereo, ci potrebbero essere limitazioni relative alla quantità di liquidi o gel che puoi portare sull’aereo, il che significa che potrai vederti costretto a scegliere tra shampoo e dentifricio al momento dei controlli di sicurezza. Vai sul sito web della compagnia aerea per controllarne le linee guida.
    • Metti tutti i tuoi prodotti da bagno in una busta sicura. Certamente non vuoi che esplodano o che delle perdite si propaghino nel tuo bagaglio. Oh e di nuovo, non dimenticare che devono rispettare le misure consentite per il viaggio.
    • Se alloggerai in un hotel, puoi evitare di portare shampoo e balsamo e usare quelli forniti dall’hotel. (Puoi comprare altre necessità, come il dentifricio, una volta giunto a destinazione)
  4. Se devi passare la dogana, controlla la tua valigia prima di metterci dentro le tue cose. Assicurati che sia completamente vuota (soprattutto se non è tua) in quanto una volta arrivato alla zona di controllo, sei l'unico responsabile del suo contenuto. Di solito, le valigie hanno cerniere nascoste lungo i lati o al centro. Aprile e controlla per bene. Meglio essere sicuri che dispiacersene in un secondo momento.
    • Se devi passare la frontiera, considera l'utilizzo di uno di quei prodotti antimanomissione per accertarti che il tuo bagaglio non sia stato violato prima di arrivare alla dogana.
  5. Metti le cose più pesanti sul fondo del bagaglio, specialmente se si tratta di un modello di quelli che restano in piedi. Avere a che fare con una valigia a rotelle che si gira e si capovolge a ogni curva e che cade quando la lasci andare non è il miglior modo di andare in giro.
    • Mentre fai la valigia, spunta gli oggetti sulla tua lista. Procedi con accuratezza; meglio non dover smantellare l’intera borsa in preda al panico perché non ricordi se hai messo o no una certa cosa.
  6. Metti dentro i vestiti usando la comprovata tecnica dell’”arrotolamento”. Stendi una o due cose l’una sull’altra, appiattiscile bene, poi arrotolale, come faresti con un sacco a pelo, per conservare spazio ed evitare che si stropiccino. Per maggiore garanzia contro le pieghe, metti un pezzo di tessuto pesante o di cartone tra i vestiti prima di arrotolarli. Non preoccuparti per gli abiti che tendono a stropicciarsi facilmente; molti hotel/motel mettono spesso a disposizione un ferro da stiro nell'armadio per non parlare poi del servizio di lavanderia.
  7. Metti felpe, giacche e intimo in buste sottovuoto riutilizzabili, che possono creare fino al 75% di spazio in più nella tua valigia. Dal momento che bloccano gli odori, possono tornare utili anche per la biancheria sporca. Quello che devi fare è mettere dentro le cose, chiudere la busta, collegare l’apposita pompa alla piccola valvola e risucchiare l’aria. E' davvero così facile.
  8. Avvolgi le cose fragili, come gioielleria o oggetti di vetro, con le calze per poi metterle dentro le scarpe all’interno del bagaglio. Questo garantisce massima sicurezza.
  9. Acquista dei larghi fermagli ad anello. Li puoi trovare in ferramenta o anche nei grandi centri commerciali, assomigliano agli anelli della tendina da doccia, si possono aprire per poi essere bloccati su qualcosa per connettercela. Li puoi usare per tenerci fermi oggetti importanti come il tuo portadocumenti sulla tua borsa o per trainare la tua valigia. Borse grandi e voluminose che devi lasciare incustodite mentre fai altre cose sono un ovvio richiamo per i ladri. Tieni documenti, denaro e preziosi in un marsupio o nascosti da qualche parte in quello che indossi (puoi comprare delle tasche segrete per piccoli oggetti). Ad ogni modo, non nascondere oggetti di cui potresti avere bisogno immediato.
  10. Porta degli snack nel caso ti venisse fame. Leggeri se il viaggio è breve o se vai in posti in cui è possibile acquistare un pasto, più abbondanti per i viaggi più lunghi. Se hai allergie, intolleranze alimentari o particolari condizioni per cui puoi mangiare solo determinati alimenti (ad esempio, senza glutine o noci) e pensi di non avere molta scelta durante il viaggio (di solito, le compagnie aeree offrono pasti speciali per tali esigenze), porta qualche snack in più.
  11. Porta con te delle distrazioni per evitare di annoiarti (giochi da viaggio, carta e penna, libri, dispositivi elettronici mobili vanno benissimo per viaggi lunghi).
  12. Ricorda che i viaggi si fanno per divertimento e relax, non devono essere uno stress. Non lasciarti prendere troppo con l’organizzazione e la programmazione. Se è troppo stressante per te, lascia che sia una agenzia di viaggi a fare tutto il lavoro per te.

Fare le Valigie per un Viaggio in Aereo

  1. Informati su quali cose non portare in aereo. Questo vale per sicurezza, dimensioni, peso e anche cibo, dal momento che ci sono restrizioni su ognuna di queste cose.
    • Le limitazioni riguardanti la sicurezza possono variare in base ai Paesi, ma i rischi più ovvi (coltelli, liquidi infiammabili), altri non troppo ovvi (tagliaunghie e lime per unghie nella borsa a mano) e alcuni alquanto inspiegabili (per esempio, negli Stati Uniti, non è consentito portare a bordo una bottiglia d’acqua non ancora aperta, a meno che tu non l’abbia acquistata dopo aver passato i controlli di sicurezza).
    • Le limitazioni riguardanti peso e dimensioni dipendono dalle linee aeree, per cui conviene controllare il loro sito web in anticipo per avere più informazioni al riguardo. Gran parte dei borsoni e bagagli a mano di media grandezza possono essere portati a bordo.
    • Evita di portare noci a bordo. Possono causare reazioni allergiche agli altri passeggeri.
    • Se stai passando confini internazionali, non portare prodotti agricoli (semi, frutta e verdura), carne o latticini. Anche se magari ti può andare bene in qualche paese, in molti altri hanno delle regole severe in materia, al fine di evitare l’introduzione e la diffusione di specie non autoctone e di malattie.
  2. Separa i liquidi dal resto del tuo bagaglio a mano. I liquidi dovrebbero essere facilmente accessibili in maniera che tu possa rimuoverli per l’ispezione mentre passi i controlli di sicurezza. Se stai viaggiando negli Stati Uniti, ci sono norme severe e molto specifiche sulla quantità di liquido/gel che è consentito trasportare:
    • È consentito portare un massimo di circa 100 gr per contenitore (non totale) di liquido/gel.
    • Tutti i singoli contenitori di liquidi devono essere messi insieme in una busta di plastica richiudibile. Prima di passare attraverso lo scanner con il tuo bagaglio, dovrai porre la busta separatamente sul nastro scorrevole in modo che possa essere esaminata.
    • Per evitare lo stress di impacchettare e conservare i liquidi separatamente, conviene portare prodotti da bagno solidi (deodorante in stick, make up in polvere, etc. etc). Puoi mettere i liquidi nel bagaglio a mano.
    • Di regola, le restrizioni sui liquidi non si applicano alle medicine (occorre avere con sé la prescrizione medica), il latte materno o il latte per neonati. Occorre, però, conservarli separatamente e informare gli agenti della loro presenza.
  3. Evita di imbarcare il bagaglio, quando possibile. Molte compagnie aeree fanno pagare per l’imbarco dei bagagli. Anche se non ti importa pagare di più, aspettare per il check in e per il ritiro può aggiungere una mezz’ora, anche di più alla tua permanenza in aeroporto; a volte capita pure che le valigie che non riescono ad essere imbarcate ti vengano consegnate molto tempo dopo il tuo arrivo. Se viaggi con la famiglia, fai in modo che ciascuno si porti dietro il massimo bagaglio a mano consentito, in modo da poter portare in cabina il maggior numero di cose possibile. Indossa i tuoi abiti più pesanti per il viaggio in modo da recuperare spazio. Considera di sostituire i jeans con dei pantaloni da viaggio leggeri che prendono poco spazio e che si asciugano più in fretta.
  4. Se stai viaggiando negli Stati Uniti, cerca di procurarti una borsa approvata dalla TSA (Travel Security Agency) per il tuo laptop. Infatti, ai controlli di sicurezza, ti chiederanno di far passare ai raggi X il tuo laptop separatamente , cosa che può rallentare la procedura e complicarla, se non sei ben organizzato. Di solito, le speciali borse per laptop hanno una patta che si apre e consente che il computer venga scannerizzato senza essere rimosso.
  5. Tieni gli oggetti più importanti nella valigia più piccola. Molte compagnie aeree consentono di portare in cabina una borsa piccola e una media, se si tratta di borse da donna o contenenti il necessario per un neonato. Poiché è molto probabile che dovrai mettere la borsa più grande nel vano portaoggetti della cabina, evita di tenerci le cose che puoi volere durante il viaggio (ad esempio, una giacca, un libro, snack) o ti toccherà stare in piedi in mezzo al corridoio per scavarci dentro a metà volo.

Fare le Valigie per un Viaggio in Treno

  1. Distribuisci equamente gli oggetti pesanti fra le borse. Molti treni sono permissivi in relazioni ai bagagli di grandi dimensioni, al punto da costituire una valida alternativa agli aerei in determinate situazioni. Come negli aerei, le valigie vengono solitamente poste in vani portaoggetti al di sopra posti a sedere, ma, poiché può trattarsi di valigie grandi, può essere difficile sollevarle e portarle giù ogni volta. Assicurati che tu non abbia alcuna valigia che sembra piena di mattoni o ti ritroverai bloccato nel corridoio con le ginocchia tremolanti con un borsone sulla tua testa a chiedere a un estraneo di salvarti.
  2. Tieni i preziosi su di te. A differenza degli aerei, non ci sono assistenti che controllino costantemente i corridoi e numerose persone salgono e scendono dal treno. Porta i preziosi con te sempre, soprattutto se ti addormenti o ti allontani per qualsiasi motivo.
  3. Accertati che sul treno sia possibile reperire degli snack prima di decidere di non portarne. Molti treni forniscono questo tipo di servizio o magari si fermano in posti dove sale un venditore o puoi scendere per comprarli. Tuttavia, se stai viaggiando in un Paese del quale non conosci bene le regole in fatto di dogana o treni, provvedi in maniera adeguata per non ritrovarti ad affrontare un viaggio di lunghissime ore senza avere nulla da bere o da mangiare.

Consigli

  • Quando fai la valigia, lasciala aperta sul letto e prova i vestiti che intendi portare, per essere sicuro che vadano bene.
  • Se vai all’estero, fai una fotocopia del tuo passaporto e conservala separatamente dall’originale. Se perdessi il passaporto originale, l’avere una copia faciliterebbe la procedura di sostituzione.
  • Cerca di essere ordinato. Nel fare la valigia, non buttarci semplicemente i vestiti dentro, ma piegali con criterio. Cerca di salvare spazio; essere ordinato ti aiuta. Inoltre, cerca di usare ogni parte della tua valigia, riempiendo gli spazi con un paio di calze ogni volta che puoi.

Avvertenze

  • Stai attento che non ti manomettano il bagaglio. Controllalo prima di varcare la frontiera per assicurarti che sia integro.
  • Informati su tutte le norme di sicurezza e su cosa sia lecito o meno portare sugli aerei.
  • Assicurati di mettere in valigia i farmaci e altri oggetti importanti nel bagaglio a mano, non in quello che imbarcherai. Se il tuo bagaglio prende una rotta diversa, almeno avrai con te il necessario.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.